FAST FIND : NN8445

Acc. Conf. Stato-Regioni 05/10/2006, n. 2635

Accordo ai sensi dell'articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, concernente le linee guida interpretative dell'Accordo sancito in Conferenza Stato-regioni il 26 gennaio 2006, in attuazione dell'articolo 8-bis, comma 3, del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, introdotto dall'articolo 2 del decreto legislativo del 23 giugno 2003, n. 195 in materia di prevenzione e protezione dei lavoratori sui luoghi di lavoro.
Scarica il pdf completo
60674 516002
[Premessa]



La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato,

le Regioni e le province autonome di Trento e Bolzano


Nell'odierna seduta del 5 ottobre 2006:

Visto l'art. 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, che attribuisce a questa Conferenza la facoltà di sancire accordi tra Governo, Regioni e Province autonome, in attuazione del principio di leale collaborazione, al fine di coordinare l'esercizio delle rispettive competenze e svolgere attività di interesse comune;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516003
ALLEGATO SUB-A - LINEE INTERPRETATIVE CONDIVISE DELL'ACCORDO IN CONFERENZA STATO-REGIONI ATTUATIVO DELL'ART. 2, COMMI 2 E 3, DEL DECRETO LEGISLATIVO 23 GIUGNO 2003, n. 195. (Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 febbraio 2006, n. 37)

Le Regioni e Province autonome;

Premesso:

a) che in data 14 febbraio 2006 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 37 l'accordo, siglato in Conferenza Stato-Regioni, attuativo dell'art. 2, commi 2 e 3, del decreto legislativo 23 giugno 2003, n. 195;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516004
Punto 1.1. - Termine di attivazione dei corsi formativi.

Per la fase transitoria prevista dall'art. 3, comma 2 del decreto legislativo n. 195/2003, viene adot

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516005
Punto 2.2. - Metodologia di insegnamento/apprendimento.

Per i moduli A, B e C è da escludersi nella fase attuale il ricorso alla FAD in quanto si trat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516006
Punto 2.3. - Articolazione dei percorsi formativi.

Il modulo C deve essere frequentato anche dai soggetti in possesso delle lauree triennali indicate al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516007
Punto 2.4. - Valutazione degli apprendimenti.

Le verifiche intermedie di apprendimento rientrano nell'orario complessivo di ciascun modulo, mentre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516008
PUNTO 2.4.1. - MODULO A.

Il modulo A è propedeutico agli altri e la sua idoneità, una volta conseguita, resta va

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516009
PUNTO 2.4.2. - MODULO B.

Il modulo B non è propedeutico al modulo C.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516010
PUNTO 2.4.3. - MODULO C.

Il modulo C vale per qualsiasi macrosettore e costituisce credito formativo permanente.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516011
Punto 2.5. - Certificazione.

Il modello di certificazione regionale - che sarà rilasciato agli allievi nel rispetto delle singole normative regionali sulle attività di formazione professionale e nei casi previsti e disciplinati negli atti regionali di recepimento dell'accordo - sarà quello in uso presso ciascuna regione. I modelli di certif

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516012
Punto 2.6. - Riconoscimento crediti professionali e formativi pregressi.

In coerenza con quanto esplicitato al punto 1.1 delle presenti Linee interpretative, per coloro che possono usufruire dell'esonero dalla frequenza del modulo B sulla base del riconoscimento di crediti professionali pregressi, l'obbligo di aggiornamento legato all'esonero decorre dal 14 febbraio 2007 e deve essere compl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516013
Punto 2. - Sperimentazione.

La sperimentazione avrà durata biennale a partire dalla data di pubblicazione dell'accordo nella Gazzetta Ufficiale del 14 feb

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516014
Punto 3. - Corsi di aggiornamento di cui all'art. 8-bis, comma 5 del decreto legislativo n. 626 del 1994.

La decorrenza del quinquennio di aggiornamento parte dalla data del conseguimento della laurea triennale e/o dalla data di conclusione del modulo B e/o dalla data di conclusione dell'aggiornamento previsto per coloro che possono usufruire dell'esonero. Tale data costituisce riferimento per tutti gli aggiornamenti quinquennali successivi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516015
Punto 4. - Individuazione di altri soggetti formatori in attuazione dell'art. 8-bis, comma 3 del decreto legislativo n. 626 del 1994, introdotto dall'art. 2, del decreto legislativo n. 195 del 2003.

