FAST FIND : NR18681

L. R. Friuli Venezia Giulia 30/09/1996, n. 42

Norme in materia di parchi e riserve naturali regionali.
Scarica il pdf completo
35840 8831150
CAPO I - DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831151
Art. 1 - (Finalità)

1. La Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia, in attuazione degli articoli 9 e 32 della Costituzione, anche in collaborazione con gli enti locali e coordinandone gli interventi, al fi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831152
Art. 2 - (Definizioni)

1. Ai fini della presente legge, si intende per:

a) parco naturale regionale: un sistema territoriale che, per valori naturali, scientifici, storico-culturali e paesaggistici di particolare interesse, è organizzato in modo unitario con le seguenti finalità:

1) conservare, tutelare, restaurare, ripristinare e migliorare l'ambiente naturale e le sue risorse;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831153
Art. 3 - (Parchi e riserve naturali regionali)

1. I parchi naturali regionali e le riserve naturali regionali, di seguito denominati rispettivamente parchi e riserve, sono aree naturali protette ai sensi della legge 394/1991 e sono individuati in coerenza con le previsioni degli strumenti regionali di pianificazione territoriale generale, al fine di tutelare i più elevati valor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831154
Art. 4 - (Biotopi naturali)

N1

1. I biotopi naturali sono individuati, in aree esterne ai parchi, alle riserve e alle aree della rete Natura 2000, con decreto del Presidente della Regione, su parere vincolante del Comitato tecnico-sc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831155
Art. 5 - (Aree di rilevante interesse ambientale)

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831156
Art. 6 - (Parchi comunali ed intercomunali)

N2

1. I Comuni singoli o associati o fra loro convenzionati ai sensi dell'articolo 5 della legge regionale 29 novembre 2019, n. 21 (Esercizio coordinato di funzioni e servizi tra gli enti locali del Friuli-Venezia Giulia e istituzione degli Enti di decentramento regionale), sono autorizzati a istituire parchi comunali e intercomunali.

2. I territori su cui istituire i parchi di cui al comma 1 non possono comunque coincidere con quelli dei parchi naturali o delle riserve naturali statali o regionali.

3. L'istituzione dei parchi di cui al comma 1 avviene mediante la contestuale approvazione del progetto di parco e della variante al vigente strumento urbanistico comunale. L'approvazione segue le procedure di cui all

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831157
Art. 7 - (Competenze regionali)

N40

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831158
Art. 8 - (Comitato tecnico-scientifico per le aree protette)

N51

1. Presso la Direzione centrale competente in materia di biodiversità è istituito, con decreto del Presidente della Regione, previa deliberazione della Giunta regionale, il Comitato tecnico-scientifico per le aree protette, di seguito denominato Comitato, quale organo di consulenza scientifica dell'Amministrazione regionale, che esprime pareri obbligatori, ai sensi delle successive disposizioni, nelle seguenti materie:

a) piani di conservazione e sviluppo dei parchi o delle riserve e loro varianti;

b) regolamenti dei parchi o delle riserve e modifiche dei medesimi;

c) istituzione dei biotopi; N4

d) N66

e) misure di conservazione e piani di gestione dei siti della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831159
CAPO II - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PARCHI E RISERVE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831160
SEZIONE I - Istituzione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831161
Art. 9 - (Legge istitutiva)

1. I parchi e le riserve sono istituiti con legge regionale che ne definisce il perimetro provvisorio e, limitatamente ai parchi, istituisce il relativo Ente gestore. N86

2. Fino all'approvazione del piano di conservazione e sviluppo di cui all'articolo 11, all'interno del perimetro di cui al comma 1, con esclusione delle aree delimitate dagli strumenti urbanistici comunali come zone territoriali omogenee A, B, C, D, G e H, vigono le seguenti norme di salvaguardia:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831162
SEZIONE II - Strumenti di attuazione

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831163
Art. 10 - (Accordo di programma)

N53

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831164
Art. 11 - (Piano di conservazione e sviluppo)

1. Per ogni parco o riserva istituiti, l'Amministrazione regionale provvede alla formazione di un piano di conservazione e sviluppo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831165
Art. 12 - (Contenuti del PCS)

