FAST FIND : NR22673

Regolam. R. Lazio 24/10/2008, n. 17

Disciplina delle Strutture Ricettive Alberghiere.

Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- Reg. R. 22/06/2020, n. 15
- Reg. R. 29/09/2014, n. 22
- Reg. R. 21/09/2009, n. 16
- Reg. R. 21/04/2009, n. 5

Scarica il pdf completo
39832 6466821
Art. 1 (Oggetto e ambito di applicazione)

1. Il presente regolamento autorizzato, ai sensi degli articoli 23, comma 6, 25, comma 1 e 56 della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466822
Art. 2 (Strutture ricettive alberghiere e relative caratteristiche )

1. Sono strutture ricettive alberghiere, di seguito denominate strutture:

a) gli alberghi “o hotel”N9;

b) le residenze turistico-alberghiere "o residence"N9;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466823
Art. 3 (Specificazioni aggiuntive)

1. Le strutture possono assumere, in base alle caratteristiche oggettive possedute o in base ai servizi complementari offerti "e nel rispetto delle vigenti norme igienico-sanitarie e urbanistiche"N9, le seguenti specificazioni aggiuntive, che consentono alla clientela di individuare la peculiarità e la complessità dei servizi forniti ovvero la particolare ubicazione delle strutture stesse:

a) centro benessere, beauty farm o centro estetico, per “le strutture dotate”N8 di attrezzature atte al relax, al riposo, alla meditazione, alla rigenerazione del fisico, all’attività motoria, alla cura del corpo;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466824
Art. 4 (Requisiti strutturali minimi)

1. Gli alberghi “o hotel”N9 posseggono tutti i seguenti requisiti strutturali minimi:

a) numero di camere adibite al pernottamento degli ospiti non inferiore a sette;

a bis) un bagno privato riservato per ogni camera con le misure e le caratteristiche previste nell’allegato A2;N15

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466825
Art. 5 (Accessibilità)

1. Le strutture sono conformi ai parametri edilizi ed igienico-sanitari nonché alle disposizioni vigenti in materia di superamento delle barriere architettoniche al fine di garantire una efficace e massima accessibilità e fruibilit&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466826
Art. 6 (Camera, suite, appartamento e dipendenze)

1. Le camere sono i locali predisposti per il soggiorno ed il pernottamento della clientela, ai quali si accede direttamente da spazi comuni, o disimpegni o corridoi, mediante porta munita di serratura tradizionale o altri sistemi di chiusura personalizzata.

2. La suite è composta da camera, avente due o più posti letto, da un locale bagno riservato e da un vano soggiorno

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466827
Art. 7 (Classificazione delle strutture)

N201. La denominazione, la classificazione e le eventuali specificazioni aggiuntive sono indicate dal titolare o gestore della struttura ricettiva nella Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) ai sensi dell’articolo 19 della legge 7 agosto 1990, n. 241 (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi) e successive modifiche.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466828
Art. 8 (Procedura per la classificazione)

N201. Il titolare o il gestore della struttura indica, nella SCIA, la denominazione, la tipologia di appartenenza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466829
Art. 9 (Esercizio delle attività)

N201. L’esercizio dell’attività ricettiva alberghiera, è subordinato alla presentazione della SCIA, allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) o allo Sportello Unico per le Attività Ricettive (SUAR), ove costituiti, del Comune competente in cui la struttura è situata.

2. La SCIA, in particolare, contiene le indicazioni relative alla tipologia di appartenenza, alla denominazione, alle eventuali specificazioni aggiuntive, alla classificazione sulla base dei requisiti previsti dal presente regolamento, alla capacità ricettiva, al periodo di apertura e all’ubicazione della struttura medesima. Per le fattispecie indicate all’articolo 7, comma 3 devono essere indicati il numero esatto delle camere classificate a quattro stelle nonché la loro localizzazione.

3. Alla SCIA che viene presentata per l’attivazione di nuove strutture o per le intervenute variazioni della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466830
Art. 10 (Denominazioni)

N201. La denominazione delle strutture non può essere uguale o simile a quella di altre strutture ricettive, alberghiere, extralberghiere o all'aria aperta, presenti nel territorio comunale, fatte salve le denominazioni già esistenti alla data del 30 settembre 2014.

1-bis. Qualora il comune accerti, anche su is

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466831
Art. 11 (Insegna, targa e altri obblighi informativi)

N201. Presso tutte le strutture è esposta sulla facciata principale, ed in modo ben visibile all'esterno, l'insegna provvista di illuminazione notturna e recante l'esatta denominazione della struttura stessa.

2. Sulla facciata principale, in caso di mancata indicazione nell’insegna di cui al comma 1, è apposta una targa recante la denominazio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466832
Art. 12 (Verifica della soddisfazione dell’ospite negli alberghi)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466833
Art. 13 (Disposizioni transitorie)

N7 1. Entro il 31 dicembre 2009, il titolare o il gestore delle strutture già in possesso dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività, limitatamente ai requisiti funzionali previsti dagli allegati di cui al presente regolamento, può richiedere alla provincia:

a) la variazione della classificazione posseduta con le modalità di cui all’articolo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466834
Art. 13 bis - (Disposizioni transitorie in materia di residences)

N7 1. Entro il 31 dicembre 2009 il titolare o il gestore di residences già operanti in virt&ugr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466835
Art.13 ter (Disposizioni transitorie in materia di residenze turistico-alberghiere o residence)

N221. Entro il 31 dicembre 2014

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466836
Art. 14 (Abrogazioni)

1.Ai sensi dell’articolo 59 della L.R. 13/2007 e successive modifiche, dalla data di entrata in vigore del presente regolamento sono abrogate le seguenti disposizioni in materia di strutture ricettive alberghiere:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
39832 6466837
Allegato

Omissis - Consultare l’indirizzo seguente:


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Agricoltura e Foreste
  • Agriturismo
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Provvidenze

Basilicata: sostegno alla costituzione e sviluppo di agriturismi e fattorie multifunzionali

Dieci milioni di euro per favorire lo sviluppo e il riequilibrio del territorio agricolo, agevolare la permanenza degli imprenditori agricoli nel territorio rurale con il sostegno ad investimenti finalizzati alla diversificazione dell’attività attraverso la costituzione e lo sviluppo di agriturismi e fattorie multifunzionali. È quanto prevede il bando pubblicato della Regione Basilicata. Possono essere finanziati gli interventi riguardanti il recupero funzionale di immobili accatastati dall'azienda agricola da almeno 5 anni, piccole costruzioni ex novo per la realizzazione di laboratori polifunzionali aziendali, agricampeggi, aree verdi attrezzate ed allestimento di spazi per musei sulle tradizioni contadine, sistemazioni esterne, piccole piscine e campetti, acquisto di nuovi impianti e attrezzature funzionali alla realizzazione del progetto.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Agriturismo
  • Alberghi e strutture ricettive

Emilia Romagna: 7 mln per agriturismi e fattorie didattiche

Contributi in conto capitale per la creazione e lo sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche. Le risorse a disposizione dell’Avviso ammontano a 7.144.216,00 euro e possono beneficiarne gli imprenditori agricoli, singoli o associati, che rientrino nella definizione di micro e piccola impresa. La misura sostiene: la ristrutturazione e l’ampliamento di fabbricati rurali, la qualificazione di spazi aperti di aziende agricole esistenti e l’acquisto di attrezzature da destinare all'attività agrituristica e/o di fattoria didattica. La percentuale di contributo varia in relazione alle diverse zone di aree rurali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili

Emilia Romagna: riqualificazione urbana nel distretto turistico balneare della costa emiliano-romagnola

La Regione Emilia Romagna rende disponibili 20 milioni di euro per la promozione dell'innovazione del prodotto turistico e della riqualificazione urbana nel Distretto Turistico Balneare della Costa emiliano-romagnola. Sono ammissibili gli interventi i cui lavori, servizi e forniture sono avviati a decorrere dal 01/01/2019 e i contributi sono concessi nella misura massima del 100% della spesa ammissibile per un importo massimo di 10 milioni di euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili

Il credito d’imposta per la ristrutturazione di alberghi e strutture ricettive

Aspetti generali; Aumenti di cubatura; Riparto del credito d’imposta e cumulo con altre agevolazioni; Soggetti beneficiari; Interventi e spese ammissibili (con tabella riepilogativa); Presentazione istanze (con tabella riepilogativa); Fruizione del credito d’imposta; Aspetti pratici.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Agriturismo
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Imposte indirette

Trattamento IVA costruzione, compravendita e locazione di residenze turistico alberghiere

DEFINIZIONE DI RESIDENZA TURISTICO ALBERGHIERA - TRATTAMENTO IVA DELLE RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE (IVA sui contratti di appalto per la costruzione; IVA sulle compravendite; IVA sulle locazioni; Differenza fra locazione ed altre prestazioni di servizi) - DETRAIBILITÀ DELL’IVA SU COSTRUZIONE, ACQUISTO O RISTRUTTURAZIONE.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Protezione civile
  • Norme tecniche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016