FAST FIND : NR12492

L. R. Sicilia 06/04/1996, n. 16

Riordino della legislazione in materia forestale e di tutela della vegetazione.
Stralcio.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 25/05/2022, n. 13
- L.R. 13/08/2020, n. 19
- L.R. 14/04/2006, n. 14
- L.R. 19/05/2003, n. 7
- L.R. 03/05/2001, n. 6
- L.R. 19/08/1999, n. 13
Scarica il pdf completo
29649 8800713
Capo I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800714
Art. 1 - Finalità

N1

1. La Regione valorizza le risorse ambientali per lo sviluppo sostenibile del territorio ed il miglioramento della qualità della vita della popolazione, in co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800715
Art. 2 - Definizione

1. Nell'ambito della presente legge, l'espressione "Amministrazione forestale" si riferisce agli Uffici centrali e periferici della Direzione regionale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800716
Art. 3 - Applicabilità delle norme statali

1. Per quanto non diversamente disposto, si applicano, nel territorio della Regione, le norme del regio decreto-legge 30 dicembre 1923, n. 3267 e successive modifiche ed integrazioni e le successive leggi statali riguardanti la materia forestale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800717
Art. 4 - Definizione di bosco

N4

1. Si definisce bosco a tutti gli effetti di legge una superficie di terreno di estensione non inferiore a 10.000 mq in cui sono presenti piante forestali, arboree o arbustive, destinate a formazioni stabili, in qualsiasi stadio di svilu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800718
Art. 5 - Inventario forestale

N6

1. L'Assessorato regionale dell'agricoltura e delle foreste, avvalendosi delle strutture centrali e periferiche del dipartimento regionale delle foreste, redige ed aggiorna l'inventario f

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800719
Art. 5-bis - Pianificazione forestale regionale

N7

1. Per le finalità di cui all'articolo 1 della presente legge ed all'articolo 1 del decreto legislativo 18 maggio 2001, n. 227, nel rispetto degli impegni internazionali e comunitari assunti dall'Italia in materia di biodiversità, cambiamenti climatici e l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800720
Art. 5-ter - Comitato forestale regionale

N8

1. È istituito presso il dipartimento regionale delle foreste, entro il termine di trenta giorni dall'entrata in vigore della presente legge, il comitato forestale regionale, nominato dall'Assessore regionale per l'agricoltura e le foreste, così composto:

a) il dirigente generale del dipartimento regionale delle foreste, con funzioni di presidente;

b) il dirigente preposto al competente servizio del dipartimento regionale delle foreste;

c) l'ispettore generale dell'Azienda regionale delle foreste demaniali;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800721
Art. 6 - Prescrizioni di massima e di polizia forestale

N9

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800722
Art. 7 - Forme di gestione del patrimonio forestale

1. Le funzioni attribuite alle comunità montane dall'artic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800723
Art. 8 - Attività regolamentate

N10

1. Gli enti pubblici che gestiscono a qualsiasi titolo boschi, così come definiti dall'articolo 4, adottano appositi regolamenti relativi all'esercizio del pascolo e alla raccolta dei frutti del sottobosco nei complessi boscati da essi gestiti nel rispetto delle nor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800724
Art. 9 - Vincolo idrogeologico

N11

1. Gli ispettorati forestali competenti per territorio, entro centottanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge, procedono alla revisione ed all'aggiornamento degli ambiti territoriali sottoposti a vincolo idrogeologico e dei relativi atti amministrativi con cui questo è imposto.

2. Per l'aggiornam

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800725
Art. 10 - Attività edilizie

N12

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800726
Art. 11 - Protezione della flora spontanea

1. Con decreto del Presidente della Regione, su proposta dell'Assessore regionale per il territorio e l'ambiente, di concerto con l'Assessore regionale per l'agricoltura e le foreste, previo parere del Consiglio regionale per la protezione del patrimonio naturale, possono essere disposti divieti o limitazioni alla raccolta di piante o di parti di piante appartenenti a specie o varietà della flora spontanea della Regione.

2. Nel decreto sono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800727
Art. 12 - Applicazione della normativa statale in materia di raccolta e commercializzazione dei funghi epigei

N14

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800728
Art. 13 - Piani di gestione forestale sostenibile

N15

1. Per la gestione del patrimonio boschivo, tutti i soggetti pubblici e privati operano, di norma, sulla base di piani di gestione forestale sostenibile, di seguito denominati "piani".

