FAST FIND : GP8074

Sent. C. Stato 12/09/2007, n. 4828

51268 51268
1. Edilizia ed urbanistica - Attività edilizia - Denuncia inizio attività - Natura - Inapplicabile art. 10 bis L. 90/241
1. La D.I.A. non è strumento di liberalizzazione di un’attività edilizia, ma rappresenta una semplificazione procedimentale che consente al privato di conseguire un titolo abilitativo allo svolgimento di tale attività, sub specie dall’autorizzazione implicita di natura provvedimentale che assume carattere favorevole a seguito del decorso del termine di 30 giorni dalla presentazione della D.I.A. Questa costituisce autocertificazione della sussistenza delle condizioni stabilite dalla legge per la realizzazione dell’intervento, sul quale la P.A. svolge un’eventuale attività di controllo che è prodromica e funzionale al formarsi (a seguito del mero decorso del tempo, non dell’effettivo svolgimento dell’attività) del titolo legittimante l’inizio dei lavori: titolo, il cui consolidamento non comporta, però, che l’attività del privato possa andare esente da sanzioni quando sia difforme dal paradigma normativo, con la conseguenza che anche dopo il termine di 30 giorni previsto per la verifica dei presupposti e dei requisiti di legge l’Amministrazione non perde il potere di vigilanza e sanzionatorio attribuitole dall’ordinamento. È dunque inapplicabile alla D.I.A. (di cui al D.P.R. 01/380) l’art. 10 bis, L. 90/241 il quale, in tale contesto, pertanto deve ammettersi, per il principio di economia dei mezzi giuridici, la facoltà dell’Amministrazione di inibire i lavori non iniziati anche dopo l’avvenuto consolidamento del titolo.

1. Ved. C. Stato IV 30 giugno 2005 n. 3498.[R=WCS30G053498]
(L. 7 agosto 1990 n. 241, art. 10 bis; RT.U., D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380, art. 23)R

Dalla redazione

  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione
  • Impiantistica

Lombardia: contributi agli enti locali per la sostituzione di caldaie inquinanti

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Partenariato pubblico privato
  • Appalti e contratti pubblici

I contratti di Partenariato Pubblico Privato (PPP)

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Tutela ambientale
  • Inquinamento atmosferico
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Contributi a enti locali e regioni per la realizzazione di piste ciclabili - 2021

La misura prevede la concessione di contributi a comuni, città metropolitane, province e regioni per l’abbattimento degli interessi sui mutui relativi ad investimenti per la realizzazione di piste ciclabili. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 4 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Mutui e finanziamenti immobiliari
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Agevolazioni

Contributi agli enti territoriali per gli impianti sportivi pubblici per il 2021

La misura prevede l’assegnazione di contributi agli enti territoriali per l’abbattimento degli interessi sui mutui per investimenti relativi a costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all'attività sportiva, anche a servizio delle scuole. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 25 milioni di euro.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Agevolazioni
  • Edilizia residenziale
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili

Abruzzo: 8 milioni per programmi integrati di edilizia residenziale sociale

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali

  • Energia e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign sorgenti luminose e unità di alimentazione separate