FAST FIND : NR12307

L.P. Bolzano 18/12/2002, n. 15

Testo unico dell'ordinamento dei servizi antincendi e per la protezione civile.
Scarica il pdf completo
29464 10210280
TITOLO I - NORME GENERALI E ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210281
Art. 1 - Oggetto della legge e sfera di applicazione

1. La presente legge disciplina il servizio per la protezione civile e modifica e integra la normativa riguardante il servizio antincendi, in attuazione dello Statuto speciale per la Regione Trentino-Alto Adige e delle norme di attuazione in materia di urbanistica ed opere pubbliche, nonché delle corrispondenti disposizioni dello Stato e della Regione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210282
Art. 2 - Organizzazione dei Servizi antincendi e per la protezione civile

1. Sono strutture del Servizio per la protezione civile:

a) i centri operativi comunali;

b) N60

c) il Centro operativo provinciale;

d) l’Agenzia per la Prote

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210283
TITOLO II - SERVIZIO PER LA PROTEZIONE CIVILE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210284
Art. 3 - Centro operativo comunale

1. Presso ogni comune è istituito un centro operativo per la protezione civile. I membri del centro operativo comunale sono nominati dal consiglio comunale e hanno il compito di coadiuvare il sindaco stesso nella previsione, nella prevenzione e nell'attuazione delle misure da adottare nel caso di calamità. A tale scopo viene elaborato un piano sulla base di modelli da predisporre a cura “dell’Agenzia per la Protezione civile” N32, che prevede:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210285
Art. 4 - Centro operativo distrettuale

N33

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210286
Art. 5 - Centro operativo provinciale

1. Il Centro operativo provinciale è insediato presso l’Agenzia per la Protezione civile. I suoi componenti sono nominati dalla Giunta provinciale e restano in carica per un periodo di cinque anni e in ogni caso fino alla nomina dei nuovi componenti. In casi di pericolo imminente per la pubblica incolumità, che richieda l'intervento di più unità organizzative, l’Agenzia per la Protezione civile assume, in collaborazione con il Centro operativo provinciale, compiti di coordinamento ed è responsabile per l'inoltro di informazioni alla stampa. N34

2. Qualora sul territorio provinciale si verifichino eventi che per loro natura o estensione comportino la previsione di gravi situazioni di pericolo, il presidente convoca il Centro opera

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210287
Art. 6 - Comitato provinciale per la protezione civile

1. Al fine di coordinare le attività delle strutture del Servizio per la protezione civile e assicurare un intervento ottimale dell'amministrazione provinciale, il Centro operativo provinciale può essere allargato con rappresentanti di altre ripartizioni dell'amministrazione provinciale e assume i compiti di Comitato provinciale per la protezione civile, al quale spettano i seguenti compiti:

a) deliberare il piano provinciale per la protezione civile, che deve essere approvato dalla Giunta provinciale;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210288
Art. 7 - Presidente del Centro operativo provinciale e del Comitato provinciale per la protezione civile

1. Al presidente del Centro operativo provinciale e del Comitato provinciale per la protezione civile competono i seguenti compiti:

a) convocare e presiedere il Centro operativo provinciale ed il Comitato provinciale per la protezione civile;

b) mantenere un costante collegamento con il Commissariato del Governo, al fine di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210289
Art. 8 - Stato di calamità

1. Per calamità ai sensi della presente legge si intende un evento che minaccia la vita, la salute o l'approvvigionamento essenziale di numerose persone o animali, oppure che minaccia o danneggia l'ambiente e altri presupposti fondamentali per la vita della popolazione, al punto tale che gli aiuti e la tutela possono essere garantiti solo se le strutture della protezione civile, le autorità, i servizi e le organizzazioni di soccorso addetti agiscono con uniformità di organizzazione e di dirigenza.

