FAST FIND : NR28997

L. R. Veneto 28/12/2012, n. 50

Politiche per lo sviluppo del sistema commerciale nella Regione del Veneto.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 25/06/2021, n. 17
- L.R. 28/06/2019, n. 24
- C. Cost. 28/10/2013, n. 251
- L.R. 29/11/2013, n. 32
- L.R. 20/04/2108, n. 15
Scarica il pdf completo
838342 7582601
TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582602
Art. 1 - Ambito di applicazione

1. La presente legge detta disposizioni per lo sviluppo del sistema commerciale nella Regione del Veneto con riferimento al commercio al d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582603
Art. 2 - Finalità e principi

1. La presente legge, in conformità ai principi contenuti nella direttiva 2006/123/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006 relativa ai servizi nel mercato interno ed al decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 “Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno” e successive modific

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582604
Art. 3 - Definizioni

1. Ai fini della presente legge si intendono per:

a) superficie di vendita: l’area destinata alla vendita, inclusa quella occupata da banchi, scaffalature e simili, nonché l’area destinata alle esposizioni, con esclusione dell’area destinata a magazzini, depositi, avancasse, locali di lavorazione, uffici e servizi;

b) superficie lorda di pavimento: la superficie di pavimento complessiva dell’edificio, esclusi i muri perimetrali, riferita all’attività di commercio;

c) esercizio commerciale: il punto vendita nel quale un operatore economico svolge attività di commercio al dettaglio;

d) esercizio di vicinato: l’esercizio commerciale con superficie di vendita non superiore a 250 metri quadrati;

e) media struttura di vendita: l’esercizio commerciale singolo o l’aggregazione di più esercizi commerciali in forma di medio centro commerciale, con superficie di vendita compresa tra 251 e 2.500 metri quadrati;

f) medio centro commerciale: una media struttura di vendita costituita da un’aggregazione di esercizi commerciali inse

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582605
TITOLO II - SVILUPPO DEL SISTEMA COMMERCIALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582606
CAPO I - Indirizzi per lo sviluppo del sistema commerciale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582607
Art. 4 - Indirizzi regionali

1. Al fine di assicurare che lo sviluppo delle attività commerciali sia compatibile con il buon governo del territorio, con la tutela dell’ambiente, ivi incluso l’ambiente urbano, la salvaguardia dei beni culturali e paesaggistici e la tutela del consumatore, la Giunta regionale, entro centoventi giorni dall’entrata in vigore della presente legge, previo parere della competente commissione consiliare, adotta un regolamento ai sensi degli articoli 19, comma 2, e 54, comma 2, dello Statuto, contenente gli indirizzi per lo sviluppo del sistema commerciale in attuazione dei seguenti criteri:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582608
Art. 5 - Attività di monitoraggio

1. La Regione svolge attività di monitoraggio del sistema commerciale veneto e verifica a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582609
CAPO II - Politiche attive per lo sviluppo dell’attività commerciale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582610
Art. 6 - Indirizzi generali

1. La Regione promuove un modello di sviluppo del sistema commerciale orientato alla valor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582611
Art. 7 - Programmi integrati di gestione e di riqualificazione dei centri storici e urbani

1. La Regione, riconoscendo un ruolo fondamentale per lo sviluppo economico, sociale e culturale del territorio alle attività commerciali ubicate nei centri storici e urbani, promuove programmi di riqualificazione commerciale rivolti a:

a) migliorare la capacità di attrazione e l’acce

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582612
Art. 8 - Distretti del commercio

1. I comuni, in forma singola o associata, anche su iniziativa delle organizzazioni delle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582613
Art. 9 - Modelli innovativi per la modernizzazione della rete distributiva veneta

1. La Regione promuove le iniziative innovative volte alla progettazione e realizzazione d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582614
Art. 10 - Commercio tradizionale

1. La Regione riconosce il ruolo del commercio tradizionale al dettaglio come fattore stra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582615
Art. 11 - Luoghi storici del commercio

1. La Regione promuove iniziative volte alla valorizzazione e al sostegno delle attività commerciali con valore storico o artistico e la cui attività costituisce testimonianza dell’identità commerciale delle aree urbane di antica formazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582616
Art. 12 - Sviluppo del commercio elettronico (e-commerce)

1. La Regione valorizza lo sviluppo del commercio elettronico anche attraverso la concessi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582617
Art. 13 - Sostenibilità territoriale e sociale

1. Al fine di perseguire gli obiettivi di sostenibilità territoriale e sociale, gli interventi relativi alle grandi strutture di vendita non ubicate all’interno dei centri storici sono subordi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582618
Art. 14 - Fondo regionale per la riqualificazione delle attività commerciali

1. Per le finalità di cui al presente Capo, è istituito il fondo regionale per la riqual

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582619
Art. 15 - Interventi di agevolazione per l’accesso al credito

1. Per le finalità di cui al presente Capo, la Giunta regionale, anche in deroga a quanto previ

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582620
TITOLO III - DISCIPLINA DELL’ATTIVITÀ
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582621
CAPO I - Tipologia di esercizi commerciali, disciplina dell’attività e norme procedimentali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582622
Art. 16 - Tipologia di esercizi commerciali

1. La rete distributiva del commercio al dettaglio su area privata si articola in:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582623
Art. 17 - Esercizi di vicinato

1. L'apertura, l'ampliamento di superficie, il mutamento del settore merceologico, il trasferimento di sede, nonché il subingresso

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582624
Art. 18 - Medie strutture di vendita

1. L'apertura, l'ampliamento di superficie, il mutamento del settore merceologico, il trasferimento di sede, nonché il subingresso delle medie strutture con superficie di vendita non superiore a 1.500 metri quadrati sono soggetti a SCIA, da presentarsi al SUAP. Il subingresso nelle medie strutture di vendita del settore merceologico non alimentare, la riduzione di superficie, la sospensione e la cessazione dell'attività sono soggetti a comunicazione.N8

2. L’apertura, l’ampliamento, il trasferimento di sede e la tras

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582625
Art. 19 - Grandi strutture di vendita

1. L’apertura, l’ampliamento di superficie, il trasferimento di sede, la trasformazione di tipologia delle grandi strutture di vendita sono soggette ad autorizzazione rilasciata dal SUAP al soggetto titolare dell’attività commerciale o, in caso di grande centro commerciale, al soggetto promotore.

2. Il mutamento del settore merceologico ad eccezione di quanto previsto dal comma 3, la modifica della ripartizione interna, nonché il subingresso delle grandi strutture di vendita sono soggetti a SCIA, presentata al SUAP dal soggetto titolare dell'attività commerciale o, in caso di grande centro commerciale, dal soggetto promotore. Il subingresso nelle grandi strutture di vendita del settore merceologico non alimentare, la riduzione di superficie, la sospensione e la cessazione dell'attività sono soggetti a comunicazione.N4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582626
CAPO II - Requisiti per l’esercizio dell’attività
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582627
Art. 20 - Requisiti soggettivi

1. Al fine dell’esercizio dell’attività di commercio, il soggetto interessato deve essere in possesso dei r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582628
Art. 21 - Requisiti urbanistici ed edilizi

1. Le medie strutture con superficie di vendita non superiore a 1.500 metri quadrati possono essere insediate in tutto il territorio comunale, purché non in contrasto con le previsioni dello strumento urbanistico comunale.

2. Per le medie strutture con superficie di vendita superiore a 1.500 metri quadrati e per le grandi strutture di vendita lo strumento urbanistico comunale localizza le aree idonee al loro insediamento sulla base delle previsioni del regolamento regionale di cui all’articolo 4.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582629
Art. 22 - Requisiti ambientali e viabilistici

N1

1. Alle grandi strutture di vendita si applica la vigente disciplina di cui alla legge regionale 26 marzo 1999,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582630
CAPO III - Forme speciali di vendita al dettaglio e vendite straordinarie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582631
Art. 23 - Commercio elettronico

1. In attuazione di quanto previsto dall’articolo 68 del decreto legislativo n. 59 del 2010 e success

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582632
Art. 24 - Outlet e temporary store

1. Le disposizioni di cui alla presente legge si applicano anche nel caso di attività di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582633
Art. 25 - Vendite straordinarie

1. La Giunta regionale, sentite le rappresentanze degli enti locali, le organizzazioni del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582634
TITOLO IV - INTERVENTI DI RILEVANZA REGIONALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582635
Art. 26 - Disciplina delle strutture di vendita a rilevanza regionale

1. Sono considerati di rilevanza regionale, se situati al di fuori dei centri storici, i seguenti interventi:

a) apertura di grandi strutture con superficie di vendita superiore a 15.000 metri quadrati in area classificata idonea all’insediamento di grandi strutture di vendita dallo strumento urbanistico comunale;

b) ampliamento, anche in più fasi, in misura complessivamente superiore al 30 per cento della superficie autorizzata, delle grandi strutture con superficie di vendita superiore a 15.000 metri quadrati o ampliamento che comporti il superamento della predetta soglia, in area classificata idonea all’insediamento di grandi strutture di vendita dallo strumento urbanistico comunale;

c) apertura di grandi strutture con superficie di vendita superiore a 8.000 metri quadrati qualora l’apertura richie

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582636
TITOLO V - NORME TRANSITORIE E FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582637
Art. 27 - Sanzioni

1. L’apertura di esercizi commerciali in assenza della SCIA o in assenza della prescritta autorizzazione, come previste dagli articoli 17, 18 e 19, nonché l’assenza o la perdita dei requisiti soggettivi di cui all’articolo 20 comportano, per il comune, l’obbligo di disporre, previa contestazione, l’immediata chius

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582638
Art. 28 - Norme transitorie

1. I procedimenti pendenti alla data di entrata in vigore della presente legge e non sospesi ai sensi dell’articolo 4 della legge regionale 27 dicembre 2011, n. 30 “Disposizioni urgenti in materia di orari di apertura e chiusura delle attività di commercio al dettaglio e disposizioni transitorie in materia di autorizzazioni commerciali relative a grandi strutture di vendita e parchi commerciali” sono conclusi secondo le disposizioni di cui alla legge regionale 13 agosto 2004, n. 15.

2. I procedimenti sospesi ai sensi dell’articolo 4 della l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582639
Art. 29 - Disposizioni sull’applicazione della legge

1. L’articolo 19, commi 3 e 5, l’articolo 21, commi 4 e 6, lettera c), e l’articolo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582640
Art. 30 - Abrogazioni

1. Fermo restando quanto previsto dagli articoli 19, comma 3, 22, comma 3, e 28, sono o restano abrogate le seguenti leggi regionali e disposizioni di legge regionale:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582641
Art. 31 - Norme finali

1. Per quanto non espressamente disciplinato dalla presente legge si applicano le disposizioni di cui al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582642
Art. 32 - Norma finanziaria

1. Agli oneri correnti derivanti dall’applicazione della presente legge, quantificati in euro 50.000,0

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
838342 7582643
Art. 33 - Dichiarazione d’urgenza

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Urbanistica
  • Commercio e mercati
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Lazio: incentivi per la riqualificazione dei mercati su aree pubbliche

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Commercio e mercati
  • Finanza pubblica
  • Urbanistica

Veneto: bando per il finanziamento di progetti dei distretti del commercio

La Regione Veneto promuove il consolidamento dei Distretti del Commercio mediante lo sviluppo di azioni strategiche che ne sostengano e strutturino l'evoluzione in sinergia con i temi dell'attrattività del territorio. Previsti contributi in conto capitale per: interventi strutturali e infrastrutturali su spazio pubblico, accessibilità, ristrutturazione dell’arredo urbano e del patrimonio edilizio pubblico destinato al commercio, misure di sostenibilità energetica ed ambientale, sistemi di sicurezza.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Aree urbane
  • Beni culturali e paesaggio
  • Provvidenze
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica

Lombardia: interventi di riqualificazione dei borghi storici

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Aree urbane

Lombardia: interventi finalizzati all’avvio di processi di rigenerazione urbana

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Urbanistica
  • Aree urbane
  • Provvidenze

Umbria: 3,5 mln per interventi di riqualificazione dei paesaggi rurali

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Piano Casa
  • Standards
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia e immobili
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)