FAST FIND : AR1710

Ultimo aggiornamento
28/05/2020

Emergenza sanitaria coronavirus: rassegna stampa per professionisti e imprese

Rassegna dei principali articoli della stampa specializzata su: CONTRATTI PUBBLICI, CANTIERI, SICUREZZA (Contratti pubblici; Lavori e cantieri; Sicurezza sul lavoro) - INCENTIVI E AGEVOLAZIONI (Mutui; Contributi e incentivi a lavoratori autonomi e professionisti; Contributi a lavoratori dipendenti e CIG; Locazioni; Fisco, sospensione adempimenti e versamenti; Regolarità contributiva e DURC; Garanzie e contributi alle imprese) - VARIE (Condominio; Sospensione procedimenti e processi; Rinvio scadenze ambientali; Adempimento nei contratti privati; Privacy).
6272368 6397444
CONTRATTI PUBBLICI, cantieri, SICUREZZA
6272368 6397445
Contratti pubblici

- Durc, validità prorogata (Da Italia Oggi del 22/05/2020)

Inps e Inail riepilogano la disciplina dopo la pubblicazione del dl Rilancio. Scadono il 15/6 i documenti emessi fino al 15/4.


- Anticipazioni contrattuali al 30% (Da Italia Oggi del 22/05/2020)

L'aumento (dal 20%) è previsto dal dl Rilancio anche per le procedure in corso al 19 maggio. Da verificare la compatibilità con le risorse disponibili.


- Appalti più veloci in emergenza Covid (Da Italia Oggi del 06/05/2020)

Il vademecum dell'Anac per accelerare le procedure.


- Risoluzione di contratti, affidamenti con interpello (Da Italia Oggi del 01/05/2020)

Gare: anche se è impossibile la garanzia globale di esecuzione.


- Sblocca cantieri da prorogare al 2021 (Da Italia Oggi del 21/04/2020)

Le proposte di palazzo Chigi per la Fase 2. Commissari straordinari modello Genova per le opere.


- Gare e Covid, istruzioni per l'uso (Da Italia Oggi del 17/04/2020)

Chiarimenti dell'Autorità anticorruzione sugli effetti del Cura Italia sulle procedure. Iter in corso: sedute in videoconferenza. Rinvii senza penali.


- Appalti accelerati dal virus (da Italia Oggi del 03/04/2020)

Uno dei punti più rilevanti di una comunicazione della Commissione Ue in Guce. Affidamenti con procedure negoziate in termini ridotti.


- Gare, prolungate le scadenze (da Italia Oggi del 27/03/2020)

Circolare del Mit indirizzata anche ad Anas, Fs e Rfi per le procedure pendenti al 23 febbraio 2020. Emergenza Covid-19: concessa sospensione fino al 15 aprile.


- Anticipo del 20% per appalti d'urgenza (da Il Sole 24 Ore del 23/03/2020)

Le amministrazioni possono anticipare parte del corrispettivo dell'appalto anche in caso di consegna di urgenza e devono valutare attentamente l'incidenza della situazione emergenziale sulla resa delle prestazioni da parte degli appaltatori


- Soa, sospensione fino a 150 giorni dell'istruttoria contratti in scadenza (da Italia Oggi del 20/03/2020)

Circostanze straordinarie: Anac accoglie richiesta generalsoa.


- L'Anac sospende i termini Fino al 15/4 (da Italia Oggi del 21/03/2020)

L'Anac sospende termini e adempimenti dei procedimenti a causa dell'emergenza Covid-19. Stop ai nuovi procedimenti sanzionatori e sospensione fino al 15 aprile del precontenzioso. Certificati lavori in 90 giorni.


6272368 6397446
Lavori e cantieri

- Un modello Genova per i maxicantieri (Da Italia Oggi del 09/05/2020)

Nel dl Rilancio fondi alle province per strade e scuole. Per i dehors basta la comunicazione. Modello Genova per la realizzazione di opere di elevata complessità progettuale e difficoltà esecutiva o per interventi che comportino un rilevante impatto sul tessuto socio-economico


- Con le nuove regole in cantiere lievita il costo finale dell'opera (Da Italia Oggi del 29/04/2020)

Il dpcm del 26 aprile fa ripartire i lavori in molti settori.


- Anci e Upi danno l'ok a riaprire i cantieri dal 27/4 (Da Italia Oggi del 25/04/2020)

Comuni e province hanno dato l'ok alla riapertura dei cantieri anche prima del 4 maggio se ci sono le condizioni per la sicurezza.


- Corsa alla sicurezza, passo avanti sui cantieri (Da Il Sole 24 Ore del 25/04/2020)

Conte riunisce un vertice di governo per tentare di accelerare i tempi.


- Intesa sulla sicurezza nei cantieri. Anche per i subappalti (da Italia Oggi del 27/03/2020)

Concordate regole stringenti per il lavoro nei cantieri: se non si potranno applicare il cantiere dovrà essere sospeso. È quanto previsto nel protocollo siglato mercoledì 25 marzo da nuovo Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 firmato da tutte le sigle datoriali del settore delle costruzioni e dai sindacati di categoria.


- Cantieri aperti ma sicuri (da Italia Oggi del 21/03/2020)

Siglato protocollo tra Mininfrastrutture, sindacati, Anas, Rfi e Ance. Escluse le penali se si fermano i lavori.


- Cantieri nel caos tra chiusure e incertezze (da Il Sole 24 Ore del 20/03/2020)

La situazione. Sospesa l’attività al tunnel del Brennero, sulla Napoli-Bari e sull’anello ferroviario di Palermo. Vanno avanti ponte di Genova e Mose. Linee guida. Primi chiarimenti ministeriali ma serve una norma di legge per dichiarare il virus causa di forza maggiore ed evitare che paghino le imprese.


- Cantieri aperti, RPT: il direttore dei lavori valuti se proseguire (da Italia Oggi del 18/03/2020)

Un protocollo per le attività del direttore dei lavori, del responsabile dei lavori e del coordinatore della sicurezza dei cantieri, figure professionali che non possono svolgere attività da remoto e che dovranno stabilire se vi sia l'opportunità di proseguire i lavori.


6272368 6397447
Sicurezza sul lavoro

- Tutela dei lavoratori: imprese e infortuni Covid, responsabilità limitata (Da Il Sole 24 Ore del 26/05/2020)

Il Dl liquidità imbarca lai norma che limita la responsabilità delle imprese per il contagio da Covid-19 dei dipendenti.


- Sicurezza sul lavoro: rischi penali non automatici (Da Italia Oggi del 25/05/2020)

L'Inail tranquillizza i datori sulle responsabilità in caso di contagi da coronavirus. Tutela dei Covid-19 senza effetti negativi per l'azienda


- Infortuni Covid, approvate le tutele per i datori in regola (Da Il Sole 24 Ore del 22/05/2020)

Il sì dopo l’apertura Catalfo: «Nessuna responsabilità per chi applica i protocolli».


- Covid infortuni: oggi nuova circolare Inail, norma in un decreto (Da Il Sole 24 Ore del 19/05/2020)

Niente responsabilità per chi ha applicato tutti i nuovi protocolli di sicurezza.


- Contagi, la riapertura è ad alto rischio per il datore di lavoro (Da Italia Oggi del 18/05/2020)

Se un lavoratore si ammala si può essere chiamati a rispondere anche per omicidio.


