FAST FIND : AR1758

Ultimo aggiornamento
18/12/2020

La rigenerazione urbana ai tempi della pandemia

Di seguito un tentativo di riflessione sul futuro possibile della rigenerazione, urbana e territoriale, e sulla portata delle eterogenee norme inserite nell’articolo 10 del Decreto Semplificazione, alcune delle quali hanno prodotto reazioni eccessive, lasciando contemporaneamente insoluti aspetti significativi della pianificazione urbanistica e dei procedimenti edilizi.
A cura di:
  • Roberto Gallia

Dalla redazione

  • Aree urbane
  • Edilizia e immobili
  • Urbanistica
  • Ospedali e strutture sanitarie

Riflessioni sull’urbanistica e sull’edilizia dopo l’emergenza sanitaria

L’emergenza sanitaria, che il passato inverno ha costretto al blocco pressoché totale delle attività e ad una obbli-gatoria quarantena in casa, ha posto l’attenzione sulla necessità di rivedere, in via ordinaria, alcuni comportamenti che, oltre una maggiore attenzione alle personali pratiche igieniche, richiedono una rinnovata organizza-zione degli spazi di lavoro e della vita collettiva, al fine di garantire un idoneo distanziamento fisico.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Pianificazione del territorio
  • Aree urbane
  • Urbanistica

La rigenerazione urbana in assenza di politiche per le città e il territorio

Le esperienze di rigenerazione urbana appaiono episodiche e scollegate tra loro, in assenza di una politica che sappia generare capacità di azione pubblica e risulti in grado di governare con una visione unitaria i temi della gestione della città, della pianificazione territoriale, dello sviluppo locale e dei mercati immobiliari.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Esecuzione dei lavori pubblici
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Appalti e contratti pubblici

Il dibattito pubblico: adempimento burocratico o opportunità per la dotazione infrastrutturale

La riforma del Codice dei contratti pubblici ha introdotto anche il “dibattito pubblico” per la realizzazione di grandi progetti infrastrutturali e opere di architettura di rilevanza sociale aventi impatto sull'ambiente, la città o l'assetto del territorio. L’obiettivo dichiarato è quello di prevenire i conflitti territoriali che possono accompagnare la realizzazione delle infrastrutture di grande impatto territoriale e/o sociale. Tuttavia, sia la norma del Codice sia il regolamento attuativo (D.P.C.M. in corso di promulgazione) aprono – non senza contraddizioni - alla possibilità di utilizzare questo strumento anche per rendere più efficaci le scelte in merito sia alla dotazione territoriale di infrastrutture sia all’utilità e congruità dell’investimento.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Pianificazione del territorio
  • Urbanistica

Standard urbanistici, dotazioni territoriali, regolamento edilizio unico nazionale

Non è stato ancora prodotto il regolamento edilizio unico nazionale, annunciato entro novembre 2015, ma nelle more sono state diffuse 42 definizioni tecniche, che comprendono anche le “dotazioni territoriali” che sembra debbano sostituire gli “standard urbanistici”. L’argomento meriterebbe una attenzione maggiore di una estemporanea innovazione, poiché riguarda il governo delle città nel rilevante aspetto della dotazione di servizi, finalizzati all’innalzamento della qualità della vita dei residenti e alla creazione di un contesto favorevole all’insediamento ed allo sviluppo di impresa.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Urbanistica
  • Aree urbane

L’edilizia insostenibile

É stata diffusa, in via informale, la bozza della “Disciplina delle costruzioni” elaborata da una commissione ministeriale con l’obiettivo di sostituire il Dpr 380/2001 Testo unico dell’edilizia. Anche se si tratta solo di una proposta, merita comunque una attenzione particolarmente vigile all’orientamento che esprime, dove l’interesse per i procedimenti amministrativi prevale in maniera evidente sui contenuti e le prescrizioni tecniche, eludendo la dovuta considerazione per i requisiti prestazionali richiesti agli edifici e ai componenti che li definiscono. Il riordino delle norme del settore delle costruzioni, dopo la confusione prodotta dalla pletora di provvedimenti adottati nel nome di una presunta semplificazione edilizia, è più che auspicabile, ma un vero riordino dovrebbe trovare fondamento nella prevalente attenzione ai contenuti tecnici e prestazionali degli interventi costruttivi, nuovi e/o di recupero, piuttosto che nei procedimenti amministrativi.
A cura di:
  • Roberto Gallia

Dalle Aziende

  • Edilizia e immobili
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Edilizia residenziale
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Condominio

Forme armoniose e superfici inedite per il nuovo Cantiere Rossini di Pesaro rivestito con alluminio PREFA

Il lattoniere Jürgen Niederfriniger si è occupato della realizzazione della facciata dell’hangar di manutenzione che si trova nel nuovo porto di Pesaro di recente ristrutturazione, mettendo d’accordo investitori e architetti.
  • Catasto e registri immobiliari
  • Edilizia e immobili

ACTAGEST Contabilità – Il software per la contabilità di chi opera per progetti, pratiche e commesse

I moduli e le funzioni di ACTAGEST Contabilità, una delle dieci soluzioni che compongono ACTAGEST, il sistema di gestione modulare per professionisti, società ed enti che operano per progetti, pratiche e commesse.

FaTA Next . La soluzione per il calcolo strutturale

FaTA Next è il software ideale per chi cerca versatilità e potenza nello stesso ambiente. Esso consente di affrontare diverse problematiche: dal semplice edificio in c.a. ad analisi più complesse riguardanti analisi non lineari, dispositivi antisismici e gli effetti del degrado strutturale.
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Informatica
  • Norme tecniche

Nasce IperWall BIM: nuovo software per il calcolo non lineare di strutture in murature e miste.

IperWall BIM è il primo software per le murature con un’architettura multipiattaforma.
  • Impiantistica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti elettrici

Configuratore Contact Italia: dimensiona la corretta struttura di montaggio di un impianto fotovoltaico

Un configuratore progettato per schierarsi dalla parte dei professionisti del fotovoltaico.In pochi click ottieni la distinta base, dettagliata di tutto quanto necessario al montaggio dei moduli fotovoltaici su tetti e superfici di ogni genere e dimensione.
  • Edilizia e immobili
  • Materiali e prodotti da costruzione
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Agevolazioni
  • Norme tecniche

Isolamento interno, non sempre l’umidità è un pericolo

Al contrario delle soluzioni isolanti che necessitano di barriera al vapore, B/ISOLA permette di isolare termicamente gli edifici dall’interno mantenendo la traspirabilità delle pareti agendo da regolatore dell’umidità interna.
  • Norme tecniche
  • Informatica
  • Costruzioni in zone sismiche

STS - Import da Revit® a CDB Win (Calcolo Paratie)

Nuova implementazione del workflow BIM all’interno del software CDB Win, per ottimizzare i tempi e la qualità di elaborazione del progetto di un’opera di sostegno del tipo a paratia.
  • Edilizia e immobili

Il cantiere al centro di SAIE 2022

L’innovazione incontra il sistema delle costruzioni nella storica fiera italiana di settore