Articolo sostituito dalla L.R. 21/02/1976, n. 1 e abrogato dalla L.R. 06/03/1986, n. 9.

L’articolo 141 così recitava:

“Art. 141 - Attribuzioni del Consiglio

Sono di competenza del Consiglio le seguenti materie:

1) organizzazione generale degli uffici e sei servizi dell'ente;

2) consorzi ed assunzioni dei dipendenti dell'ente e delle relative istituzioni;

3) regolamenti dell'ente o concernenti le istituzioni appartenenti al libero consorzio;

4) bilancio preventivo, conto consuntivo, storno di fondi;

5) nuove e maggiori spese alle quali possa provvedersi con imputazione al fondo delle spese impreviste o con prelevamento dal fondo di riserva;

6) tributi provinciali e regolamenti relativi;

7) emissioni di obbligazioni o di prestiti pubblici;

8) alienazioni ed acquisti di mobili ed immobili, di titoli del debito pubblico, di semplici titoli di credito o di azioni industriali, locazioni e transazioni, quando il valore dei contratti sia superiore a 180 milioni di lire o a 10 milioni di lire se si tratta di mobili;

9) assunzione diretta ed appalti di pubblici servizi;

10) costituzione di consorzi facoltativi o partecipazione ai medesimi;

11) proposte e pareri riguardanti variazioni della composizione del libero consorzio e della circoscrizione territoriale dei Comuni in esso compresi;

12) creazione di istituzioni pubbliche consortili ed assunzione di servizi di interesse consortile;

13) nomina dei revisori dei conti;

14) nomina dei rappresentanti del libero consorzio presso enti ed organismi esterni;

15) tutti gli altri affari per i quali la legge richiede la deliberazione del Consiglio.”

Dalla redazione

  • Urbanistica
  • Commercio e mercati
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Lazio: incentivi per la riqualificazione dei mercati su aree pubbliche

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Finanza pubblica

D.L. “Milleproroghe” 183/2020 (L. 21/2021), tutte le disposizioni di interesse tecnico

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Finanziamento di progetti di sviluppo infrastrutturale o riqualificazione nei comuni delle isole minori

Il Fondo è destinato al finanziamento di progetti immediatamente eseguibili finalizzati allo sviluppo infrastrutturale o di riqualificazione del territorio dei comuni nelle isole minori.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Agricoltura e Foreste
  • Provvidenze
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti

Umbria: contributi per le infrastrutture viarie per lo sviluppo di agricoltura e silvicoltura

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Contributi ai comuni per interventi di rigenerazione urbana

La misura prevede l’assegnazione di contributi ai comuni per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale. Le risorse complessive ammontano a 8,5 miliardi di euro per gli anni dal 2021 al 2034.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Dichiarazioni per l'immissione in commercio di idrofluorocarburi per il 2022

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali