Articolo aggiunto dalla L.R. 21/02/1976, n. 1 e abrogato dalla L.R. 03/12/1991, n. 44.

L’articolo 81 così recitava:

“Art. 81-bis.

Le deliberazioni di competenza della Giunta municipale escluse quelle soggette a controllo di merito, sono immediatamente esecutive. Esse devono essere inviate alla Commissione provinciale di controllo entro il termine previsto dall'art. 79. Se impegnano in bilancio, il segretario comunale deve attestare l'esattezza della imputazione della spesa e la relativa capienza.

La Commissione, entro venti giorni dal ricevimento delle deliberazioni, può ordinare la sospensione, con richiesta motivata di chiarimenti. Nei venti giorni successivi alla ricezione dei medesimi, la Commissione può pronunziare, con provvedimento motivato, l'annullamento per vizi di legittimità. Restano comunque salvi gli effetti della deliberazione verificatisi prima della ricezione dell'ordinanza di sospensione.

Le deliberazioni della Giunta municipale di cui al presente articolo allorché sono meramente esecutive di provvedimenti già deliberati e divenuti esecutivi a norma di legge, non sono soggette al controllo di cui ai commi precedenti. Il segretario comunale trasmette mensilmente alla Commissione provinciale di controllo l'elenco delle stesse deliberazioni, corredato di copia autentica di ciascuna di esse. Entro venti giorni dalla ricezione, la Commissione può avvalersi nei confronti di ciascuna delibera delle disposizioni del secondo comma del presente articolo.”

Dalla redazione

  • Urbanistica
  • Commercio e mercati
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Lazio: incentivi per la riqualificazione dei mercati su aree pubbliche

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Finanza pubblica

D.L. “Milleproroghe” 183/2020 (L. 21/2021), tutte le disposizioni di interesse tecnico

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Finanziamento di progetti di sviluppo infrastrutturale o riqualificazione nei comuni delle isole minori

Il Fondo è destinato al finanziamento di progetti immediatamente eseguibili finalizzati allo sviluppo infrastrutturale o di riqualificazione del territorio dei comuni nelle isole minori.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Agricoltura e Foreste
  • Provvidenze
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti

Umbria: contributi per le infrastrutture viarie per lo sviluppo di agricoltura e silvicoltura

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Contributi ai comuni per interventi di rigenerazione urbana

La misura prevede l’assegnazione di contributi ai comuni per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale. Le risorse complessive ammontano a 8,5 miliardi di euro per gli anni dal 2021 al 2034.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Dichiarazioni per l'immissione in commercio di idrofluorocarburi per il 2022

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali