FAST FIND : AR1677

Ultimo aggiornamento
04/11/2020

Piemonte: contributi per la riqualificazione dei corpi idrici - Bando 2020

Riqualificazione dei corpi idrici e soluzioni alle criticità prioritarie del reticolo idrografico piemontese individuate negli strumenti di pianificazione vigenti (Piano di gestione del distretto idrografico del Po, Piano di tutela delle acque). Questi sono gli obiettivi del bando della Regione Piemonte relativo all'anno 2020 della Regione Piemonte che ha una dotazione di 2.700.000 euro ed è indirizzato agli enti locali (Comuni in forma singola o associata, Province e Città metropolitana) e agli Enti gestori delle aree naturali protette e dei siti della Rete Natura 2000.
A cura di:
  • Anna Petricca
5925171 6978705
ULTIMI AGGIORNAMENTI

04/11/2020 - Graduatoria Bando 2020 e rimodulazione impegni di spesa (Determ. Dirig. 04/11/2020, n. 609 pubblicata sul sito regionale);

02/04/2020 - Proroga termini presentazione istanze (Determ. Dirig. 02/04/2020, n. 130 pubblicata sul sito regionale).



5925171 6978706
INFORMAZIONI GENERALI

CONTESTO GEOGRAFICO

REGIONE: PIEMONTE

TIPOLOGIA

INIZIATIVA VALUTATIVA A GRADUATORIA

NORMATIVA E PRASSI DI RIFERIMENTO

Deliberazione Giunta Regionale 08/11/2019, n. 15-475 Visualizza PDF

Miglioramento della qualità e delle condizioni morfologiche dei corpi idrici piemontesi. Criteri e modalità di selezione di progetti da finanziare, nell'anno 2020, con fondi di cui all'articolo 21 del Regolamento regionale 6 dicembre 2004, n. 15/R. Spesa regionale di euro 2.710.000,00.

Determina Dirigente 13/11/2019, n. 551 Visualizza PDF

D.G.R. n. 15-475 dell'8 novembre 2019. Approvazione dello schema di bando pubblico e di domanda di contributo per la selezione ed il finanziamento nell'anno 2020 dei progetti di miglioramento della qualità e delle condizioni morfologiche dei corpi idrici piemontesi. Impegno di spesa di euro 1.000.000,00 sul capitolo 289892/2020 e di euro 1.710.000,00 sul capitolo 289892/2021.

Determinazione Dirigenziale 02/04/2020, n. 130 Visualizza PDF

Bando pubblico e di domanda di contributo per la selezione ed il finanziamento nell’anno 2020 dei progetti di miglioramento della qualità e delle condizioni morfologiche dei corpi idrici piemontesi. Proroga dei termini per la presentazione delle istanze.

FAQ al Bando consultabili all’indirizzo: https://www.regione.piemonte.it/web/temi/ambiente-territorio/ambiente/acqua/bando-riqualificazione-dei-corpi-idrici-piemontesi-faq

Determinazione Dirigenziale 04/11/2020, n. 609 Visualizza PDF

Approvazione graduatoria dei beneficiari e rimodulazione relativi impegni di spesa.

SITO WEB

Pagina dedicata sul sito del Piemonte

https://www.regione.piemonte.it/web/temi/ambiente-territorio/ambiente/acqua/bando-riqualificazione-dei-corpi-idrici-piemontesi

SCADENZE ADEMPIMENTI

Dal 21/11/2019 alle ore 12:00 del 04/06/2020

Termine iniziale e finale per la presentazione della domanda di finanziamento e dei documenti di progetto che devono essere predisposti in modalità digitale ed inviati esclusivamente alla casella PEC: ambiente@cert.regione.piemonte.it

Il termine finale è stato così prorogato; il termine era inizialmente fissato alla stessa ora del 06/04/2020.



5925171 6978707
FINALITÀ

L’obiettivo del bando è quello di finanziare gli interventi di riqualificazione dell’ecosistema fluviale e lacustre piemontese al fine del mantenimento o recupero del buono stato di qualità delle acque superficiali e sotterranee, in conformità con i contenuti della pianificazione di settore distrettuale e regionale.



5925171 6978708
DOTAZIONE FINANZIARIA E BENEFICiARI
5925171 6978709
Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria regionale prevista ammonta complessivamente ad euro 2.710.000,00, di cui 1.000.000,00 sul capitolo 289892/2020 e 1.710.000,00 sul capitolo 289892/2021.

I fondi disponibili derivano dalla previsione del D. P.G.R. Piemonte 15/R/2004 che destina una quota non inferiore al cinque per cento dell'introito dei proventi relativi all'uso dell'acqua pubblica al finanziamento delle attività regionali di attuazione del Piano di tutela delle acque.


5925171 6978710
Beneficiari

Il bando è riservato ai seguenti soggetti pubblici:

- Comuni, in forma singola o associata;

- Province;

- Città Metropolitana di Torino;

- Enti gestori delle aree naturali protette e aree Natura 2000, diversi dalla Regione Piemonte.

Sono esclusi dal finanziamento gli Enti di governo di Ambito Territoriale Ottimale (EgATO) per il servizio idrico integrato.



5925171 6978711
INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono ammessi a finanziamento gli interventi che concorrono ad attuare le seguenti misure chiave (KTM) del PdG Po‐2015:

- KTM 2 Ridurre l'inquinamento dei nutrienti di origine agricola (costruzione di fasce tampone agroforestali secondo le indicazioni contenute nelle Linee Guida tecnico operative regionali);

- KTM 5 Miglioramento della continuità longitudinale (realizzazione di dispositivi in grado di riconnettere la continuità biologica e del trasporto solido del tratto monte‐valle dei corsi d’acqua ostacolata dalla presenza di opere idrauliche (soglie, traverse, etc.); rimozione di opere trasversali in alveo non più funzionali che ostacolano la continuità longitudinale);

- KTM 6 Miglioramento delle condizioni idromorfologiche dei corpi idrici, diverse dalla continuità longitudinale (ripristino della piana inondabile mediante rimodellamento morfologico della regione fluviale; aumento della scabrezza dell’alveo; riduzione dell’artificialità dell’alveo e delle sponde; recupero della sinuosità e ricollegamento dell’alveo con aree umide; ripristino di aree umide perifluviali; forestazione della piana inondabile, ripristino o costituzione di formazioni vegetazionali tipiche; riconnessione di forme fluviali relitte; riattivazione, riapertura e riqualificazione di lanche e rami abbandonati; costruzione di fasce tampone agroforestali; consolidamento delle sponde tramite rivegetazione; rinaturazione delle rive e dei fondali dei laghi naturali);

- KTM 7 Miglioramento del regime di deflusso e/o definizione della portata ecologica (installazione di dispositivi atti alla misurazione ed alla teletrasmissione in tempo reale delle portate rilasciate come deflusso ecologico dalle opere di presa; installazione di stazioni di misura delle portate fluenti in alveo in sezioni di tratti di corsi d’acqua ritenute idonee alla verifica delle portate di deflusso ecologico rilasciate dalle captazioni presenti sul tratto interessato e situate a valle e/o a monte delle stesse);

- KTM 8 Misure per aumentare l’efficienza idrica per l'irrigazione, l'industria, l'energia e l’uso domestico (installazione di dispositivi atti alla teletrasmissione delle misure di portata relative ai volumi prelevati dalle derivazioni idriche);

- KTM 23 Misure per la ritenzione naturale delle acque (aree di laminazione delle acque).

La domanda di finanziamento deve contenere la proposta di intervento a livello di progettazione definitiva.



5925171 6978712
SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse a finanziamento le spese di realizzazione degli interventi ammissibili, sia “per lavori” che per “somme a disposizione”.

Le “spese tecniche” possono essere finanziate nella misura massima del 10% dell’importo “somme per lavori”.

Le “somme per imprevisti” e le “spese per acquisizione disponibilità di aree” possono essere altresì finanziate nella misura massima del 5% dell’importo “somme per lavori”.



5925171 6978713
INTENSITÀ DELL’AIUTO

Il limite massimo finanziabile è fissato in euro 125.000,00, compresa IVA, per progetto e per beneficiario.

Nei casi in cui il progetto sia presentato in forma associata da più soggetti potrà essere assegnato un importo massimo di euro 85.000,00 compresa IVA per ciascun beneficiario associato, e comunque non oltre l’importo massimo complessivo di euro 850.000,00.



legislazionetecnica.it

Riproduzione riservata

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Condominio

La manutenzione e l'utilizzo del tetto condominiale

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

I concorsi di progettazione e di idee negli appalti pubblici

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Partenariato pubblico privato
  • Appalti e contratti pubblici

I contratti di Partenariato Pubblico Privato (PPP)

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Provvedimenti di proroga termini

D.L. “Milleproroghe” 183/2020 (L. 21/2021), tutte le disposizioni di interesse tecnico

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Finanza pubblica

La Legge di bilancio 2021 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2021 (L. 30 dicembre 2020, n. 178), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Energia e risparmio energetico
  • Mercato del gas e dell'energia

Certificazione dei gestori dei sistemi di stoccaggio del gas

  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2022

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali