FAST FIND : AR1629

Ultimo aggiornamento
01/10/2019

I dati della stima per direct capitalization

Ottavo contributo dedicato al tema delle valutazioni immobiliari, l’articolo illustra, la stima per capitalizzazione diretta che non è mai affrontata con sufficiente esaustività nei testi di valutazione immobiliare e anche persino gli stessi standard estimativi in Italia si limitano a dare informazioni slegate e che in realtà mal rispondono allo spirito e filosofia degli IVS medesimi.
A cura di:
  • Graziano Castello

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione
  • Catasto e registri immobiliari

Il valutatore immobiliare di livello avanzato ai sensi della norma UNI 11558 e la prassi UNI PdR 19/2016

Sia la Norma UNI 11558:2014 che l’UNI PdR 19:2016 prevedono, per quanto attiene la certificazione del Valutatore Immobiliare, due livelli distinti di competenza in materia: il valutatore di livello base e il valutatore di livello avanzato. La differenza tra i due livelli viene sostanzialmente stabilita – dalle predette norme – su un discrimine di mera conoscenza dei metodi di stima. Il valutatore base è tenuto a conoscere i metodi di valutazione basati sul confronto di mercato, sulla capitalizzazione diretta e sul criterio del costo, mentre il valutatore avanzato è tenuto a conoscere tutti i metodi di stima (compresi, quindi, quello del valutatore base) inclusi i metodi definibili come “complessi”.
A cura di:
  • Graziano Castello
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione

Le verifiche di stima e l'accertamento di possibili anomalie

Settimo contributo dedicato al tema delle valutazioni immobiliari, l’articolo illustra, nell'ambito del metodo del MCA, come verificare le divergenze tra i prezzi corretti e i valori di stima, e quali procedimenti attivare per accertare l'attendibilità delle stime effettuate.
A cura di:
  • Graziano Castello
  • Catasto e registri immobiliari
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza

Come e perché i prezzi offerta possono essere utilizzati nel processo di stima

Questo articolo - primo di una serie dedicata ad approfondire il tema delle valutazioni immobiliari - illustra come utilizzare nelle stime, in luogo del prezzo reale di mercato il cui reperimento si presenta difficile e spesso oneroso, i prezzi di offerta ricavabili dai portali immobiliari, coniugando certezza del diritto e aderenza al dettato della norma UNI 11612:2016 ad una ottima precisione nella stima e costi aggiuntivi pari a zero.
A cura di:
  • Graziano Castello
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Compravendita e locazione
  • Catasto e registri immobiliari

Ricerca dei dati per l’esecuzione delle stime secondo gli IVS

Sesto contributo dedicato al tema delle valutazioni immobiliari, l’articolo illustra la ricerca dei dati per la corretta esecuzione delle stime secondo gli IVS, che rappresenta l’aspetto più arduo di tutto il processo di valutazione, sia per la scarsa trasparenza del nostro mercato immobiliare e sia per la mancanza di metodi concreti per condurre tale tipo di osservazioni.
A cura di:
  • Graziano Castello
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Catasto e registri immobiliari
  • Compravendita e locazione
  • Compravendite e locazioni immobiliari

I livelli di mercato: una interpretazione autentica degli standard estimativi internazionali (IVS)

Quinto contributo dedicato al tema delle valutazioni immobiliari, articolo che illustra i livelli di mercato come una interpretazione autentica degli standard estimativi internazionali (IVS) per la ricognizione reale della formazione del valore di mercato di un bene immobiliare partendo dalla trattativa e dai soggetti che partecipano alla stessa.
A cura di:
  • Graziano Castello

Dalle Aziende

  • Edilizia e immobili

A SAIE 2020 la seconda edizione di CASSA EDILE AWARDS

In occasione di SAIE 2020 il sistema delle Casse Edili premierà i meriti di imprese, lavoratori e operatori economici del settore.
  • Edilizia e immobili

ISI e SENAF rinnovano la collaborazione per SAIE 2020

Il 30 marzo 2020 Senaf e ISI Associazione Ingegneria Sismica Italiana hanno siglato il nuovo accordo di collaborazione per la prossima edizione di SAIE – La Fiera delle Costruzioni. Progettazione, edilizia, impianti -, in programma a BolognaFiere dal 14 al 17 ottobre prossimi.
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

Prove di carico

Indagini statiche delle strutture. Applicazioni normative, metodologie e condizioni delle prove di carico.
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Informatica
  • Norme tecniche

WINSAFE: Sicurezza cantieri

Il software WinSAFE rappresenta oggi lo strumento più indicato per gestire gli adempimenti relativi alla sicurezza nei cantieri temporanei o mobili a seguito dell’entrata in vigore del D. Lgs.81/2008 “TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO” aggiornato alle indicazioni del D.P.C.M. 11/03/2020 e del “Protocollo cantieri” del 24/04/2020 del Ministero Infrastrutture e Trasporti.
  • Informatica

Le potenzialità del modello BIM e di una piattaforma a servizio dell’emergenza Covid-19

Da ACCA un interessante progetto, in cui viene applicata la metodologia BIM per ottenere il modello costruttivo degli ospedali per la terapia intensiva.
  • Edilizia e immobili

SAIE 2020: BolognaFiere 14 -17 OTTOBRE 2020

La Fiera delle Costruzioni. Progettazione, edilizia, impianti
  • Edilizia e immobili

SAIE BOLOGNA 2020: Il TEAM SAIE al fianco della tua azienda.

SAIE 2020: BolognaFiere 14 -17 OTTOBRE 2020 La Fiera delle Costruzioni. Progettazione, edilizia, impianti.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Idoneità statica

Milano 2019-2024 – Obbligatorio il certificato di idoneità statica (CIS) per gli edifici con più di 50 anni