FAST FIND : NN13737

L. 24/02/2006, n. 52

Riforma delle esecuzioni mobiliari.
In vigore dal 01/03/2006.
Con le modifiche introdotte da:
- Avviso di rettifica in G.U. 21.03.2006, n. 67
Scarica il pdf completo
1861824 1870488
Art. 1.

1. All'articolo 2, comma 3, lettera e), del decreto-legge 14 marzo 2005, n. 35 R, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 maggio 2005, n. 80 R, il numero 5) è sostituito dal seguente:

"5) l'articolo 492 è sostituito dal seguente:

"Art. 492. - (Forma del pignoramento). - Salve le forme particolari previste nei capi seguenti, il pignoramento consiste in un'ingiunzione che l'ufficiale giudiziario fa al debitore di astenersi da qualunque atto diretto a sottrarre alla garanzia del credito esattamente indicato i beni che si assoggettano all'espropriazione e i frutti di essi.

Il pignoramento deve altresì contenere l'invito rivolto al debitore ad effettuare presso la cancelleria del giudice dell'esecuzione la dichiarazione di residenza o l'elezione di domicilio in uno dei comuni del circondario in cui ha sede il giudice competente per l'esecuzione con l'avvertimento che, in mancanza ovvero in caso d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870489
Art. 2.

1. Dopo il quinto comma dell'articolo 388 del codice penale è inserito il seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870490
Art. 3.

1. All'articolo 514 del codice di procedura civile, il numero 4) è abrogato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870491
Art. 4.

1. All'articolo 515 del codice di procedura civile è aggiunto, in fine, il seguente comma:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870492
Art. 5.

1. L'articolo 517 del codice di procedura civile è sostituito dal seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870493
Art. 6.

1. L'articolo 518 del codice di procedura civile è sostituito dal seguente:

"Art. 518. - (Forma del pignoramento). - L'ufficiale giudiziario redige delle sue operazioni processo verbale nel quale dà atto dell'ingiunzione di cui all'articolo 492 e descrive le cose pignorate, nonché il loro stato, mediante rappresentazione fotografica ovvero altro mezzo di ripresa audiovisiva, determinandone approssimativamente il presumibile valore di realizzo con l'assistenza, se ritenuta utile o richiesta dal creditore, di un

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870494
Art. 7.

1. Il secondo comma dell'articolo 520 del codice di procedura civile è sostituito dal seguente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870495
Art. 8

1. All'articolo 521 del codice di procedura civile è aggiunto, in fine, il seguente comma:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870496
Art. 9.

1. All'articolo 2, comma 3, lettera e), numero 16), del decreto-legge 14 marzo 2005, n. 35, convertit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870497
Art. 10

1. L'articolo 538 del “codice di procedura civile”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870498
Art. 11.

1. Al secondo comma dell'articolo 543 del codice di procedura civile, il numero 4) è sostituit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870499
Art. 12.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870500
Art. 13.

1. L'articolo 185 delle disposizioni per l'attuazione del codice di procedura civile, di cui al regio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870501
Art. 14.

1. L'articolo 616 del codice di procedura civile è sostituito dal seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870502
Art. 15.

1. Il secondo comma dell'articolo 618 del codice di procedura civile è sostituito dal seguente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870503
Art. 16.

1. Al secondo comma dell'articolo 618-bis del codice di procedura civile sono aggiunte, in fine, le s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870504
Art. 17.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870505
Art. 18.

1. All'articolo 2, comma 3, lettera e), numero 42), del decreto-legge 14 marzo 2005, n. 35, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 maggio 2005, n. 80, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) al primo comma dell'articolo 624 del codice di procedura civile ivi richiamato, le parole: "degli articoli 615, secondo comma, e 619"

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870506
Art. 19.

1. Alla legge 28 dicembre 2005, n. 263, all'articolo 1, al comma 3, lettera o), numero 2), capoverso,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870507
Art. 20.

1. L'articolo 165 delle disposizioni per l'attuazione del codice di procedura civile, di cui al regio decreto 18 dicembre 1941, n. 1368, è sostituito dal segue

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870508
Art. 21.

1. Entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, con decreto del Minist

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1861824 1870509
Art. 22.

1. La presente legge entra in vigore il 1° marzo 2006.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Urbanistica
  • Provvidenze
  • Aree urbane
  • Finanza pubblica

Umbria: 3,5 mln per interventi di riqualificazione dei paesaggi rurali

Con 3,5 milioni di euro la Regione Umbria sostiene gli interventi di riqualificazione paesaggistica tesi a tutelare, recuperare e valorizzare i paesaggi rurali. Il contributo a fondo perduto copre fino all'80% delle spese ammissibili. Sono finanziabili: interventi di restauro, riqualificazione e valorizzazione dei paesaggi rurali; interventi per il ripristino delle infrastrutture verdi, con particolare attenzione alle penetrazioni verdi e agricole nei territori urbanizzati; interventi di mitigazione paesaggistica; interventi di restauro e risanamento conservativo di strutture e immobili funzionali al progetto d'area; la realizzazione di prodotti e materiali informativi e di sensibilizzazione.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia scolastica
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Veneto: bando per la sicurezza e qualità degli asili nido

La Regione Veneto ha messo a disposizione oltre 5 milioni di euro per contribuire ad interventi di messa a norma, adeguamento, riqualificazione e nuova costruzione di asili nido comunali e privati-convenzionati. Gli interventi devono riguardare: l'adeguamento sismico, antincendio e la messa a norma dell’edificio, nonché l'eliminazione di rischi e gli ampliamenti necessari per soddisfare esigenze di riqualificazione scolastica o di fruibilità di spazi. Finanziati anche interventi sull'esistente diversi dai precedenti, purché l’ente proponente certifichi che la struttura sia adeguata alle normative vigenti, e la costruzione di nuovi asili nido.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Energia e risparmio energetico
  • Pubblica Amministrazione

Calabria: contributi per l’efficienza energetica degli edifici pubblici nelle aree interne

È di oltre 21,4 milioni di euro lo stanziamento previsto dalla Regione Calabria per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico negli edifici dei Comuni inseriti nella Strategia Regionale per le Aree Interne (SRAI). Gli interventi, che possono essere finanziati fino al 100% delle spese ammissibili, devono conseguire un risparmio di energia primaria non rinnovabile rispetto alla situazione ante intervento non inferiore al 20% per ciascun edificio oggetto di intervento. Il valore del contributo richiesto dovrà essere compreso tra 100 mila e 500 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Rifiuti
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Puglia: contributi per l’ottimizzazione della gestione dei rifiuti urbani

È di 16 milioni di euro il contributo per l'avviso pubblico rivolto a tutti i Comuni pugliesi per la realizzazione di centri comunali per la raccolta di rifiuti differenziati urbani. I Comuni possono presentare una sola proposta progettuale tra le due differenti tipologie di intervento: per la realizzazione di un nuovo centro comunale di raccolta differenziata di rifiuti, con un finanziamento di 380 mila euro, oppure quello relativo all'ampliamento e/o adeguamento normativo di uno già esistente, per un importo di 230 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Imprese

Piemonte: sostegno alle Start up innovative - Bando SC-UP

Dal 25/09/2019 è aperto lo sportello del Bando SC-UP, del valore di 10 milioni di euro, che sostiene la realizzazione di programmi di investimento e sviluppo (business plan) da parte di start up innovative di piccola dimensione che abbiano superato la fase di esplorazione iniziale/primo avvio e possiedano il potenziale per effettuare una rapida e significativa penetrazione del mercato. Il contributo è a fondo perduto e compreso tra 150 e 500 mila euro, fino al 100% dei costi ammissibili. Le attività devono concludersi entro il 31/12/2022.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Inquinamento elettrico ed elettromagnetico
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impiantistica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Emilia Romagna: pubblicazione Catasto campi elettromagnetici - Impianti di telefonia mobile (SRB)

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2019

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Divieto dell'uso di gas fluorurati a effetto serra