In tal caso, il notaio provvede anche al versamento dell’imposta, dopo avere ricevuto la provvista dal cedente, e a comunicare all’Agenzia delle entrate i dati relativi, evitando in tal modo al contribuente ogni onere, anche di compilazione della dichiarazione dei redditi, che in questa circostanza non è dovuta.