Articolo abrogato dalla L.R. 06/03/1986, n. 9.

L’articolo 19 così recitava:

“Art. 19 - Condizione per la istituzione di liberi consorzi

Ai fini della costituzione del libero consorzio occorrono almeno 26 Comuni con popolazione complessiva non inferiore ai 150 mila abitanti, o almeno 12 Comuni con popolazione complessiva non inferiore ai 200 mila abitanti, ovvero almeno 10 Comuni con popolazione complessiva non inferiore a 250 mila abitanti che siano fra di loro contigui, abbiano affinità di interessi e non facciano parte di altro libero consorzio.

La popolazione residente nei Comuni è quella risultante dai registri di popolazione.

Le deliberazioni dei Comuni che intendono associarsi devono essere adottate dai rispettivi consigli in due successive adunanze a distanza l'una dall'altra di almeno tre mesi.

Le deliberazioni debbono contenere, oltre allo schema dello Statuto, la valutazione non sindacabile dell'affinità degli interessi dei Comuni, e non sono valide se alla votazione non siano intervenuti almeno i quattro quinti dei consiglieri assegnati al Comune, e non abbiano riportato il voto favorevole di almeno i due terzi dei consiglieri assegnati al comune.

Il disegno di legge non può essere presentato all'Assemblea regionale ove dalla deliberazione della Giunta non risulti che siano state adempiute le prescrizioni dei comuni precedenti.”

Dalla redazione

  • Urbanistica
  • Commercio e mercati
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Lazio: incentivi per la riqualificazione dei mercati su aree pubbliche

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Finanza pubblica

D.L. “Milleproroghe” 183/2020 (L. 21/2021), tutte le disposizioni di interesse tecnico

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Finanziamento di progetti di sviluppo infrastrutturale o riqualificazione nei comuni delle isole minori

Il Fondo è destinato al finanziamento di progetti immediatamente eseguibili finalizzati allo sviluppo infrastrutturale o di riqualificazione del territorio dei comuni nelle isole minori.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Agricoltura e Foreste
  • Provvidenze
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti

Umbria: contributi per le infrastrutture viarie per lo sviluppo di agricoltura e silvicoltura

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Contributi ai comuni per interventi di rigenerazione urbana

La misura prevede l’assegnazione di contributi ai comuni per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale. Le risorse complessive ammontano a 8,5 miliardi di euro per gli anni dal 2021 al 2034.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Dichiarazioni per l'immissione in commercio di idrofluorocarburi per il 2022

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali