FAST FIND : NR41872

D. Pres.P. Bolzano 26/06/2020, n. 24

Regolamento in materia edilizia.
Scarica il pdf completo
6487344 6488693
Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione

1. Il presente regolamento in materia edilizia è emanato in esecuzione dell’articolo 21, comma 3, lettere a),

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488694
Art. 2 - Definizioni e metodi di misurazione degli elementi geometrici delle costruzioni

1. Ai fini del presente regolamento e, in attuazione dell’articolo 52, comma 4, lettera f), della Legge, per il calcolo dei parametri edilizi e urbanistici valgono le seguenti definizioni:

a) Superficie territoriale e superficie reale

Per superficie territoriale si intende la superficie di una porzione di territorio oggetto di intervento di trasformazione urbanistica.

Comprende la superficie fondiaria e le aree per le dotazioni territoriali, ivi comprese quelle esistenti.

Per superficie reale si intende un'area geografica determinata in base a una misurazione.

b) Indice di edificabilità territoriale

L’indice di edificabilità territoriale (anche densità edilizia) indica il rapporto (m³/m²) tra la volumetria fuori terra e la relativa superficie territoriale.

c) Superficie fondiaria

Per superficie fondiaria si intende la superficie reale destinata all’uso edificatorio. È costituita dalla superficie territoriale al netto delle aree per le dotazioni territoriali, ivi comprese quelle esistenti, e al netto delle superfici già asservite ad altre costruzioni. La superficie fondiaria è determinata al momento dell’entrata in vigore del primo piano urbanistico ovvero del piano comunale introduttivo dell’indice di edificabilità territoriale, tenendo conto degli edifici esistenti.

d) Indice di edificabilità fondiaria

L’indice di edificabilità fondiaria indica il rapporto (m³/m²) tra la volumetria fuori terra e la relativa superficie fondiaria.

e) Sedime

Per sedime si intende l’impronta a terra dell’edificio o del fabbricato, corrispondente alla localizzazione dello stesso nell’area di pertinenza.

f) Carico urbanistico

Per carico urbanistico si intende il fabbisogno di dotazioni territoriali di un determinato immobile o insediamento in relazione alla sua entità̀ e destinazione d’uso. Costituiscono variazione del carico urbanistico l’aumento o la riduzione di tale fabbisogno conseguenti all’attuazione di interventi urbanistico-edilizi ovvero a mutamenti di destinazione d’uso.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488695
Art. 3 - Norme di attuazione e legenda unificata del Piano Comunale per il Territorio e il Paesaggio (PCTP)

1. Ai fini del presente regolamento e in attuazione degli articoli 22 e 52, comma 4, lettera f), della Legge si applicano

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488696
Art. 4 - Disposizioni transitorie riguardanti gli insiemi e le superfici naturali e agricole

1. Per gli insiemi di cui all’articolo 11, comma 1, lettera b), della Legge e per le categorie di destinazione delle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488697
Art. 5 - Norma transitoria in materia edilizia
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488698
Art. 6 - Entrata in vigore

1. Il presente decreto entra in vigore il 1° luglio 2020.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488699
Allegato A
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488700
Art. 1 - Area insediabile

1. L’area insediabile comprende le aree già urbanizzate e le aree che il piano comunale per il territorio e i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488701
Art. 2 - Centro storico

1. Questa zona comprende le aree del territorio sulle quali sorgono agglomerati di carattere storico e artistico di partic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488702
Art. 3 - Zona mista

1. Questa zona comprende le aree del territorio destinate prevalentemente alla residenza e alle destinazioni d’uso con essa compatibili.

2. Per questa zona deve essere redatto un piano di attuazione ai sensi del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488703
Art. 4 - Zona di verde privato

1. Questa zona comprende le aree a giardino o a parco, anche parzialmente edificate, caratterizzate da una vegetazione pregiata che costituisce un connotato particolarmente interessante dell’ambiente urbano meritevole di essere tutelato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488704
Art. 5 - Zona di riqualificazione urbanistica

1. Questa zona comprende aree in cui, per ragioni di natura urbanistica, edilizia e ambientale, nell’interesse pubblico si rende necessario un intervento organico e uniforme, con il possi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488705
Art. 6 - Accordi urbanistici

1. Gli accordi urbanistici ai sensi dell’articolo 20 della Legge sono espressamente recepiti nelle norme di attuazio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488706
Art. 7 - Zona militare

