FAST FIND : NN15629

Com. ANAC 14/12/2016

Alcune indicazioni interpretative sulle Linee guida n. 3 recanti «Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni».
Scarica il pdf completo
3289600 3289621
Testo del documento

Sono pervenute all’Autorità alcune richieste di chiarimenti relative ad indicazioni fornite con le Linee guida n. 3 recanti «Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni». Attesa la rilevanza generale delle questioni prospettate e considerata la necessità di assicurare il consolidamento delle linee guida in testi unici integrati, organici e omogenei per materia, così come richiesto dall’art. 213, comma 2, del codice, l’Autorità ha ritenuto di predisporre il presente Comunicato al fine di fornire

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici

Linee guida ANAC e altri provvedimenti attuativi e collegati al Codice appalti (D. Leg.vo 50/2016)

Gerarchia delle fonti del diritto in tema di contratti pubblici; Mappa completa e aggiornata di tutti i provvedimenti da emanare, emanati e in corso di emanazione organizzata per classificazione tematica, con riferimento a: oggetto, norma che ne prevede l’emanazione, tipo provvedimento, stato dell’iter, disciplina transitoria, con accesso a tutti i testi completi aggiornati e ad approfondimenti redazionali.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici

Nomina, requisiti, funzioni e incompatibilità del Responsabile unico del procedimento (RUP) nei contratti pubblici

PREMESSA - NOMINA E REQUISITI GENERALI, SUCCESSIONE DI NORME (Nomina; Requisiti di professionalità generali; Struttura stabile per supporto al RUP; Successione di norme) - COMPITI E FUNZIONI GENERALI E PARTICOLARI DEL RUP - LAVORI E SERVIZI ATTINENTI ALL’INGEGNERIA ED ALL’ARCHITETTURA, REQUISITI MINIMI DI PROFESSIONALITÀ, COMPITI E FUNZIONI (Requisiti generali per lavori e servizi di ingegneria e architettura; Requisiti specifici per lavori e servizi di ingegneria e architettura; Tabella riepilogativa dei requisiti minimi per lavori e servizi di ingegneria e architettura; Compiti e funzioni per lavori e servizi di ingegneria e architettura) - SERVIZI E FORNITURE - REQUISITI MINIMI DI PROFESSIONALITÀ, COMPITI E FUNZIONI (Requisiti generali per servizi e forniture; Requisiti specifici per servizi e forniture; Tabella riepilogativa dei requisiti minimi per servizi e forniture; Compiti e funzioni per servizi e forniture) - ACQUISTI CENTRALIZZATI E AGGREGATI - SITUAZIONI DI INCOMPATIBILITÀ TRA RUP ED ALTRE FUNZIONI (Incompatibilità e conflitto di interessi; Partecipazione alla commissione di gara; Coincidenza tra RUP e progettista o direttore dei lavori).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Avvisi e bandi di gara
  • Appalti e contratti pubblici

Partecipazione del RUP alla commissione di gara e profili di incompatibilità

INQUADRAMENTO DELLA FATTISPECIE E NORME DI RIFERIMENTO (RUP e presidente della commissione; RUP e membro della commissione) - L’IMPARZIALITÀ DEL VALUTATORE NELLA NORMATIVA E GLI ORIENTAMENTI DELLA GIURISPRUDENZA (La successione delle norme; Acquisizioni della giurisprudenza) - APPLICAZIONE AL RUP DEL PRINCIPIO DI IMPARZIALITÀ (L’approccio interpretativo di minor rigore; Orientamenti più rigidi).
A cura di:
  • Davide Rosas
  • Giuliana Aru
  • Appalti e contratti pubblici

D.P.R. 207/2010, mappa parti in vigore ed abrogate dopo il D. Leg.vo 50/2016, aggiornata con i provvedimenti attuativi

PREMESSA: ENTRATA IN VIGORE DEL D. LEG.VO 50/2016 E ABROGAZIONI - PARTI DEL D.P.R. 207/2010 ABROGATE DAL 19/04/2016 - PARTI DEL D.P.R. 207/2010 RIMASTE PROVVISORIAMENTE IN VIGORE CON STATO VIGENZA ED EVENTUALE PROVVEDIMENTO SOSTITUTIVO - STRUTTURA DEL D.P.R. 207/2010 CON PARTI ABROGATE E VIGENTI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Autorità di vigilanza
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Soglie normativa comunitaria
  • Appalti e contratti pubblici

L'affidamento di contratti pubblici sotto soglia comunitaria

PREMESSA E QUADRO NORMATIVO (Norme del D. Leg.vo 50/2016 e Linee guida ANAC; Valenza delle Linee guida ANAC n. 4 sui contratti sotto soglia) - AMBITO DI APPLICAZIONE: QUALI SONO I CONTRATTI SOTTO SOGLIA (Contratti cui si applica la disciplina del sotto soglia; Soglie di rilevanza comunitaria; Calcolo del valore stimato del contratto; Altre norme applicabili) - PRINCIPI COMUNI PER GLI AFFIDAMENTI SOTTO SOGLIA (Principi comuni; Sostenibilità energetica e ambientale; Conflitto di interessi; Clausole sociali; Il principio di rotazione degli affidamenti e degli inviti) - SCELTA DEL CONTRAENTE E CRITERI DI AGGIUDICAZIONE NEI CONTRATTI SOTTO SOGLIA (; Procedure di scelta del contraente; Procedura per i servizi pubblici di ingegneria e architettura sotto soglia; Criteri di aggiudicazione) - PROCEDURE DI AFFIDAMENTO PER I CONTRATTI SOTTO SOGLIA (L’amministrazione diretta; L’affidamento diretto; La procedura negoziata; Lavori di importo pari o superiore a 150.000 Euro).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Emanuela Greco
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro