FAST FIND : AR95

Ultimo aggiornamento
21/06/2021

La sospensione dei lavori nelle opere pubbliche

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
284883 7502863
QUADRO NORMATIVO SULLA SOSPENSIONE DEI LAVORI

L’esecuzione dei lavori nelle opere pubbliche è regolata dalle norme applicabili tempo per tempo, vigenti al momento di pubblicazione dei bandi o avvisi tramite i quali viene indetta la procedura oppure - per le procedure indette senza bando o avviso - alla data di trasmissione degli inviti a presentare offerta.

Occorre pertanto tenere conto della successione di norme, per la quale si rinvia a Quadro normativo in materia di appalti e contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, mentre qui di seguito il tema è trattato in base alle norme al momento vigenti:

-

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502864
SOSPENSIONE DEI LAVORI NEL CODICE DEI CONTRATTI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502865
Da chi e quando può essere disposta la sospensione

La sospensione è regolata a regime dall’art. 107 del D. Leg.vo 50/2016.

L’art. 107 del D. Leg.vo 50/2016 stabilisce che la sospensione può essere disposta come riportato nella tabella qui a seguire.


Da chi e quando può essere disposta la sospensione dei lavori ai sensi dell’art. 107 del Codice


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502866
Durata della sospensione e ripresa dei lavori

L’art. 107 del D. Leg.vo 50/2016, comma 4, stabilisce le conseguenze a seguito del perdurare della sospensione, prevedendo tra l’altro che il RUP deve dare avviso all’ANAC quando la sospensione supera il quarto del tempo contrattuale complessivo.

In questi casi il RUP dispone la ripresa dell’esecuzione e indica il nuovo termine contrattuale N1.


Nei casi di sospens

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502867
Calcolo del termine di sospensione

L’art. 10 del D.M. 49/2018 prevede che la sospensione parziale dei lavori determina il differimento dei termini contrattuali pari ad un numero di giorni determinato dal prodotto dei giorni di sospensione per il rapporto tra ammontare dei lavori non eseguiti per effetto della sospensione parziale e l’importo totale dei lavori previsto nello stesso periodo secondo il cronoprogramma.

Il tutto può essere riassunto dalla formula che segue.


Gsx (Lne/Ltot)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502868
Clausola penale

L’art. 107 del D. Leg.vo 50/2016, comma 6, , prevede che qualora la stazione appaltante disponga sospensioni totali o parziali dei lavori per cause diverse da quelle di cui ai commi 1, 2 e 4, l’esecutore può chiedere il risarcimento dei danni subiti, quantificato sulla base di quanto previsto dall’art. 1382 del Codice civile e secondo criteri individuati nel

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502869
SOSPENSIONE DEI LAVORI NEL D.L. 76/2020
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502870
Ambito applicativo del D.L. 76/2020

La sospensione regolata dal D.L. 16/07/2020, n. 76 (c.d. “Decreto Semplificazioni”, convertito dalla L. 11/09/2020, n. 120) si sovrappone alla norma di cui all’art. 107 del D. Leg.vo 50/2016, introducendo disposizioni derogatorie transitorie applicabili ai lavori di importo pari o superiore alla soglia comunitaria di cui all’art. 35 del D. Leg.vo 50/2016 (Soglie comunitarie appalti pubblici di lavori, servizi e forniture e concessioni).

Tale disciplina prevede ipotesi di sospensione esclusive e strette tempistiche, e si applica per tutti i lavori sopra soglia - anche quelli già in corso alla data di entrata in vigore del D.L. 76/2020 - e che verranno intrapresi fino al 30/06/2023 (termine inizialmente stabilito al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502871
Cause tassative per la sospensione

Le possibili cause di sospensione previste dall’art. 5 del D.L. 76/2020, non corrispondono a quelle previste dall’art. 107 del D. Leg.vo 50/2016, ma principalmente si accompagnano a sospensioni illegittime - sia disposte dalla stazione appaltante che conseguenti a un’interruzione dei lavori da parte del contraente - ma differenti dalle cause contemplate dall’art. 107 del D. Leg.vo 50/2016.

Da questo punto di vista, salvo forse la mancanza di disponibilità economica, non sembrano tutte cause riconducibili ad una sospensione “legittima”.