2. I piani vengono redatti sulla base di apposite prescrizioni tecniche fissate dal comitato forestale regionale, tenendo conto del ruolo multifunzionale riconosciuto al patri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800729
Art. 14 - Attività complementari degli uffici centrali e periferici del Dipartimento regionale delle foreste e dell'Azienda regionale delle foreste demaniali, in relazione alle rispettive competenze

N17

1. L'Azienda regionale delle foreste demaniali è autorizzata a svolgere, in aggiunta ai suoi compiti principali, le seguenti attività:

a) gestione di riserve naturali;

b) gestione di terreni boscati o comunque di interesse naturalistico o paesaggistico, di proprietà di enti locali o di altri enti pubblici;

c) impianto di essenze arboree su terreni di proprietà di enti pubblici o di enti morali, sempreché destinati alla pubblica fruizione;

d) restauro e miglioramento di giardini pubblici comunali o di giardini privati aperti al pubblico che rivestano particolare interesse sotto il profilo paesaggistico ed ambientale;

e) interventi di conservazione, miglioramento e valorizzazione su terreni, anche privati, compresi nel territorio di parchi naturali;

f) interventi di forestazione per la produzione di legname destinato alla trasformazione ed alla lavorazione in genere;

g) realizzazione e gestione di impianti di lavorazione o trasformazione dei prodotti del bosco;

h) formazione e gestione di arboreti e di giardini botanici, con scopi scientifici e divulgativi;

i) coltivazione e commercializzazione di piante officinali e di funghi;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800730
Art. 15 - Centro vivaistico regionale

N25

1. Il centro vivaistico regionale, istituito ai s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800731
Art. 16 - Consulenza tecnico-scientifica

1. Ai fini della pianificazione e della gestione delle attività di propria competenza, gli uffici centrali e periferici del Dipartimento regionale del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800732
Art. 17 - Aziende speciali, agenzie ed altre forme di gestione forestale

N27

1. La Regione e gli enti locali territoriali possono provvedere alla gestione tecn

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800733
Art. 18 - Incentivi alle pluriattività

N28

1. Nel territorio della Regi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800734
TITOLO I - Norme sulla forestazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800735
Capo II - Espropriazione ed occupazione di immobili
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800736
Art. 19 - Dichiarazione di pubblica utilità

N29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800737
Art. 20 - Disciplina delle espropriazioni

N30

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800738
Art. 21 - Disciplina dell'occupazione d'urgenza

N31

1. Le occupazioni d'urgenza sono disciplinate dall'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800739
Art. 22 - Indennità di espropriazione

N32

1. Per le aree edificabili l'indennità è determinata a norma degli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800740
Art. 23 - Espropriazioni di modesto valore

N33

1. Quando il va

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800741
Art. 24 - Procedimenti in corso

N34

1. Nella materia di cui al presente titolo anche ai fini

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800742
Art. 25 - Conferimenti volontari

N35

1. I proprietari che intendano conferire al demanio della Regione i loro terreni presentano, entro il 31 marzo di ciascun anno, una dichiarazione di disponibilità agli uffici provinciali dell'Azienda regionale delle foreste demaniali competenti per territorio. In tal caso il valore dell'immobile è determinato ai sensi dell'articolo 22, comma 2. La suddetta dichiarazione di disponibilità ha la durata di cinque anni, fermo restando il diritto di revoca che può essere esercitato trascorsi due anni dalla presentazione dell'istanza.

2. Nel caso di dichiarazione di disponibilità, l'indennità è aumentata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800743
Art. 26 - Occupazione temporanea di terreni

1. Per qualsiasi intervento rientrante nelle finalità di cui alla presente legge, il Dipartimento regionale dello sviluppo rurale e territoriale" può procedere anche all'occupazione temporanea di terreni. N36

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800744
Art. 27 - Espropriazione di terreni rimboschiti con contributo pubblico

N39

1. È autorizzata l'acquisizione dei rimboschimenti effettuati con finanziamenti pubblic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800745
TITOLO I - Norme sulla forestazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800746
Capo III - Disciplina degli interventi forestali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800747
Art. 28 - Programma poliennale di interventi idraulico-forestali

N40

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800748
Art. 29 - Specificazione degli interventi

N41

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800749
Art. 30 - Rideterminazione dei bacini idrografici montani

N42

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800750
Art. 30-bis - Attività di prevenzione e presidio territoriale nelle aree montane

N43

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800751
Art. 31 - Piano per l'acquisizione dei terreni

N44

1. Al fine di contribuire al raggiungimento degli obiettivi previsti dal Protocollo di Kyoto in ordine alla riduzione di emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera, di contrastare il fenomeno della desertificazione e di realizzare gli interventi di cui all'articolo 28 nonché il miglioramento, l'ampliamento ed una maggiore razionalizzazione del demanio forestale e pascolivo e delle aree protette, l'Assessorato regionale dell'agricoltura e delle foreste, tramite l'Azienda regionale delle foreste demaniali, tenendo conto anche delle offerte ricevute, è autorizzato a predisporre, nei limiti delle disponibilità finanziarie, un piano di acquisizione di terreni nel rispetto dei seguenti criteri prioritari, nell'ordine di seguito riportato:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800752
Art. 32 - Nulla-osta in materia di impatto ambientale

1. Dopo il comma 4 dell'articolo 30 della legge regiona

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800753
TITOLO II - Della prevenzione e lotta contro gli incendi boschivi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800754
Art. 33 - Prevenzione e lotta agli incendi della vegetazione

1. Nel rispetto delle norme statali e comunitarie relative alla previsione e prevenzione del rischio di incendi la Regione avvalendosi in via prioritaria del Dipartime

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800755
Art. 33-bis - Definizione di incendio boschivo

N47

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800756
Art. 34 - Piano per la difesa della vegetazione dagli incendi

N48

1. Con decreto del Presidente della Regione, su proposta dell'Assessore regionale per l'agricoltura e le foreste, è approvato il piano per la programmazione delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva per la difesa della vegetazione contro gli incendi.

2. Il piano, predisposto dal Corpo forestale della Regione, individua:

a) le cause determinanti ed i fattori predisponenti gli incendi;

b) le aree a rischio d'incendio boschivo, rappresentate con apposita cartografia tematica aggiornata con l'indicazione delle tipologie di vegetazione prevalenti, nonché la individuazione dei punti sensibili richiedenti operazioni periodiche di decespugliamento o di eliminazione della vegetazione secca od altro materiale combustibile;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800757
Art. 34-bis - Previsione e prevenzione del rischio di incendi

N49

1. Per quanto concerne l'attività di pr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800758
Art. 34-ter - Lotta attiva contro gli incendi boschivi

N50

1. Gli interventi di lotta attiva contro gli incendi boschivi comprendono le attività di ricognizione, sorveglianza, avvistamento, allarme e spegnimento con me

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800759
Art. 35 - Interventi urgenti nei punti sensibili

1. Anche nelle more dell'approvazione del piano di cui all'articolo 34, il dipartimento regionale delle foreste e l'Azienda regionale delle foreste demaniali sono autorizzati a proceder

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800760
Art. 36 - Norme speciali per le aree naturali protette

1. Gli enti parco e gli enti gestori delle riserve naturali contribuiscono alla elaborazione e all'aggiornamento del piano di cui all'articolo 34, formulando proposte

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800761
Art. 37 - Attività vietate nei boschi e nei pascoli percorsi da incendi

N52

1. Nel territorio della Regione trovano applicazione i divieti, le prescrizioni e le sanzioni previste dall'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800762
Art. 38 - Interventi nei boschi demaniali danneggiati da incendi

N53

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800763
Art. 39 - Catasto degli incendi boschivi

N54

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800764
Art. 40 - Fuochi controllati in agricoltura

1. Entro centottanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge, i comuni disciplinano con appositi regolamenti le modalità di impiego di fuochi controllati nelle attività agricole, o sottopongono a revisione i regolamenti già vigenti in materia.

2. L'Assessore regionale per l'agricoltura e le foreste è autorizzato ad emanare direttive ai comuni c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800765
Art. 41 - Manutenzione dei bordi stradali per la prevenzione degli incendi

1. L'Azienda regionale delle foreste demaniali e le province regionali, secondo i programmi definiti annualmente in attuazione del piano di cui all'articolo 34, eseguono periodicamente lavori di prevenzione degli incendi nelle sedi delle strade aperte al pubblico e nei terreni contermini, ancorché di proprietà privata, per la profondità tecnicamente necessaria in relazione alle condizioni dei luoghi. N56

2. I lavori di cui al comma 1 devono essere limitati alla asportazion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800766
Art. 42 - Ulteriori cautele per la prevenzione degli incendi

1. L'Azienda autonoma delle Ferrovie dello Stato S.p.A., le Aziende esercenti le ferrovie in concessione, le società di gestione delle autostrade, l'A

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800767
Art. 43 - Interventi nei boschi degradati

N59

1. Per i boschi che si trovino in condizioni di accentuato degrado, il dirigente generale del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800768
Art. 44 - Competenza in ordine alle sanzioni amministrative

1. Per l'accertamento delle violazioni e l'irrogazione delle relative sanzioni amministrative, come previste dalla presente legge, si applicano le norm

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800769
Art. 45 - Servizio elicotteri

1. Per migliorare e potenziare l'azione di difesa dei boschi dagli incendi, nonché i servizi tecnici connessi all'attività forestale, l'Assessorato regionale dell'agricoltura e delle foreste è autorizzato a dotarsi di elicotteri, alla cui gestione provvede con il personale de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800770
Art. 45-bis - Norme speciali

N62

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800771
Art. 45-ter - Elenco speciale dei lavoratori forestali

N63

1. È istituito l'elenco speciale regionale dei lavoratori forestali, articolato su base provinciale, presso i competenti uffici periferici provinciali del dipartimento regionale del lavoro.

2. All'elenco speciale sono iscritti a domanda tutti i lavoratori già utilmente inseriti nelle graduatorie distrettuali o che abbiano espletato compiutamente, a partire dall'anno 1996, almeno quattro turni di lavoro di cinquantuno giornate lavorative ai fini previdenziali, esclusi i casi di malattia, infortunio o documentate cause di forza maggiore, alle dipendenze dell'Amminist

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800772
TITOLO III - Delle prestazioni lavorative nel settore forestale e degli addetti alla difesa dei boschi dagli incendi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800773
Capo I - Misure riguardanti l'occupazione forestale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800774
Art. 46 - Formazione dei contingenti

1. Ferma restando l'articolazione in distretti forestali di cui all'articolo 27, comma 2, lettera a), della legge regionale 5 giugno 1989, n. 11, per le esigenze connesse all'esecuzione dei lavori condotti in amministrazione diretta, gli uffici centrali e periferici del Dipartimento regionale delle foreste e dell'Azienda regionale delle foreste demaniali, in relazione alle rispettive competenze, si avvalgono, in ciascun distretto, dell'opera:

a) di un contingente di operai a tempo indeterminato;

b) di un contingente di operai con garanzia di fascia occupazionale per centocinquantuno giornate lavorative ai fini previdenziali;

c) di un contingente di operai con garanzia di fascia occupazionale per centouno giornate lavorative ai fini previdenziali. N65

2. La dotazione complessiva dei contingenti distrettu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800775
Art. 47 - Contingente operai a tempo indeterminato

1. Il contingente degli operai a tempo indeterminato è formato dai lavoratori già appartenenti all'analogo contingente previsto dalla legge regiona

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800776
Art. 48 - Contingenti operai con garanzia occupazionale di 151 e 101 giornate lavorative

1. Il contingente distrettuale della fascia di garanzia occupazionale di centocinquantuno giornate lavorative è formato dal personale già inserito nella suddetta fascia. Conseguono altresì l'inserimento nella suddetta fascia gli operai già iscritti nella fascia di centouno giornate lavorative, secondo una graduat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800777
Art. 49 - Graduatoria unica distrettuale

1. In ogni distretto è istituita, per il completamento del contingente previsto dall'articolo 48, comma 5, una graduatoria unica comprendente tutti i lavoratori che abbiano avuto, successivamente alla data di entrata in vigore della legge regionale 5 giugno 1989, n. 11, o abbiano in corso, alla data di entrata in vigore della presente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800778
Art. 50 - Formazione e aggiornamento delle graduatorie dei contingenti forestali

1. Entro sessanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge le Commissioni provinciali per la manodopera agricola, istituite ai sensi dell'articolo 4 della legge 11 marzo 1970, n. 83, presso gli Uffici provinciali del lavoro e della massima occupazione, provvedono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800779
Art. 51 - Accertamento dei requisiti per gli operai a tempo indeterminato

1. L'iscrizione nel contingente degli operai a tempo indeterminato è subordinato all'accertamento dell'idoneità fisica e professionale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800780
Art. 52 - Meccanismo di sostituzione per la copertura dei posti resisi disponibili

1. Il meccanismo di sostituzione, al fine della copertura dei posti resisi successivamente disponibili, troverà attuazione attraverso lo scorrimento d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800781
Art. 53 - Avviamento al lavoro degli operai con garanzie occupazionali

1. Al fine dell'avviamento al lavoro degli operai con garanzie occupazionali verrà formulata un'unica graduatoria distrettuale comprendente nell'ordine i lavoratori a tempo indeterminato, i centocinquantunisti e i centunisti secondo la posizione da ciascuno ricoperta nella graduato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800782
Art. 54 - Contingente ad esaurimento

1. In ogni singolo distretto è istituito un contingente ad esaurimento con garanzia occupazionale di centocinquantuno giornate annue formato da operai che hanno avuto un rapporto di lavoro a tempo determinato con gli uffici centrali e periferici del Dipartimento regionale delle foreste e dell'Azienda regionale delle foreste demaniali, in relazione alle rispettive competenze, non inferiore a cinquecento giornate lavorative ai fini previdenziali in tre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800783
Art. 55 - Assunzione di operai per l'ulteriore fabbisogno occupazionale

N75

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800784
TITOLO III - Delle prestazioni lavorative nel settore forestale e degli addetti alla difesa dei boschi dagli incendi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800785
Capo II - Misure riguardanti i lavoratori impegnati nei servizi antincendio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800786
Art. 56 - Determinazione dei contingenti distrettuali

1. Per le esigenze di difesa e conservazione del patrimonio boschivo e delle aree protette dagli incendi gli uffici centrali e periferici del Dipartimento regionale delle foreste e dell'Azienda regionale delle foreste demaniali, in relazione alle rispettive competenze, si avvalgono, in ciascun distretto, di contingenti di operai ai quali viene attribuita una garanzia di fascia occupazionale per centouno giornate lavorative ai fini previdenziali. N76

2. Gli operai addetti alle attività antincendio sono assunti con rapporto di lavoro a tempo determinato con avviamenti programmati, di norma, dal 15 maggio e dal 15 giugno di ciascun anno.

3. In relazione a specifiche esigenze tecniche ed all'andamento climatico, la data di avviamento al lavoro potrà, anche limitatamente a determinati territori, essere variata, fermo restando il rapporto di lavoro a tempo determinato di centouno giornate lavorative annue.

4. Il contingente distrettuale è articolato nelle seguenti qualifiche:

a) addetti alle squadre di pronto intervento;

b) addetti alla guida delle auto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800787
Art. 57 - Modalità di formazione del contingente distrettuale

1. Nella prima applicazione della presente legge il contingente distrettuale antincendio è formato, prioritariamente dai lavoratori iscritti negli elenchi di cui all'articolo 6 della legge regionale 18 aprile 1981, n. 66, e successive modifiche, con garanzia occupazionale di centouno e cinquantuno giornate lavorative; al completamento si provvede con i lavoratori della graduatoria unica di cui all'articolo 49. Per la formazione del contingente di cui all'articolo 56, comma 5, lettera a), si può concorrere anche senza specifica qualifica fatta salva la priorità per i soggetti che abbiano conseg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800788
Art. 58 - Lavoratori in sovrannumero

1. Fermo restando il criterio per la formazione del contingente distrettuale disciplinato dall'articolo 57, nelle graduatorie previste dall'articolo 56

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800789
Art. 59 - Criteri per la formazione delle graduatorie per ciascuna qualifica

1. Per la formazione del contingente distrettuale nel rispetto delle previsioni contenute nell'articolo 57, comma 1, vengono preordinate graduatorie per ciascuna qualifica degli aventi titolo secondo un punteggio da assegnarsi con il seg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800790
Art. 60 - Formazione ed aggiornamento delle graduatorie

1. Le operazioni per la formazione delle graduatorie di ciascun contingente distrettuale sono effettuate dalle competenti Commissioni provinciali per la manodopera agricola entro centoventi giorni dall'entrata in vigore della presente legge. A tal fine gli uffici di collocamento provvederanno ad inoltr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800791
Art. 61 - Incompatibilità

1. L'inclusione nel contingente previsto dall'articolo 56 è incompatibile con la permanenza in uno dei contingenti distrettuali previsti dagli articoli 46 e 54.

2. In caso di sopravvenuta inidoneità fisica, accertata ai sens

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800792
Art. 62 - Corsi di addestramento professionale

1. Gli operai addetti alle squadre antincendio di pronto intervento frequenteranno brevi corsi di addestramento professionale da tenersi all'inizio del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800793
Art. 62-bis - Lavoratori in soprannumero

N79

1. Ai fini della presente legge, la previsione "anche in sopra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800794
TITOLO IV - Disposizioni organizzative
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800795
Capo I - Norme riguardanti l'Amministrazione forestale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800796
Art. 63 - Utilizzazione dei fabbricati demaniali

1. L'Assessore regionale per l'agricoltura e le foreste, sentiti il dirigente generale del dipartimento regionale delle foreste e l'ispettore generale dell'Azienda regionale delle foreste demaniali, anche in relazione alle esigenze rappresentate dalla Direzione regionale delle foreste, individua i fabbricati demaniali da destinare:

a) a sedi di servizio degli uffici centrali e periferici del Dipartimento regionale delle foreste e dell'Azienda regionale delle foreste demaniali, in relazione alle rispett

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800797
Art. 64 - Lavori in economia

1. I lavori di rimboschimento, rinsaldamento e opere costruttive connesse, di ricostituzione boschiva, gli interventi di prevenzione e repressione degli incendi boschivi e gli interventi colturali e manutentori ivi compresi quelli per la gestione dei demani, dei vivai forestali e delle riserve naturali, sono, di norma,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800798
TITOLO IV - Disposizioni organizzative
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800799
Capo II - Norme riguardanti il Corpo forestale della Regione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800800
Art. 65 - Attribuzioni del Corpo forestale della Regione

1. Il Corpo forestale della Regione, in relazione anche alla specifica professionalità ed alla qualifica di polizia giudiziaria e di pubblica sicurezza, opera nell'ambito del territorio regionale p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800801
Art. 66 - Strutture operative del Corpo forestale

1. Al fine di consentire una più efficace azione di intervento nei settori istituzionali, possono essere costituiti, con decreto dell'Assessore region

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800802
Art. 67 - Servizio di trasporto del Corpo forestale

1. La Direzione regionale delle foreste è autorizzata a porre in essere quanto necessario all'attuazione dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800803
Art. 68 - Corsi di aggiornamento

1. Fermo restando quanto previsto dalla legge regionale 29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800804
Art. 69 - Vigilanza sulla riserva dello "Zingaro"

1. Le funzioni di vigilanza e di sorveglianza entro il perimetro della riserva dello "Zingaro" sono affidate al Corpo forestale della Regione.

2. Ad esso competono, inoltre, l'organizzazione di visite guidate, il funzion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800805
Art. 69-bis - Vigilanza sulla riserva naturale di Monte Cofano

N87

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800806
TITOLO IV - Disposizioni organizzative
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800807
Capo III - Norme riguardanti il personale forestale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800808
Art. 70 - Ruolo del Corpo regionale delle foreste

1. Per far fronte alle necessità operative derivanti dai nuovi e maggiori compiti attribuiti al Corpo forestale della Regione dalla normativa regionale statale e comunitaria in materia di difesa del suolo, di tutela delle aree protette e di protezione civile, l'organico dei sottufficiali e delle guardie previsto dalla tabella M di cui alla legge regionale 29 ottobre 1985, n. 41, e successive modifiche ed integrazi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800809
Art. 71 - Agenti tecnici forestali

1. Il secondo comma dell'articolo 8 della legge regionale 16 agosto 1974, n. 36, è sostituito dai seguenti:

“Ferme restando le mansioni in atto previste dalla vigente normativa per gli agenti tecnici forestali, agli stessi sono estese, con riferimento alle attività

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800810
Art. 72 - Modalità per l'assunzione delle guardie forestali

1. L'assunzione delle guardie forestali è effettuata, anche in deroga a disposizioni che regolano l'accesso agli impieghi nei ruoli degli uffici centrali e periferici del Dipartimento regionale delle foreste e dell'Azienda regionale delle foreste demaniali, in relazione alle rispettive competenze, mediante pubblico concorso per titoli ed esami al quale possono partecipare i cittadini italiani in possesso dei seguenti requisiti:

a) età non inferiore agli anni 21 e non superiore agli anni 30. Non si applicano le disposizioni di legge relative all'aumento di limiti di età per l'ammissione ai pubblici impieghi;

b) idoneità psico-fisica ed attitudinale al servizio nel Corpo forestale della Regione, in conformità alle disposizioni contenute nel decreto del Presidente della Repubblica 27 febbraio 1991, n. 132, e successive modifiche ed integrazioni; e nel decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 marzo 1991, n. 138, e successive modifich

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800811
Art. 73 - Modalità per l'assunzione dei sottufficiali forestali

1. L'assunzione dei sottufficiali forestali è effettuata, anche in deroga a disposizioni che regolano l'accesso agli impieghi nei ruoli degli uffici centrali e periferici del Dipartimento regionale delle foreste e dell'Azienda regionale delle foreste demaniali, in relazione alle rispettive competenze, mediante pubblico concorso per titoli ed esami al quale possono partecipare i cittadini italiani in possesso dei seguenti requisiti:

a) età non inferiore agli anni 21 e non superiore agli anni 30. Non si applicano le disposizioni di legge relative all'aumento di limiti di età per l'ammissione ai pubblici impieghi;

b) idoneità psico-fisica ed attitudinale al servizio nel Corpo forestale della Regione, in conformità alle disposizioni contenute nel decreto del Presidente della Repubblica 27 febbraio 1991, n. 132, e successive modifiche ed integrazioni e nel decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 marzo 1991, n.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800812
Art. 74 - Dimissioni dal corso per la nomina a guardia o sottufficiale

1. Sono dimessi dal corso gli allievi guardie o sottufficiali che:

a) dichiarano di rinunciare al corso;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800813
Art. 75 - Distintivi di grado delle guardie e sottufficiali forestali

1. Ai fini della determinazione della anzianità necessaria per indossare i distintivi di grado nel computo del servizio effettivo nella qualifica non si tiene conto dei servizi comunque riconosciuti, anche ai soli fini giuridici.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800814
TITOLO V - Disposizioni transitorie e finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800815
Art. 76 - Riordino delle carriere del personale del Corpo forestale

1. Entro centoventi giorni dall'entrata in vigore della presente legge il Governo della Regione presenta un disegno di legge in materia di riordino del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800816
Art. 77 - Equiparazioni tra Corpo forestale della Regione e Corpo forestale dello Stato ai fini dell'attribuzione dell'indennità mensile pensionabile

1. Fino al riordino della legislazione di cui all'articolo 76, ai fini dell'attribuzione dell'indennità mensile pensionabile di cui all'articolo 42 della legge regionale 29 ottobre 1985, n. 41 e all'articolo 7 della legge regionale 15 giugno 1988, n. 11, vengono fissate le seguenti equiparazioni con le analoghe qualifiche del Corpo forestale dello Stato al 1° settembre 1995:

 

Corpo forestale R.S.

Anni di servizio

Corpo forestale dello Stato

Guardia

Iniziale

Agente

Guardia scelta

5

Agente scelto

Guardia scelta

7

Assistente

Guardia scelta

12

Assistente-capo

Guardia scelta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800817
Art. 78 - Interpretazione autentica

1. All'articolo 5 della legge regionale 29 ottobre 1985, n. 41 nella settima fascia funzionale tra gli assistenti amministrativi, tecnici ed equiparati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800818
Art. 79 - Inquadramento di personale regionale nei ruoli del Corpo forestale

1. Il personale dell'Amministrazione regionale che riveste la qualifica di dirigente o assistente tecnico, in servizio alla data del 30 giugno 1995 presso l'Amministrazione forestale e sempreché tale rapporto sia continuato sino alla data di entrata in vigore della presente legge, può conseguire, a domanda, il passaggio alla qualifica, rispettivamente, di dirigente tecnico forestale o di a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800819
Art. 80 - Interventi di imboschimento a contributo comunitario

1. Nelle more dell'adeguamento della normativa regionale alla legge 22 maggio 1973, n. 269, nel primo triennio di applicazione del regolamento CEE n. 2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800820
Art. 81 - Preventivo di spesa per l'utilizzazione dei lavoratori a tempo indeterminato

N98

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800821
Art. 82 - Modifica di norme

1. All'articolo 23 della legge regionale 29 dicembre 1975, n. 88, sono aggiunti, alla fine, i seguenti commi:

“Il personale di cui al primo comma da destinare alla conduzione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800822
Art. 83 - Programmazione degli interventi di sistemazione idraulica ed idraulica-forestale nei bacini idrografici montani

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800823
Art. 84 - Interventi di miglioramento fondiario

N99

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800824
Art. 85 - Acquisizione di terreni devastati da frane nella zona della Timpa di Acireale

1. Le disposizioni dell'articolo 1 della legge regionale 7 giugno 1994, n. 24, sono estese ai terreni della zona della Timpa di Acireale, devastati dalle frane provocate dall'alluvione del marzo 1995

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800825
Art. 86 - Abrogazione di norme

1. Sono abrogati:

a) la legge regionale 5 luglio 1966, n. 17;

b) la legge regionale 24 febbraio 1970, n. 3;

c) gli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800826
Art. 87 - Utilizzo degli stanziamenti disponibili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800827
Art. 88 - Spese di funzionamento degli Uffici del Corpo forestale

1. A decorrere dall'anno 1996 l'Assessore regionale per l'agricoltura e le foreste è autorizzato a provvedere direttamente, alle spese per immatricola

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800828
Art. 89 - Norme finanziarie

1. Per le finalità della presente legge sono autorizzate, per il triennio 1996/98, le spese indicate a fianco di ciascun articolo:

 

(in milioni di lire)

 

1996

1997

1998

articolo 5

100

300

300

articolo 14, lettera a)

1.000

5.000

3.000

articolo 14, lettera c)

1.000

3.000

1.000

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29649 8800829
Art. 90 - Entrata in vigore

1. La presente legge sarà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana ed entrerà in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione.

2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Provvidenze
  • Agricoltura e Foreste
  • Difesa suolo
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Finanza pubblica

Toscana: contributi per interventi di prevenzione del dissesto idrogeologico

Dalla Regione Toscana 5 milioni di euro destinati al sostegno di investimenti in azioni di prevenzione volte a ridurre le conseguenze di probabili calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici. Il contributo concedibile è pari all'80% della spesa prevista a progetto per le aziende agricole e del 100% per gli enti pubblici o progetti collettivi. L’importo massimo di contributo erogabile è pari a 400 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Pubblica Amministrazione
  • Difesa suolo
  • Enti locali
  • Provvidenze

Lombardia: contributi per la manutenzione urgente del territorio a favore dei piccoli comuni

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Difesa suolo

Lombardia: contributi per interventi ed opere di difesa del suolo e regimazione idraulica

La Regione Lombardia ha stanziato 10 milioni di euro per la concessione di contributi a fondo perduto, da un minimo di 5 mila ad un massimo di 100 mila euro, a favore dei Comuni con popolazione fino a 15.000 abitanti per interventi e opere di difesa del suolo e di regimazione idraulica. Gli interventi finanziati devono ripristinare situazioni di dissesto o danni causati o indotti da fenomeni naturali. Sono ammissibili a finanziamento spese tecniche, espropri, lavori, fornitura di beni e attrezzature strettamente connessi alla realizzazione degli interventi.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Difesa suolo
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Liguria: contributi a favore dei Comuni per la bonifica di siti inquinati

Le risorse disponibili per l’anno 2019 per la bonifica dei siti contaminati nella Regione Liguria ammontano a 385.496,40 euro. I Comuni avranno tempo fino al 26/07/2019 per presentare le domande, che dovranno essere corredate da relazione tecnica descrittiva e quadro economico, cartografia della zona di intervento, dati catastali, cronoprogramma dei tempi di realizzazione. Gli interventi devono riguardare esclusivamente aree pubbliche o aree in cui le amministrazioni pubbliche ritengono di dover intervenire in sostituzione del soggetto preposto.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Difesa suolo
  • Protezione civile
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Calamità/Terremoti

Finanziamento di progetti di ricerca per la prevenzione di rischi geologici - Annualità 2018

Il Bando prevede l’assegnazione di contributi per finanziare progetti di ricerca finalizzati alla previsione e prevenzione dei rischi geologici. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 2 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Albo nazionale dei gestori ambientali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti

Regime transitorio responsabili tecnici imprese iscritte Albo gestori ambientali

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Autorizzazione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Limiti di emissione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW