FAST FIND : AR1639

Ultimo aggiornamento
23/04/2021

Veneto: incentivi per i sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici - anno 2019

A cura di:
  • Anna Petricca
5659913 7357436
ULTIMI AGGIORNAMENTI

23/04/2021 - Decadenza dal contributo (D. Dir. 07/04/2021, n. 209 pubblicata sul BURV 23/04/2021, n. 54);

30/04/2020 - Proroga termini realizzazione interventi, presentazione rendicontazione spese, chiarimenti interpretativi (D.G.R. 21/04/2020, n. 491 pubblicata sul BURV 30/04/2020, n. 58);

14/02/2020 - Esiti istruttoria, ammissione a contributo e assunzione impegni di spesa (D. Dir. 13/12/2019, n. 217 pubblicata sul BURV 14/02/2020, n. 20);

26/11/2019 - Finanziamento di ulteriori domande e posticipo dei termini di presentazione della rendicontazione delle domande già finanziate (D.G.R. 19/11/2019, n. 1688 pubblicata sul BURV 26/11/2019, n. 134).



5659913 7357437
INFORMAZIONI GENERALI

CONTESTO GEOGRAFICO

REGIONE: VENETO

TIPOLOGIA

INIZIATIVA VALUTATIVA A SPORTELLO TELEMATICA

NORMATIVA E PRASSI DI RIFERIMENTO

Deliberazione Giunta Regionale 19/06/2019, n. 840 Visualizza PDF

Approvazione del bando di incentivazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici - anno 2019. L.R. 43/2018 art. 5. Deliberazione/CR n. 57 del 28 maggio 2019.

Legge Regionale 14/12/2018, n. 43, articolo 5 Visualizza PDF

Collegato alla legge di stabilità regionale 2019.

Deliberazione Giunta Regionale 19/11/2019, n. 1688 Visualizza PDF

Bando di incentivazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici - anno 2019. L.R. 43/2018 art. 5. Deliberazione di Giunta n. 840 del 19 giugno 2019. Finanziamento di ulteriori domande e posticipo dei termini di presentazione della rendicontazione delle domande già finanziate.

Decreto Direttore 13/12/2019, n. 217 Visualizza PDF

Bando di incentivazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici - anno 2019. L.R. 43/2018 art. 5., DGR n. 840 del 19 giugno 2019, L.R. 42/2019 art. 1 e DGR n. 1688 del 19 novembre 2019. Finanziamento di ulteriori domande: approvazione degli esiti istruttori, dell'ammissione a contributo e assunzione dei relativi impegni di spesa. CUP: H13D19000350007.

Deliberazione Giunta Regionale 21/04/2020, n. 491 Visualizza PDF

Bando di incentivazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici - anno 2019. L.R. 43/2018 art. 5. Deliberazioni di Giunta n. 840 del 19 giugno 2019 e n. 1688 del 19 novembre 2019. Proroga dei termini, di cui alla DGR n. 1688/2019, per la realizzazione degli interventi e la presentazione della rendicontazione delle spese e chiarimenti interpretativi delle disposizioni del bando.

Decreto Direttore 07/04/2021, n. 209 Visualizza PDF

Contributo per l'acquisto e l'installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica da impianti fotovoltaici - bando di cui alla D.G.R. n. 840 del 19 giugno 2019. CUP cumulativo n. H13D19000160007 e H13D19000350007. Decadenza dal diritto al contributo per mancato rispetto del termine per la presentazione, tramite procedura SIU, della domanda di erogazione del saldo del contribuito e della documentazione prevista per la rendicontazione.

DOCUMENTI ALLEGATI

Indicazioni utili Visualizza PDF

Manuale utente Visualizza PDF

SITO WEB

Pagina dedicata sul sito del Veneto

https://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=3683&fromPage=Elenco&high=

SCADENZE ADEMPIMENTI

Dalle ore 09:00 del 08/07/2019 alle ore 15:00 del giorno 31/07/2019.

Termine iniziale e finale per la presentazione della domanda on line sul Sistema Informativo “SIU” attivo al seguente link:

https://siu.regione.veneto.it/DomandePRU/

La domanda va presentata dopo aver eseguito la procedura di accreditamento al sistema informativo dalle ore 09:00 del 24/06/2019 alle ore 15:00 del giorno 25/07/2019 al seguente indirizzo: https://siu.regione.veneto.it/GUSI



5659913 7357438
FINALITÀ

Con il bando la Regione del Veneto intende promuovere ed incentivare l’autoconsumo di energia rinnovabile attraverso l’erogazione di incentivi per l’acquisto dei sistemi di accumulo di energia elettrica dagli impianti fotovoltaici, destinato alle utenze domestiche.



5659913 7357439
BENEFICIARI

Possono partecipare al presente bando solo ed esclusivamente privati cittadini titolari di un impianto fotovoltaico installato su edifici o a terra nel territorio della Regione del Veneto, per l’acquisto e installazione di un sistema di accumulo di energia elettrica prodotta dal medesimo impianto fotovoltaico.

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente dal soggetto titolare dell’impianto fotovoltaico che ha sostenuto o sosterrà la spesa per l’acquisto e installazione del sistema di accumulo di cui sopra e sia quindi intestatario delle relative fatture e bonifici di pagamento.

Ogni nucleo familiare può presentare una sola domanda di contributo.

Per ogni sistema di accumulo e per ogni impianto fotovoltaico può essere presentata una sola domanda di contributo.

In particolare, la domanda di contributo è unica anche se all’interno del nucleo familiare la detrazione fiscale relativa all’impianto di accumulo da installare (o già installato) sarà suddivisa tra più soggetti.



5659913 7357440
DOTAZIONE FINANZIARIA

Le risorse finanziarie messe a disposizione per il presente bando ammontavano a 2.000.000,00 di euro. L'art. 1 della L.R. Veneto 18/10/2019 n. 42 (Seconda variazione generale al bilancio di previsione 2019/2021 della Regione del Veneto) ha modificato l'art. 5 della L.R. Veneto 14/12/2018, n. 43 (Collegato alla legge di stabilità regionale 2019) incrementando di ulteriori € 5.000.000,00 lo stanziamento di risorse da destinare alla concessione di contributi ai privati per l'acquisto e l'installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici.



5659913 7357441
INTERVENTI FINANZIABILI

Sono ammessi all’incentivo regionale l’acquisto e la relativa installazione su tutto il territorio regionale di un sistema di accumulo di energia elettrica prodotta da un impianto solare fotovoltaico, indipendentemente dal fatto che l’impianto fotovoltaico sia collegato o meno alla rete di distribuzione e/o che sia incentivato o meno dal Gestore dei Servizi Energetici S.p.A. (G.S.E. S.p.A.).

Sono pertanto ammessi al contributo anche i sistemi di accumulo a servizio degli impianti fotovoltaici ad isola.

Non sono ammesse spese differenti da quelle relative all’acquisto e all’installazione del sistema di accumulo.

Sono ammessi a contributo gli interventi che rispettano i seguenti requisiti:

- sistemi di accumulo connessi ad impianti fotovoltaici dotati di generatore di potenza nominale fino a 20 kW;

- sistemi di accumulo realizzati con tecnologia;

- elettrochimica (ad es. piombo acido, ioni di litio);

- meccanica (ad es. volano).

Ai sensi della Delib. AEEGIS 20/11/2014, n. 574/2014/R/eel e delle Regole Tecniche del GSE:

- non sono ammissibili i sistemi di accumulo a servizio di impianti fotovoltaici incentivati dal GSE con il Primo Conto Energia in scambio sul posto (D. Min. Att. Produttive 28/07/2005);

- il sistema di accumulo va comunicato al GSE secondo le disposizioni vigenti.

Nel caso di sistema di accumulo con accumulatori al piombo, il locale di installazione deve rispettare i requisiti di ventilazione previsti dalla norma CEI EN 50272-2 e CEI EN 50272-3.

L’installazione dei sistemi di accumulo dovrà essere eseguita in conformità alle norme vigenti e certificata nella dichiarazione di conformità rilasciata dall’installatore.



5659913 7357442
SPESE AMMISSIBILI

Sono considerate ammissibili unicamente le seguenti spese riferite a interventi realizzati e pagati a partire dalla data 01/01/2019 e fino al 13/12/2019:

a) costo d’acquisto del sistema di accumulo e dell’eventuale contatore aggiuntivo per la misura dell’energia scambiata dal sistema di accumulo, se richiesto dalla norma CEI 0-21;

b) costo dell’installazione del sistema di accumulo e dell’eventuale contatore aggiuntivo;

c) IVA.

Tutte le spese devono essere dettagliate per voci di costo e, laddove non specificato, si intendono comprensive dell’IVA.

Non sono invece finanziabili le seguenti spese:

- l’acquisto e l’installazione dell’impianto fotovoltaico;

- le spese per gli interventi edilizi relativi all’installazione del sistema di accumulo;

- le spese accessorie relative agli adempimenti richiesti dal GSE e/o dal distributore di energia elettrica né le eventuali spese di consulenza per l’assistenza da parte di professionisti;

- le spese per sistemi di accumulo realizzati e pagati in data antecedente al 01/01/2019.



5659913 7357443
ENTITÀ E MODULAZIONE DEL CONTRIBUTO

È assegnato un contributo a fondo perduto fino ad un importo massimo corrispondente al 50% delle spese ammissibili.

Non sono previste soglie minime o massime di ammissibilità.

Il contributo massimo concedibile è fissato in 3.000,00 euro per ogni intervento ammesso.

L’importo del contributo è suddiviso secondo le seguenti due quote:

A. la quota dipendente dall’efficienza del sistema di accumulo;

B. la quota relativa al costo sostenuto per l’installazione,

pertanto, il contributo concedibile è pari alla somma delle quote A e B.

Sono ammissibili gli interventi realizzati e pagati a partire dal 01/01/2019 (le fatture, i bonifici e la documentazione prevista in sede di rendicontazione dovranno pertanto essere successivi al 01/01/2019).




legislazionetecnica.it

Riproduzione riservata

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Condominio

La manutenzione e l'utilizzo del tetto condominiale

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

I concorsi di progettazione e di idee negli appalti pubblici

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Partenariato pubblico privato
  • Appalti e contratti pubblici

I contratti di Partenariato Pubblico Privato (PPP)

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Provvedimenti di proroga termini

D.L. “Milleproroghe” 183/2020 (L. 21/2021), tutte le disposizioni di interesse tecnico

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Finanza pubblica

La Legge di bilancio 2021 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2021 (L. 30 dicembre 2020, n. 178), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Energia e risparmio energetico
  • Mercato del gas e dell'energia

Certificazione dei gestori dei sistemi di stoccaggio del gas

  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2022

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali