Flash news del
25/07/2019

Piano Nazionale Anticorruzione: è in consultazione lo schema ANAC 2019-2021

E’ in consultazione dal 24/07/2019 al 15/09/2019 lo schema del Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) 2019-2021, l’atto di indirizzo rivolto alle amministrazioni pubbliche per l'applicazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza.

L'ANAC ha posto in consultazione, dal 24/07/2019 al 15/09/2019, lo schema del Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) 2019-2021, adottato ai sensi del comma 2-bis, dell'art. 1, della L. 06/11/2012, n. 190, che reca disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione.

Il PNA costituisce atto di indirizzo per le pubbliche amministrazioni e uno strumento di lavoro utile per chi, ai diversi livelli di amministrazione, è chiamato a sviluppare ed attuare le misure di prevenzione della corruzione.

In relazione alla dimensione e ai diversi settori di attività degli enti, il PNA individua i principali rischi di corruzione e i relativi rimedi e contiene l’indicazione degli obiettivi, dei tempi e delle modalità di adozione e attuazione delle misure di contrasto al fenomeno corruttivo.

Al fine di adeguare gli indirizzi alle novità legislative e per tenere conto delle problematiche rilevate in sede consultiva e di vigilanza, per il PNA 2019-2021 il Consiglio dell’ANAC ha deciso di concentrare la propria attenzione sulle indicazioni relative alla parte generale del PNA, rivedendo e consolidando in un unico atto di indirizzo tutte le indicazioni date fino ad oggi, integrandole con orientamenti maturati nel corso del tempo e che sono anche stati oggetto di appositi atti regolatori.

L'ANAC fa presente che le indicazioni del PNA non devono comportare l’introduzione di adempimenti e controlli formali con conseguente aggravio burocratico; al contrario, sono da intendersi in un’ottica di ottimizzazione e maggiore razionalizzazione dell’organizzazione e dell’attività delle amministrazioni per il perseguimento dei propri fini istituzionali secondo i principi di efficacia, efficienza ed economicità dell’azione amministrativa.

Al PNA 2019-2021 sono allegati i seguenti documenti:
All. 1: Indicazioni metodologiche per la gestione dei rischi corruttivi
All. 2: Rotazione del personale
All. 3: Riferimenti normativi sul ruolo e sulle funzioni del RPCT

Con riferimento all’All. 1, che fornisce indicazioni utili per la progettazione, la realizzazione e il miglioramento continuo del “Sistema di gestione del rischio corruttivo”, l'ANAC precisa che i soggetti tenuti a predisporre i PTPCT possono riferirsi, già in questa fase, alle indicazioni metodologiche in esso contenute, ancorché non definitive.

Il termine per la presentazione delle osservazioni è fissato alle h. 24 del 15 settembre 2019, mediante la compilazione dell’apposito modulo.
 

 

 

 

Dalla redazione