FAST FIND : NR8071

L. R. Friuli Venezia Giulia 12/02/2001, n. 3

Disposizioni in materia di sportello unico per le attività produttive e semplificazione di procedimenti amministrativi e del corpo legislativo regionale.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 08/07/2019, n. 9
- L.R. 29/04/2019, n. 6
- L.R. 20/10/2017, n. 34
- L.R. 25/09/2015, n. 21
- Sentenza C. Cost. 27/03/2014, n. 54
- L.R. 21/12/2012, n. 26
- L.R. 01/04/2011, n. 4
- L.R. 29/12/2010, n. 22
- L.R. 21/10/2010, n. 17
- L.R. 30/07/2009, n. 13
- L.R. 05/12/2005, n. 29
- L.R. 04/06/2004, n. 18
Scarica il pdf completo
25226 5738834
CAPO I - FINALITÀ, PRINCIPI ORGANIZZATIVI E PROCEDIMENTALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738835
Art. 1 - (Finalità)

N4

1. La presente legge disciplina i procedimenti relativi all’avvio e all&rsquo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738836
Art. 2 - (Principi e ambito di applicazione)

N4

1. Lo sportello unico per le attività produttive e per le attività di servizi, di seguito denominato sportello unico, costituisce l’unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva e di servizi.

2. È garantito in ogni caso al richiedente l’accesso diretto agli uffici competenti per l’acquisizione di ogni informazione utile all’iter della richiesta ai fini dell’accesso e dello svolgimento delle attivit&agra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738837
Art. 3 - (Esclusioni)

N4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738838
Art. 4 - (Assistenza e tutoraggio alle imprese e ai prestatori di servizi)

N4

1. L’assistenza alle imprese e ai prestatori di servizi è fornita in modo chiaro e non ambiguo e, ove possibile, anche in altra lingua comunitaria. Essa consiste nella raccolta e diffusione, anche in via telematica, delle informazioni concernenti l’insediamento e lo svolgimento delle attività produttive e l’avvio e lo svolgimento delle attività di servizi nel territorio regionale, con particolare riferimento all’impiego delle procedure telematiche per la presentazione delle istanze, alle normative applicabili, agli strumenti agevolativi e all’attività dello sportello unico, nonché nella raccolta e diffusione delle informazioni concernenti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738839
Art. 5 - (Portale dello sportello unico)

N4

1. L’Amministrazione regionale realizza il portale dello sportello unico per lo svolgimento informatizzato delle procedure e delle formalità relative all’insediamento e allo svolgimento delle attività produttive e all’avvio e allo svolgimento delle attività di servizi nel territorio regionale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738840
Art. 6 - (Coordinamento tra pubbliche amministrazioni e individuazione dei procedimenti di competenza dello sportello unico)

N4

1. La Regione promuove accordi e forme di coordinamento tra pubbliche amministrazioni al fine di sostenere lo svolgimento delle funzioni degli sport

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738841
Art. 7 - (Semplificazione dei procedimenti amministrativi regionali)

N4

1. Ai fini della massima acceler

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738842
Art. 8 - (Individuazione delle aree da destinare agli insediamenti produttivi)

1. La individuazione delle aree da destinare all'insediamento di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738843
CAPO II - SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738844
Art. 9 - (Istituzione e gestione dello sportello unico)

N4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738845
Art. 10 - (Funzioni dello sportello unico)

1. Allo sportello unico gli interessati si rivolgono per tutti gli adempimenti procedimentali previsti dalla normativa vigente relativamente alle funzioni in materia di insediamenti produttivi “e di avvio e svolgimento di attività di servizi”.N5

2. Lo sportello unico svolge in particolare i seguenti compiti:

a) attiva e coordina tutti i procedimenti amministrativi afferenti a istanze di realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, ces

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738846
CAPO III - PROCEDIMENTO SEMPLIFICATO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738847
Art. 11 - (Procedimento ordinario mediante conferenza di servizi)

N4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738848
Art. 12 - (Progetto comportante la variazione di strumenti urbanistici)

N4

1. Qualora il progetto presentato sia in contrasto con gli strumenti urbanistici generali e attuativi, approvati o adottati, il Sindaco del Comune interessato o l’organo competente ai sensi dello Statuto comunale, rispettivamente, emette il diniego di permesso di costruire, ovvero sospende

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738849
Art. 12 bis - (Interventi di edilizia produttiva che non configurano variante allo strumento urbanistico generale)

N19

1. Non configurano variante allo strumento urbanistico generale e sono soggetti al procedimento di cui all’articolo 11 i seguenti interventi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738850
Art. 12 ter - (Interventi di edilizia produttiva realizzabili in deroga allo strumento urbanistico generale)

N19

1. Previo parere favorev

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738851
CAPO IV - PROCEDIMENTO MEDIANTE AUTOCERTIFICAZIONE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738852
Art. 13 - (Dichiarazione di inizio attività e silenzio assenso)

N4

1. Nei casi in cui le attività previste dall’articolo 2 siano soggette a dichiarazione di inizio attività o a silenzio assenso ai sensi della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738853
Art. 14 - (Accertamento della conformità urbanistica, della sicurezza degli impianti, della tutela sanitaria e della tutela ambientale)

N4

1. Nei casi di cui all’articolo 13, lo sportello unico e gli altri uffici interessati, ciascuno per le materie di propria competenza, verificano la conformità degli interventi agli strumenti urbanistici, il rispetto dei piani territoriali, nonché la insussistenza di vincoli sismici, idraulici, idrogeologici, forestali e ambientali, di tutela del patrimonio storico, artistico e archeologico, i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738854
CAPO V - PROCEDURA DI COLLAUDO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738855
Art. 15 - (Chiusura dei lavori e collaudo)

N5

1 ante. Il soggetto interessato comunica allo sportello unico la chiusura dei lavori trasmettendo la dichiarazione del direttore dei lavori con la quale si attesta la conformità dell’opera al progetto presentato e la sua agibilità, ovvero il certificato di collaudo, quando il collaudo è previsto dalle norme vigenti. N9

1. Le strutture e gli impianti sono colla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738856
Art. 16 - (Spese)

1. In relazione ai procedimenti di competenza dello sportello unico, il Comune o i Co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738857
CAPO VI - SEMPLIFICAZIONE DELLE PROCEDURE DI VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738858
Art. 17 - (Sostituzione dell'articolo 10 della legge regionale 43/1990)

1. L'articolo 10 della legge regionale 43/1990, è sostituito dal seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738859
Art. 18 - (Modifica all'articolo 12 della legge regionale 43/1990)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738860
Art. 19 - (Modifiche all'articolo 13 della legge regionale 43/1990)

1. All'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738861
Art. 20 - (Modifiche e integrazioni all'articolo 15 della legge regionale 43/1990)

1. All'articolo 15 della legge regionale 43/1990, al comma 1, le parole "e di esso è fatta menzione nel rapporto di cui all'articolo 18" sono abrogate.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738862
Art. 21 - (Modifica all'articolo 16 della legge regionale 43/1990)

1. All'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738863
Art. 22 - (Modifiche all'articolo 17 della legge regionale 43/1990)

1. La rubrica dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738864
Art. 23 - (Modifiche all'articolo 19 della legge regionale 43/1990)

1. All'articolo 19, comma 1, della legge regionale 43/1990 le parole "Il Presidente della Giunta regionale, previa deli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738865
Art. 24 - (Sostituzione dell'articolo 22 della legge regionale 43/1990)

1. L'articolo 22 della legge regionale 43/1990 è sostituito dal seguente:

"Art. 22 - (Commissione tecnico-consultiva VIA)

1. Presso la Direzione regionale dell'ambiente è istituita la Commissione tecnico-consultiva VIA, che assolve le funzioni di organo di consulenza tecnica dell'Amministrazione regionale nelle materie disciplinate dalla presente legge; la Commissione è composta da:

a) l'Assessore regionale all'ambiente che la presiede;

b) il Direttore regionale dell'ambiente o il suo sostituto, che ne

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738866
Art. 25 - (Integrazione all'articolo 28 della legge regionale 43/1990)

1. All'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738867
CAPO VII - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI LAVORI PUBBLICI

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738868
Art. 27 - (Norma di coordinamento)

1. Nel caso di procedimenti in corso alla data di entrata in vigore della presente legge, l'ente attuatore può richiedere, entro trenta giorni, l'attivazione de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738869
CAPO VIII - NORME TRANSITORIE E FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738870
Art. 28 - (Definizione degli impianti a struttura semplice)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738871
Art. 29 - (Modifiche e integrazioni all'articolo 22 della legge regionale 7/2000)

1. All'articolo 22 della legge regionale 7/2000, dopo il comma 2, è inserito il seguente:

"2 bis. La convocazione della prima riunione della conferenza di servizi deve pervenire alle Amministrazioni interessate, anche per via telematica o informatica, almeno dieci giorni prima della relativa data. Entro i successivi cinque giorni, le Amministrazioni convocate possono richiedere, qualora impossibilitate a partecipare, l'effettuazione della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738872
Art. 30 - (Norma transitoria)

1. Fino alla formale istituzione della Commissione tecnico-consultiva VIA, di cui all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738873
Art. 31 - (Abrogazioni)

1. Sono abrogati gli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738874
CAPO IX - SEMPLIFICAZIONE DEL CORPO LEGISLATIVO REGIONALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738875
Art. 32 - (Finalità)

1. Con il seguente capo la Regione Friuli-Venezia Giulia realizza, mediante l'abrogaz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738876
Art. 33 - (Abrogazione di disposizioni regionali)

1. Sono abrogate le disposizioni regionali indicate nell'allegato B.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738877
Art. 34 - (Conferma delle abrogazioni implicite)

1. È confermata l'abrogazione già disposta in maniera implicita delle d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738878
Art. 35 - (Disposizione finale)

1. Le disposizioni di cui agli allegati B e C continuano ad applicarsi ai rapporti so

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738879
CAPO X - NORME FINANZIARIE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738880
Art. 36 - (Norme finanziarie)

1. Gli oneri derivanti dall'applicazione del disposto di cui all'articolo 5, comma 1, fanno carico alle unità previsionali di base 52.3.1.1.664 e 52.3.1.2.666 dello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2001-2003 e del bilancio per l'anno 2001, con riferimento rispettivamente ai capitoli l56 e 180 del Documento tecnico allegato ai bilanci medesimi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738881
ALLEGATO A) (riferito all'articolo 28) - DEFINIZIONE DEGLI IMPIANTI A STRUTTURA SEMPLICE

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738882
ALLEGATO B) (riferito all'articolo 33) - DISPOSIZIONI LEGISLATIVE ABROGATE

1) legge regionale 6 settembre 1965, n. 19

Provvidenze per l'assistenza scolastica in favore degli studenti della Scuola Media, degli Istituti Professionali e delle Scuole Medie di II grado.

2) legge regionale 26 ottobre 1965, n. 22

Provvidenze per l'edilizia scolastica.

3) articolo 1, primo comma, numero 1, lettera a) e numero 6, lettera c) della legge regionale 29 ottobre 1965, n. 23

Sovvenzioni, contributi, sussidi e spese dirette, per finalità istituzionali.

4) legge regionale 11 novembre 1965, n. 25

Contributi sugli interessi dei mutui contratti per la costruzione, l'ampliamento e l'ammodernamento tecnologico degli stabilimenti industriali.

5) legge regionale 7 dicembre 1965, n. 30

Provvidenze per la prevenzione delle inondazioni e per la riparazione dei danni alle opere pubbliche provocati da calamità naturali e da eccezionali avversità atmosferiche, nell'anno 1965.

6) legge regionale 29 dicembre 1965, n. 32

Provvidenze per la sistemazione ed il completamento di strade di interesse turistico.

7) legge regionale 31 dicembre 1965, n. 36

Provvedimenti per agevolare la costruzione, l'ampliamento e l'ammodernamento di ospedali civili, di centri ambulatoriali ed igienico - sanitari, e di impianti idrotermali ed idrominerali, nonché per migliorare le attrezzature e gli impianti sanitari.

8) legge regionale 23 maggio 1966, n. 6

Concessione di contributi a favore di Comuni deficitari in ordine a mutui per opere pubbliche, assunti negli anni 1963, 1964, 1965, senza il contributo dello Stato.

9) legge regionale 7 giugno 1966, n. 9

Contributo a favore del Consorzio per l'incremento degli studi e delle ricerche degli Istituti di fisica dell'Università di Trieste.

10) legge regionale 27 giugno 1966, n. 10

Provvidenze per le infrastrutture scolastiche.

11) legge regionale 11 luglio 1966, n. 13

Provvidenze a favore dell'istruzione professionale e delle scuole per infermieri ed assistenti sanitari

12) legge regionale 19 luglio 1966, n. 15

Provvidenze per l'assistenza scolastica in favore degli alunni della scuola materna e della scuola dell'obbligo e degli studenti degli Istituti professionali e delle scuole medie di II grado - Modificazioni ed integrazioni della legge regionale 6 settembre 1965, n. 19.

13) legge regionale 10 agosto 1966, n. 19

Sovvenzioni e sussidi per lo sviluppo dei servizi di pronto soccorso sanitario stradale.

14) legge regionale 10 agosto 1966, n. 20

Provvedimenti per agevolare ed incrementare la costruzione di impianti ed attrezzature, sportivi e ricreativi.

15) legge regionale 22 agosto 1966, n. 23

Piano di intervento regionale per agevolare l'esecuzione di opere pubbliche.

16) legge regionale 24 ottobre 1966, n. 28

Provvedimenti per favorire la ricerca di sostanze minerali e di altre risorse naturali.

17) legge regionale 15 novembre 1966, n. 30

Provvedimenti a favore dei Centri per malattie sociali.

18) legge regionale 12 dicembre 1966, n. 31

Autorizzazione di un ulteriore limite di impegno per la concessione di contributi ai sensi dell'articolo 6 della legge regionale 31 dicembre 1965, n. 36.

19) legge regionale 15 dicembre 1966, n. 32

Aumento del limite di impegno per la concessione di contributi ai sensi della legge regionale 11 novembre 1965, n. 25.

20) legge regionale 27 gennaio 1967, n. 3

Provvidenze integrative a favore delle imprese colpite dalle alluvioni o mareggiate dell'autunno 1966 nel territorio regionale.

21) legge regionale 22 maggio 1967, n. 7

Norme di integrazione della legge regionale 23 maggio 1966, n. 6 - Provvidenze a favore di Comuni deficitari.

22) legge regionale 14 giugno 1967, n. 12

Provvedimenti per agevolare ed incrementare l'acquisizione e urbanizzazione primaria di aree destinate all'edilizia economica e popolare e per la formazione di piani urbanistici previsti dalla legge 18 aprile 1962, n.167 e successive modificazioni e integrazioni.

23) legge regionale 20 giugno 1967, n. 13

Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 26 ottobre 1965, n. 22.

24) articoli 7 e 8 della legge regionale 9 agosto 1967, n. 20

Modifiche alla legge regionale 25 agosto 1965, n. 16, riguardante provvedimenti per lo sviluppo del turismo, del patrimonio alberghiero, degli impianti turistico - sportivi e di quelli alpinistico - speleologici della regione.

25) legge regionale 24 agosto 1967, n. 21

Provvedimenti per il miglioramento degli esercizi di affittacamere e degli esercizi di ristorazione ai fini dello sviluppo del turismo regionale.

26) articoli 21, 23, 24, 27, 28, 35, 41 e da 65 a 67 della legge regionale 18 ottobre 1967, n. 22

Esercizio di funzioni amministrative in materia di opere pubbliche, di urbanistica e di edilizia popolare - Istituzione di uffici ed organi tecnici regionali.

27) legge regionale 20 ottobre 1967, n. 24

Modifica alla legge regionale 20 giugno 1967, n. 13 ed interpretazione autentica della legge regionale 26 ottobre 1965, n. 22.

28) articoli da 2 a 8 e da 15 a 20 della legge regionale 27 novembre 1967, n. 26

Finanziamenti straordinari per opere ed attrezzature rivolte ad incentivare lo sviluppo delle attività economiche e della istruzione superiore nella regione.

29) legge regionale 22 gennaio 1968, n. 7

Modifica all'art. 2 della legge regionale 10 agosto 1966, n. 19, riguardante sovvenzioni e sussidi per lo sviluppo dei servizi di pronto soccorso sanitario stradale.

30) legge regionale 19 febbraio 1968, n. 10

Ulteriori provvidenze per le infrastrutture scolastiche di cui alla legge regionale 27 giugno 1966, n. 10.

31) legge regionale 7 marzo 1968, n. 11

Provvedimenti per lo sviluppo dei servizi sanitari delle istituzioni per l'assistenza psichiatrica e di igiene mentale.

32) legge regionale 7 marzo 1968, n. 13

Ulteriore autorizzazione di spesa per la concessione dei contributi previsti dalla legge regionale 20 luglio 1967, n. 16, concernente "Provvedimenti per lo sviluppo del patrimonio zootecnico e per la valorizzazione della produzione animale nella regione".

33) legge regionale 7 marzo 1968, n. 14

Ulteriore autorizzazione di spesa per la concessione dei contributi previsti dalla legge regionale 30 dicembre 1967, n. 29, concernente "Provvedimenti per lo sviluppo delle colture pregiate"

34) legge regionale 11 marzo 1968, n. 16

Ulteriore autorizzazione di spesa per la concessione delle sovvenzioni e dei sussidi previsti dalla legge regionale 15 novembre 1966, n. 30, concernente "Provvedimenti a favore dei centri per malattie sociali".

35) legge regionale 16 aprile 1968, n. 24

Autorizzazione all'acquisto di beni immobili siti nel compendio minerario regionale di Cave del Predil e alla corresponsione di indennizzi per costruzioni e miglioramenti di immobili siti su terreno demaniale, trasferito alla Regione.

36) legge regionale 16 aprile 1968, n. 25

Limitazione delle catture di salmonidi nelle acque interne del Friuli - Venezia Giulia.

37) legge regionale 16 aprile 1968, n. 26

Finanziamento delle opere di sistemazione dei servizi di confine al valico di Coccau.

38) legge regionale 16 aprile 1968, n. 27

Finanziamento di un lotto funzionale del raccordo autostradale Villesse - Gorizia.

39) articoli 14 e 15 della legge regionale 22 agosto 1968, n. 30

Modificazioni all'ordinamento dell'Amministrazione regionale - Istituzione dell'Assessorato dell'urbanistica e del Servizio di vigilanza sulle cooperative, passaggio del Servizio dei trasporti alla Presidenza della Giunta regionale e nuove disposizioni sull'Ufficio legislativo e legale.

40) legge regionale 27 agosto 1968, n. 31

Sovvenzioni a favore di Istituzioni scolastiche di interesse regionale.

41) legge regionale 15 novembre 1968, n. 33

Modificazioni ed integrazioni alla legge regionale 31 dicembre 1965, n. 36.

42) legge regionale 25 novembre 1968, n. 35

Ulteriore finanziamento della legge regionale 1° settembre 1966, n. 25, per la concessione di sussidi straordinari a studenti bisognosi.

43) articoli 1 e 2 della legge regionale 23 dicembre 1968, n. 40

Contributi a Centri e Istituti di documentazione operanti nella Reg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
25226 5738883
ALLEGATO C (riferito all'articolo 34) - CONFERMA DI ABROGAZIONI IMPLICITE

1) legge regionale 21 novembre 1964, n. 3

Norme concernenti il trattamento economico del personale comandato od assunto provvisoriamente per la prima costituzione degli uffici regionali.

(Implicitamente abrogata dal combinato disposto delle leggi regionali 28 marzo 1968, n. 21 e 28 marzo 1968, n. 22)

2) legge regionale 8 marzo 1965, n. 2

Istituzione del "Comitato degli Assessori Regionali per lo sviluppo della montagna" e della "Commissione consultiva per l'economia montana".

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 31 ottobre 1987, n. 35)

3) legge regionale 12 aprile 1965, n. 3

Norme per la sistemazione del personale con mansioni di infermiere generico.

(Implicitamente abrogata dall'articolo 2, primo comma, del DPR 9 agosto 1966, n. 869)

4) legge regionale 25 giugno 1965, n. 7

Ordinamento e Sede di alcuni Uffici della Regione, contingenti numerici provvisori del personale e modifiche alla legge regionale 21 novembre 1964, n. 3.

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 1° marzo 1988, n. 7)

5) legge regionale 22 luglio 1965, n. 12

Contributi in capitale a favore dei Comuni e degli Istituti Autonomi Case Popolari della Regione per la costruzione di alloggi a carattere popolare.

(Implicitamente abrogata dall'articolo 129, primo comma, della legge regionale 1 settembre 1982, n. 75)

6) legge regionale 3 agosto 1965, n. 13

Provvedimenti a favore della bachicoltura regionale.

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 1° giugno 1966, n. 8)

7) legge regionale 16 novembre 1965, n. 26

Contributi sui capitali mutuati per la costruzione di alloggi a carattere popolare.

(Implicitamente abrogata dall'articolo 129, primo comma, della legge regionale 1° settembre 1982, n. 75)

8) legge regionale 31 dicembre 1965, n. 35

La formazione professionale dei lavoratori nella Regione Friuli - Venezia Giulia.

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 18 maggio 1978, n. 42)

9) legge regionale 4 aprile 1966, n. 4

Modificazioni alla legge regionale 31 agosto 1964, n. 1.

(Implicitamente abrogata dall'articolo 11 della legge regionale 13 giugno 1980, n. 12)

10) legge regionale 25 maggio 1966, n. 7

Istituzione e ordinamento dell'Azienda delle foreste della Regione Friuli-Venezia Giulia.

11) legge regionale 1° luglio 1966, n. 11

Modificazioni alla legge regionale 21 novembre 1964, n. 3.

(Implicitamente abrogata dal combinato disposto delle leggi regionali 28 marzo 1968, n. 21 e 28 marzo 1968, n. 22)

12) legge regionale 11 agosto 1966, n. 21

Provvedimenti per il rilevamento delle risorse idriche regionali.

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 16 agosto 1979, n. 42)

13) legge regionale 10 febbraio 1967, n. 4

Contingenti numerici provvisori del personale regionale.

(Implicitamente abrogata dal combinato disposto delle leggi regionali 28 marzo 1968, n. 21 e 28 marzo 1968, n. 22)

14) legge regionale 6 giugno 1967, n. 10

Modifiche alla legge regionale 22 dicembre 1965, n. 33.

(Implicitamente abrogata dall'articolo 80 della legge regionale 13 luglio 1998, n. 12 a decorrere dal termine ivi previsto)

15) articoli da 47 a 48 bis della legge regionale 18 ottobre 1967, n. 22

Esercizio di funzioni amministrative in materia di opere pubbliche, di urbanistica e di edilizia popolare - Istituzione di uffici ed organi tecnici regionali.

(Implicitamente abrogati dalla legge regionale 1° settembre 1982, n. 75)

16) articoli da 50 a 54 della legge regionale 18 ottobre 1967, n. 22

Esercizio di funzioni amministrative in materia di opere pubbliche, di urbanistica e di edilizia popolare - Istituzione di uffici ed organi tecnici regionali.

(Implicitamente abrogati dalla legge regionale 31 ottobre 1986, n. 46)

17) legge regionale 29 dicembre 1967, n. 27

Provvedimenti per incentivare l'edilizia popolare ed economica nella regione.

(Implicitamente abrogata dall'articolo 129, primo comma, legge regionale 1° settembre 1982, n. 75)

18) legge regionale 7 marzo 1968, n. 12

Ulteriore autorizzazione di spesa per le finalità previste dalla legge regionale 23 gennaio 1967, n. 2, concernente "Interventi d urgenza per lavori ed opere di competenza dell'Assessorato dell'agricoltura, delle foreste e dell'economia montana".

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 29 dicembre 1976, n. 69)

19) legge regionale 15 marzo 1968, n. 17

Integrazioni alla legge regionale 6 luglio 1966, n. 12, concernente: "Opere di prevenzione e soccorso per calamità naturali".

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 28 agosto 1982, n. 68)

20) legge regionale 28 marzo 1968, n. 21

Stato giuridico e trattamento economico del personale della Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia.

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 5 agosto 1975, n. 48)

21) legge regionale 20 dicembre 1968, n. 38

Modificazioni alla legge regionale 28 marzo 1968, n. 21.

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 5 agosto 1975, n. 48)

22) legge regionale 3 giugno 1969, n. 9

Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 11 agosto 1966, n. 21, concernente provvedimenti per il rilevamento delle risorse idriche regionali.

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 16 agosto 1979, n. 42)

23) legge regionale 30 giugno 1969, n. 10

Norme d'interpretazione, d'integrazione e di modifica della legge regionale 28 marzo 1968, n. 21, concernente lo stato giuridico ed il trattamento economico del personale della Regione Friuli - Venezia Giulia.

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 5 agosto 1975, n. 48)

24) legge regionale 22 luglio 1969, n. 15

Provvedimenti in materia di edilizia popolare ed economica.

(Implicitamente abrogata dall'articolo 129, primo comma, legge regionale 1° settembre 1982, n. 75)

25) legge regionale 28 luglio 1969, n. 22

Rifinanziamento con modifiche della legge regionale 18 agosto 1966, n. 22, concernente il recupero sociale dei minorati psichici e fisici.

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 19 dicembre 1986, n. 56)

26) legge regionale 29 luglio 1969, n. 23

Disposizioni transitorie relative alla legge regionale 31 dicembre 1965, n. 35, concernente la formazione professionale dei lavoratori nella Regione Friuli - Venezia Giulia.

(Implicitamente abrogata dalla legge regionale 18 maggio 1978, n. 42)

27) articoli da 1 a 5 e 11, 12, 15 e 16 legge regionale 14 agosto 1969, n. 29

Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 18 ottobre 1967, n. 22 concernente: "Esercizio di funzioni amministrative in materia di opere pubbliche, di urbanistica e di edilizia popolare. - Istituzione di uffici e organi tecnici regionali".

(Implicitamente abrogati dalla legge regionale 13 aprile 1978, n. 24)

28) articolo 13 legge regionale 14 agosto 1969, n. 29

Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 18 ottobre 1967, n. 22 concernente: "Esercizio di funzioni amministrative in materia di opere pubbliche, di urbanistica e di edilizia popolare. - Istituzione di uffici e organi tecnici regionali".

(Implicitamente abrogato dalla legge regionale 1° settembre 1982, n. 75)

29) articoli 14 e 17 legge regionale 14 agosto 1969, n. 29

Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 18 ottobre 1967, n. 22 concernente: "Esercizio di funzioni amministrative in materia di opere pubbliche, di urbanistica e di edilizia popolare. - Istituzione di uffici e organi tecnici regionali".

(Implicitamente abrogati dalla legge regionale 31 ottobre 1986, n. 46)

30) legge regionale 10 novembre 1969, n. 36

Stato giuridico e trattamento economico del personale delle carriere degli Ispettori, dei Sottufficiali e delle Guardie del Corpo fore

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Tutela ambientale

L’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA)

COSA È L’ AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA) (Finalità dell’AIA e normativa di riferimento; Autorizzazioni e provvedimenti sostituiti dall’AIA; Rapporti tra AIA e Valutazione di impatto ambientale (VIA); Rapporti tra AIA e altre autorizzazioni non ambientali e/o edilizie) - INTERVENTI SOGGETTI AD AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA) (Campo di applicazione dell’AIA; Esclusioni; Competenza al rilascio dell’AIA; Tabella completa impianti soggetti ad Autorizzazione integrata ambientale) - DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Contenuti della domanda di AIA in sede statale; Modulistica per la domanda di AIA in sede statale; Domanda di AIA in sede regionale o delle Province autonome; La relazione di riferimento per le attività che utilizzano sostanze pericolose; Oneri istruttori e spese per rilievi, accertamenti e sopralluoghi) - PROCEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Presentazione della domanda e verifica; Pubblicazione dei dati sulla domanda e osservazioni del pubblico; Istruttoria e acquisizione di atti e prescrizioni; Coordinamento autorizzazioni su parti diverse della stessa installazione; Conclusione del procedimento; Accordi tra gestore ed enti pubblici per impianti di preminente interesse nazionale; Direttiva per la conduzione dei procedimenti di AIA) - PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Condizioni per il rilascio dell’AIA; Contenuto dell’AIA) - RINNOVO O RIESAME DELL’AIA, MODIFICHE AGLI IMPIANTI (Rinnovo o riesame dell’AIA; Modifiche degli impianti sottoposti ad Autorizzazione integrata ambientale) - SANZIONI (Diffida, sospensione attività e chiusura installazione; Sanzioni penali e amministrative.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Studio Groenlandia
  • Demanio idrico
  • Demanio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Pubblica Amministrazione

Concessioni demaniali marittime, canoni aggiornati, proroghe e scadenze

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Pubblica Amministrazione
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Procedimenti amministrativi

La certificazione di agibilità degli edifici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali
  • Procedimenti amministrativi

Norme di trasparenza e anticorruzione per Ordini e Collegi professionali

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Rosalisa Lancia
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione

Scia: termini inizio attività, poteri inibitori dell’amministrazione e annullamento in autotutela

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Energia e risparmio energetico
  • Mercato del gas e dell'energia

Certificazione dei gestori dei sistemi di stoccaggio del gas

  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2022

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali