FAST FIND : NN16682

L. 16/04/1987, n. 183

Coordinamento delle politiche riguardanti l'appartenenza dell'Italia alle Comunità europee ed adeguamento dell'ordinamento interno agli atti normativi comunitari.

Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L. 24/06/2013, n. 71
- L. 07/07/2009, n. 88
- D.P.R. 14/05/2007, n. 91
- L. 06/02/2007, n. 13
- L. 04/02/2005, n. 11
- L. 24/04/1998, n. 128
- L. 09/03/1989, n. 86

Scarica il pdf completo
4903522 5590105
TITOLO I - Organi del coordinamento delle politiche comunitarie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590106
Art. 1. - Dipartimento per le politiche europee (3)

1. Per il coordinamento delle politiche derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunità europee e per l'adeguamento della normativa nazionale alle direttive comunitarie è costituito il Dipartimento per le politiche europee che si

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590107
Art. 2. - Competenze del comitato interministeriale per la programmazione economica

1. Il comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE), salve le attribuzioni del Consiglio dei ministri, nell'ambito dell'azione necessaria per armonizzare la politica economica nazionale con le politiche comunitarie:

a) esamina le connessioni fra le politiche d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590108
Art. 3. - Bilancio e programmazione comunitari

1. Il comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE), entro il 30 giugno di ogni anno, determina, con riferimento anche a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590109
Art. 4. - Comitato consultivo

N7

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590110
Art. 5. - Fondo di rotazione

1. È istituito, nell'ambito del Ministero del tesoro - Ragioneria generale dello Stato, un fondo di rotazione con amministrazione autonoma e gestione fuori bilancio, ai sensi dell'articolo 9 della legge 25 novembre 1971, n. 1041 .

2. Il fondo di rotazione di cui al comma 1 si avvale di un appo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590111
Art. 6. - Erogazioni del fondo

1. Il fondo di rotazione di cui all'articolo 5, su richiesta delle competenti amministrazioni e nei limiti delle quote indicate dal CIPE ai sensi dell'articolo 2, comma 1, lettera c), eroga alle amministrazioni pubbliche ed agli operatori pubblici e privati interessati la quota di finanziamento a carico del bilancio dello Stato per l'attuazione dei programmi di politica comunitaria e può altres&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590112
Art. 7. - Informazione finanziaria

1. Il fondo di rotazione, di cui all'articolo 5, assicura la raccolta e la elaborazione dei dati contabili concernenti i flussi finanziari delle Comunità europee riguardanti l'Italia e quelli nazionali ad essi collegati.

2. Per le finalità di c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590113
Art. 8. - Regolamento del fondo di rotazione

1. Entro tre mesi dall'entrata in vigore della presente legge sarà emanato con decreto del Presidente della Repubblica, previa deliberazione del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro del tesoro, di concerto con il Ministro delegato per il coordinamento delle politiche comunitarie, il regolamento del fondo di r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590114
TITOLO II - Atti normativi comunitari ed adeguamento dell'ordinamento interno
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590115
Art. 9. - Comunicazione dei progetti di atti comunitari al Parlamento, alle regioni ed alle province autonome

N3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590116
Art. 10. - Comunicazione degli atti normativi comunitari al Parlamento, alle regioni ed alle province autonome

N4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590117
Art. 11. - Attuazione amministrativa degli atti normativi comunitari

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590118
Art. 12. - Attuazione legislativa di atti normativi comunitari

N1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590119
Art. 13. - Regioni a statuto speciale e province autonome di Trento e di Bolzano

N2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590120
TITOLO III - Conferimento di forza di legge a direttive. Delega legislativa. Adeguamenti tecnici
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590121
Art. 14. - Conferimento di forza di legge ad alcune direttive

1. Le norme contenute nelle direttive della Comunità economica europea, indicate nell'elenco «A» allega

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590122
Art. 15. - Delega legislativa

1. Il Governo è delegato ad emanare, entro il termine di dodici mesi dall'entrata in vigore della presente legge, con decreti aventi forza di legge, le norme necessarie per dare attuazione alle direttive della Comunit&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590123
Art. 16. - Principi e criteri direttivi della delega legislativa

1. I decreti delegati di cui all'articolo 15 sono informati ai seguenti principi e criteri direttivi:

a) i Ministeri direttamente interessati debbono provvedere all'attuazione dei decreti delegati, emanati ai sensi della presente legge, con le ordinarie strutture amministrative di cui attualmente dispongono;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590124
Art. 17. - Principi e criteri direttivi in materia di agricoltura e sanità

