FAST FIND : CM1266

Superbonus 110%: soluzioni POROTON® per murature senza cappotto

Le soluzioni costruttive POROTON® ad elevate prestazioni termiche consentono di realizzare murature portanti o di tamponatura in grado di soddisfare tutti i requisiti richiesti per l’applicazione del Superbonus 110%, senza ricorrere al rivestimento a cappotto e rispondendo a tutte le esigenze di committenti e progettisti.
Consorzio POROTON

1. Soluzioni POROTON® prestazionali: un’alternativa ai sistemi isolanti tradizionali

Il settore delle costruzioni negli ultimi mesi ha subito notevoli rallentamenti: scarsità di materie prime, dilatazione dei tempi di consegna e aumento dei prezzi dei materiali hanno comportato per tanti cantieri pubblici e privati problematiche accentuate anche dall’incremento della richiesta di materiali edili dovuto al Superbonus 110%.
Le difficoltà correlate alla reperibilità dei sistemi di isolamento di tipo tradizionale possono tuttavia essere superate individuando soluzioni tecniche per l’involucro opaco di altra tipologia.
Il Consorzio POROTON® Italia offre soluzioni per murature altamente prestazionali, che costituiscono un’efficace alternativa ai sistemi isolanti di tipo tradizionale, oltretutto migliorative per diversi aspetti tecnici con l’ulteriore vantaggio di tempi di consegna rapidi e costi certi. Le murature POROTON® ad elevate prestazioni termiche consentono di evitare l’applicazione del cappotto termico e sono ideali non solo per nuove edificazioni, ma anche per la ricostruzione di pareti opache verticali d’involucro nell’ambito di interventi di ristrutturazione edilizia attuati in applicazione dei vari bonus per l’edilizia, tra cui il Superbonus 110%.


Tali soluzioni, infatti, non solo consentono di realizzare edifici in grado di soddisfare i requisiti richiesti dal D.M. 26/06/2015 “Decreto Requisiti Minimi” per nuove costruzioni, ma permettono anche di rispettare tutti i requisiti tecnici richiesti per accedere all’agevolazione fiscale del Superbonus 110%: miglioramento di almeno due classi energetiche, specifici requisiti di trasmittanza termica delle strutture d’involucro diversificati in relazione alla zona climatica in cui ricade l’edificio rispetto dei massimali specifici di costo (per approfondimenti sul tema si rimanda al §2 della Parte 3 del Quaderno Tecnico POROTON® dedicato al Superbonus 110%).


La peculiarità delle soluzioni POROTON® per murature senza cappotto risiede nella loro multiprestazionalità e si caratterizzano anche per l'estrema semplicità di esecuzione grazie alla posa in opera con un’unica lavorazione, riducendo così le possibilità di errore e le interferenze di diverse maestranze in cantiere, fornendo inoltre superfici esterne durevoli, solide e robuste, adatte per l’applicazione di ogni tipo di rivestimento.
Utilizzando blocchi POROTON® prestazionali è infatti possibile realizzare murature termicamente e strutturalmente performanti, che soddisfano inoltre le prestazioni fonoisolanti richieste sia per pareti di facciata che per pareti divisorie interne.


I laterizi POROTON® assicurano inoltre un ottimale comportamento al fuoco: sono incombustibili, non contribuiscono al carico incendio, non gocciolano e non emettono fumi o gas tossici, per questo sono accreditati con la migliore classe di reazione al fuoco: Euroclasse A1, certificata direttamente all’interno della Dichiarazione di Prestazione e della Marcatura CE relative al singolo prodotto.
Nell’ambito degli interventi di ristrutturazione edilizia in applicazione del Superbonus 110%, è possibile realizzare strutture in muratura portante (ordinaria o armata) senza cappotto utilizzando le soluzioni di muratura in blocchi POROTON® con isolante integrato o accoppiato, in grado di risolvere contemporaneamente sia l’aspetto strutturale che quello di isolamento termico, permettendo di accedere al Super Ecobonus ed anche al Super Sismabonus (nel caso di edifici ricadenti in zone sismiche 1, 2 o 3). In tali casi è semplice ripartire i costi relativi alla parte “strutturale” ed alla parte di “isolamento termico”, secondo le puntuali indicazioni predisposte dal Consorzio POROTON® con le aziende produttrici dei suddetti prodotti che forniscono supporto anche per la determinazione analitica del prezzo (si vedano al riguardo i riferimenti alle singole aziende riportati nei successivi paragrafi).
Laddove si prevedesse la sostituzione/costruzione di una muratura di tamponatura, è possibile impiegare tutte le soluzioni POROTON® prestazionali senza cappotto di seguito presentate, che possono rientrare nel computo dei costi per l’isolamento termico delle superfici opache verticali (Super Ecobonus) stabilendo il prezzo tramite prezzari o in seconda battuta determinando analiticamente il prezzo (come indicato dall’Allegato A del “Decreto requisiti ecobonus”; per approfondimenti sul tema si rimanda al §2 della Parte 3 del Quaderno Tecnico POROTON® dedicato al Superbonus 110%).

BOX
Superbonus 110%: computo delle spese nel caso di muratura POROTON® + cappotto

Nell’ambito di un intervento di ristrutturazione edilizia, per il quale si intenda usufruire dell’agevolazione fiscale del Superbonus 110%, la disponibilità di soluzioni POROTON® prestazionali non pregiudica la possibilità di realizzare le strutture opache verticali ricorrendo a sistemi isolanti di tipo “tradizionale”, ovvero applicando alla parete in blocchi POROTON® un rivestimento esterno a cappotto.
Nel caso di una costruzione in muratura portante (ordinaria o armata) + cappotto, si possono facilmente distinguere i costi relativi alla parte “strutturale” (muratura POROTON®), che rientrano nel Super Sismabonus, da quelli relativi alla parte di “isolamento termico” (cappotto), che rientrano nel Super Ecobonus. Un esempio applicativo di questa casistica è esposto nella Parte 3 del Quaderno Tecnico POROTON® dedicato al Superbonus 110%.
 

Diversamente, in caso di realizzazione di una muratura di tamponatura + cappotto, mentre quest’ultimo può rientrare esclusivamente nel computo dei costi per l’isolamento termico delle superfici opache verticali (Super Ecobonus), la muratura di tamponatura POROTON® può rientrare sia nei costi afferenti al Super Sismabonus che in quelli relativi all’isolamento termico nel Super Ecobonus (per approfondimenti sulle spese ricomprese in detrazione, si rimanda al §3 della Parte 3 del Quaderno Tecnico POROTON® dedicato al Superbonus 110%), sarà dunque opportuno svolgere specifiche valutazioni sull’opportunità di allocare le relative spese in relazione alla capienza disponibile nei due diversi massimali (il costo della tamponatura è da computarsi unitariamente).



2 Muratura in blocchi POROTON® ad alte prestazioni termiche

Le soluzioni di muratura POROTON® ad alte prestazioni termiche sono particolarmente adatte alla realizzazione di pareti esterne monostrato che non necessitano di isolamento aggiuntivo.
L’ottimizzazione delle prestazioni termiche dei blocchi POROTON®, deriva dalla particolare geometria del blocco, appositamente studiata per ridurre il flusso termico sfruttando le proprietà di isolamento delle cavità d’aria grazie a fori più sottili, ad un maggior numero di camere nel senso del flusso di calore e contemporaneamente più allungate nella direzione ortogonale (Fig. 1).
La Tab. 1 mostra alcuni esempi di murature senza cappotto esemplificative e non esaustive delle soluzioni che si possono realizzare, con indicazione delle prestazioni termiche, acustiche e di resistenza al fuoco. Per una valutazione più approfondita della gamma di soluzioni disponibili e relative caratteristiche prestazionali è opportuno riferirsi alle singole fornaci associate al Consorzio oppure contattare l'assistenza POROTON®.
 

 

BOX
Legenda dei parametri riportati nelle tabelle

Sp. Tot.: spessore totale della parete compresi gli intonaci
U: trasmittanza termica della parete compresi gli intonaci (UNI EN 1745)
MS: massa superficiale, ossia la massa per unità di superficie della parete, compresa la malta dei giunti, esclusi gli intonaci (D.Lgs. 192/2005 e s.m.i., All. A)
S: sfasamento (UNI EN ISO 13786)
fa: fattore di attenuazione (UNI EN ISO 13786)
YIE: trasmittanza termica periodica (D.M. 26/06/2015)
Rw: indice di valutazione del potere fonoisolante della parete
REI - EI: prestazione di resistenza al fuoco della parete compresi gli intonaci (classificazione in base a confronti con tabelle D.M. 03/08/2015 e s.m.i.)

Fig. 1 – Esempi di blocchi ad alte prestazioni termiche per murature monostrato:
a) POROTON® eco MVI prodotto da Scianatico Laterizi
b) POROTON® EVO Incastro prodotto da Fornaci Scanu
c) POROTON® APT PLUS prodotto da Fornaci Zanrosso
d) POROTON® PTAI prodotto da Di Muzio Laterizi
e) POROTON® PPI prodotto da Latersud

3. Muratura in blocchi POROTON® con isolante integrato (Normablok® Più)


Fig. 2 - Blocchi con isolante integrato: Normablok® Più S45, Normablok® Più S40 HP, Normablok® Più S40 MA.

La linea Normablok® Più (Fig. 2) è costituita da blocchi che vengono completati in fase di produzione iniettando nei fori materiale isolante (polistirene caricato con grafite) in modo da ottenere prestazioni termiche molto elevate anche con spessori contenuti.
Sono disponibili blocchi con isolante integrato idonei alla realizzazione di murature monostrato portanti in tutte le zone sismiche, di murature monostrato di tamponatura e per la correzione dei ponti termici di pilastri e travi.
I blocchi Normablok® Più consentono la realizzazione di pareti perimetrali esterne termicamente molto performanti e costituiscono inoltre il sistema più semplice, efficace, economico e sicuro per la realizzazione del taglio termico alla base delle pareti: essi permettono infatti di abbattere il flusso termico in direzione verticale e di correggere adeguatamente i ponti termici relativi all’attacco parete-fondazione o all’attacco parete-solaio.
La Tab. 3 mostra alcuni esempi di murature senza cappotto, con indicazione delle relative prestazioni termiche, acustiche e di resistenza al fuoco: per una disamina dell’intera gamma di soluzioni Normablok® Più disponibili è opportuno fare riferimento all’azienda produttrice, associata al Consorzio POROTON® Italia, Fornaci Laterizi Danesi S.p.A..


4. Muratura in blocchi POROTON® con isolante accoppiato (TRIS®)


Fig. 3 - Blocchi con isolante accoppiato: TRIS® Portante e TRIS® Tamponamento.

Il blocco TRIS® (Fig. 3) è un monoblocco preassemblato costituito da due laterizi uniti meccanicamente in fase di produzione, con l’interposizione di un pannello battentato di materiale isolante (polistirene grafitato) che garantisce un taglio termico completo.
Sono prodotti in diverse misure e con diversi spessori di isolante interposto e consentono di realizzare con la posa di un unico elemento preassemblato una doppia parete con isolamento, ottimizzando i tempi di esecuzione della muratura e realizzando il cosiddetto “cappotto in laterizio”. Disponibile nelle versioni portante antisismica o tamponamento, il sistema si completa con una serie di pezzi speciali studiati per adattarsi a tutte le esigenze costruttive.
La Tab. 4 mostra alcuni esempi di murature senza cappotto, con relative prestazioni termiche, acustiche e di resistenza al fuoco: per una valutazione più circostanziata della gamma di soluzioni TRIS® disponibili è opportuno fare riferimento all’azienda produttrice, associata al Consorzio POROTON® Italia, T2D S.p.A. con gli stabilimenti produttivi di Masserano (BI) e Todi (PG).

5. Muratura in blocchi POROTON® ISO con isolante integrato


Fig. 4 - Blocchi con isolante integrato: POROTON® ISO 30 e POROTON® ISO 36.

I prodotti della linea POROTON® ISO (Fig. 4) sono blocchi che vengono completati in fase di produzione riempiendo parzialmente i fori con materiale isolante (polistirene caricato con grafite) in modo da ottenere prestazioni termiche molto elevate anche con spessori contenuti, risultando idonei alla realizzazione di pareti perimetrali esterne di tamponamento ad elevate prestazioni termiche, che non necessitano di isolamento termico aggiuntivo.
La Tab. 5 mostra esempi di murature senza cappotto, con relative prestazioni termiche, acustiche e di resistenza al fuoco. Per maggiori informazioni è opportuno fare riferimento all’azienda produttrice, associata al Consorzio POROTON® Italia, La Moderna La Fauci N. & C. S.r.l..
 

6. Vantaggi delle soluzioni POROTON® prestazionali per murature senza cappotto

L’impiego delle soluzioni costruttive POROTON® per murature ad elevate prestazioni termiche consente di beneficiare di molteplici vantaggi, tra i quali:
- si tratta di soluzioni costruttive per le quali è possibile fruire a pieno titolo delle agevolazioni fiscali (compresi Super Ecobonus e Super Sismabonus);
- nell’attuale contesto di difficoltà di reperimento e di incremento dei costi di taluni materiali, le soluzioni in muratura di laterizio POROTON® permettono di operare avendo tempi certi di approvvigionamento e costi definiti;
- permettono di realizzare pareti che, oltre a soddisfare i requisiti di isolamento termico richiesti, conferiscono all’edificio caratteristiche di inerzia termica. L’inerzia termica dell’involucro edilizio è una strategia “passiva” essenziale per il contenimento del fabbisogno energetico, non solo per i consumi estivi ma anche per quelli invernali, che consente inoltre un maggiore controllo delle condizioni termo-igrometriche dell’ambiente interno a vantaggio della salubrità e del comfort abitativo (cfr. Newsletter POROTON® n. 118 – Giugno 2018);
- permettono di realizzare pareti dotate di adeguate prestazioni di isolamento acustico. La massa delle murature POROTON® permette di isolare in modo ottimale i rumori a bassa frequenza, quali quelli derivanti dal traffico stradale;
- le pareti in laterizio POROTON® eliminano all’origine qualsiasi eventuale problematica di sicurezza nei confronti dell’incendio, anche per le facciate. Si tratta infatti di materiali classificati in Classe A1 di reazione al fuoco (quindi incombustibili). Inoltre le pareti POROTON® sono nel contempo dotate di eccellenti prestazioni di resistenza al fuoco;
- la semplicità di esecuzione grazie alla posa in opera con un’unica lavorazione, riduce la possibilità di errore e le interferenze di diverse maestranze in cantiere, fornendo inoltre solide superfici esterne adatte per l’applicazione di ogni tipo di rivestimento;
- le pareti in laterizio POROTON® garantiscono la massima durabilità nel tempo, sicuramente maggiore di quella ottenibile con rivestimento a cappotto esterno.
 

 

Consorzio POROTON® Italia
Via Franchetti, 4
37138 VERONA
Telefono 045.572697
Fax 045.572430
www.poroton.it - info@poroton.it

 

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Esecuzione dei lavori pubblici
  • Edilizia e immobili

Bio-based Materials. Standardizzazione e processi per la commercializzazione

La riduzione del consumo di suolo e di risorse lapidee, degli scarti, la limitazione dell’utilizzo di materiali di cava naturali sono solo alcuni benefici che hanno indotto la comunità scientifica a investire nell’uso di materie prime-seconde di origine vegetale, ecosostenibili; oggi, lo stato dell’arte è molto ricco. Il contributo si occupa degli aspetti normativi nel campo della produzione e uso di una malta con componenti organici derivanti dal riciclo di scarti agricoli e silvo-pastorali. Viene prestata attenzione alla normativa internazionale più diffusa e nota, a quella europea e a quella italiana.
A cura di:
  • Elvira Nicolini
  • Antonella Mamì
  • Simona Colajanni
  • Manfredi Saeli
  • Marco Bellomo
  • Samuele D’amico

Riflessioni sulla sicurezza degli elementi di facciata negli interventi di retrofit energetico

Considerata la fragilità cronica del parco immobiliare, per vetustà dello stesso, per carenze di conoscenze e limitazioni tecnologiche, ed infine per le mutate condizioni di carico degli stessi, gli interventi di retrofit energetico dovrebbero occuparsi della loro correlazione con gli aspetti strutturali degli edifici su cui incidono, ad esempio nella forma che si articolerà nel testo di questa nota.
A cura di:
  • Nicola Mordà

Materiali e sistemi per efficientare l’involucro opaco: la coibentazione della parete perimetrale (parte prima)

La finalità dell’isolamento termico è di ridurre i consumi di energia per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici, riducendo al contempo l’inquinamento per le emissioni di gas serra derivanti dai processi di combustione delle fonti energetiche fossili. L’isolamento termico quindi contribuisce al raggiungimento di elevate condizioni di comfort termoigrometrico riducendo i flussi termici tra interno ed esterno dell’abitazione.
A cura di:
  • Giuseppe Piras
  • Elisa Pennacchia

Ventilazione meccanica controllata: soluzioni tecniche ed analisi costi

Nei casi in cui le condizioni naturali di ventilazione risultino insufficienti a garantire un adeguato ricambio d’aria negli ambienti, funzionale alla dissipazione del calore presente in ambiente, strategia importante nell’ottica del controllo del surriscaldamento degli spazi abitati nel periodo estivo, possono essere utilizzate soluzioni tecniche per la realizzazione della ventilazione meccanica controllata degli ambienti (impianti VMC).
A cura di:
  • Domenico D'Olimpio
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

Efficacia interventi di retrofit sismico per gli incentivi fiscali del DL 34/2020 - Parte 1: il quadro tecnico normativo

Dal 1° gennaio 2017 sono state introdotte le regole per usufruire della detrazione delle spese so­stenute per interventi antisismici. Di recente è stato ampliato il sistema di detrazioni fiscali previste dal TUIR, (DPR n. 917/1986) con un articolato assetto normativo. Le direttrici principali riguardano i temi del retrofit energetico e strutturale, statico/sismico. In quest’ultimo caso (c.d. Sismabonus) occorre dare evidenza dell’efficacia degli interventi nell’ambito del DM 58/2017, anche senza variazioni di classe sismica. L’articolo tratta i principi base che consentono in tale caso di dare risposta a tale quesito, appoggiandosi all’apparato analitico fissato dal DM stesso. Esso potrebbe anche essere utilizzato persino in presenza di interventi locali.
A cura di:
  • Nicola Mordà
  • Carmine De Simone

Dalle Aziende

  • Edilizia e immobili
  • Materiali e prodotti da costruzione
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Agevolazioni
  • Norme tecniche

Isolamento interno, non sempre l’umidità è un pericolo

Al contrario delle soluzioni isolanti che necessitano di barriera al vapore, B/ISOLA permette di isolare termicamente gli edifici dall’interno mantenendo la traspirabilità delle pareti agendo da regolatore dell’umidità interna.
  • Norme tecniche
  • Informatica
  • Costruzioni in zone sismiche

STS - Import da Revit® a CDB Win (Calcolo Paratie)

Nuova implementazione del workflow BIM all’interno del software CDB Win, per ottimizzare i tempi e la qualità di elaborazione del progetto di un’opera di sostegno del tipo a paratia.
  • Edilizia e immobili

Il cantiere al centro di SAIE 2022

L’innovazione incontra il sistema delle costruzioni nella storica fiera italiana di settore
  • Informatica

Ti aspettiamo al Made Expo 2021 a Milano

Tante novità, con la preview del nuovo Sismicad 12.19
  • Edilizia e immobili
  • Catasto e registri immobiliari

ACTAGEST Contabilità – Il software per la contabilità di chi opera per progetti, pratiche e commesse

I moduli e le funzioni di ACTAGEST Contabilità, una delle dieci soluzioni che compongono ACTAGEST, il sistema di gestione modulare per professionisti, società ed enti che operano per progetti, pratiche e commesse.
  • Costruzioni
  • Edilizia e immobili
  • Norme tecniche
  • Muratura

Software Liquefazione

Modulo di calcolo per la stima della liquefacibilità dei terreni mediante il calcolo delle sovrappressioni interstiziali.
  • Informatica

Convention ACCA 2021: vantaggi, regali e sconti esclusivi ai partecipanti

Dal 16 al 19 novembre il digital event di ACCA software. Per i partecipanti in regalo il software EdilBonus, la Guida ai Bonus Edilizia, gli sconti della Passion Card ed il vantaggio di una formazione pratica e gratuita
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Informatica

Il nuovo numero di Progettazione e calcoli è interamente dedicato alla muratura

Nell’ultimo numero della rivista edita da Soft.Lab, dossier e analisi strutturali sulle costruzioni in muratura.