Le associazioni sindacali dei datori di lavoro o dei lavoratori e gli organismi paritetici, individua

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516016
PUNTO 4.1. - ULTERIORI SOGGETTI FORMATORI DI CUI AL COMMA 3 DELL'ART. 8-BIS DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 626 DEL 1994, INTRODOTTO DAL DECRETO LEGISLATIVO N. 195 DEL 2003.

Si ritiene opportuno ribadire che gli ulteriori soggetti formatori così come individuati al punto 4.1.1 lettere a) e b) dell'accordo, possono effettuare l'attività formativa, limitatamente al proprio personale sia esso collocato a livello centrale che periferico.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516017
PUNTO 4.2. - ALTRI SOGGETTI FORMATORI.

La questione relativa all'accreditamento delle sedi formative è stata demandata al gruppo tecnico che ha in carico la rivisitazione del sistema di accreditamento per la formazione professionale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516018
Tabella A4 - Riconoscimento ai RSPP dei crediti professionali e formativi pregressi.

Per calcolare l'esperienza lavorativa pregressa, ai fini del riconoscimento dei crediti professionali, la data di riferimento è quella di pubblicazione dell'accordo nella Gazzetta Ufficiale del 14 febbraio 2006.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60674 516019
Tabella A5 - Riconoscimento agli ASPP dei crediti professionali e formativi pregressi.

Per calcolare l'esperienza lavorativa pregressa, ai fini del riconoscimento dei crediti professionali, la data di riferimento è quella di pubblicazione dell'accordo nella Gazzetta Ufficiale del 14 febbraio 2006.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Formazione
  • Sicurezza

La formazione di RSPP e ASPP dopo l’Accordo Stato Regioni 07/07/2016

PREMESSA - INDICAZIONI GENERALI SULLA FORMAZIONE DI RSPP E ASPP (Titoli di studio validi ai fini dell’esonero dalla frequenza ai corsi; Individuazione dei soggetti formatori; Formazione e-learning; Requisiti dei docenti; Organizzazione dei corsi) ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO (Durata; Contenuti - Modulo A; Contenuti - Modulo B; Contenuti - Modulo C) - VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI (Modulo A; Modulo B; Modulo C; Verbali di esame) - RICONOSCIMENTO FORMAZIONE PREGRESSA (EX ACC. CONF. STATO-REGIONI 26/01/2006, N. 2407) RISPETTO AL NUOVO MODULO B - AGGIORNAMENTO (Modalità di aggiornamento; Tematiche delle ore di aggiornamento; Numero dei partecipanti ai corsi di aggiornamento; Valenza della formazione anche per coordinatori e formatori, e viceversa; Decorrenza dell’aggiornamento; Mantenimento dell’abilitazione) - ATTESTAZIONI - DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI.
A cura di:
  • Stefano Bergagnin
  • Sicurezza
  • Trasporti
  • Formazione

Revisione delle macchine agricole e delle macchine operatrici: tipologie, scadenze e indicazioni

CONTESTO NORMATIVO E DEFINIZIONI (Macchine agricole; Macchine operatrici) - OBBLIGHI PER LA REVISIONE, SCADENZE E SANZIONI VEICOLI DI NUOVA IMMATRICOLAZIONE (Macchine agricole; Macchine operatrici) - OBBLIGHI PER LA REVISIONE, SCADENZE E SANZIONI VEICOLI IN CIRCOLAZIONE - FORMAZIONE PROFESSIONALE.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Sicurezza
  • Uffici e luoghi di lavoro

Protezione dei lavoratori da sostanze pericolose (agenti chimici, cancerogeni e amianto)

A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Sicurezza
  • Impiantistica
  • Barriere architettoniche
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Provvidenze

Sicilia: contributi per il miglioramento e la riqualificazione delle sale cinematografiche

L'Avviso pubblico disciplina la concessione di contributi a sostegno della realizzazione di progetti volti al miglioramento e alla qualificazione delle sale cinematografiche in Sicilia. La misura prevede 5 milioni di euro per la concessione di contributi a fondo perduto in una percentuale che varia dal 70 a 100% delle spese ritenute ammissibili.
A cura di:
  • Anna Petricca