2. Il pres

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210290
Art. 9 - Coordinamento degli interventi con lo Stato

1. Qualora, all'atto della dichiarazione dello stato di calamità di cui all'articolo 8 o in un successivo momento, il Presidente della Provincia accerti la sussistenza delle c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210291
Art. 10 - Competenze delle amministrazioni comunali

1. Il sindaco agisce nell'ambito delle competenze proprie o delegate ai sensi delle vigenti normative ed è l'autorità comunale per la protezione civile. Per l'esecuzione di lavori è fatta salva l'autonomia operativa delle singole amministrazioni, che, comunque, sono tenute a dare notizia delle iniziative adottate ai sindaci interessati.

2. Nel caso di calamità in atto, ovvero nelle situazioni di pericolo immediato, le attività di soccorso e di prima assistenza alle popolazioni colpite, l'esecuzione dei lavori urgenti e indifferi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210292
Art. 11 - Competenze dell'amministrazione provinciale

1. La Provincia autonoma di Bolzano organizza e attua il servizio per la protezione civile. Al fine di assicurare la tutela della popolazione e di difendere le infrastrutture, il territorio, i centri e i nuclei abitati da cause di danno o di pericolo di qualsiasi genere, l'amministrazione provinciale “e l’Agenzia per la protezione civile” N22, nell'ambito delle proprie competenze e del piano provinciale per l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210293
Art. 12 - Rete radio provinciale

N38

1. N39

2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210294
Art. 12-bis (Ufficio Centro funzionale provinciale)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210295
Art. 12-ter (Comitato provinciale per il servizio antincendi)

N10

1. Presso “l’Agenzia per la Protezione civile” N32 è istituito il Comitato provinciale per il servizio antincendi quale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210296
Art. 12-quater - Centrale viabilità provinciale

N45

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210297
Art. 13 - (Organizzazioni di volontariato per la protezione civile)

N2

1. Al fine di garantire la partecipazione di gruppi organizzati di volontariato agli interventi per la protezione civile, specialmente in occasione di calamità,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210298
Art. 14 - Collaborazione con il Servizio sanitario provinciale

1. Le autorità operanti nella protezione civile collaborano con la ripartizione competente in materia di sanità e con le Aziende sanitarie.

2. Le Aziende sanitarie territorialmente competenti nominano il medico d'emergenza competente per ogni ospedale, che è la persona di riferimento in caso di ca

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210299
Art. 15 - Allertamento dei Servizi antincendi e per la protezione civile

1. Calamità o situazioni di pericolo immediato sono tempestivamente segnalate dalla Centrale provinciale di emergenza al Corpo permanente dei vigili del fuoco, che nel Centro situazioni provinciale garantisc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210300
Art. 16 - Convenzioni

N16

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210301
Art. 17 - Esercitazioni di protezione civile

N11

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210302
Art. 18 - Potere di requisizione

N11

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210303
Art. 19 - Simbolo della protezione civile

1. Il simbolo della protezione civile della Provincia autonoma di Bolzano è conforme alle direttive dell'articolo 66 del protocollo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210304
Art. 20 - Tessera della protezione civile

1. I responsabili “dell’Agenzia per la Protezione civile”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210305
Art. 21 - Segnale della protezione civile

1. A livello provinciale vengono adottati segnali della protezione civile uniformi per l'allertamento della popolazione in caso di c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210306
TITOLO III - SERVIZIO ANTINCENDI E ALTRI SERVIZI

N25

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210307
CAPO I - Agenzia per la protezione civile

N25

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210308
Art. 22 - Istituzione

N26

1. È istituita l’“Agenzia per la Protezione civile” N32, di seguito denominata Agenzia.

2. L’Agenzia è un ente strumentale della Provincia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210309
Art. 23 - Entrate e patrimonio

N26

1. Le entrate dell’Agenzia consistono in:

a) assegnazioni a carico del bilancio della Provincia per i compiti connessi al servizio antincendi, alla protezione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210310
Art. 24 - Organi dell’Agenzia

N26

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210311
Art. 25 - Il direttore dell’Agenzia

N26

1. Il direttore dell’Agenzia è nominato ai sensi delle disposizioni vigenti in materia di ordinamento del personale provinciale. Al direttore è attribuita la massima responsabilità dirigenziale per tutti gli ambiti di competenza dell’Agenzia. La sua posizione giuridica corrisponde a quella del direttore di ripartizione ai sensi della legge provinciale 23 aprile 1992, n. 10, e successive modifiche.

2. Il direttore ha la rappresentanza legale dell’Agenzia e svolge, in particolare, le seguenti funzioni:

a) definisce, sentiti i dirigenti competenti, gli obiettivi annuali dell’Agenzia e ne verifica l’attuazione;

b) esercita tutte le funzioni amministrative nelle materie di competenza dell’Agenzia, escluse quelle per le quali è espressamente prevista una diversa disciplina;

c) concede “tutte le agevolazioni economiche” N32 in materia di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210312
Art. 26 - Il collegio dei revisori dei conti

N26

1. La gestione finanziaria dell’Agenzia è soggetta al riscontro del collegio dei revisori dei conti.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210313
Art. 27 - Provvedimenti assessorili e deliberazioni

N27

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210314
Art. 28 - Personale

N26

1. All’Agenzia viene messo a disposizione il personale della Ripartizione Protezione antincendi e civile, con un contingente di 74 unità equivalenti a tempo pieno, del Corpo pe

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210315
Art. 29 - Ricorsi

N26

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210316
Art. 29/bis - Approvazione dello Statuto

N28

1. “Con regolamento è approvato lo Statuto dell’Agenzia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210317
CAPO II - NORME RIGUARDANTI IL SERVIZIO ANTINCENDI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210318
Art. 30 - Strutture e compiti del Servizio antincendi

1. Per realizzare le finalità indicate nell'articolo 1, comma 5, il Servizio antincendi:

a) estingue gli incendi, esegue i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210319
Art. 31 - Interventi urgenti e non urgenti e servizi a pagamento

1. L'intervento del Servizio antincendi è obbligatorio e gratuito fino a quando permane lo stato di urgenza o di emergenza e comunque non oltre il subentro degli organi tecnici

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210320
Art. 32 - Competenze del Comandante e direzione operativa degli interventi

1. I Corpi dei vigili del fuoco svolgono un pubblico servizio e sottostanno al principio del reciproco aiuto e appoggio. Salvo quanto diversamente fissato nei piani di allarme depositati presso la Centrale provinciale di emergenza, i Corpi dei vigili del fuoco intervengono obbligatoriamente nell'area territoriale di propria competenza e, su richiesta, anche al di fuori della stessa. In tutti gli altri casi intervengono facoltativamente.

2. Salvo diverso accordo, il comandante del Corpo dei vigili del fuoco competente per territorio dirige l'intervento, assumendone le funzioni di direttore operativo. Tutti i Corpi che interveng

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210321
Art. 33 - Sanzioni

1. I contravventori agli obblighi di cui agli articoli 18 e 32, comma 10, della presente legge sono soggetti a una sanzione amminist

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210322
Art. 34 - Responsabilità civile per i danni

N11

1. “L’Ag

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210323
Art. 35 - Rimborso delle spese per gli interventi e contributi

1. Eventuali spese sostenute dai singoli corpi dei vigili del fuoco volontari per interventi nel proprio comune e alle quali non possono fare fronte con le dotazioni previste nel proprio bilancio sono rimborsate dal loro comune.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210324
Art. 36 - Contributi delle società di assicurazione

N3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210325
Art. 37 - Uniforme e distintivi

N11

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210326
Art. 38 - Norme particolari per le esercitazioni

1. Osservando le dovute precauzioni e cautele e nel rispetto di eventuali prescrizioni da concordare con l'Agenzia provinciale per l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210327
Art. 39 - Servizio obbligatorio per la spazzatura dei camini

N4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210328
CAPO III - NORME RIGUARDANTI IL CORPO PERMANENTE DEI VIGILI DEL FUOCO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210329
Art. 40 - Normativa generale

1. Il Corpo permanente dei vigili del fuoco ha la sua area di competenza e svolge la sua attività principale nel comune di Bolzano N51 ed è diretto, dal punto di vista tecnico e amministrativo, dal comandante del Corpo permanente dei vigili del fuoco, che è funzionario della Provincia.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210330
Art. 41 - Personale del Corpo permanente dei vigili del fuoco

1. Il trattamento giuridico ed economico del personale del Corpo permanente dei vigili del fuoco è disciplinato ai sensi dell'ordinamento del personale della Provincia.

2. Il personale del Corpo è inquadrato nel "ruolo speciale del Corpo permanente dei vigili del fuoco della Provincia". Fino a quando non sarà diversamente disciplinato dalla normativa provinciale, il personale del Corpo permanente dei vigili del fuoco cessa dal servizio con gli stessi limiti di età previsti per i relativi corrispondenti o analoghi livelli ricoperti dal personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210331
Art. 42 - Comandante e Vicecomandante del Corpo permanente dei vigili del fuoco

1. Al servizio del Corpo permanente dei vigili del fuoco è preposto il comandante del Corpo permanente dei vigili del fuoco, il qua

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210332
Art. 43 - Nomina del comandante e del vicecomandante del Corpo permanente dei vigili del fuoco

1. Il comandante e il vicecomandante del Corpo permanente dei vigili del fuoco sono nominati dalla Giunta provinciale per la durata di quattro anni, salvo rinnovo, su proposta dell'assessore competente per il Corpo permanente dei vigili del fuoco.

2. Per l'accesso alla qualifica di comandante del Corpo permanente dei vigili del fuoco

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210333
Art. 44 - Corpo permanente dei vigili del fuoco - Compiti e funzioni

1. Il Corpo permanente dei vigili del fuoco, oltre ai compiti generali del servizio antincendi, svolge le seguenti funzioni:

a) N70

b) servizio tecnico a tutela delle persone dai pericoli derivanti dall'impiego dell'energia nucleare;

c)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210334
Art. 45 - Corpo permanente dei vigili del fuoco - Lavori ed acquisti

1. I lavori, acquisti e servizi espletati dal Corpo permanente dei vigili del fuoco sono eseguiti di norma in economia tramite il comandante o altro delegato, nei limiti del programma degli investimenti e dei mezzi finanziari autorizzati “dall’Agenzia”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210335
CAPO IV - NORME RIGUARDANTI I CORPI E LE UNIONI DEI CORPI DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210336
Art. 46 - Norme generali

1. L'opera dei vigili del fuoco è volontaria e onorifica e non è svolta in veste di rapporto di lavoro o comunque di collaborazione lavorativa.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210337
Art. 47 - I Corpi dei vigili del fuoco volontari

1. Salvo le diverse disposizioni riguardanti il Corpo permanente dei vigili del fuoco per la città capoluogo di provincia, ogni amministrazione comunale è responsabile sul proprio territorio del servizio antincendi, da disciplinare sulla base delle prescrizioni della presente legge e delle direttive emanate dall’assessore provinciale competente in materia di protezione antincendi e civile.N12

2. Il Consiglio comunale può ema

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210338
Art. 48 - Il comandante

1. Il comandante e il vicecomandante del Corpo dei vigili del fuoco volontari sono nominati dal sindaco su designazione del Corpo; la designazione avviene mediante

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210339
Art. 49 - Infortuni, malattie e rimborsi

1. In caso di decesso oppure di invalidità temporanea o permanente, a causa di infortunio occorso o da infermità contratta durante il servizio o per causa di servizio, l’Agenzia provvede, sulla base dei criteri determinati con decreto del direttore dell’Agenzia, da pubblicarsi nell’albo online dell’Agenzia stessa, all’erogazione di un’indennità in favore degli interessati definiti nei predetti criteri.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210340
Art. 50 - Oneri finanziari e obblighi a carico del comune

1. Il comune fornisce ai Corpi dei vigili del fuoco volontari i locali adatti per un adeguato espletamento del servizio antincendi, provvede all'installazione e alla manutenzione di idranti stradali, al rifornimento idrico più appropriato alle esigenze locali, nonché alla fornitura di eventuali apparecchi di allarme, in conformità alle direttive emanate dalla Giunta provinciale. A tale scopo le amministrazioni comunali possono richiedere le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210341
Art. 51 - Piano di finanziamento delle dotazioni di servizio dei Corpi dei vigili del fuoco volontari

N19

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210342
Art. 52 - Concessione ed erogazione di contributi, sussidi e finanziamenti

N12

1. “Il direttore dell’Agenzia può, previa approvazione dei programmi da parte dell’assessore competente,” N2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210343
Art. 53 - Unioni distrettuali e Unione provinciale dei Corpi dei vigili del fuoco volontari

1. Ai fini di garantire il coordinamento e l'organizzazione del servizio, di promuovere lo spirito di solidarietà, di incrementare l'interesse generale, i Corpi dei vigili del fuoco volontari si costituiscono in Unioni distrettuali e nell'Unione provinciale. È possibile la costituzione di una società cooperativa.

2. Le modalità di istituzione, gli organi, le competenze delle singole strutture e la loro organizzazione sono definiti nel rispettivo statuto, da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210344
CAPO V - SQUADRE AZIENDALI ANTINCENDI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210345
Art. 54 - Istituzione e competenze

1. La Giunta provinciale stabilisce quali stabilimenti, industrie, depositi e simili debbano avere un proprio servizio di prevenzione incendi e di intervento, la misura minima di detto servizio nonché le caratteristiche degli impianti e dei materiali e il numero dei

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210346
CAPO VI - SCUOLA PROVINCIALE ANTINCENDI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210347
Art. 55 - Funzionamento e finanziamenti

1. La Giunta provinciale è autorizzata a incaricare l'Unione provinciale dei Corpi dei vigili del fuoco volontari o un altro ente idoneo alla gestione della Scuola provinciale antincendi, che organizza e svolge corsi teorico-pratici di formazione per gli appartenenti ai Corpi dei vigili del fuoco.

2. La formazione può anche comprendere periodi formativi presso altre istituzioni, scuole o altri centri di formazione situati in e fuori provincia o all'estero. Tale formazione può essere finanziata fino al 100 per cento dalla Scuola provinciale antincendi. N74

3. La Scuola provinciale antincendi può anche sv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210348
TITOLO IV - NORME FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210349
Art. 56 - Abrogazione di norme

1. Con l'entrata in vigore del presente testo unico sono abrogati la legge provinciale 11 agosto 1988, n. 30, la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210350
Art. 57 - Disposizioni finanziarie

1. Gli oneri per l'attuazione della presente legge trovano copertura con le assegnazioni annue della Regione per l'esercizio delle f

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210351
Art. 58 - Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il 1° gennaio 2003.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
29464 10210352
Art. 59 - Norma transitoria

N21

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Prevenzione Incendi
  • Uffici e luoghi di lavoro

Prevenzione incendi nei luoghi di lavoro

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Sicurezza
  • Prevenzione Incendi

Le norme di sicurezza e antincendio per le attività di spettacolo viaggiante

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Prevenzione Incendi

Norme di Prevenzione incendi

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Prevenzione Incendi

Prevenzione incendi: adempimenti tecnico-amministrativi, vigilanza, sanzioni

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Protezione civile
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Calamità/Terremoti

Inadempimento o ritardo per impossibilità della prestazione ed emergenza sanitaria

A cura di:
  • Emanuela Greco