1. Questa zona comprende le aree destinate alle opere e agli impianti per la difesa nazionale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488707
Art. 8 - Zona per il parcheggio di autocarri e macchine edili

1. Questa zona comprende le aree riservate esclusivamente alla sosta di autocarri e macchine edili. Essa deve essere dotat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488708
Art. 9 - Zona estrattiva

1. Questa zona comprende le aree destinate esclusivamente all’attività estrattiva di cui alla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488709
Art. 10 - Zona produttiva

1. Questa zona comprende le aree di competenza comunale destinate all’insediamento degli impianti produttivi e delle attività di cui all’articolo 27 dalla Legge.

2. Per questa zona deve

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488710
Art. 11 - Zona produttiva di interesse provinciale

1. Questa zona comprende le aree di competenza provinciale destinate all’insediamento degli impianti produttivi e delle attività di cui all’articolo 27 dalla Legge.

2. Per questa zona d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488711
Art. 12 - Zona per attrezzature pubbliche, Amministrazione e servizi pubblici

1. Questa zona comprende le aree riservate alle costruzioni e agli impianti di interesse generale ivi compresi gli edifici per l’amministrazione e i servizi pubblici, gli edifici religiosi, gli edifici per le attività culturali e sociali, quelli per i servizi sanitari e di assistenza, nonché opere di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488712
Art. 13 - Zona per attrezzature pubbliche Istruzione

1. Questa zona comprende le aree destinate al fabbisogno comunale di edilizia scolastica, ivi compresi gli asili nido, le scuole dell’infanzia, le scuole primarie e le scuole secondarie di primo grado.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488713
Art. 14 - Zona per attrezzature pubbliche Impianti sportivi

1. Questa zona comprende le aree destinate al fabbisogno comunale di impianti sportivi.

Sono ammesse esclusivamente le costruzioni e le infrastrutture necessarie per praticare attività sportive all’ape

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488714
Art. 15 - Zona per attrezzature pubbliche sovracomunali

1. Questa zona comprende tutte le aree destinate a opere e attrezzature di interesse statale, regionale, provinciale o sovracomunale. Sono ammesse le opere e le attrezzature di interesse generale che abbiano un’utenza sovracomunale, quali edifici per l’amministrazione e i servizi pubblici, edifici per le attività

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488715
Art. 16 - Attrezzature pubbliche nel sottosuolo

1. Le aree che nel piano di zonizzazione sono evidenziate graficamente come aree per attrezzature pubbliche interrate sono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488716
Art. 17 - Zona a destinazione particolare

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488717
Art. 18 - Zona di sviluppo turistico Alloggiativo

1. Questa zona comprende le aree destinate a esercizi turistici ricettivi ai sensi dell’articolo 5 della legge provinciale 14 dicembre 1988, n. 58, e successive modifiche.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488718
Art. 19 - Zona di sviluppo turistico Esercizi di somministrazione di pasti e bevande

1. Questa zona comprende le aree destinate a esercizi di somministrazione di pasti e bevande ai sensi degli articoli 2 e 3 della legge provinciale 14 dicembre 1988, n. 58, e successive modifiche.

2. Questa z

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488719
Art. 20 - Zona di sviluppo turistico Discoteche

1. Questa zona comprende le aree destinate a discoteche (sale da ballo).

2. Per le zone appositamente perimetrate nel piano di zonizzazione deve essere redatto un piano di attuazione ai sensi della Legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488720
Art. 21 - Zona di sviluppo turistico Campeggio

1. Questa zona comprende le aree destinate a campeggio ai sensi dell’articolo 6, comma 3, della legge provinciale 14 dicembre 1988, n. 58, e successive modifiche.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488721
Art. 22 - Zona per infrastrutture negli ambiti sciistici

1. Questa zona è riservata alle attrezzature turistiche e alle infrastrutture tecniche presso le stazioni a monte e/o a valle degli impianti di risalita, di cui al “Piano di settore impianti di risalita e piste da sci“, necessarie per i servizi agli sciatori, gli alloggi del personale di esercizio nonché per l'esercizio degli impianti di risalita e di innevamento delle piste.