- Medici competenti all'appello (Da Italia Oggi del 18/05/2020)

Circolare Minsalute sulla ripresa delle attività. Chiamata alle armi per 7416 professionisti. Sanitari consulenti anti-Covid d'azienda. Obblighi estesi.


- Negli studi professionali solo con le misure anti-Covid (Da Italia Oggi del 18/05/2020)

Fase 2 sì, ma soltanto in sicurezza per gli studi professionali. Con il #CuraItalia l'infezione da Coronavirus è infortunio sul lavoro e va denunciato all'Inail: il dominus rischia...


- In azienda modificando i rischi (Da Italia Oggi del 07/05/2020)

Le indicazioni del ministero della salute sulla sorveglianza sanitaria nella fase 2. Dvr da integrare per il rientro. Con l'aiuto dei medici.


- Sicurezza sul lavoro: il rispetto dei protocolli esclude responsabilità dell’imprenditore (Da Il Sole 24 Ore del 07/05/2020)

Per il ministero del Lavoro «problematico» contestare sanzioni penali e civili.


- Sicurezza, formazione sospesa (Da Italia Oggi del 06/05/2020)

Stop all'attività di formazione sulla sicurezza del lavoro per tutto il periodo dell'emergenza da Covid-19. Il mancato aggiornamento non blocca l'attività lavorativa, fermo restando di doverlo completare al termine del periodo emergenziale.


- Con il rispetto del protocollo un riparo dai reati colposi (Da Il Sole 24 Ore del 06/05/2020)

Necessaria una norma che espliciti lo scudo penale come per i modelli 231.


- Multe salate se non c'è sicurezza (Da Italia Oggi del 05/05/2020)

I chiarimenti del Viminale. Autocertificazione light. Sport di squadra, ok agli allenamenti. Fino a 5 gg di stop per le aziende che violano i protocolli.


- Protocollo di sicurezza modellabile a misura d’azienda (Da Il Sole 24 Ore del 05/05/2020)

Misure condivise a livello nazionale integrabili dalle singole imprese. Verifica dell’applicazione tramite un comitato interno o territoriale.


- Protocolli di sicurezza, verifiche a tavolino (Da Il Sole 24 Ore del 01/05/2020)

Oltre all’ispezione in azienda è possibile un controllo documentale.


- Dispositivi rimborsati al 100 % (Da Italia Oggi del 01/05/2020)

Il bando Impresa Sicura gestito da Invitalia sugli strumenti di protezione individuale. Per i dispositivi di protezione individuale il contributo è concesso solo su spese già effettuate alla data di invio della domanda e se le fatture sono state pagate in modalità tracciabile.


- Mascherine, orari sfalsati e distanze per tornare a lavorare (Da il Sole 24 Ore del 29/04/2020)

In azienda. Dalla sanificazione al controllo degli ingressi. Regole ad hoc per gli esterni.


- Tutele da turni e accessi scaglionati (Da il Sole 24 Ore del 29/04/2020)

Cantieri e logistica. Turnazioni, accessi scaglionati, gruppi di lavoro autonomi e orari differenziati.


- Ambienti salubri e sanificati (Da Italia Oggi del 28/04/2020)

Il mercato è già in grado di offrire pavimenti e rivestimenti antibatterici a elevata performance. Ci sono materiali che eliminano fino al 99,9% dei batteri.


- Regole di sicurezza anti-Covid violate? Scatta la chiusura aziendale (Da Italia Oggi del 28/04/2020)

Diventa norma cogente il rispetto dei contenuti del «protocollo per il contrasto del coronavirus negli ambienti di lavoro», sottoscritto il 24 aprile 2020 fra il governo e le parti sociali.


- I protocolli 231 vanno adattati per gestire il rischio coronavirus (Da il Sole 24 Ore del 28/04/2020)

Attenzione a conseguenze della crisi economica e salute e sicurezza sul lavoro.


- Al lavoro tra Dpi e turnazioni (Da Italia Oggi del 27/04/2020)

Il via alla Fase 2 dell'emergenza Coronavirus. Le indicazioni per evitare il contagio. Le tutele per oltre 6 milioni di lavoratori di prossimità.


- Distanze, orari e igiene: il virus ridisegna il lavoro (Da Il Sole 24 Ore del 27/04/2020)

La riorganizzazione in azienda. Per garantire la sicurezza vanno ripensate tutte le aree di attività e la gestione dei flussi di persone (dipendenti, clienti e fornitori).


- Postazioni distanziate e Dpi da usare sempre (Da Il Sole 24 Ore del 27/04/2020)

La riapertura delle imprese che hanno sospeso la loro attività dovrà avvenire in totale sicurezza, condizione imprescindibile indipendentemente dalla data nella quale sarà possibile operare.


- La fase 2 con il lavoro agile: aggiornato il protocollo per il rientro in azienda (Da Italia Oggi del 25/04/2020)

Lo stabilisce il protocollo sulla sicurezza e la salute che è stato aggiornato ieri. Lavoro agile, ammortizzatori sociali e soluzioni organizzative straordinarie (turnazioni, orario lavoro flessibile, ecc.). Sono le principali misure con cui le aziende dovranno fare muro contro la diffusione del coronavirus negli ambienti di lavoro nel periodo di ripresa delle attività (fase 2).


- Fase 2, mascherine a meno di un metro e orari differenziati (Da Il Sole 24 Ore del 25/04/2020)

L’intesa. Le parti sociali hanno aggiornato il protocollo del 14 marzo: in mancanza di adeguate misure di sicurezza si potrà sospendere l’attività. La verifica è affidata ai comitati aziendali.


- Proposta del CNI: un piano di sicurezza in ogni unità (Da Italia Oggi del 23/04/2020)

Un piano di sicurezza anticontagi per ogni unità produttiva, che sarà redatto dal coordinatore della sicurezza in stretto coordinamento con il comitato di crisi.


- Imprese aperte, lavoratori sicuri (Da Italia Oggi del 22/04/2020)

Il Politecnico di Torino lancia le indicazioni per la Fase 2 che saranno adottate dal Piemonte. Turni rimodulati, aree aziendali classificate per rischio.


- Mappe del rischio, spazi e orari di lavoro: ecco le istruzioni Inail per riaprire le imprese (Da Il Sole 24 Ore del 17/04/2020)

Sotto la lente 97 codici Ateco. Le indicazioni su turni, ambienti comuni e trasporti.


- L’Uif: rischio illeciti su forniture di Dpi e servizi necessari (Da Il Sole 24 Ore del 17/04/2020)

Faro anche su pagamenti elettronici, transazioni via web e gioco online.


- Garanzia del destinatario sull’importazione di Dpi esentati da Iva e dazi (da Il Sole 24 Ore del 07/04/2020)

L'Unione europea conferma l’esonero dal dazio e dall’Iva per l’importazione di mascherine ed altri dispositivi di protezione individuale (Dpi), subordinando il beneficio a precise condizioni di utilizzo e comunque per un periodo non superiore a sei mesi.


- In cantieri e uffici tutti distanziati (da Italia Oggi del 06/04/2020)

Dai regolamenti alla sorveglianza: le misure per mettere in sicurezza i luoghi di lavoro.


- Dispositivi di protezione sanitaria sdoganati con procedura veloce (da Il Sole 24 Ore del 01/04/2020)

L’iter celere o diretto viene giustificato con una autocertificazione. Rischio di requisizione per i materiali destinati a privati.


- Valutazione rischi aggiornata (da Italia Oggi del 25/03/2020)

Disponibile online la nuova versione del software OiRA per le attività d'ufficio delle pmi. Nel Dvr anche i pericoli legati all'emergenza Covid-19.


- Contagio in azienda? Infortunio (da Italia Oggi del 18/03/2020)

Le misure previste dal decreto Cura Italia. La quarantena equiparata alla malattia. Copertura Inail se l'infezione viene contratta al lavoro


- Verifica anti febbre per entrare in azienda (da Italia Oggi del 17/03/2020)

Le previsioni del protocollo condiviso dalle parti sociali.



6272368 6397448
INCENTIVI E AGEVOLAZIONI
6272368 6397449
Mutui

- Rinegoziazione mutui selettiva (Da Italia Oggi del 01/05/2020)

La Cdp ha pubblicato le Faq sui dubbi interpretativi sollevati dalla recente circolare. Si potrà scegliere quali sospendere e quali lasciare invariati.


- Sospensione mutui, si parte (Da Italia Oggi del 29/04/2020)

Cassa depositi e prestiti ha diffuso la circolare operativa con le istruzioni per gli enti locali. Il 6/5 l'elenco dei prestiti rinegoziabili. Adesioni fino al 3/6.


- Sospensione mutui congelata (Da Italia Oggi del 24/04/2020)

Per i prestiti degli istituti la scadenza è il 15/5. Sul sito Abi non c'è l'elenco di chi ha detto sì. Manca la circolare Cdp. Solo poche banche hanno aderito.


- Mutui prima casa congelabili (Da Italia Oggi del 23/04/2020)

Alla Camera sfuma intesa sugli emendamenti. Chiesta la fiducia. Fino a 400 mila. La precompilata slitta al 5 maggio.


- Salva prima casa, norma solo sulla carta (Da Italia Oggi del 23/04/2020)

Solo sulla carta la norma salva prima casa. O, più tecnicamente, la rinegoziazione del mutuo, con effetto di esdebitazione, nell'ambito del processo esecutivo avente ad oggetto l'abitazione principale del debitore/consumatore.


- Stop ai mutui, due moduli dal Mef (da Italia Oggi del 11/04/2020)

Uno, diffuso il 10 aprile, corregge l'altro pubblicato 24 h prima.


- Prima casa: moratoria mutui, la soglia dei contratti sale a 400mila euro (da Il Sole 24 Ore del 10/04/2020)

Lo stop ora è compatibile con il Fondo di garanzia. Restano esclusi i leasing.


- La sospensione mutui è ampia (da Italia Oggi del 03/04/2020)

Sul sito di Consap (che gestisce le richieste) le indicazioni operative per la misura. Accessibile anche a chi non è in regola con le rate.


- Mutui, la sospensione online (da Italia Oggi del 31/03/2020)

Pubblicato il modello per chiedere il congelamento delle rate sulla prima casa. Le domande da inoltrare senza andare in banca.


- La riduzione del 20% dell’orario di lavoro congela il mutuo (da Il Sole 24 Ore del 31/03/2020)

Il ministero dell’Economia attiva le nuove regole per la sospensione dei mutui prima casa.


- Mutui, 6 mesi di stop per 150 giorni fermo (da Italia Oggi del 31/03/2020)

Sei mesi di stop al mutuo per una riduzione dell'orario di lavoro del 20% in 150 giorni. Le rate sospese diventano 12 se il calo delle ore ha una durata compresa tra i 151 e i 302 giorni lavorativi e arrivano a 18 nel caso la riduzione superi i 303 giorni.


- Mutuo casa sospeso anche per i titolari di studio (da Il Sole 24 Ore del 28/03/2020)

Rate prima abitazione bloccate per 18 mesi con calo del fatturato oltre il 33%.


- Il Mef: gli studi ammessi alla moratoria sui mutui (da Il Sole 24 Ore del 24/03/2020)

Il provvedimento è stato esteso anche alle ditte individuali. Sono stati chiariti tempestivamente alcuni dubbi sollevati sull’estensione anche ai professionisti delle misure di sostegno al credito contenute nell’ultimo decreto legge (il Dl 18/2020, cosiddetto decreto Cura Italia).


6272368 6397450
Contributi e incentivi a lavoratori autonomi e professionisti

- La corsa ai 600 euro si decide tra reddito e calo di attività (Da Il Sole 24 Ore del 25/05/2020)

I sostegni ai professionisti. L’indennità è l’unico aiuto riconosciuto anche dal dl rilancio alle categorie ordinistiche. La norma crea incertezza sui periodi di riferimento.


- Contributi a fondo perduto con istanza snellita (Da Italia Oggi del 23/05/2020)

Ieri incontro tra l'Agenzia delle entrate e le imprese. Ipotesi di avvio a metà giugno. Solo tre caselle da compilare e procedura al via a metà giugno attraverso le piattaforme dell’Agenzia delle entrate. Inoltre l’indicazione del dato dei ricavi potrà con ogni probabilità essere inserita come stima e non con il dato puntuale.


- Per i bonus ci vuole pazienza (Da Italia Oggi del 21/05/2020)

Dalle indennità delle partite Iva al fondo perduto non è questione di pochi giorni. In lavorazione 1,5 milioni di istanze per la cassa.


- Fondo perduto, professioni unite contro l'esclusione (Da Italia Oggi del 20/05/2020)

Liberi professionisti uniti contro lo stop al fondo perduto.


- Professionisti penalizzati: autonomi con assegno fino a 10 volte più elevato (Da Il Sole 24 Ore del 20/05/2020)

Il Cup, rappresentanza degli Ordini: «Siamo discriminati». Confprofessioni e sindacati: «Agiremo contro una norma incostituzionale».


- Professionisti senza contributi (Da Italia Oggi del 19/05/2020)

Il decreto Rilancio ora esclude anche i lavoratori dipendenti e le imprese cessate. Iscritti agli enti privati fuori dagli aiuti a fondo perduto.


- Resto al Sud, 15 mila euro agli autonomi (Da Italia Oggi del 14/05/2020)

Se in regola. Contributi a fondo perduto per i professionisti che hanno aderito all'agevolazione Resto al Sud.


- Professionisti, bonus per tutti (Da Italia Oggi del 13/05/2020)

Il dl Rilancio amplia la platea dei beneficiari delle indennità. Dentro anche gli occasionali. Ad aprile sostegno generalizzato, a maggio con limiti.


- Credito garantito da Sace anche per i professionisti (Da Italia Oggi del 09/05/2020)

Le proposte del ministero della giustizia per il decreto legge rilancio. Giro di vite sui reati. Anche i professionisti che svolgono la propria attività in modo autonomo, anche in forma associata, potranno accedere alle garanzie messe in campo da Sace spa che, nelle intenzioni del governo, dovrebbero sbloccare credito bancario per 200 mld di euro.


- Ai professionisti e agli autonomi 600 euro ad aprile e 1.000 a maggio (Da Italia Oggi del 05/05/2020)

Conferma del bonus di 600 euro per i professionisti che hanno già percepito l'indennità relativa al mese di marzo. Mille euro a maggio, invece, alle partite Iva che dimostreranno una riduzione dei redditi del 33% nel secondo bimestre 2020 rispetto al secondo bimestre 2019.