1. Il PCS contiene:

a) la perimetrazione del territorio del parco o della riserva, che precisa definitivamente quella provvisoriamente indicata dalla legge istitutiva;

b) la suddivisione del territorio del parco o della riserva nelle seguenti zone:

1) zona RN di tutel

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831166
Art. 13 - (Elementi del PCS)

1. Il PCS è costituito da:

a) una relazione illustrativa delle caratteristiche naturalistiche, sociali, economiche e culturali delle aree oggetto del piano, degli inte

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831167
Art. 14 - (Effetti del PCS)

1. Successivamente all'adozione del PCS, il Sindaco, su parere della Commissione edilizia, sospende, con provvedimento motivato da notificare al richiedente, ogni determinazione sulle domande di concessione od autorizzazione edilizia per interventi in contrasto con il PCS.

2. L'approvazione del PCS ha effetto di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831168
Art. 15 - (Criteri di redazione dei PCS)

N41

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831169
Art. 16 - (Attività agricole e silvo-pastorali)

1. Le attività agricole e silvo-pastoriali rientrano tra le economie locali da qualificare e valorizzare nelle aree protette di cui all'articolo 2.

2. I PCS, al fine di consentire la continuità delle attività di cui al comma 1, devono tener conto prioritariamente:

a) per le attività agricole:

1) delle colture e degli allev

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831170
Art. 17 - (Procedure di formazione del PCS)

1. L'Organo gestore provvede alla redazione del PCS, ovvero all'adeguamento del PCS esistente ai contenuti della presente legge. Il PCS è adottato, con apposita deliberazione, dall'Ente parco di cui all'articolo 19 o dall'Organo gestore della riserva di cui all'articolo 31, di seguito denominati Organo gestore. N59

2. Successive rielaborazioni e varianti del PCS, eventualmente necessarie, sono redatte dall'Organo gestore ed adottate con apposita deliberazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831171
Art. 18 - (Regolamento)

1. Il regolamento del parco o della riserva disciplina l'esercizio delle attività consentite entro il loro ambito territoriale e, in particolare, contiene le norme per:

a) l'esercizio delle attività agro-silvo-pastorali;

b) la gestione della flora e della fauna selvatica;

c) le attività scientifiche, didattiche, educative e di promozione;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831172
SEZIONE III - Gestione del parco
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831173
Art. 19 - (Ente gestore del parco)

1. La gestione del parco è affidata a un ente pubblico strumentale della Regione, di seguito denominato Ente parco, sottoposto al controllo e alla vigilanza della Regione.N72

2. L'Ente parco persegue le finalità indicate nella presente legge, svolge le funzioni tecnico-operative necessarie ad attuare il PCS e il regolamento del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831174
Art. 20 - (Organi)

1. Gli organi dell'Ente parco sono:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831175
Art. 21 - (Presidente)

1. Il Presidente ha la rappresentanza legale dell'Ente parco, convoca e presiede il Consiglio direttivo, vigila sulla esecuzione del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831176
Art. 22 - (Consiglio direttivo)

1. Il Consiglio direttivo è composto:

a) dai Sindaci dei Comuni il cui territorio è compreso in tutto o in parte nel perimetro delle aree protette gestite dall'Ente parco, o loro delegati;

b) da un ulteriore rappresentante, per ogni Comune la cui superficie inclusa nelle aree protette di cui alla lettera a) superi il trenta per cento del territorio complessivo gestito dall'Ente parco;

c) da esperti, in numero da uno a tre, in materia di parchi naturali, designati dalla Regione e scelti secondo il criterio della maturata esperienza nella materia delle aree protette; N105

d) da due rappresentanti delle categorie economiche relative alle attività maggiormente presenti nel parco, individuati nella legge istitutiva, di cui almeno un rappresentante delle categorie agricole e forestali;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831177
Art. 22-bis - (Giunta esecutiva)

N60

1. La Giunta esecutiva è costituita da tre componenti del Consiglio direttivo: il Presidente, un componente di cui all'articolo 22, comma 1, lettera a)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831178
Art. 23 - (Revisione economico-finanziaria degli Enti parco)

N45

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831179
Art. 24 - (Consulta)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831180
Art. 25 - (Amministrazione del patrimonio e contabilità)

1. L'esercizio finanziario dell'Ente parco coincide con quello della Regione.

2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831181
Art. 26 - (Entrate)

1. Costituiscono entrate dell'Ente parco da destinare al conseguimento dei fini istituzionali:

a) i contributi della Regione e di altri enti pubblici;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831182
Art. 27 - (Controllo sugli atti)

N61

1. Il bilancio di previsione annuale e pluriennale e il rendiconto di gestione sono trasmessi, entro dieci giorni dalla loro adozione, alla struttura regionale competente in materia di biodiversità che provvede a trasmetterli, corredati della relat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831183
Art. 28 - (Controllo sostitutivo)

1. La Giunta regionale può disporre, in ogni tempo, indagini, ispezioni o verifiche sull'andamento della gestione amministrativa e finanziaria dell'Ente parco, al fine di assicurare l'ordinato funzionamento dello stesso e, ove sia omesso o ritardato un atto obbligatorio, può inviare, previa diffida all'organo responsabile, un Commissario per l'adozione de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831184
Art. 29 - (Direttore)

1. Il Direttore esegue le deliberazioni adottate dal Consiglio direttivo e dalla Giunta esecutiva ed esercita tutte le attività necessarie alla gestione dell'Ente parco. N125

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831185
Art. 30 - (Personale)

1. L'Ente parco determina il proprio fabbisogno organico provvedendo direttamente alle assunzioni di personale.

2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831186
SEZIONE IV - Gestione delle riserve
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831187
Art. 31 - (Gestione)

1. La Regione, con deliberazione della Giunta regionale, individua quale organo gestore delle riserve naturali regionali, previa verifica della disponibilità ad assumere le funzioni di gestione delle medesime:

a) il Comune ovvero i Comuni territorialmente competenti che

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831188
Art. 32 - (Consulta)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831189
SEZIONE V - Disposizioni comuni per la gestione, la promozione e lo sviluppo sostenibile di parchi e riserve
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831190
Art. 33 - (Indennizzi e incentivi)

1. L'Organo gestore è tenuto ad indennizzare i danni arrecati alla proprietà privata in conseguenza di attività gestionali o le limitazioni, comportanti modificazioni all'esercizio dell'attività agricola o forestale in atto, conseguenti alla imposizione di vincoli e divieti, secondo le modalità stabilite dal regolamento del parco o della riserva. N138

1-bis. L'Amministrazione regionale è autorizzata a concedere un rimborso all'Organo gestore a copertura delle spese sostenute per l'erogazione degli indennizzi previsti dal comma 1. A tal fine l'Organo gestore presenta, entro il 30 giugno di ogni anno, una richiesta di rimborso al Servizio competente in materia di biodiversità con quantificazione dell'ammontare degli indennizzi corrisposti a favore dei proprietari o degli altri aventi titolo, nel precedente esercizio contabile, secondo la disciplina del proprio regolamento unitamente alla documentazione prevista dagli articoli da 41 a 43 della legge regionale 20 marzo 2000, n. 7(Testo unico delle norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso).

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831191
Art. 33-bis - (Promozione dell'emblema o marchio di qualità)

1. L'Organo gestore può concedere

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831192
Art. 34 - (Agevolazioni)

1. Le attività di cessione di materiale divulgativo, educativo e propagandistico di prodotti ecologici, nonché le prestazioni di s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831193
Art. 35 - (Formazione ed aggiornamento professionale)

N68

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831194
Art. 36 - (Disciplina della gestione della fauna)

1. L'Organo gestore provvede alla gestione della fauna selvatica all'interno del territorio di competenza. N148

2. N149

3. La fauna selvatica non può essere oggetto di prelievo venatorio all'interno del territorio del parco e della riserva, ai sensi dell'articolo 22, comma 6, della legge 394/1991.

