FAST FIND : AR1555

Ultimo aggiornamento
24/09/2018

Veneto: bando di finanziamento impianti di risalita per l’anno 2018

Il bando, rivolto a soggetti pubblici o piccole e medie imprese (PMI), assegna contributi in conto capitale destinati a nuovi impianti di risalita o a interventi di ammodernamento e innovazione tecnologica di impianti esistenti, comprese le opere di difesa dal pericolo valanghe e per la sicurezza idrogeologica inerenti gli impianti stessi. Le risorse previste ammontano a circa 4,5 milioni di euro e le domande vanno presentate entro il 22/10/2018.
A cura di:
  • Anna Petricca
4929150 6074305
INFORMAZIONI GENERALI

CONTESTO GEOGRAFICO

REGIONE: VENETO

TIPOLOGIA

IN

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4929150 6074306
OBIETTIVI E SOGGETTI BENEFICIARI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4929150 6074307
Obiettivi

Il bando disciplina l’accesso ai fondi residui stanziati per la linea di intervento 4.2 “Impianti a fune

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4929150 6074308
Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda di contributo: soggetti pubblici o piccole e medie imprese (PMI), i titolari di concessione di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4929150 6074309
INTERVENTI E SPESE AMMISSIBILI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4929150 6074310
Interventi ammissibili

Gli interventi devono riguardare funivie, funicolari terrestri, slittovie e rotovie, seggiovie, cabinovie, sciovie e nastr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4929150 6074311
Spese ammissibili

Sono considerate spese ammissibili:

- le spese per lavori e forniture tecniche esclusivamente inerenti l’inte

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4929150 6074312
RISORSE FINANZIARIE

La dotazione del bando è pari a € 4.457.917,00, salvo ulteriori disponibilità, a valere sulle ri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4929150 6074313
MASSIMALI E INTENSITÀ DEL CONTRIBUTO

L’importo di contributo massimo erogabile potrà essere di:

- 75 mila euro per interventi di innovazione tecnologica;

-

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Norme tecniche
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Autorizzazioni, vita tecnica e revisioni degli impianti funicolari aerei e terrestri

OGGETTO; ASPETTI DI VALIDITÀ GENERALE (Regime generale di autorizzazione; Vita tecnica e revisioni; Normativa tecnica di riferimento; Varianti costruttive; Partecipazione del personale USTIF alle verifiche) - VITA TECNICA E REVISIONI IMPIANTI REALIZZATI PRIMA DEL 24/08/2003 (Revisione quinquennale; Revisione generale; Revisione straordinaria; Proseguimento dell’esercizio dopo la scadenza della vita tecnica) - VITA TECNICA E REVISIONI IMPIANTI REALIZZATI A PARTIRE DAL 24/08/2003 - DISPOSIZIONI PRECEDENTI E TRANSITORIE (Proroghe dei termini della vita tecnica e delle revisioni; Modalità per la concessione delle proroghe; Disapplicazione termini della vita tecnica impianti ricadenti nel campo di applicazione del D.M. 23/1985) - REGIONI ABRUZZO E MARCHE.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Impianti di sollevamento e a fune

Veneto: bando di finanziamento impianti di risalita per l’anno 2020

La Regione Veneto ha approvato il bando relativo all'anno 2020 per il finanziamento di interventi sui nuovi impianti di risalita, o per l’ammodernamento di quelli esistenti, finalizzati allo sviluppo delle aree sciistiche interessate dagli eventi sportivi internazionali, con particolare riferimento alle Olimpiadi invernali Cortina-Milano 2026. I finanziamenti, che saranno erogati in conto capitale, ammontano a 11,7 milioni di euro, con un massimo di 4 milioni per ogni nuovo impianto e 500.000 euro per gli ammodernamenti.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Impiantistica
  • Fonti alternative

Lombardia: sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici - Bando accumulo 2019-2020

Destinatari del bando sono tutti i privati cittadini residenti in Lombardia che sono o saranno titolari entro il 31/12/2020 di un impianto fotovoltaico a servizio di un’utenza domestica. Si tratta di un contributo a fondo perduto di importo variabile fino ad un massimo di 3.000,00 euro e pari al 50% delle spese ammissibili sostenute, per acquistare e installare un sistema di accumulo elettrochimico connesso ad un impianto fotovoltaico di potenza nominale non superiore a 20 kW.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Provvidenze
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Imprese
  • Fonti alternative

Abruzzo: fondi alle imprese per impianti da fonti rinnovabili ed efficientamento energetico

Il bando intende sostenere, con aiuti in regime di esenzione, le imprese che, all’interno di unità operative ubicate nel territorio regionale, realizzino investimenti per l’autoconsumo, volti all’efficientamento energetico o alla produzione di energia proveniente da fonti rinnovabili da parte delle PMI e, per le Grandi imprese, all’installazione di impianti di cogenerazione/trigenerazione ad alto rendimento.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Provvidenze
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Imprese

Campania: contributi alle imprese per i piani di investimento nell’efficienza energetica

La Regione Campania concede contributi in conto capitale a fondo perduto a favore delle imprese per la realizzazione di investimenti finalizzati all'efficienza energetica e all'utilizzo delle fonti rinnovabili di energia. In particolare, saranno ammissibili al contributo attività finalizzate all'aumento dell'efficienza energetica nei processi produttivi, l'installazione di impianti di cogenerazione ad alto rendimento, attività finalizzate all'aumento dell'efficienza energetica degli edifici dove si svolge il ciclo produttivo e attività di installazione di impianti a fonti rinnovabili. Lo stanziamento previsto ammonta a 20 milioni di euro e per la partecipazione è prevista la propedeudicità della diagnosi energetica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Impiantistica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Norme tecniche

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015

  • Calamità
  • Provvidenze
  • Protezione civile
  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti

Termini di pagamento utenze e fatture varie comuni colpiti dal sisma di agosto 2016 (soggetti con fabbricato inagibile)

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Finanza pubblica
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Imprese
  • Provvidenze

Esenzione Imposta di bollo istanze verso la P.A. comuni colpiti dal sisma 2016

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Compravendita e locazione
  • Imprese
  • Calamità/Terremoti
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Provvidenze

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)