L’art. 5 del D.L. 76/2020, comma 1, prevede - in deroga all’art. 107 del D. Leg.vo 50/2016 - che fino al 30/06/2023 la sospensione, volontaria o coattiva, dell’esecuzione di lavori diretti alla realizzazione delle opere pubbliche sopra soglia, anche se già iniziati, può avvenire, esclusivamente, per il tempo strettamente necessario al loro superamento, per le ragioni indicate nella seguente tabella, che compendia anche la procedura da seguire e i possibili risvolti pratici all’esito della sospensione (le lettere corrispondono alla elencazione del comma 1, art. 5 del D.L. 76/2020).


Cause di sospensione dei lavori nel D.L. 76/2020, procedura e possibili esiti


CAUSA DI SOSPENSIONE

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502872
Impossibilità di proseguire

L’art. 5 del D.L. 76/2020, comma 4, regola la situazione in cui la prosecuzione dei lavori, per qualsiasi motivo, non possa procedere con il soggetto designato.

Interpretando la norma, &egrav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502873
Risoluzione contrattuale e iter procedurale

L’art. 5 del D.L. 76/2020, comma 4, stabilisce che nel caso in cui la prosecuzione dei lavori - per qualsiasi motivo - non possa procedere con il soggetto designato, (né, in caso di esecutore plurisoggettiva, con altra impresa del raggruppamento designato), la s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502874
Ritardo dell’avvio o dell’esecuzione dei lavori

L’art. 5 del D.L. 76/2020, comma 5, stabilisce che le disposizioni del comma 4 si applicano anche in caso di ritardo dell’avvio o dell’esecuzione dei lavori, non giustificato dalle esigenze descritte al comma 1, nella sua compiuta realizzazione per:

- un numero di giorni pari o su

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502875
Cause di forza maggiore e rimando al Codice

L’art. 8 del D.L. 76/2020, comma 4, lettera c), prevede che qualora il rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria impedisca, anche solo parzialmente, il regolare svolgimento dei

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502876
IL COLLEGIO CONSULTIVO TECNICO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502877
La normativa previgente

Il Collegio consultivo tecnico (CCT) è stato inizialmente regolato dall’art. 207 del D. Leg.vo 50/2016, poi abrogato, è in seguito rientrato nel panorama

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
284883 7502878
Il CCT nel D.L. 76/2020

L’art. 6 del D.L. 76/2020 ha ora previsto la costituzione obbligatoria di un CCT, per i lavori sopra soglia, prima dell’avvio dell’esecuzione, o comunque non oltre 10 giorni da tale data.

Per i lavori in corso la costituzione era da compiere entro 30 giorni dall’entrata in vigore del decreto (17/07/2020).

Segue in forma tabellare il dettaglio della disciplina concernente la costituzione e il funzionamento del Collegio consultivo tecnico.


Costituzione e funzionamento del Collegio consultivo tecnico


Costituzione obbligatoria per i lavori soprasoglia (comma 1)

La disposizione prevede, fino al 30/06/2023, l’obbligatorietà della costituzione di un CCT, presso ogni stazione appaltante, per la realizzazione di lavori pari o superiori alle soglie comunitarie, prima dell’avvio dell’esecuzione dell’opera.


Il CCT svolge funzioni di assistenza per la rapida risoluzione delle controversie che dovessero insorgere durante l’esecuzione del contratto.

Componenti del CCT e requisiti di qualificazione professionale)

Il CCT è formato da tre componenti, che nelle ipotesi di particolare complessità dell’opera diventano cinque, scelti dalle parti di comune accordo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)
  • Professioni

Direzione, esecuzione e contabilità dei lavori pubblici

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Emanuela Greco
  • Appalti e contratti pubblici
  • Avvisi e bandi di gara
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Esecuzione dei lavori pubblici
  • Partenariato pubblico privato
  • Soglie normativa comunitaria

Impatto del Decreto Semplificazioni (D.L. 76/2020) sul Codice dei contratti pubblici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Emanuela Greco
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Ritardi nei pagamenti commerciali
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Professioni

Pagamenti, penali, interessi e tracciabilità nei contratti pubblici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Appalti e contratti pubblici
  • Precontenzioso, contenzioso e giurisdizione

Rimedi alternativi per la risoluzione delle controversie nei contratti pubblici

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Appalti e contratti pubblici
  • Contabilità dei lavori pubblici e riserve
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Esecuzione dei lavori pubblici
  • Precontenzioso, contenzioso e giurisdizione

Inadempimenti dell’appaltatore e conseguenze negli appalti pubblici

A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore alla soglia comunitaria