2. In base al “Piano di settore impianti di risalita e piste da sci“ sono ammessi i locali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488722
Art. 23 - Zona destinata alla lavorazione di ghiaia

1. Questa zona comprende le aree in cui è ammessa esclusivamente la realizzazione degli impianti per la lavorazione della ghiaia.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488723
Art. 24 - Zona per la produzione di energia

1. Questa zona a destinazione particolare comprende le aree destinate agli impianti per la produzione di energia termica ed elettrica.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488724
Art. 25 - Zona per impianti ad uso agricolo

1. Questa zona comprende le aree destinate a insediamenti produttivi con destinazione d’uso specifica per impianti di conferimento, la conservazione, lavorazione e commercializzazione dei prodotti agricoli locali, nonché per la protezione e il miglioramento della produzione da parte di cooperative agricole.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488725
Art. 26 - Zona di verde pubblico

1. Questa zona comprende le aree a giardino o parco pubblico, esistenti o da realizzare, e gli spazi pubblici che abbiano prevalente funzione ornamentale e ricreativa. Dette aree devono essere adeguatamente attrezzate. Al momento della messa a dimora deve essere posta particolare cura

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488726
Art. 27 - Spazio aperto pubblico

1. Questa zona comprende spazi eterogenei, anche di piccole dimensioni, quali piazze pubbliche, zone a traffico limitato, zone pedonali.

2. Negli spa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488727
Art. 28 - Parco giochi per bambini

1. Questa zona comprende le aree destinate al gioco e alla ricreazione dei bambini. Dette aree devono essere adeguatamente attrezzate.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488728
Art. 29 - Impianti di risalita senza attività sciistica

1. Gli impianti di risalita inseriti nel piano di zonizzazione sono destinati al trasporto pubblico di persone.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488729
Art. 30 - Zona ferroviaria

1. Questa zona comprende le aree occupate da binari, stazioni, fabbricati e impianti ferroviari.

2. In questa zona nonché su tutte le aree di p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488730
Art. 31 - Autostrada

1. Le aree che nel piano di zonizzazione sono evidenziate graficamente come autostrada sono riservate al traffico motorizzato su carreggiate unidirezionali separate, prive di intersezioni a raso, nonché agli oppor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488731
Art. 32 - Strada statale

1. Le aree che nel piano di zonizzazione evidenziate graficamente come strada statale sono di competenza della Provincia autonoma di Bolzano.

2. Le caratteristiche tecniche delle strade sono stabilite dalle auto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488732
Art. 33 - Strada provinciale

1. Le aree che nel piano di zonizzazione sono evidenziate graficamente come strada provinciale sono di competenza della Provincia autonoma di Bolzano.

2. Le caratteristiche tecniche delle strad

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488733
Art. 34 - Strada comunale

1. Le aree che nel piano di zonizzazione sono evidenziate graficamente come strada comunale sono di competenza del Comune.

2. La loro larghezza, comprensiva di banchine laterali e marciapiedi è la seguente:

Tipo A: largh

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488734
Art. 35 - Pista ciclabile

1. Le aree che nel piano di zonizzazione sono evidenziate graficamente come pista ciclabile sono riservate prevalentemente o esc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488735
Art. 36 - Superstrada ciclabile

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488736
Art. 37 - Strada pedonale

1. Le aree che nel piano di zonizzazione sono evidenziate graficamente come strada pedonale sono riservate prevalentemente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488737
Art. 38 - Isola stradale

1. Le aree che nel piano di zonizzazione sono evidenziate graficamente come isola stradale sono considerate aree di pertin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488738
Art. 39 - Parcheggio pubblico

1. Questa zona comprende le aree riservate alla sosta dei veicoli.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488739
Art. 40 - Fascia di rispetto cimiteriale

1. Questa fascia delimita le aree di rispetto intorno ai cimiteri.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488740
Art. 41 - Servitù militare

1. Nelle zone sottoposte a servitù militare sono da osservare le prescrizioni ovvero i divieti imposti dall’A

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488741
Art. 42 - Fonte per l’approvvigionamento idropotabile pubblico

1. Le fonti idropotabili e le relative aree di tutela, dichiarate tali dalle autorità competenti e evidenziate graf

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488742
Art. 43 - Zona di rischio aeroportuale

1. Nelle zone di rischio aeroportuale sono da osservare le prescrizioni e le limitazioni previste nel piano di rischio aer

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488743
Art. 44 - Zona di pericolo

1. Le zone di pericolo sono disciplinate dai piani delle zone di pericolo vigenti e dal regolamento di esecuzione approvat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488744
Art. 45 - Area di emergenza per la protezione civile

1. Le aree specificamente contrassegnate con l’apposito simbolo sono riservate agli interventi emergenziali della pr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488745
Art. 46 - Stabilimento con area di rischio

1. Questa zona ambito comprende gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante per i quali la Conferenza dei servizi ha

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488746
Art. 47 - Aree e elementi singoli di notevole interesse archeologico, storico o artistico

1. Le aree e i manufatti evidenziati graficamente nel piano di zonizzazione, dichiarati dalle autorità competenti “zon

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488747
Art. 48 - Piano di attuazione

1. Il piano di attuazione è disciplinato dall’articolo 57 della Legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488748
Art. 49 - Piano di recupero

1. Il piano di recupero è disciplinato dall’articolo 58 della Legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488749
Art. 50 - Infrastrutture a rete Infrastrutture primarie

1. Le infrastrutture a rete e quelle primarie evidenziate graficamente nel piano delle infrastrutture rappresentano le ret

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488750
Art. 51 - Infrastruttura per le comunicazioni

1. Sulle aree contrassegnate con apposito simbolo è ammessa, da parte di operatori pubblici o privati muniti di rel

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6487344 6488751
Allegato B - Legenda unificata - PCTP

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Servizi pubblici locali
  • Lavoro e pensioni
  • Impianti sportivi
  • Edilizia scolastica
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Fonti alternative
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • DURC
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Edilizia e immobili
  • Impiantistica
  • Beni culturali e paesaggio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Informatica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti tecnici e tecnologici
  • Pianificazione del territorio
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Piano Casa
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Distanze tra le costruzioni
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Norme tecniche
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Sicilia, recepimento del Testo Unico dell’edilizia

Con la legge 10/08/2016, n. 16, pubblicata sulla G.U. 19/08/2016, n. 36 Suppl. Ord., la Regione Sicilia ha recepito il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (D.P.R. 06/06/2001, n. 380). Disponibile il Testo Unico dell'edilizia per la Regione Sicilia elaborato da Legislazione Tecnica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Infrastrutture e reti di energia

Infrastrutturazione digitale e banda larga negli edifici

CONTESTO NORMATIVO - L’ETICHETTA “EDIFICIO PREDISPOSTO ALLA BANDA LARGA” - RIFERIMENTI TECNICI PER PROGETTISTI E INSTALLATORI - INFRASTRUTTURA FISICA E COLLEGAMENTO A “EDIFICI PREDISPOSTI” (Utilizzo condiviso delle infrastrutture fisiche; Coordinamento delle opere sulle infrastrutture fisiche; Semplificazioni procedurali per le richieste di utilizzazione di suolo pubblico; Infrastrutturazione fisica interna all’edificio ed accesso) - SISTEMA INFORMATIVO DELLE INFRASTRUTTURE DI COMUNICAZIONE (SINFI) (Finalità del SINFI; Dati catalogati nel SINFI; Obblighi e modalità operative ai fini del SINFI).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Aree rurali
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Marche: sostegno alla viabilità rurale nelle aree del cratere del sisma

Il bando, attivato con una dotazione di 18 milioni di euro, ha come obiettivo quello di potenziare la viabilità minore e incentivare la competitività delle imprese agricole oltre che contribuire anche alla loro sostenibilità in aree spesso difficili da raggiungere per orografia e geomorfologia. I lavori devono essere effettuati nei territori dei Comuni colpiti dal terremoto e sono ammissibili gli investimenti per il miglioramento e l'adeguamento della viabilità rurale esistente ad uso di una pluralità di aziende agricole ed utenti.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Standards
  • Urbanistica
  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio

Regolamento edilizio comunale tipo: contenuti, valenza, iter di approvazione

Intesa 20/10/2016 della Conferenza unificata che reca il Regolamento edilizio tipo ai sensi del D.L. “sblocca Italia” 133/2014. Nell'articolo sono fornite indicazioni su che cosa è il Regolamento edilizio comunale, i suoi contenuti ed il procedimento di approvazione, sui contenuti del Regolamento tipo, sull'iter della sua approvazione e del successivo recepimento da parte degli enti territoriali.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Piano Casa
  • Standards
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)