4. Fatta salva l'attività di pesca professiona

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831195
Art. 37 - (Disciplina delle aree contigue)

1. Con decreto del Presidente della Regione, previa conforme deliberazione della Giunta regionale, su proposta dell'Organo gestore, successivamente all'approvazione del PCS può essere emanata la disciplina relativa alle aree contigue perimetrate ai sensi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831196
Art. 38 - (Vigilanza)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831197
Art. 39 - (Sanzioni)

1. Fatte salve le sanzioni di cui all'articolo 30, comma 8, della legge 394/1991, alla violazione delle prescrizioni e dei divieti previsti dalla presente legge, dal regolamento del parco o della riserva che hanno provocato un danneggiamento reversibile, si applica la sanzione amministrativa da 60 euro a 600 euro. N153

2. Nel caso di danneggiamento irreversibile si applica la sanzione amministrativa da 600 euro a 6.000 euro. N20

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831198
Art. 40 - (Determinazione ed irrogazione delle sanzioni)

1. Le sanzioni amministrative di cui all'articolo 39, commi 1, 2, 2-bis e 3, che riguardino i parchi naturali, sono determinate e irrogate dal Direttore dell'Ente parco e i relativi proventi sono introitati dall'Ente parco.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831199
CAPO II-BIS - INCENTIVI A FAVORE DELLE AREE NATURALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831200
Art. 40-bis - (Trasferimento risorse agli Enti parco per spese di funzionamento e perseguimento dei fini istituzionali)

1. L'Amministrazione regionale è autorizzata a trasferire risorse a copertura delle spese di funzionamento e pers

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831201
Art. 40-ter - (Trasferimenti agli organi gestori delle riserve per spese di gestione)

1. L'Amministrazione regionale è autorizzata a trasferire risorse a copertura delle spese di gestione e per il perseguimento dei fini istituzionali delle riserve naturali regionali ai seguenti organi gestori individuati ai sensi dell'articolo 31, comma 1, lettere a), b) e c), ovvero ai soggetti cui sono delegate singole funzioni ai sensi dell'articolo 31, comma 2:

a) all'Associazione dei Comuni di Forgaria e T

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831202
Art. 40-quater - (Contributi ai gestori delle aree della Rete Natura 2000)

1. L'Amministrazione regionale è autorizzata a concedere contributi ai soggetti cui è attribuita la gestione delle aree della Rete Natura 2000 ai sensi dell'arti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831203
Art. 40-quinquies - (Contributi agli Enti parco e agli organi gestori delle riserve per interventi strutturali e acquisto di immobili)

1. L'Amministrazione regionale è autorizzata a concedere contributi agli Enti parco e agli organi gestori delle riserve naturali per la realizzazione di interventi strutturali e per l'acquisto di immobili nella misura massima del 100 per cento della spesa ritenuta ammissibile.

2. Con bando del Direttore del Servizio competente in materia di biodiversità sono determinati:

a) il termine di presentazione delle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831204
Art. 40-sexies - (Contributi per parchi comunali e intercomunali)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831205
Art. 40-septies - (Contributi per la conservazione degli habitat e delle specie di interesse unionale)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831206
Art. 40-octies - (Aiuti di Stato)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831207
CAPO III - DISPOSIZIONI ISTITUTIVE DI PARCHI E RISERVE

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831208
Art. 41 - (Istituzione del Parco naturale delle Dolomiti Friulane)

1. È istituito il Parco naturale regionale delle Dolomiti Friulane.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831209
Art. 42 - (Istituzione del Parco naturale delle Prealpi Giulie)

1. È istituito il Parco naturale regionale delle Prealpi Giulie.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831210
Art. 43 - (Istituzione della Riserva naturale del Lago di Cornino)

1. È istituita la Riserva naturale regionale del Lago di Cornino.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831211
Art. 43-bis - (Istituzione della Riserva naturale della Val Alba)

N21

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831212
Art. 44 - (Istituzione della Riserva naturale della Valle Canal Novo)

1. È istituita la Riserva naturale regionale della Valle Canal Novo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831213
Art. 44-bis - (Istituzione della Riserva naturale delle Valli Grotari e Vulcan)

N74

1. È istituita

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831214
Art. 45 - (Istituzione della Riserva naturale delle Foci dello Stella)

1. È istituita la Riserva naturale regionale delle Foci dello Stella.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831215
Art. 46 - (Istituzione della Riserva naturale della Valle Cavanata)

1. È istituita la Riserva naturale regionale della Valle Cavanata.

2. Il territorio interessato dalla Riserva di cui al comma 1 �

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831216
Art. 47 - (Istituzione della Riserva naturale della Foce dell'Isonzo)

1. È istituita la Riserva naturale regionale della Foce dell'Isonzo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831217
Art. 48 - (Istituzione della Riserva naturale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa)

1. È istituita la Riserva naturale regionale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831218
Art. 49 - (Istituzione della Riserva naturale delle Falesie di Duino)

1. È istituita la Riserva naturale regionale delle Falesie di Duino.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831219
Art. 50 - (Istituzione della Riserva naturale del Monte Lanaro)

1. È istituita la Riserva naturale regionale del Monte Lanaro.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831220
Art. 51 - (Istituzione della Riserva naturale del Monte Orsario)

1. È istituita la Riserva naturale regionale del Monte Orsario.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831221
Art. 52 - (Istituzione della Riserva naturale della Val Rosandra)

1. È istituita la Riserva naturale regionale della Val Rosandra.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831222
CAPO IV - ISTITUZIONE DEGLI ENTI PARCO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831223
Art. 53 - (Ente gestore del Parco naturale delle Dolomiti Friulane)

1. È istituito l'Ente parco naturale delle Dolomiti Friulane con sede in Cimolais.

2. Il Consiglio direttivo dell'Ente di cui al comma 1 è così composto:

a) il Sindaco del Comune di Andreis o suo delegato;

b) il Sindaco del Comune di Cimolais o suo delegato;

c) il Sindaco del Comune di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831224
Art. 54 - (Ente gestore del Parco naturale delle Prealpi Giulie)

1. È istituito l'Ente parco naturale delle Prealpi Giulie, con sede in Resia.

2. Il Consiglio direttivo dell'Ente di cui al comma 1 è così composto:

a) il Sindaco del Comune di Chiusaforte o suo delegato;

b) il Sindaco del Comune di Lusevera o suo delegato;

c) il Sindaco del Comune di Moggio Udinese o suo delegato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831225
CAPO V - DISPOSIZIONI SPECIALI PER IL CARSO E PER L'AREA DEL TARVISIANO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831226
Art. 55 - (Area protetta del Carso)

1. La Regione promuove la costituzione di un'area naturale protetta di valenza nazionale ed internazionale nel Carso.

2. La Regione promuove altresì, N63 con le Province di Gorizia e Trieste, la Comunità montana del Carso e i Comuni interessati, un apposito accordo di programma per la perimetrazione delle aree protette ai sensi degli articoli 3 e 6 all'interno della perimetrazione del parco naturale prevista dal Piano urbanistico region

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831227
Art. 56 - (Area del Tarvisiano)

1. La Regione, ai sensi degli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831228
CAPO VI - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PERSONALE REGIONALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831229
Art. 57 - (Istituzione della posizione di lavoro parco nell'ambito del Corpo forestale regionale)

1. N191

2. Al personale del Corpo forestale regionale sono attribuite le funzioni di tutela dei beni naturali nei parchi e nelle riserve. N193

3. Il Corpo forestale regionale collabora, secondo le modalità stabilite

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831230
Art. 58 - (Organico del ruolo unico regionale)

1. Per le finalità di cui all'articolo 57, nonché in relazione all'esercizio delle più articolate funzioni di tutela e vigilanza in materia di parchi e riserve, l'organico del ruolo unico regionale è aumentato di 68 unità, di cui 50 nella qualifica di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831231
CAPO VII - ISTITUZIONE DELL'AZIENDA DEI PARCHI E DELLE FORESTE REGIONALI - MODIFICHE ED INTEGRAZIONI ALLA LEGGE REGIONALE 7/1988
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831232
Art. 59

N29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831233
Art. 60

N29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831234
Art. 61

N29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831235
Art. 62 - (Abrogazione dell'articolo 116 della legge regionale 7/1988)

