FAST FIND : AR1707

Ultimo aggiornamento
21/04/2020

Progettare la tenuta all’aria nelle costruzioni in legno

Nelle costruzioni in legno spesso l’esecuzione dei lavori è molto più importante dei calcoli progettuali: garantire all’edificio un’elevata ermeticità, ovvero essere privo di spifferi, è naturalmente di primaria importanza. Ogni perdita rappresenta un difetto costruttivo, un dettaglio non correttamente analizzato a livello progettuale o non realizzato secondo le indicazioni del tecnico ed è fonte di diverse problematiche più o meno gravi. Questo contributo, riferito al caso specifico delle strutture in legno, illustra i diversi modi con cui può essere garantita la tenuta all’aria, a seconda che si stia lavorando su pareti a telaio, X-Lam o altri sistemi costruttivi.
A cura di:
  • Franco Piva

Dalla redazione

  • Materiali e prodotti da costruzione
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Norme tecniche
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Condominio
  • Edilizia residenziale

Copertura continua piana pedonabile, non ventilata, impermeabilizzata ed isolata termicamente con pannelli in polistirene. (LA SOLUZIONE TECNICA)

La soluzione tecnica consiste in una copertura continua, piana con elemento portante in laterocemento. È isolata mediante pannelli, posizionati sopra il solaio, con buone caratteristiche meccaniche, in quanto la copertura deve essere pedonabile al fine della sua manutenzione. La membrana impermeabilizzante e l’elemento termoisolante vengono posati con fissaggio meccanico.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Norme tecniche
  • Condominio
  • Edilizia scolastica
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Edilizia residenziale
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Edilizia e immobili
  • Materiali e prodotti da costruzione

Tetto inclinato con struttura portante in laterocemento con doppia camera di ventilazione e manto di copertura in tegole di laterizio (portoghesi). (LA SOLUZIONE TECNICA)

La soluzione tecnica consiste in una copertura discontinua a falde inclinate con doppia camera di ventilazione, con elemento portante in laterocemento, isolata termicamente mediante pannelli isolanti sistemati sopra il solaio, con i listelli appoggiati direttamente sull’elemento termoisolante.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Norme tecniche
  • Condominio
  • Edilizia residenziale
  • Edifici di culto
  • Edilizia scolastica
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Materiali e prodotti da costruzione

Tetto inclinato con struttura portante in laterocemento con singola camera di ventilazione e manto di copertura in tegole di laterizio (portoghesi) (LA SOLUZIONE TECNICA)

La soluzione tecnica consiste in una copertura discontinua a falde inclinate con elemento portante in laterocemento, isolata termicamente mediante pannelli isolanti sistemati sopra il solaio, con i listelli appoggiati direttamente sull’elemento termoisolante ancorato al solaio.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Norme tecniche
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Edilizia scolastica
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Condominio
  • Edilizia residenziale
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Prezzari
  • Materiali e prodotti da costruzione

Repertorio di murature multistrato in laterizio: soluzioni tecniche a confronto. (LA SOLUZIONE TECNICA)

Sono proposte e illustrate le prestazioni termiche ed economiche di alcune soluzioni tecniche di pareti, costituite da elementi in laterizi porizzati e forati, secondo la tipologia costruttiva a doppia parete. Nelle schede riassuntive sono riportate le informazioni descrittive e prestazionali di pareti realizzate con elementi forati di laterizio.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Condominio
  • Edilizia scolastica
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Edilizia residenziale
  • Edifici di culto
  • Materiali e prodotti da costruzione
  • Prezzari
  • Edilizia e immobili
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Norme tecniche

Parete composta a cassetta con interposto isolante e intercapedine d’aria. (LA SOLUZIONE TECNICA)

Parete a doppio strato a cassetta con isolante e intercapedine d’aria, realizzata con mattoni pieni in laterizio faccia vista, spessore 12 cm, formato 25x12x5,5 cm nella parete esterna, blocchi forati in laterizio, spessore 12 cm, formato 25x12x25 cm nella parete interna, e pannelli in polistirene espanso estruso (XPS) spessore 8 cm in intercapedine, posata con malta di calce idraulica, classe M2,5.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini

Dalle Aziende

  • Norme tecniche
  • Materiali e prodotti da costruzione
  • Edilizia residenziale
  • Edilizia e immobili

Superbonus 110%: soluzioni POROTON® per murature senza cappotto

Le soluzioni costruttive POROTON® ad elevate prestazioni termiche consentono di realizzare murature portanti o di tamponatura in grado di soddisfare tutti i requisiti richiesti per l’applicazione del Superbonus 110%, senza ricorrere al rivestimento a cappotto e rispondendo a tutte le esigenze di committenti e progettisti.

BricsCAD: non un clone ma molto di più

La migliore alternativa ai più comuni CAD che non rinuncia alla qualità
  • Norme tecniche
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Informatica

Da REVIT® a CDS WIN

A partire dalla release 2021 i software STS sono stati notevolmente potenziati al fine di rendere possibile l’import integrale di tutta la progettazione eseguita in Revit® all’interno degli applicativi STS. A tal scopo, ad esempio, è stato sviluppato un plug-in che permette di impostare all’interno di Revit tutti i comandi presenti nell’input per Impalcati del CDS Win.
  • Norme tecniche
  • Informatica
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Soft.Lab al SAIE Bari per sostenere la ripartenza del mondo delle costruzioni

Dal 7 al 9 ottobre 2021 presso la Fiera del Levante di Bari, la software house che ha dato i natali allo SPACE, il programma che ha rivoluzionato l’approccio del calcolo strutturale in Italia, presenta numerose novità, tra nuovi software ed eventi esclusivi.
  • Edilizia e immobili
  • Catasto e registri immobiliari

ACTACOMP - Sistema di computo, controllo, contabilità e gestione dei cantieri

ACTACOMP offre un nuovo approccio alla redazione dei computi metrici e al controllo e alla gestione dei cantieri con moltissime nuove funzioni e procedure, potenti e complete ma nello stesso tempo semplici da utilizzare.
  • Norme tecniche
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Agevolazioni
  • Edilizia e immobili
  • Materiali e prodotti da costruzione

Il cappotto termico deve essere antincendio? Attenzione alla normativa in vigore!

Il cappotto termico deve essere antincendio? Per qualcuno è tuttora una lecita domanda, anche se, alla luce degli spiacevoli accadimenti degli ultimi anni causati o favoriti da isolanti termici combustibili dovrebbe essere ormai una decisa affermazione.
  • Informatica

Sismicad si evolve con Revit anche nell’acciaio

La progettazione strutturale in generale, e degli edifici in particolare, non può considerarsi avulsa da altre discipline e l’esigenza di condivisione di informazioni tra diversi settori tecnologici è imprescindibile, indipendentemente dal fatto che per una commessa siano richiesti contrattualmente requisiti BIM.
  • Informatica

Convention ACCA 2021, in arrivo la nuova edizione del grande evento dedicato ai professionisti dell’AEC

Dal 16 al 19 novembre approfondimenti e soluzioni su una serie di questioni importanti e impegnative che architetti, ingegneri, geometri e tecnici dell’edilizia devono affrontare oggi.