FAST FIND : AR1685

Ultimo aggiornamento
07/01/2020

Valutazione dei requisiti acustici passivi degli edifici: i metodi di calcolo

Elaboriamo alcuni esempi di valutazione del comportamento acustico di elementi edilizi in base ai metodi di calcolo forniti dalle norme, nell’ambito della progettazione di un intervento di riqualificazione energetica (isolamento a cappotto). Sono eseguite le seguenti verifiche: parete divisoria fra due ambienti confinanti; parete di tamponatura esterna; solaio orizzontale (con controsoffitto o pavimento galleggiante).
A cura di:
  • Giovanni Sardella

Dalla redazione

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Risanamento energetico dell'involucro edilizio: confronto ragionato tra gli interventi possibili

Riqualificare energeticamente i muri e le coperture, riducendone le dispersioni termiche, permette generalmente di conseguire benefici maggiori, in rapporto ai costi, rispetto ad altre tipologie di intervento. In questo articolo analizziamo i vari interventi possibili sull'involucro edilizio di un edificio con caratteristiche standard, tramite un confronto ragionato che ne evidenzia l'incidenza sulla prestazione energetica dell'immobile ed i costi di realizzazione.
A cura di:
  • Giovanni Sardella
  • Fonti alternative
  • Certificazione energetica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Il controllo dei fattori inquinanti per la qualità ambientale indoor nelle abitazioni

L’importanza di avere ambienti indoor salubri e privi di agenti e fattori inquinanti assume particolare significato in relazione al fatto che le persone trascorrono molto più tempo negli spazi confinati che non negli spazi aperti. Il contributo tratteggia le principali fonti e gli agenti inquinanti correlati, ne evidenzia gli effetti sulla salute e illustra le più efficaci strategie e soluzioni tecniche di controllo e mitigazione dell'inquinamento indoor.
A cura di:
  • Domenico D'Olimpio
  • Certificazione energetica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Sistemi passivi per il raffrescamento degli ambienti e per il controllo igrometrico e di qualità dell’aria

La problematica energetica relativa al raffrescamento estivo ha assunto, nell’ultimo decennio, una dimensione rilevante e per certi aspetti superiori a quella del riscaldamento invernale, determinando elevati consumi energetici che richiedono un ripensamento circa le strategie da seguire e che richiedono modelli energetici di riferimento performanti e a basso impatto ambientale. In tale ottica, il contributo dei sistemi tecnologici bioclimatici per il raffrescamento degli ambienti indoor, basati su principi di funzionamento naturali e non necessitanti di input energetici esterni, assume significatività e particolare rilevanza.
A cura di:
  • Domenico D'Olimpio
  • Certificazione energetica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

La building automation per l’ottimizzazione della prestazione energetica estiva dell’involucro edilizio

L’integrazione tra active features e passive design è attualmente un ambito che riveste rilevante importanza nell’ottica dell’innalzamento dei livelli di ecoefficienza e sostenibilità ambientale degli edifici. Le strategie e le tecnologie bioclimatiche passive, in grado di garantire ottimali condizioni di comfort attraverso l’utilizzazione di principi di funzionamento naturali, se integrate con le soluzioni tecniche e tecnologiche proprie della building automation, possono determinare il raggiungimento di una elevatissima adattività dell’organismo edilizio nei confronti della diversificazione delle sollecitazioni ambientali esterne, con la massimizzazione dei soli livelli prestazionali in ottica di comfort ambientale ed ecoefficienza.
A cura di:
  • Domenico D'Olimpio
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Certificazione energetica

Componenti e materiali smart per la realizzazione dell’edificio adattivo: l’innovazione tecnologica nella chiusura trasparente dell’involucro edilizio

La chiusura trasparente dell’involucro edilizio costituisce un fattore fondamentale nella determinazione e nel controllo dei parametri microclimatici indoor quali, in particolare, il carico termico solare interno, la temperatura dell’aria interna, i livelli di illuminazione degli ambienti. Un adeguato controllo di tali parametri, operato attraverso le caratteristiche tecnologiche di involucro, consente di ottimizzare la prestazione energetica passiva dell’edificio e di ridurre i regimi di funzionamento dei sistemi impiantistici preposti alla regolazione dei livelli di comfort ambientale indoor.
A cura di:
  • Domenico D'Olimpio

Dalle Aziende

  • Edilizia e immobili

A SAIE 2020 la seconda edizione di CASSA EDILE AWARDS

In occasione di SAIE 2020 il sistema delle Casse Edili premierà i meriti di imprese, lavoratori e operatori economici del settore.
  • Edilizia e immobili

ISI e SENAF rinnovano la collaborazione per SAIE 2020

Il 30 marzo 2020 Senaf e ISI Associazione Ingegneria Sismica Italiana hanno siglato il nuovo accordo di collaborazione per la prossima edizione di SAIE – La Fiera delle Costruzioni. Progettazione, edilizia, impianti -, in programma a BolognaFiere dal 14 al 17 ottobre prossimi.
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

Prove di carico

Indagini statiche delle strutture. Applicazioni normative, metodologie e condizioni delle prove di carico.
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Informatica
  • Norme tecniche

WINSAFE: Sicurezza cantieri

Il software WinSAFE rappresenta oggi lo strumento più indicato per gestire gli adempimenti relativi alla sicurezza nei cantieri temporanei o mobili a seguito dell’entrata in vigore del D. Lgs.81/2008 “TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO” aggiornato alle indicazioni del D.P.C.M. 11/03/2020 e del “Protocollo cantieri” del 24/04/2020 del Ministero Infrastrutture e Trasporti.
  • Informatica

Le potenzialità del modello BIM e di una piattaforma a servizio dell’emergenza Covid-19

Da ACCA un interessante progetto, in cui viene applicata la metodologia BIM per ottenere il modello costruttivo degli ospedali per la terapia intensiva.
  • Edilizia e immobili

SAIE 2020: BolognaFiere 14 -17 OTTOBRE 2020

La Fiera delle Costruzioni. Progettazione, edilizia, impianti
  • Edilizia e immobili

SAIE BOLOGNA 2020: Il TEAM SAIE al fianco della tua azienda.

SAIE 2020: BolognaFiere 14 -17 OTTOBRE 2020 La Fiera delle Costruzioni. Progettazione, edilizia, impianti.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Idoneità statica

Milano 2019-2024 – Obbligatorio il certificato di idoneità statica (CIS) per gli edifici con più di 50 anni