1. L'articolo 116 della legge regionale 7/1988 è abrogato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831236
Art. 63

N29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831237
Art. 64

N29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831238
Art. 65

N29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831239
Art. 66

N29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831240
Art. 67 - (Abrogazione del capo II del titolo I della parte IV della legge regionale 7/1988)

1. Il capo II del titolo I della parte IV della legge regionale 7/1988 è abrogato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831241
Art. 68 - (Rinvio normativo)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831242
CAPO VIII - DISPOSIZIONI FINALI E TRANSITORIE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831243
Art. 69 - Art. 70

N30

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831244
Art. 71

N34

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831245
Art. 72 - (Finanziamenti ai Comuni interessati da parchi)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831246
Art. 73 - (Definizione dei procedimenti relativi ai finanziamenti erogati ai sensi della legge regionale 11/1983)

N35

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831247
Art. 74 - (Destinazione dei beni immobili realizzati dai Comuni con i benefici della legge regionale 11/1983)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831248
Art. 75 - (Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 15/1991)

N67

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831249
Art. 76

N36

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831250
Art. 77 - (Abrogazioni)

2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831251
Art. 78 - (Cessazione dell'Azienda regionale delle foreste)

N37

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831252
Art. 79 - (Attribuzione e gestione dei beni mobili e immobili)

N38

1. Con deliberazione della Giunta regionale di concerto tra gli Assessori competenti in materia di biodiversità e di patrimonio sono definiti i beni immobili del patrimonio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831253
Art. 80 - (Modifica dell'articolo 12 della legge regionale 64/1986)

Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831254
Art. 81 - (Attuazione della legge 442/1971)

1. La presente legge costituisce attuazione della legge 442/1971.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831255
Art. 82 - (Definizione dei parchi e riserve regionali di cui all'articolo 142, comma 1, lettera f), del decreto legislativo 42/2004)

N39

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831256
Art. 83 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831257
Art. 84 - (Norme finanziarie)

1. L'Amministrazione regionale è autorizzata a sostenere le spese necessarie per l'attuazione delle finalità previste dalla presente legge relativamente alla stipula di accordi di programma, alla formazione dei PCS ed alla gestione delle riserve naturali, all'acquisizione di aree naturali protette e di biotopi, ivi compresi gli oneri per la concessione degli indennizzi e degli incentivi di cui all'articolo 33, commi 1 e 2. N71

2. Per le finalità previste dal comma 1 è autorizzata la spesa complessiva di lire 3.750 milioni, suddivisa in ragione di lire 1.500 milioni per ciascuno degli anni 1996 e 1997 e di lire 750 milioni per l'anno 1998.

3. Nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 1996-1998 e del bilancio per l'anno 1996 sono istituiti alla Rubrica n. 31 di nuova istituzione con la denominazione " Azienda dei parchi e delle foreste regionali " - programma 1.3.3 - spese d'investimento - Categoria 2.1 - Sezione VIII - i seguenti capitoli:

a) capitolo 3086 (2.1.210.5.08.29) con la denominazione " Spese per accordi di programma, per i piani di conservazione e sviluppo e la gestione delle riserve naturali regionali, per l'acquisizione di aree naturali protette e biotopi ", con lo stanziamento complessivo in termini di competenza di lire 2.250 milioni, suddiviso in ragione di lire 1.500 milioni per l'anno 1996 e di lire 750 milioni per l'anno 1998 e lo stanziamento in termini di cassa di lire 1.500 milioni;

b) capitolo 3087 (2.1.210.3.08.29) con la denominazione " Spese per accordi di programma, per i piani di conservazione e sviluppo e la gestione delle riserve naturali regionali, per l'acquisizione di aree naturali protette e biotopi - Fondi statali " e con lo stanziamento in termini di competenza di lire 1.500 milioni per l'anno 1997.

4. L'Amministrazione regionale è autorizzata a concedere agli Enti gestori dei parchi naturali regionali finanziamenti annui per le spese di funzionamento e il perseguimento dei fini istituzionali, per il triennio di riferimento e nei limiti dello stanziamento annuo autorizzato con la legge di approvazione del bilancio pluriennale e annuale della Regione. N70

5. Per le finalità previste dal comma 4 è autorizzata la spesa complessiva di lire 8.700 milioni, suddivisa in ragione di lire 3.500 milioni per l'anno 1996, di lire 3.200 milioni per l'anno 1997 e di lire 2.000 milioni per l'anno 1998, così ripartita a favore degli Enti parco istituiti con gli articoli 41 e 42:

a) complessive lire 5.100 milioni a favore dell'Ente parco delle Dolomiti Friulane, suddivise in ragione di lire 2.000 milioni per ciascuno degli anni 1996 e 1997 e di lire 1.100 milioni per l'anno 1998;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35840 8831258
Allegato 1 - Allegato 33 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Aree urbane
  • Beni culturali e paesaggio
  • Provvidenze
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica

Lombardia: interventi di riqualificazione dei borghi storici

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Aree urbane
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Provvidenze
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Lazio: 2,8 milioni per la tutela e il recupero dei centri storici

Concessione di contributi in conto capitale ai Comuni del Lazio, ad esclusione di Roma Capitale, per la realizzazione di opere e lavori pubblici finalizzati alla tutela e al recupero dei centri storici. Stanziato un fondo di oltre 2,8 milioni di euro destinato per il 64% ai Comuni sotto i 5.000 abitanti e per il restante 36% ai Comuni con popolazione pari o superiore ai 5.000 abitanti. Verranno stilate due distinte graduatorie e sarà attribuito un punteggio premiante a quei Comuni che presentano progetti con rilevante attenzione al tema della sostenibilità ambientale.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Beni culturali e paesaggio
  • Finanza pubblica
  • Pianificazione del territorio
  • Enti locali
  • Provvidenze
  • Aree urbane
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica

Fondo per l’attuazione del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha approvato il bando con il quale sono definite le modalità e la procedura di presentazione dei progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta. AGGIORNAMENTO: modificate le percentuali di erogazione dei finanziamenti.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Tutela ambientale

L’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA)

COSA È L’ AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA) (Finalità dell’AIA e normativa di riferimento; Autorizzazioni e provvedimenti sostituiti dall’AIA; Rapporti tra AIA e Valutazione di impatto ambientale (VIA); Rapporti tra AIA e altre autorizzazioni non ambientali e/o edilizie) - INTERVENTI SOGGETTI AD AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA) (Campo di applicazione dell’AIA; Esclusioni; Competenza al rilascio dell’AIA; Tabella completa impianti soggetti ad Autorizzazione integrata ambientale) - DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Contenuti della domanda di AIA in sede statale; Modulistica per la domanda di AIA in sede statale; Domanda di AIA in sede regionale o delle Province autonome; La relazione di riferimento per le attività che utilizzano sostanze pericolose; Oneri istruttori e spese per rilievi, accertamenti e sopralluoghi) - PROCEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Presentazione della domanda e verifica; Pubblicazione dei dati sulla domanda e osservazioni del pubblico; Istruttoria e acquisizione di atti e prescrizioni; Coordinamento autorizzazioni su parti diverse della stessa installazione; Conclusione del procedimento; Accordi tra gestore ed enti pubblici per impianti di preminente interesse nazionale; Direttiva per la conduzione dei procedimenti di AIA) - PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Condizioni per il rilascio dell’AIA; Contenuto dell’AIA) - RINNOVO O RIESAME DELL’AIA, MODIFICHE AGLI IMPIANTI (Rinnovo o riesame dell’AIA; Modifiche degli impianti sottoposti ad Autorizzazione integrata ambientale) - SANZIONI (Diffida, sospensione attività e chiusura installazione; Sanzioni penali e amministrative.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Studio Groenlandia
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti
  • Tutela ambientale

Classificazione dei rifiuti in base all'origine e in base alla pericolosità

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Albo nazionale dei gestori ambientali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti

Regime transitorio responsabili tecnici imprese iscritte Albo gestori ambientali

  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Piano Casa
  • Standards
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Autorizzazione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Limiti di emissione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW