FAST FIND : NR40415

L. R. Puglia 28/03/2019, n. 14

Testo unico in materia di legalità, regolarità amministrativa e sicurezza.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- Sent. Corte Cost. 30/07/2020, n. 177
Scarica il pdf completo
5457254 6862497
Titolo I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862498
Art. 1 - Principi

1. La Regione Puglia, in armonia con i principi costituzionali, nel rispetto delle competenze dello Stato e in conformit&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862499
Art. 2 - Finalità

1. La Regione, con la presente legge, disciplina l'insieme delle azioni volte alla prevenzione e al contrasto non repressivo al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862500
Art. 3 - Tipologia degli interventi

1. Per il perseguimento delle finalità di cui alla presente legge la Regione promuove interventi volti alla:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862501
Art. 4 - Collaborazione istituzionale e concertazione sociale

1. La Regione favorisce il metodo della concertazione quale strumento strategico per la programmazione e l’attuazione degli interventi di cui alla presente legge.

2. La Regione, al fine di garantire una migliore programmazione e utilizzazione delle risorse, l’efficace raggi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862502
Art. 5 - Piano regionale integrato per il rafforzamento e la diffusione della cultura della legalità e della responsabilità

1. La Regione programma gli interventi per l’attuazione delle finalità della presente legge attraverso la definizione del Piano regionale integrato per il rafforzamento e la diffusione della cultura della legalità e della responsabilità.

2. Il Piano regionale integrato di cui al comma 1, di durata triennale, individua, nell'ambito delle risorse finanziarie regionali, nazionali e comunitarie disponibili, e in coerenza con gli atti della programmazione economica regionale, le linee di indirizzo per la programmazione degli interventi su base regionale in relazione alle specifiche esigenze emergenti nel territorio.

3. In particolare il Piano regionale di cui al comma 1 contiene:

a) l'analisi economica e sociale del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862503
Art. 6 - Fondazione antimafia sociale – Stefano Fumarulo

1. La Regione, per promuovere e coordinare le iniziative di cui alla presente legge, promuove la costituzione della “Fondazione antimafia sociale - Stefano Fumarulo”, per il contrasto non repressivo alla criminalità organizzata e per contrastare i tentativi di infiltrazione mafiosa nel tessuto sociale ed economico.

2. La Fondazione antimafia sociale:

a) raccoglie e valorizza la produzione scientifica elaborata da Stefano Fumarulo in relazione allo studio del fenomeno mafioso, delle sue interrelazioni con i sistemi economici, politici, culturali e la azioni dell’antimafia sociale;

b) cura la raccolta e l’analisi delle norme in vigore, la documentazione sulla presenza della criminalità organizzata e mafiosa presente nel territorio regionale, con l’obiettivo specifico di analizzare e studiare evoluzione, modalità e strumenti operativi, al fine di rendere efficaci gli interventi di contrasto della criminalità mafiosa e corruttiva che hanno una ricaduta sull’economia del tessuto regi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862504
Art. 7 - Osservatorio legalità

1. La Fondazione di cui all’articolo 6 istituisce, quale struttura interna, l'Osservatorio legalità.

2. L 'Osservatorio è composto da sette componenti:

a) cinque componenti, di cui due in rappresentanza delle minoranze consiliari, nominati dal Consiglio regionale;

b)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862505
Titolo II - Interventi e politiche di sostegno
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862506
Art. 8 - Interventi per la promozione della cittadinanza attiva e della cultura della legalità e della responsabilità

1. La Regione Puglia, attraverso la pubblicazione di appositi avvisi pubblici, promuove la realizzazione di progetti e iniziative realizzati da imprese, organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale di cui alla legge regionale 16 marzo 1994, n. 11 (Norme di attuazione della legge quadro sul volontariato) e alla leg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862507
Art. 9 - Interventi per la promozione di politiche locali per la legalità e il contrasto al crimine organizzato e mafioso

1. La Regione Puglia valorizza il ruolo degli enti locali nel perseguimento degli obiettivi della presente legge e adotta specifiche iniziative per valorizzare e diffondere le migliori politiche locali per la trasparenza, la legalità e il contrasto al crimine organizzato e mafioso.

2. La Regione istituisce, con apposito regolamento da emanare entro il termine di novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, un rating di buone prassi degli enti locali in materia di Antimafia socia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862508
Art. 10 - Interventi per la valorizzazione di beni immobili e aziende confiscati alla criminalità organizzata e mafiosa

1. La Regione Puglia promuove interventi per la valorizzazione e il riuso dei beni immobili e delle aziende confiscate alla criminalità organizzata e mafiosa allo scopo di trasformare i mezzi e i proventi dell’economia criminale in risorse per la coesione sociale della comunità, per la creazione di occupazione e per lo sviluppo sostenibile del territorio, attraverso:

a) attività di assistenza tecnica agli enti locali assegnatari di tali beni e sostegno a progetti per il recupero e il riuso sociale dei beni e delle aziende confiscate;

b) iniziative per la raccolta, la catalogazione e la diffusione delle informazioni relative ai beni confiscati immediatamente disponibili per progetti di riuso sociale;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862509
Art. 11 - Diritto al collocamento obbligatorio delle vittime della mafia, della criminalità organizzata e mafiosa, del terrorismo e del dovere

1. La Regione Puglia dà attuazione al diritto al collocamento obbligatorio di cui all’articolo 1 della legge 23 novembre 1998, n. 407 (Nuove norme in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata), assumendo nei propri ruoli per chiamata diretta e personale e con livello contrattuale e qualifica corrispondenti al titolo di studio posseduto, con precedenza su ogni altra categoria, in assenza di attività lavorativa autonoma o di rapporto di lavoro dipendente.

