FAST FIND : NN14522

Par. Aut. Vigilanza Contratti Pubbl. 14/02/2013, n. 14

2584138 2584138
Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del D.Lgs. n. 163/2006 presentata da [omissis] – “Servizi di vigilanza armata e controllo accessi, sorveglianza e prevenzione incendio, reception presso gli insediamenti di [omissis] – importo a base d’asta euro [omissis]– S.A.: [omissis]

Art. 7, terzo comma, D.M. 24 ottobre 2007 – DURC irregolare – Invito alla regolarizzazione

La regolarità contributiva co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
Scarica il pdf completo
2584138 2594270
[Premessa]


Il Consiglio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2584138 2594271
Considerato in fatto

In data 14 dicembre 2012 è pervenuta l’istanza in epigrafe, con la quale la [omissis] chiede il parere dell’Autorità in merito all’esclusione della società [omissis] dalla procedura aperta indetta, con bando pubblicato il [omissis], per l’affidamento quadriennale del servizio di vigilanza e controllo presso le sedi di [omissis], suddiviso in tre lotti di importo complessivo pari ad euro [omissis]

I fatti possono riassumersi come segue:

– all’esito della seduta pubblica del 16 dicembre 2011, [omissis] è risultato:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2584138 2594272
Ritenuto in diritto

L’istanza di parere presentata da [omissis]., nell’ambito della gara indicata in epigrafe, riguarda la posizione del concorrente [omissis], primo classificato ed aggiudicatario provvisorio per il lotto n. 2, a carico del quale l’I.N.P.S. ha emesso un DURC irregolare, con riferimento alla data del [omissis], per contributi non versati pari ad euro [omissis].

Il certificato, emesso dall’I.N.P.S. il [omissis] e pervenuto all’ufficio amministrativo [omissis], è stato acquisito non nella fase di verifica sui requisiti soggettivi di partecipazione in capo all’impresa aggiudicataria, ai sensi dell’art. 48 del d.lgs. n. 163 del 2006R, bensì in occasione del controllo periodico ordinariamente svolto sulle imprese iscritte all’Albo Fornitori per il Settore [omissis], ai sensi degli artt. 8 e 10 del regolamento adottato dalla stazione appaltante nel febbraio 2011.

In precedenza, infatti, il responsabile del procedimento aveva acquisito un DURC intestato all’ [omissis] ed emesso dall’I.N.P.S. il [omissis], attestante il regolare assolvimento degli obblighi contributivi al [omissis], data della presentazione della dichiarazione autocertificata allegata all’offerta.

Le doglianze formulate dalla società aggiudicataria si fondano proprio su tale circostanza: a suo dire, sarebbe irrituale l’acquisizione d’ufficio del DURC per finalità diverse da quelle del controllo sulla veridicità dell’autocertificazione e della verifica sull’assenza di cause di esclusione nella fase finale dell’aggiudicazione definitiva (come nella vicenda in esame, dove il DURC è stato richiesto nell’ambito dei controlli a campione sui soggetti iscritti all’Albo Fornitori della stazione appaltante) e sarebbe, di conseguenza, illegittima l’escl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2584138 2594273
Il Consiglio

ritiene, nei limiti di cui in motivazione:

- che la regolarità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Enti locali
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pianificazione del territorio
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • DURC
  • Fonti alternative
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Pubblica Amministrazione
  • Fisco e Previdenza
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Servizi pubblici locali
  • Lavoro e pensioni
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fisco e Previdenza
  • Appalti e contratti pubblici
  • Lavoro e pensioni

La responsabilità solidale tra committente, appaltatore e subappaltatore negli appalti pubblici e privati

DISCIPLINA DELLA SOLIDARIETÀ RETRIBUTIVA E CONTRIBUTIVA (Normativa di riferimento per appalti pubblici e privati; Ambito applicativo; Durata del vincolo di obbligazione in solido; Modifiche introdotte dal D.L. 25/2017) - ULTERIORI NORME SPECIFICHE PER GLI APPALTI PUBBLICI - TUTELA GENERALE IN VIA RESIDUALE DISPOSTA DAL CODICE CIVILE - SICUREZZA SUL LAVORO - SOLIDARIETÀ FISCALE, LE NORME ORA SOPPRESSE.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • DURC
  • Fisco e Previdenza
  • Lavoro e pensioni

DURC (Documento unico di regolarità contributiva): richiesta e rilascio online, procedure, requisiti e validità

Questo articolo approfondisce tutti i dettagli relativi al DURC, e del suo rilascio tramite la modalità telematica introdotta dall’art. 4 del D.L. 34/2014 ed in seguito attuata dal D.M. 30/01/2015 (successivamente modificato dal D.M. 23/02/2016). Il tutto combinando, in forma schematica e tabellare, i vari chiarimenti forniti dal Ministero del lavoro, dall’INPS, dall’INAIL e dalle Casse edili, con rispettivi documenti di prassi, in modo da costituire un unico punto di riferimento sul tema, di pratica e veloce consultazione. Aggiornamento all’art. 54 del D.L. 50/2017 che ha disciplinato il caso del soggetto che si avvalga della definizione agevolata dei debiti contributivi ai sensi dell’art. 6 del D.L. 193/2016.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Imposte indirette
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza
  • Pubblica Amministrazione
  • Imposte sul reddito
  • Lavoro e pensioni

Sisma centro Italia 2016: scadenzario sospensione dei termini per adempimenti tributari, previdenziali e vari

Catasto dei rifiuti, comunicazioni ambientali e MUD - Rate mutui, finanziamenti e contratti di leasing - Sospensione pagamento utenze e fatture varie - Esenzione imposta di bollo istanze verso la P.A. - Sospensione termini adempimenti contributivi e assicurativi - Sospensione atti di pagamento e riscossione - Sospensione versamenti e adempimenti tributari - Sospensione versamenti sostituti d’imposta - Sospensione dei termini processuali - Obblighi di pubblicazione in materia di anticorruzione e trasparenza - Adempimenti connessi alle attività dell'ISTAT.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Professioni
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Fisco e Previdenza
  • Lavoro e pensioni

Costi chilometrici ACI per il calcolo del “fringe benefit” e per i rimborsi spese

Concessione al dipendente di un mezzo di trasporto in “uso promiscuo” (“fringe benefit”) - Utilizzo dei costi chilometrici per la quantificazione del “fringe benefit” - Rimborsi al dipendente o al professionista che utilizza il proprio veicolo personale.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore alla soglia comunitaria