- Il sussidio di 600 euro ai neoiscritti alle Casse (Da Italia Oggi del 22/04/2020)

«Nuove leve» degli Enti di previdenza (iscritte tra il 2019 e il 2020) col sussidio del decreto «Cura Italia» (18/2020): lo mette su bianco il ministero del Lavoro.


- Bonus, stop all'esclusiva (da Italia Oggi del 21/04/2020)

Il sottosegretario al Lavoro Puglisi anticipa le correzioni in arrivo. Dietrofront sull'iscrizione a un'unica Cassa.


- Partite Iva, regioni in soccorso (da Italia Oggi del 15/04/2020)

In Campania un bonus che si somma a quello statale. Emilia-Romagna, 1.000 ai medici. Finanziamenti agevolati e indennità per i professionisti.


Casse, da integrare le domande per i 600 euro: ridotti i beneficiari

Inarcassa ha solo iscritti in via esclusiva: pagamenti dopo Pasqua. Con il Dl 23 si deve escludere chi ha anche un rapporto da dipendente.


- Indennità ai professionisti, domande da riesaminare (da Il Sole 24 Ore del 10/04/2020)

Il decreto legge 23 esclude gli iscritti alle Casse che sono anche dipendenti.


- Professionisti, partono i pagamenti (da Italia Oggi del 09/04/2020)

Sfondato («abbondantemente») il «tetto» dei 333.333 «gettoni» da 600 euro previsti dal decreto «Cura Italia» (18/2020) in favore dei professionisti, i primi pagamenti di chi ne ha fatto richiesta collegandosi, dal primo aprile, ai siti della Cassa previdenziale d'appartenenza, scatteranno «da domani».


- L'indennità anche senza regolarità contributiva (da Italia Oggi del 02/04/2020)

L'indennità di 600 euro sarà erogata anche senza la certificazione della regolarità contributiva. È quanto prevede il decreto interministeriale Mef e del Ministero del lavoro pubblicato ieri sul sito del dicastero guidato da Nunzia Catalfo.


- Dalle regioni prestiti e garanzie a imprese e partite Iva (da Italia Oggi del 28/03/2020)

Ricognizione dei principali interventi in campo, a sostegno della liquidità. Alcune misure sono già state lanciate, altre sono state annunciate. Hanno già approvato gli strumenti per le imprese regioni come Lazio, Basilicata, Liguria e Lombardia. Il Piemonte la provincia autonoma di Trento hanno da poco attivato una sezione speciale del fondo di garanzia nazionale.


- Da Banco Bpm un miliardo per i professionisti (da Il Sole 24 Ore del 28/03/2020)

Per gli iscritti agli Ordini prestiti in tempi brevi a condizioni di favore.


- Moratoria prestiti per Pmi e studi su autocertificazione (da Il Sole 24 Ore del 27/03/2020)

Revoche congelate e finanziamenti prorogati a tutto il 30 settembre. Fino a ottobre è sospeso il

pagamento delle rate dei mutui e dei canoni di leasing.


- Professioni, prestiti con garanzia gratuita (da Il Sole 24 Ore del 24/03/2020)

Il Fondo per le Pmi vale anche per gli autonomi. Finanziamenti semplificati con tetto a 3mila euro: l’importo va aumentato.


- Gli studi restano aperti (da Italia Oggi del 24/03/2020)

L'ok dopo diverse ordinanze regionali. Consentite solo attività essenziali. Si dovrà attuare il più possibile il telelavoro.


6272368 6397451
Contributi a lavoratori dipendenti e CIG

- Cigd senza accordo se la chiusura è obbligatoria (Da Il Sole 24 Ore del 25/04/2020)

L’obbligo viene meno se la decisione è dovuta all’emergenza sanitaria.


- Cassa integrazione per altre nove settimane. Reddito di emergenza con quoziente familiare (Da Il Sole 24 Ore del 21/04/2020)

Aiuti alle partite Iva da 600 a 800 euro: automatici e senza limiti di reddito.


- Per l’assegno Cig diretto arriva il modello semplificato (da Il Sole 24 Ore del 08/04/2020)

I dati utili per il pagamento al lavoratore acquisiti tramite i flussi Uniemens. Controllo automatico dell’Inps su condizioni prima autocertificate.


- Via ai 100 euro ai dipendenti (da Italia Oggi del 02/04/2020)

Risoluzione Entrate sul bonus previsto dal Cura Italia per chi ha lavorato in sede a marzo. Istituiti i codici tributo per fruire della compensazione.


- Premio per chi resta al lavoro, compensazione senza visto (da Il Sole 24 Ore del 02/04/2020)

Pubblicati i codici tributo per recuperare il bonus pagabile da aprile. Modelli F24 da presentare esclusivamente attraverso i servizi telematici.


- Anticipo in banca per la CIG (da Italia Oggi del 01/04/2020)

Accordo tra Abi e parti sociali. Conto corrente dedicato senza costi per i lavoratori. Fino a 1.400 euro a copertura della chiusura aziendale.


- Nove settimane di Cassa per lavoratore (da Il Sole 24 Ore del 01/04/2020)

Monitoraggio dell’utilizzo da parte dell’Inps tramite il flusso uniemens. Il decreto legge 18/2020 non fa riferimento all’unità produttiva.


- Cassa integrazione più ampia (da Italia Oggi del 31/03/2020)

Gli emendamenti del governo al Cura Italia escludono l'accordo sindacale per chi ha già chiuso. Tra i beneficiari rientrano gli assunti fino al 17 marzo.


- Cig, domande in corso convertibili per Covid-19 (da Italia Oggi del 24/03/2020)

Le istruzioni per le richieste delle indennità.


- Per la Cig d’emergenza semplificati accesso, istruttoria e pagamenti (da Il Sole 24 Ore del 24/03/2020)

Pronta la circolare Inps. Una ventina di pagine di istruzioni, da oggi dovrebbe essere possibile presentare domanda all’Istituto che erogherà direttamente le prestazioni al lavoratore «a semplice richiesta dell’azienda».


6272368 6397452
Locazioni

- Il bonus locazioni commerciali vincolato alla perdita di fatturato (Da Il Sole 24 Ore del 28/05/2020)

Il credito d’imposta comporta un vaglio preventivo rispetto al beneficio previsto dal Dl Cura Italia.


- Negozi, cessione crediti ampia (Da Italia Oggi del 22/05/2020)

Il decreto Rilancio amplia gli importi che possono essere affidati a terzi e banche. La possibilità è estesa anche agli affitti di marzo.


- Bonus affitti solo se in regola (Da Italia Oggi del 09/05/2020)

Gli interventi interpretativi dell'Agenzia delle entrate hanno definito il credito di imposta. Bonus solo ad affitto saldato, ok ai canoni versati per le pertinenze locate contestualmente al negozio e via libera anche alle spese condominiali forfettizzate nella pigione. Sono i chiarimenti delle Entrate sul nuovo credito d’imposta per l’affitto di negozi e botteghe.


- Impianti sportivi, affitti sospesi (Da Italia Oggi del 09/05/2020)

La proposta nel pacchetto di misure ministeriali che potrebbero trovare spazio nel dl Rilancio. Pagamenti da luglio. Impatto di 200 milioni al mese.


- Affitti, bonus fiscale allargato (Da Italia Oggi del 07/05/2020)

La circolare n. 11 delle Entrate: nel calcolo entrano anche le spese condominiali. Credito pure per pertinenze locate e con canoni unitari.


- I canoni? Sono sempre dovuti (da Italia Oggi del 14/04/2020)

Ricognizione delle disposizioni sulle locazioni commerciali. No ad azioni unilaterali. Possibile solo rinegoziare le condizioni contrattuali.


- Bonus affitti, esclusi i morosi (da Italia Oggi del 14/04/2020)

I chiarimenti contenuti nella risoluzione n. 13/E e nella circolare n. 8/E delle Entrate. Limiti anche per accatastamento e attività coinvolte.


- Affitti, si riduce anche il credito (da Italia Oggi del 11/04/2020)

L'accordo incide anche sullo sconto fiscale.


- Bonus a negozi e botteghe: niente credito d’imposta sull’affitto ai morosi (da Italia Oggi del 04/04/2020)

Circolare Entrate sul Cura Italia. Il bonus è concesso esclusivamente per i locali C/1, cioè negozi e botteghe. Ma mentre dal tenore letterale della norma il credito sembrerebbe concesso per competenza, per l’agenzia delle entrate a valere è invece il principio di cassa.


- Laboratori senza bonus (da Italia Oggi del 31/03/2020)

Esclusi dal credito di imposta sulle locazioni.


- Negozi in affitto: tax credit limitato a C/1 e imprese (da Italia Oggi del 23/03/2020)

Il credito è pari al 60% del canone previsto per il mese di marzo. Ammesso l’utilizzo in F24 ma per ora sono off-limits laboratori e altri locali.


- Sconto affitto senza canone (da Italia Oggi del 18/03/2020)

Il credito d'imposta del 60% dell'affitto relativo al mese di marzo, concesso agli affittuari di negozi e botteghe, sarà usufruibile indipendentemente dal pagamento del canone al proprietario.


6272368 6397453
Fisco, sospensione adempimenti e versamenti

- I pignoramenti da settembre (Da Italia Oggi del 26/05/2020)

Il decreto Rilancio blocca le procedure per gli atti avviate prima del 19 maggio. Lo stop alle trattenute sullo stipendio fino al 31 agosto.


- Compensazione o cessione: i tax credit da Covid-19 al bivio (Da Il Sole 24 Ore del 25/05/2020)

Regole non uniformi dalla sanificazione alle spese per la riapertura. In attesa delle istruzioni prime valutazioni su fiscalità e convenienza.


- Un menu fiscale di oltre 45 mld (Da Italia Oggi del 22/05/2020)

I calcoli dei flussi in uscita delle voci fiscali del dl Rilancio: dalla plastic tax ai contributi. Per l'adeguamento degli ambienti di lavoro previsti 2 mld.


- Le cartelle slittano ad agosto (Da Italia Oggi del 20/05/2020)

Il decreto legge Rilancio (n. 34/2020) pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 128 di ieri. La rottamazione invece è rinviata fino a dicembre.


- Pagamenti, il fisco può attendere (Da Italia Oggi del 18/05/2020)

I rapporti tra amministrazione finanziaria e contribuenti disciplinati dal dl Rilancio. Per avvisi bonari e cartelle c'è tempo fino al 16 e 30/9.


- Più tempo per cedere partecipazioni e aree (Da Il Sole 24 Ore del 18/05/2020)

Rivalutazione di quote e terreni estesa ai beni posseduti al 1° luglio 2020. Asseverazione della perizia e pagamento dell’imposta entro il 30 settembre.


- Affitti commerciali, nuovo tax credit trasferibile e ammesso per attività miste (Da Il Sole 24 Ore del 18/05/2020)

Sanato il problema degli esercizi «necessari» che erano rimasti aperti a marzo.


- La Babele delle sospensioni (Da Italia Oggi del 15/05/2020)

Lo prevede il decreto Rilancio. Versamenti a settembre ma con il calo del fatturato.


- Stop saldo acconto Irap definitivo. Aiuti Pa, rispunta il sì automatico (Da Il Sole 24 Ore del 15/05/2020)

Il cantiere del decreto. Il Mef assicura che la rata di giugno non sarà recuperata con il saldo 2020. Torna in campo l’autocertificazione per aiuti e prestiti. Sanatoria in agricoltura, il costo sale a 500 euro.


- Lo stop dell'Irap non è per tutti (Da Italia Oggi del 14/05/2020)

Azzeramento per il saldo 2019 e l'acconto 2020 dell'imposta. Escluso chi ha volume d'affari superiore ai 250 mln.


- Niente acconto Imu per gli alberghi e i lidi (Da Italia Oggi del 13/05/2020)

L'esenzione nel dl Rilancio. I gestori devono essere proprietari.


- Stop all’Imu di giugno per alberghi e spiagge. Platea allargata per il 730 (Da Il Sole 24 Ore del 12/05/2020)

Decreto Rilancio. Fra le ultime novità anche la riscrittura dello sconto Tosap per chi riapre i locali sfruttando il più possibile gli spazi all’aperto.


- Via l’Irap di giugno a tutte le imprese fino a 250 milioni (Da Il Sole 24 Ore del 12/05/2020)

Imposta sulle attività produttive. Cade il vincolo sulla perdita di almeno il 33% di volume d’affari previsto dalla prima versione Abbassata la soglia di ricavi che apre agli aiuti a fondo perduto.


- Un anno in più per la notifica degli atti in scadenza a fine 2020 (Da Il Sole 24 Ore del 12/05/2020)

Nella bozza del Dl rilancio il rinvio al 16 settembre dei tributi sospesi per Covid. Per le procedure di adesione la sospensione si cumula con i termini ordinari.


- Sforbiciata sugli acconti di giugno e novembre (Da Italia Oggi del 09/05/2020)

Allo studio del ministero dell'economia interventi sugli indicatori sintetici (Isa). Allo studio un taglio che potrebbe arrivare anche al 30% della percentuale richiesta ai contribuenti tra giugno e novembre.


- Tre mesi di tasse e Iva sospese, si torna a pagare il 16 settembre (Da Il Sole 24 Ore del 07/05/2020)

Il nuovo Dl. Possibile versare in unica soluzione o in quattro rate gli oltre 20 miliardi d’ imposte e contributi sospesi a marzo, aprile e maggio. Slittano anche avvisi bonari, cartelle e accertamenti.


- Il labirinto del calendario fiscale tra proroghe e scadenze ordinarie (Da Il Sole 24 Ore del 01/05/2020)

Al 1° giugno scadono tutti i pagamenti slittati da marzo in poi. Entro il 30 giugno il saldo 2019 e l’acconto 2020 per i redditi e l’Irap.


- Un salvagente ai contribuenti (Da Italia Oggi del 29/04/2020)

Gualtieri in audizione sul Def. Verso sospensione di avvisi bonari e autoliquidazione.


- Il virus abbatte la tassa rifiuti (Da Italia Oggi del 29/04/2020)

Una nota Ifel che tiene conto della minore produzione causa chiusura dei locali. I comuni possono concedere riduzioni Tari ai negozi.


- Ritenute d’acconto sospese. Penalizzato chi ha dipendenti (Da Il Sole 24 Ore del 22/04/2020)

I Dl 18 e 23 stabiliscono l’esonero per chi ha fino a 400mila euro di compensi. La condizione scatta solo per chi non si avvale di lavoratori subordinati.


- Sospensione discriminatoria (Da Italia Oggi del 22/04/2020)

Il congelamento dei termini fiscali penalizzante per alcune tipologie di aziende. Non rileva la contrazione media di marzo e aprile.


- Le tasse a rate fino a dicembre (Da Italia Oggi del 21/04/2020)

Correzioni al decreto liquidità. Possibile suddividere il conto fiscale in 10 tranche.


- Per i versamenti delle imposte sospensione in ordine sparso (Da Italia Oggi del 20/04/2020)

Misure poco incisive per i contribuenti. Termini diversificati e limiti alle tipologie di tributi.


- Imu e Tari, niente sanzioni e interessi per chi salta la rata (Da Il Sole 24 Ore del 18/04/2020)

Dl Aprile. Sospensione delle penalità almeno fino al 30 luglio, fondo da 3,5 miliardi a Comuni e Province per le mancate entrate. Rush finale per il negoziato con la Ue sul deficit aggiuntivo.


- Pagamenti, stop automatico (da Italia Oggi del 16/04/2020)

Il decreto liquidità non pone vincoli per le imprese e professionisti neocostituiti. La sospensione scatta senza verifiche sul fatturato.


- Plastic e sugar tax sospese. Bonus affitti agli alberghi (da Il Sole 24 Ore del 14/04/2020)

Decreto Aprile. Il rinvio al 2021 dei due tributi ha già ottenuto il nullaosta dall’Ambiente Credito d’imposta verso la proroga ed esteso a tutti gli immobili a uso non abitativo.


- Sugli stop attività spartiacque (da Italia oggi del 11/04/2020)

La precisazione dell'Agenzia delle entrate sulla sospensione dei versamenti fiscali. Per la prevalenza si deve guardare a ricavi e compensi.


- Bonus prima casa, termini congelati dal 23 febbraio (da Il Sole 24 Ore del 08/04/2020)

Al 31 dicembre 2020 le scadenze per cambio di residenza e riacquisto.


- Prima casa, congelati i termini (da Italia Oggi del 07/04/2020)

Cambio di residenza possibile fino a fine anno.


- Locazioni: per ridurre l'affitto basta scambiarsi una scrittura (da Italia Oggi del 07/04/2020)

Si applicheranno, quindi, solo a partire dal 1°. La registrazione dell'atto potrà avvenire successivamente (entro il prossimo 30 giugno).


- Iva, lo sconto per il coronavirus nella nota di credito del fornitore (da Il Sole 24 Ore del 02/04/2020)

La correzione in seguito a un accordo intervenuto tra le parti. In caso di rinuncia del fornitore l’operazione va trattata come liberalità.


- Il governo prepara la sospensione dei tributi locali fino a novembre (da Il Sole 24 Ore del 28/03/2020)

Il decreto di aprile. A decidere saranno i singoli enti, compensati da anticipazioni Cdp coperte da garanzia statale. In gioco 10 miliardi dell’acconto Imu, 5 miliardi di Tari e altri 2 di voci minori.


- Dichiarazioni di successioni sospese tra l’8 marzo e il 31 maggio (da Il Sole 24 Ore del 28/03/2020)

I chiarimenti del ministero dell’Economia nonostante il silenzio del Dl 18. Nessuna proroga per i vincoli temporali relativi alla prima casa.


- Versamenti fiscali in stand-by (da Italia Oggi del 26/03/2020)

Una panoramica delle misure introdotte dal decreto legge n. 18/2020 Cura Italia. Con rischio contraccolpo a giugno per i contribuenti.


- Fisco, stop in ordine sparso (da Italia Oggi del 26/03/2020)

Le misure del dl Cura Italia non sono univoche. Norme certe solo per i processi. Udienze tributarie rinviate o sospese dopo il 15 aprile.


- Accordi di adesione e avvisi bonari: confermati senza alcuna proroga (da Il Sole 24 Ore del 25/03/2020)

Le cartelle sono congelate fino al 31 maggio Pagamento entro giugno. Il quadro dopo le circolari delle Entrate e le Faq della riscossione.


- Alt alle tasse con white list (da Italia Oggi del 20/03/2020)

Arriva la white list della moratoria tributaria. L'Agenzia delle entrate con la risoluzione 12/E del 18 marzo scorso ha infatti dettato le linee guida per la sospensione dei tasse e contributi individuando i codici Ateco delle attività che rientrano nello stop lungo dei versamenti concesso fino al 30 aprile 2020.


6272368 6397454
Regolarità contributiva e DURC

- Durc, validità ai supplementari (Da Italia Oggi del 04/05/2020)

Gli effetti del decreto Cura Italia sui documenti unici. Per la verifica fa fede il 31/8/2019. Regolarità prorogata al 15/6/2020. Iter semplificato.


- Appalti, la stretta più leggera (da Italia Oggi del 15/04/2020)

La circolare delle Entrate precisa che non ci sono verifiche per la sospensione fiscale. Il committente è in salvo dai cali dell'appaltatore.


- Verifiche sulle ritenute negli appalti pubblici e privati, da maggio non c’è più la moratoria sanzioni (da Il Sole 24 Ore del 14/04/2020)

Calendario pieno di tranelli a causa degli interventi di correzione del Governo.


- Durf validi fino al 30 giugno (da Italia Oggi del 08/04/2020)

L'indicazione per le regole sugli appalti arriva dal decreto sulla liquidità delle imprese. I certificati fiscali di febbraio allungano la durata.


- Esonero dei controlli sugli appalti, fino a giugno vale il Durf di febbraio (da Italia Oggi del 07/04/2020)

Il meccanismo resta in piedi senza rinvii. Certificati validi qualche giorno in più.


- Il Dl Cura Italia non sospende le verifiche su ritenute e appalti (da Il Sole 24 Ore del 04/04/2020)

Nessuna sospensione generalizzata per le verifiche sulle ritenute in materia di appalti, pubblici e privati. Con qualche eccezione, molto limitata, che rischia paradossalmente di complicare ancora di più la vita dei committenti e delle imprese appaltatrici.


- Appalti, i controlli si allentano (da Italia Oggi del 04/04/2020)

La circolare delle Entrate puntualizza che il committente deve pagare i corrispettivi. Nessuna verifica per le ritenute che risultano sospese.


- Validità del Durc estesa al 15 giugno (da Il Sole 24 Ore del 27/03/2020)

I Durc con data fine validità compresa tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020 restano validi 15 giugno, in virtù dell’articolo 103 del Dl 18/2020 che amplia fino a tale data la validità di autorizzazioni/certificati con scadenza nel periodo (31 gennaio-15 aprile).


- Regolarità contributiva light (da Italia Oggi del 27/03/2020)

Le istruzioni Inps adeguano la durata dei documenti alle previsioni del dl Cura Italia. Durc in

scadenza entro il 15/4 validi fino al 15 giugno.


6272368 6397455
Garanzie e contributi alle imprese

- Riaperture, arriva il bonus per adeguare i luoghi di lavoro (Da Il Sole 24 Ore del 28/05/2020)

Il credito d’imposta utilizzabile nel 2021 sarà pari al 60% delle spese sostenute nel 2020.


- Contributi a fondo perduto sui c/c entro giugno (Da Italia Oggi del 26/05/2020)

Contributi a fondo perduto in arrivo entro fine giugno, e in pochi giorni sul conto corrente. Il tempo di fare le verifiche, che saranno veloci, per evitare le frodi. E un intervento sulle cartelle inesigibili non con interventi spot, e con il nome di condono, ma con una norma a sistema.


- Fondo perduto nei documenti (Da Italia Oggi del 21/05/2020)

In attesa che l'Agenzia delle entrate emani il provvedimento bisogna raccogliere i dati. Almeno otto i modelli da tenere pronti per l'istanza.


- Sale a 30mila euro il tetto per i prestiti garantiti al 100% (Da Il Sole 24 del 21/05/2020)

Decreto Liquidità. Via libera in commissione alla Camera anche alla durata prolungata a 10 anni, mentre per quelli fino a 800mila euro l’orizzonte potrà essere esteso a 30 anni.


- Contributi anti-covid in azienda (Da Italia Oggi del 19/05/2020)

Nel decreto legge Rilancio il dirottamento dei fondi Inail su Invitalia e la revoca del bando Isi

Fino a 15 mila ai piccoli, fino a 100 mila ai grandi.


- Garanzia, benefici cumulabili (Da Italia Oggi del 18/05/2020)

I chiarimenti del fondo: nuova definizione per le mid cap. Si può usufruire di più regimi. Microcredito a 50 mila.


- O il bonus o il fondo perduto (Da Italia Oggi del 14/05/2020)

Niente finanziamenti ai professionisti che hanno incassato i 600. Cumulabilità concessa solo a commercianti e artigiani.


- Fondo perduto, contributo fino a 40mila euro (Da Il Sole 24 Ore del 13/05/2020)

Imprese e autonomi. Domande online possibili solo dopo il provvedimento attuativo dell’agenzia delle Entrate. Bonus affitti al 60% se il fatturato mensile è dimezzato rispetto al 2019.


- Fondi con istruttoria su misura (Da Italia Oggi del 05/05/2020)

Circolare Abi sulle casistiche. L'iter formale vale solo per i prestiti fino a 25 mila.


- Venticinquemila euro a ostacoli (Da Italia Oggi del 30/04/2020)

Indagine Aidc (commercialisti). Dalle banche richieste astruse e spesso diverse tra filiali.


- Imprese, aiuti regionali fino a 800mila euro (Da Il Sole 24 Ore del 30/04/2020)

Manovra anti-crisi. Slittano a maggio le nuove misure per l’economia In cantiere l’estensione agli enti locali delle deroghe sugli interventi di Stato. In discussione. Negoziato con la Ue sugli interventi pubblici da chiudere la prossima settimana - Maggioranza divisa su Rem e pacchetto famiglia.


- Bankitalia: «Oltre alle garanzie risorse dirette per le imprese» (Da il Sole 24 Ore del 28/04/2020)

Dl liquidità. L’allarme di via Nazionale: perdite e debiti rendono le aziende vulnerabili, servono anche trasferimenti dello Stato. Estendere l’autocertificazione dei requisiti per i prestiti bancari.


- Garanzie e finanziamenti in base alla dimensione d’impresa (Da Il Sole 24 Ore del 24/04/2020)

Rilevanti le coperture disponibili per le banche e la tempistica di rimborso. Possibilità duplice per le mid cap, alle grandi solo le risorse Sace.


- Gli aiuti sono cumulabili (Da Italia Oggi del 22/04/2020)

Anche Sace propende per la linea di favore. I 25 mila euro con le altre misure del dl.


- Pronte le linee guida per la garanzia Italia affidata a Sace (Da Il Sole 24 Ore del 21/04/2020)

Operativo il portale dedicato su cui gli istituti di credito potranno inserire le richieste.


- Professionisti, al via i prestiti (Da Italia Oggi del 21/04/2020)

Se ne è parlato ieri al videoforum organizzato da ItaliaOggi e andato in onda su Class Cnbc. Patuelli (Abi): senza intoppi tecnici, soldi entro 24 ore.


- Garanzie, il Fondo è pronto ma ancora poche pratiche (Da Il Sole 24 Ore del 18/04/2020)

Liquidità. Nel primo giorno di operatività del portale per i prestiti da 25mila euro sono state depositate poche decine di richieste: i flussi elevati sono attesi da lunedì.


- Autocertificazioni in banca, un boomerang (Da Italia Oggi del 18/04/2020)

La data chiave è il 23 febbraio. Covid-19, dotarsi di una attestazione che accerti la mancanza della crisi prima del 23 febbraio 2020. L’accesso al finanziamento, infatti, potrebbe facilmente essere censurato (ex post) quale aumento ingiustificato dell’esposizione debitoria e causa del definitivo dissesto.


- Per le garanzie 100% via alla corsa, risorse solo per 300-400mila (da Il Sole 24 Ore del 15/04/2020)

Prestiti fino a 25mila euro. Gualtieri: le erogazioni da lunedì Moduli online, sito del Fondo in tilt. Deliberato un effetto leva molto basso (1 a 3): gran parte della platea rischia l’esclusione.


- Per le partite Iva con flat tax al 15% micro prestiti fino a 16.250 euro (da Il Sole 24 Ore del 15/04/2020)

Prestito pieno di 25mila euro solo se si ha un fatturato di 100mila euro.


- La garanzia è ad ampio raggio (da Italia Oggi del 14/04/2020)

Le disposizioni del decreto liquidità per rafforzare gli interventi del fondo. Importi elevati. Ammesse le imprese con meno di 499 dipendenti.


- Credito, la garanzia è gratuita (da Italia Oggi del 11/04/2020)

Un decreto abroga l'altro. È caos. L’unica cosa certa è che la garanzia concessa dal fondo Pmi sul credito bancario erogato alle imprese sarà gratuita. Ma non è dato saper né per quale importo, né per quanto tempo.


- Soldi a tutti. Ma non subito (da Italia Oggi del 10/04/2020)

Nel decreto liquidità le garanzie sui finanziamenti a imprese, partite Iva e professionisti. Prestiti in base ai ricavi, ma per i piccoli serve l'ok Ue


- Fondo di garanzia, maglie strette per le imprese non in bonis (da Il Sole 24 Ore del 09/04/2020)

Le regole. Ammissione per esposizioni Utp solo dopo il 31 gennaio 2020. Per le aziende nate nel 2019 Autocertificazione su ricavi. Valutazioni finali sulla norma per i certificati antimafia ex post.


- Liquidità a ostacoli per le imprese. Garanzia 100% solo a miniprestiti (da Il Sole 24 Ore del 08/04/2020)

La bozza del decreto. Possibile un decreto attuativo Mef per nuovi requisiti. Per l’export necessaria una convenzione tra Sace e ministero. Abbassato il livello di copertura sui prestiti fino a 800mila euro.


6272368 6397456
VARIE
6272368 6397457
Condominio

- Condominio, norma cercasi per l’assemblea a distanza (Da Il Sole 24 Ore del 26/05/2020)

Sul 110% pronta la modifica per la gestione collettiva della cessione del credito.


- Le assemblee di condominio sono ripartite (Da Italia Oggi del 20/05/2020)

Le linee guida di confedilizia.


- Condominio: le assemblee sono riunioni, tutti a un metro di distanza (Da Il Sole 24 Ore del 19/05/2020)

Ancora da definire una norma per sancire la possibilità online.


- Condominio: assemblee bloccate, i lavori non partono (Da Il Sole 24 Ore del 15/05/2020)

Alla tavola del superbonus siede un convitato di pietra: il condominio, che pure, nelle intenzioni del Governo, dovrebbe essere l’ospite d’onore.


- In condominio si cerca di regolare la teleassemblea (Da Il Sole 24 Ore del 05/05/2020)

Emendamento M5S in presentazione per sbloccare i lavori.


- Delibere dell’assemblea di condominio: impugnazione, termini non sospesi (Da Il Sole 24 Ore del 05/05/2020)

I 30 giorni sono sostanziali e decorrono anche durante l’emergenza.


- Uno stop alle liti condominiali (Da Italia Oggi del 04/05/2020)

Causa Covid-19 si allungano i tempi delle controversie, anche per il divieto delle assemblee. Giudizi civili sospesi fino all'11/5. Udienze col contagocce.


- La sicurezza in condominio passa dall’amministratore (Da Il Sole 24 Ore del 21/04/2020)

Responsabilità in crescita per il controllo sulle parti comuni. La sanificazione si intreccia con la privacy; è d’obbligo ma in caso di contagio.


- Covid-19, forniture regolari ma amministratori a distanza (da Italia Oggi del 06/04/2020)

Come applicare la normativa emergenziale in condominio. L'iter per sanificare l'edificio.


- Amministratori condomini, meglio lavorare a distanza (da Italia Oggi del 01/04/2020)

Consigliabile il lavoro a distanza per gli amministratori condominiali, non essendo del tutto chiaro se tale attività sia o meno stata sospesa dalla normativa emergenziale emanata per fronteggiare il Covid-19. Nessun problema, invece, per imprese di pulizia e portieri.


- Portinaio in servizio nel condominio, possibili CIG e ferie (da Il Sole 24 Ore del 31/03/2020)

In caso di contagio Cassa Portieri assegnerà 40 euro per ogni giorno di ricovero.


- Amministratori attivi con il «lavoro agile» (da Il Sole 24 Ore del 26/03/2020)

Amministratori al lavoro, con o senza impresa: il Governo ha risposto nelle nuove faq ufficiali dove ha dato l’atteso chiarimento per evitare il blocco del buon funzionamento del condominio.


- Assemblee condominiali a distanza (da Italia Oggi del 24/03/2020)

Uno spiraglio per le assemblee condominiali in videoconferenza nel periodo di emergenza Covid-19. È quanto potrebbe desumersi da alcune disposizioni del recentissimo dl m. 18/2020, pubblicato sulla G.U. del 17 marzo scorso.


- Condominio, servizi ancora garantiti dagli amministratori (da Il Sole 24 Ore del 24/06/2020)

Da sciogliere il nodo dei codici per chi svolge attività in forma d’impresa. Manutenzione edilizia no, servizi essenziali sì, assicurati in condominio dagli amministratori in quanto professionisti. Soprattutto perché dovrebbe prevalere il Dpcm del 22 marzo anche in Lombardia (si veda l’articolo in pagina).


6272368 6397458
Sospensione procedimenti e processi

- Fino a giugno stop a pignoramenti ed esecuzioni (da Il Sole 24 Ore del 26/03/2020)

I chiarimenti forniti nelle Faq dell’agenzia delle Entrate–Riscossione.


- La mediazione torna ad aprile (da Italia Oggi del 24/03/2020)

La previsione contenuta nel decreto Cura Italia. Stop anche a negoziazioni assistite. Dopo il 15 si potrà procedere con videoconferenze.


- Processo al Tar, palla alle parti (da Italia Oggi del 21/03/2020)

Direttiva del presidente del Consiglio di stato sull'art. 84 del decreto Cura Italia. Sospensione

udienze: stop a richiesta degli interessati.


- La Pa congela le autorizzazioni fino al 15 aprile (da Italia Oggi del 17/03/2020)

Nello stop anche la notifica delle multe. Prorogate le carte d’identità.


6272368 6397459
Rinvio scadenze ambientali

- Rinviati al 30 giugno Mud, Raee e i diritti dell’Albo dei gestori (da Il Sole 24 Ore del 01/04/2020)

Slittamento anche per le scadenze relative a pile e accumulatori.


- Le eco-scadenze slittano al 30/6 (da Italia Oggi del 17/03/2020)

Rinvio per Mud, Raee e tributo gestori.


6272368 6397460
Adempimento nei contratti privati

- Le misure di contenimento attenuano l’onere del debitore (da Il Sole 24 Ore del 26/03/2020)

Giudici invitati a prestare attenzione alle ragioni dei debitori in difficoltà. Le misure di contenimento sono considerate causa di forza maggiore.


- Contratti, l’inadempimento è quasi impossibilità sopravvenuta (da Il Sole 24 Ore del 19/03/2020)

Sospesi penali, caparre e termini per adempiere le obbligazioni. Le situazioni vanno valutate caso per caso dai giudici.


6272368 6397461
Privacy

- Privacy: l’azienda non può imporre il test sierologico al lavoratore (Da Il Sole 24 Ore del 15/05/2020)

Il Garante: gli esami possono essere richiesti solo dal medico. L’azienda può conoscere solo la valutazione di idoneità alla mansione.


- Privacy, sotto chiave i dati dei contagiati (Da Il Sole 24 Ore del 04/05/2020)

Scuole, Comuni e datori di lavoro non possono far conoscere l’identità di chi è stato colpito dal virus e anche strutture sanitarie e istituti di ricerca devono fare attenzione.


- Privacy: sì alla geolocalizzazione, ma anonima (da Italia Oggi del 25/03/2020)

Il parere dei garanti privacy europei.


legislazionetecnica.it

Riproduzione riservata

Dalla redazione

  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile

Coronavirus (Covid-19) - Tutti i provvedimenti

Tutti i provvedimenti emanati per fronteggiare l’emergenza sanitaria (Coronavirus Covid-19): STATO DI EMERGENZA - DECRETI LEGGE - DECRETI E DELIBERE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO - ORDINANZE DI PROTEZIONE CIVILE - ORDINANZE E CIRCOLARI DEL MINISTERO DELLA SALUTE - PROVVEDIMENTI DI MINISTERI E AMMINISTRAZIONI (Ministero dell’economia e finanze e Agenzia delle entrate; Ministero del lavoro; Ministero dello svilupppo economico) - PROVVEDIMENTI DELL’ANAC.
  • Fisco e Previdenza

Scadenzario fiscale termini rinviati o sospesi per l’emergenza Coronavirus

TABELLA RIEPILOGATIVA - SOSPENSIONE TERMINI DAL 21/02/2020 NELLE PRIME “ZONE ROSSE” - SOSPENSIONE DAL 02/03/2020 PER LE CATEGORIE DI SOGGETTI PIÙ COLPITE - SOSPENSIONE ADEMPIMENTI PER TUTTI I CONTRIBUENTI DAL 08/03/2020.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita diretta