1. I decreti delegati in materia di agricoltura e sanità, di cui all'elenco «B» allegato alla presente legge, saranno informati ai seguenti principi e criteri, aggiuntivi a quelli contenuti nelle singole direttive:

a) per le direttive comunitarie concernenti gl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590125
Art. 18. Principi e criteri direttivi in materia di salvaguardia della salute umana e di protezione dell'ambiente

1. I decreti delegati in materia di salvaguardia della salute umana e di protezione dell'ambiente, di cui all'elenco «C» allegato alla presente legge, saranno informati ai seguenti principi e criteri direttivi, aggiuntivi a q

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590126
Art. 19. - Commissione per il recepimento delle normative comunitarie

N8

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590127
Art. 20. - Adeguamenti tecnici

N6

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590128
TITOLO IV - Norme finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590129
Art. 21. - Misure di intervento finanziario

1. Quando i decreti delegati di cui alla presente legge prevedano misure di intervento finanziario non contemplate da legg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590130
Art. 22. - Abrogazione di norme

1. Sono abrogate tutte le norme contrastanti o comunque incompatibili con le disposizioni della presente legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590131
Allegato - ELENCO A (articolo 14, comma 1)

79/113 Direttiva del Consiglio del 19 dicembre 1978 per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla determinazione delle emissioni sonore delle macchine e dei materiali per cantieri.

81/1051 Direttiva del Consiglio del 7 dicembre 1981 che modifica la direttiva 79/113/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla determinazione delle emissioni sonore delle macchine e dei materiali per cantieri.

82/603 Direttiva del Consiglio del 28 luglio 1982 che modifica la direttiva 75/130/CEE relativa alla fissazione di norme comuni per taluni trasporti di merci combinati strada-ferrovia tra Stati membri.

82/714 Direttiva del Consiglio del 4 ottobre 1982 che fissa i requisiti tecnici per le navi della navigazione interna.

82/885 Direttiva del Consiglio del 10 dicembre 1982 che modifica la direttiva 78/170/CEE concernente la resa dei generatori di calore impiegati per il riscaldamento di locali e la produzione di acqua calda negli edifici non industriali nuovi o già esistenti, nonché l'isolamento della distribuzione del calore e di acqua calda per usi igienici nei nuovi edifici non industriali.

83/190 Direttiva della Commissione del 28 marzo 1983 che adegua al progresso tecnico la direttiva 78/764/CEE del Consiglio per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative al sedile del conducente dei trattori agricoli o forestali a ruote.

83/575 Direttiva del Consiglio del 26 ottobre 1983 che modifica la direttiva 71/316/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle disposizioni comuni agli strumenti di misura ed ai metodi di controllo metrologico.

83/635 Direttiva del Consiglio del 13 dicembre 1983 recante seconda modifica della direttiva 76/118/CEE relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590132
Allegato - ELENCO B - AGRICOLTURA E SANITÀ (articolo 15, comma 1)

71/118 Direttiva del Consiglio del 15 febbraio 1971 relativa a problemi sanitari in materia di scambi di carni fresche di volatili da cortile.

74/63 Direttiva del Consiglio del 17 dicembre 1973 relativa alla fissazione di quantità massime per le sostanze e per i prodotti indesiderabili negli alimenti per gli animali.

77/99 Direttiva del Consiglio del 21 dicembre 1976 relativa a problemi sanitari in materia di scambi intracomunitari di prodotti a base di carne.

77/101 Direttiva del Consiglio del 23 novembre 1976 relativa alla commercializzazione degli alimenti semplici per gli animali.

79/372 Direttiva del Consiglio del 2 aprile 1979 che modifica la direttiva 77/101/CEE relativa alla commercializzazione degli alimenti semplici per gli animali.

79/373 Direttiva del Consiglio del 2 aprile 1979 relativa alla commercializzazione degli alimenti composti per animali.

79/797 Prima direttiva della Commissione del 10 agosto 1979 che modifica l'allegato della direttiva 77/101/CEE del Consiglio, relativa alla commercializzazione degli alimenti semplici per gli animali.

80/213 Direttiva del Consiglio del 22 gennaio 1980 che modifica la direttiva 72/461/CEE relativa a problemi di polizia sanitaria in materia di scambi intracomunitari di carni fresche.

80/214 Direttiva del Consiglio del 22 gennaio 1980 che modifica la direttiva 77/99/CEE relativa a problemi sanitari in materia di scambi intracomunitari di prodotti a base di carne.

80/215 Direttiva del Consiglio del 22 gennaio 1980 relativa a problemi di polizia sanitaria negli scambi intracomunitari di prodotti a base di carni.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4903522 5590133
Allegato - ELENCO C - SALVAGUARDIA DELLA SALUTE UMANA E TUTELA DEL CONSUMATORE (articolo 15, comma 1)

78/631 Direttiva del Consiglio del 26 giugno 1978 concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla classificazione, all'imballaggio e all'etichettatura dei preparati pericolosi (antiparassitari).

80/778 Direttiva del Consiglio del 15 luglio 1980 concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano.

80/779 Direttiva del Consiglio del 15 luglio 1980 relativa ai valori limite e ai valori guida di qualità dell'aria per l'anidride solforosa e le particelle in sospensione.

81/187 Direttiva del Consiglio del 26 marzo 1981 che modifica la direttiva 78/631/CEE concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla classificazione, all'imballaggio e all'etichettatura dei preparati pericolosi (antiparassitari).

82/501 Direttiva del Consiglio del 24

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Contributi a micro, piccole e medie imprese per consulenze in innovazione tecnologica, digitale e gestionale

La misura consiste in un contributo a fondo perduto, nella forma di voucher, per consulenze specialistiche rese dai manager dell’innovazione e finalizzate a sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale e di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell'impresa. Dotazione finanziaria pari a 25 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019, 2020 e 2021.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Urbanistica
  • Aree urbane

Umbria: 3,5 mln per interventi di riqualificazione dei paesaggi rurali

Con 3,5 milioni di euro la Regione Umbria sostiene gli interventi di riqualificazione paesaggistica tesi a tutelare, recuperare e valorizzare i paesaggi rurali. Il contributo a fondo perduto copre fino all'80% delle spese ammissibili. Sono finanziabili: interventi di restauro, riqualificazione e valorizzazione dei paesaggi rurali; interventi per il ripristino delle infrastrutture verdi, con particolare attenzione alle penetrazioni verdi e agricole nei territori urbanizzati; interventi di mitigazione paesaggistica; interventi di restauro e risanamento conservativo di strutture e immobili funzionali al progetto d'area; la realizzazione di prodotti e materiali informativi e di sensibilizzazione.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Edilizia scolastica
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Lombardia: bando 2019 edifici scolastici #amiantozero

Via l'amianto dalle scuole della Lombardia grazie ad un bando da 5 milioni di euro. Possono partecipare gli Enti locali e altri soggetti pubblici proprietari di poli per l’infanzia, scuole dell’infanzia statali e comunali, scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, abilitati all'Anagrafe regionale dell'edilizia scolastica (ARES). Il contributo a fondo perduto massimo erogabile è di 500 mila euro e verrà così ripartito: per i Comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti e Province fino al 50% della spesa ammessa; per i Comuni con popolazione inferiori ai 5.000 abitanti e Comunità montane fino al 90% della spesa ammessa.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Provvidenze

Piemonte, efficientamento energetico e fonti rinnovabili nei piccoli comuni

Sostegno ai Comuni, in forma singola o associata, ed alle Unioni di Comuni, con popolazione fino a 5.000 abitanti, per interventi di riduzione dei consumi energetici e delle emissioni climalteranti mediante la riqualificazione energetica e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili degli edifici pubblici.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Lombardia: contributi per la rimozione di coperture e altri manufatti in cemento-amianto da edifici privati

La misura incentiva la rimozione dei manufatti in cemento-amianto ancora presenti sul territorio regionale. Possono presentare domanda unicamente i privati cittadini (persone fisiche, anche associate nel “Condominio” qualora sia costituito) proprietari di immobili, ad uso prevalentemente residenziale e relative pertinenze, situati in Lombardia, nei quali siano presenti manufatti in cemento-amianto. Il contributo è a fondo perduto fino alla concorrenza massima del 50% dell’importo della spesa ammissibile e, in ogni caso, non oltre un massimo di 15.000 € per il singolo intervento.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Provvidenze
  • Protezione civile

Termini di pagamento utenze e fatture varie comuni colpiti dal sisma di agosto 2016 (soggetti con fabbricato inagibile)

  • Provvidenze
  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Centro Italia 2016

Esenzione Imposta di bollo istanze verso la P.A. comuni colpiti dal sisma 2016

  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pubblica Amministrazione
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione
  • Leggi e manovre finanziarie

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Imprese
  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Protezione civile
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Finanza pubblica

Campania: incentivi per interventi di bonifica di materiali contenenti amianto triennio 2018-2020 - Anno 2020