2. Il diritto al collocamento di cui al comma 1 viene attuato su apposita domanda dei soggetti aventi le qualità e le condizioni indicate nell’articolo 1 della legge 20 ottobre 1990, n. 302 (Norme a favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata), purché la vittima sia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862510
Art. 12 - Sostegno agli orfani delle vittime di mafia, della criminalità organizzata e mafiosa, del terrorismo e del dovere

1. La Regione Puglia istituisce il “Fondo per le vittime di mafia, della criminalità organizzata e mafiosa, del terrorismo e del dovere” finalizzato a erogare agli orfani delle vittime della mafia, della criminalità organizzata, del terrorismo e del dovere contributi per il sostegno alla formazione, nelle seguenti misure:

a) sino al compimento della scuola dell’obbligo, euro 1.500,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862511
Art. 13 - Sostegno psicologico e/o psichiatrico e diritto alla salute

N2

1. Agli inval

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862512
Art. 14 - Altri benefici a favore delle vittime delle mafie, del dovere e del terrorismo

1. La Regione Puglia, attraverso il sistema integrato di interventi e servizi alla persona, in conformità alla legge 8 novembre 2000, n. 328 (Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali) e della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862513
Art. 15 - Divieto di cumulo dei benefici

1. I benefici economici riconosciuti alle vittime della mafia, della criminalità organizzata, del terrorismo e del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862514
Art. 16 - Interventi per la prevenzione e il contrasto dei reati ambientali e di tutela della salute

1. Nell’attuazione delle politiche di prevenzione e contrasto dei fenomeni di illegalità in materia di tutela dell’ambiente, connessi o derivanti da attività criminose di tipo organizzato o mafioso, la Regione promuove la conclusione di accordi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862515
Art. 17 - Interventi di prevenzione e contrasto della corruzione, illegalità e infiltrazioni mafiose all’interno dell’Amministrazione regionale e delle altre amministrazioni pubbliche

1. La Regione promuove iniziative di formazione e sensibilizzazione sui temi della consapevolezza civile e del senso di responsabilità comune, al fine di garantire gli strumenti necessari allo sviluppo della cultura del rispetto delle regole e della trasparenza per la prevenzione e il contrasto dei reati connessi con le attività illecite e criminose di cui alla presente legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862516
Art. 18 - Interventi per la prevenzione del fenomeno delle truffe a danno degli anziani

1. La Regione promuove e sostiene iniziative di informazione, formazione per la prevenzione e il contrasto del fenomeno de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862517
Art. 19 - Interventi per la prevenzione dell’usura connessa al gioco d'azzardo patologico

1. Al fine di prevenire il ricorso all’usura da parte di soggetti dipendenti dal gioco d’azzardo e delle loro famiglie, la Regione Puglia, in coerenza con i principi e le azioni previste dalla legge regionale vigente, promuove:

a) la diffusione della cultura dell’utilizzo responsabile del denaro anche per evitare situazioni di indebitamento e sovraindebitamento e di connessa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862518
Art. 20 - Politiche di sostegno in materia abitativa e di edilizia residenziale

1. La Regione, titolare delle funzioni legislative in materia abitativa, di edilizia residenziale e sociale, impegna le proprie quattro Aziende per la casa e l’abitare a promuovere programmi e azioni per la legalità e la trasparenza, nell’ambito delle linee guida 2015 e 2017 ANAC e dei principi della presente legge con un atto di indirizzo, da adottare entro no

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862519
Art. 21 - Politiche di sostegno per le vittime di tratta e sfruttamento connesso alla criminalità

1. La Regione Puglia, nell’ambito delle proprie competenze di programmazione, regolazione e indirizzo, in coerenza con la normativa europea e nazionale e nel rispetto dei diritti inviolabile della persona, concorre alla tutela delle vittime di tratta e sfruttamento, quali nuove forme di riduzione alla sch

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862520
Art. 22 - Sportelli della legalità

1. La Regione promuove la costituzione presso gli enti locali del territorio pugliese di strutture organizzative stabili, denominate sport

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862521
Art. 23 - Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti della criminalità organizzata e mafiosa

1. In ricordo delle vittime innocenti in Puglia, la Regione promuove e sostiene la giornata della memoria e dell’imp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862522
Art. 24 - Premio Stefano Fumarulo

1. La Regione istituisce il premio regionale Stefano Fumarulo al fine di ricordare l’impegno antimafia del funzionario della Regione Puglia prematuramente scomparso.

2. Per le finalità di cui al comma 1, annualmente viene attribuito un riconoscimento economico:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862523
Art. 25 - Costituzione di parte civile della Regione nei processi di mafia

1. La Regione si costituisce parte civile, in tutti quei procedimenti penali relativi a fatti commessi nel territorio della Regione, quando il pubblico ministero abbia richiesto il decreto che dispone il giudizio, anc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862524
Art. 26 - Politiche a sostegno del rafforzamento dei sistemi di sicurezza urbana del territorio regionale

1. La Regione promuove politiche e interventi in materia di prevenzione della sicurezza urbana e di protezione del cittadino, nonché di valoriz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862525
Titolo III - Disposizioni finanziarie e finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862526
Art. 27 - Clausola valutativa

1. L’Assemblea legislativa regionale esercita il controllo sull’attuazione della presente legge e valuta i risultati conseguiti nella prevenzione della corruzione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862527
Art. 28 - Disposizioni finanziarie

1. Per gli esercizi 2019 e 2020 agli oneri derivanti dalla presente legge si fa fronte con le risorse autorizzate con riferimento all’articolo 34 e all’articolo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5457254 6862528
Art. 29 - Abrogazioni

1. A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge, è abrogata la legge regionale 23 marzo 2015, n. 12 (Promozione della cultura della legalità, della memoria e dell’impegno).

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Procedimenti amministrativi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Precontenzioso, contenzioso e giurisdizione
  • Pubblica Amministrazione

L’accesso civico (FOIA) e l'accesso agli atti nei procedimenti di appalti e contratti pubblici

ACCESSO AGLI ATTI E ACCESSO CIVICO (Normativa di riferimento; Differenze) - ACCESSO CIVICO E PROCEDURE DI APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI (Disciplina specifica dell’art. 53 del Codice dei contratti pubblici; Orientamenti della giurisprudenza amministrativa e dell'ANAC) - ACCESSO AGLI ATTI E PROCEDURE DI APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI (Indicazioni generali e finalità del diritto di accesso; Soggetti aventi diritto; Documenti oggetto dell’accesso e documenti esclusi; Tutela dei segreti industriali o commerciali; Provvedimenti o inerzia dell’amministrazione, opposizione, esecuzione differita; Termine per proporre ricorso al TAR, contenzioso).
A cura di:
  • Rosalisa Lancia
  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Servizi pubblici locali
  • Lavoro e pensioni
  • Impianti sportivi
  • Edilizia scolastica
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Fonti alternative
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • DURC
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Disposizioni antimafia
  • Appalti e contratti pubblici
  • Impresa, mercato e concorrenza

Rating di legalità delle imprese: in cosa consiste, come richiederlo e come è considerato da banche e PA

Il rating di legalità è uno strumento introdotto nel 2012 per le imprese italiane, volto alla promozione e all'introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un riconoscimento misurato in "stellette" indicativo del rispetto della legalità da parte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta. All'attribuzione del rating l’ordinamento ricollega vantaggi in sede di concessione di finanziamenti pubblici e agevolazioni per l’accesso al credito bancario.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Prevenzione Incendi

La licenza di agibilità per i pubblici spettacoli ed i trattenimenti

PREMESSA (Quadro normativo; Documentazione aggiuntiva disponibile; Normativa di prevenzione incendi e altre norme di sicurezza applicabili) - COMPOSIZIONE, MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO E ATTRIBUZIONI DELLE COMMISSIONI PER LA VIGILANZA (Compiti delle Commissioni di vigilanza; Quando è competente la Commissione provinciale; Controlli periodici) - ESCLUSIONI PARZIALI E CASI PARTICOLARI (La relazione tecnica sostitutiva di parere, verifiche ed accertamenti; L’intervento del D. Leg.vo 222/2016 e la tabella dei regimi; Eventi entro i 200 partecipanti che si svolgono entro le ore 24; Eventi entro i 1.000 partecipanti che si svolgono tra le 8 e le 23; Allestimenti temporanei che si ripetono nel tempo; Manifestazioni in luoghi e spazi all’aperto senza recinzioni e allestimenti per il pubblico).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Avvisi e bandi di gara
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Esecuzione dei lavori pubblici
  • Edilizia e immobili
  • Pubblica Amministrazione
  • Tutela ambientale

D.L. 76/2020: semplificazioni e altre misure in materia edilizia

Analisi puntuale delle disposizioni in materia di edilizia introdotte dal D.L. 76/2020 (c.d. Decreto Semplificazioni) dopo la sua conversione in legge, avvenuta con L. 11/09/2020, n. 120. Testo a fronte delle parti modificate del Testo unico edilizia (modifiche in giallo).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disposizioni antimafia
  • Ordinamento giuridico e processuale

Informativa antimafia terreni agricoli che usufruiscono di fondi europei inferiori a 25.000 Euro

  • Informatica
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure

Lombardia: fine fase sperimentale app "Aua Point" per comunicazione scarichi ed emissioni

  • Commercio e mercati
  • Procedimenti amministrativi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2020