FAST FIND : NR31243

D. Pres.P. Trento 03/11/2008, n. 50-157/Leg.

Regolamento concernente le procedure per l'individuazione delle zone speciali di conservazione e delle zone di protezione speciale, per l'adozione e l'approvazione delle relative misure di conservazione e dei piani di gestione delle aree protette provinciali, nonché la composizione, le funzioni e il funzionamento della cabina di regia delle aree protette e dei ghiacciai e le disposizioni per la valutazione di incidenza (articoli 37, 38, 39, 45, 47 e 51 della legge provinciale 23 maggio 2007, n. 11).
Stralcio.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.P. 23/04/2021, n. 6
- D. Pres. P. 21/09/2018, n. 14-89/Leg.
- D. Pres. P. 12/04/2016, n. 2-36/Leg.
- D. Pres. P. 09/04/2014, n. 5-7/Leg.
- Delib. G.P. 03/08/2012, n. 1660
Scarica il pdf completo
1199949 7342631
[Premessa]

 

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342632
Art. 1 - Oggetto e definizioni

1. In attuazione dei seguenti articoli della legge provinciale 23 maggio 2007, n. 11 (Governo del territorio forestale e montano, dei corsi d'acqua e delle aree protette) questo regolamento definisce:

a) le procedure di competenza della Provincia per l'individuazione delle zone speciali di conservazione e delle zone di protezione speciale, nonché per l'adoz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342633
Titolo I - Disposizioni relative alle zone speciali di conservazione e delle zone di protezione speciale, alla conservazione e alla gestione delle aree protette provinciali nonché alla cabina di regia delle aree protette e dei ghiacciai
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342634
Capo I - Procedura per l'individuazione delle ZPS e per l'adozione delle relative misure di conservazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342635
Art. 2 - Procedura per l'individuazione delle ZPS

1. Previa consultazione del comune e della comunità territorialmente interessata, la struttura provinciale competente trasmette l'elenco delle ZPS e la relativa documentazione tecnico-scientifica, corredata da cartografia e da un documento di specificazione degli obiettivi di tutela naturalistico-ambientale, ai comuni ed alle comunità terr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342636
Art. 3 - Adozione e approvazione delle misure di conservazione generali e specifiche delle ZPS

1. Ai sensi dell'articolo 38, comma 2, della legge provinciale, la struttura provinciale competente trasmette il documento contenente le misure di conservazione generali delle ZPS ai comuni, alle comunità, agli enti di gestione dei parchi naturali provinciali, alle amministrazioni separate dei beni di uso civico, ai comitati agricoli territoriali di sviluppo rurale territorialmente interessati nonché ai proprietari forestali di almeno 100 ettari ricadenti all'interno di ogni sin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342637
Art. 4 - Adozione e approvazione delle misure di conservazione specifiche per le ZPS ricadenti all'interno dei parchi naturali provinciali

1. Ai sensi degli articoli 38, comma 3, lettera a), e 43, comma 2, lettera f), della legge provinciale, le misure di conservazione specifiche delle ZPS ricaden

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342638
Art. 5 - Adozione e approvazione delle misure di conservazione specifiche per le ZPS gestite attraverso la rete di riserve

N12

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342639
Capo II - Procedura per l'individuazione delle ZSC e delle relative misure di conservazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342640
Art. 6 - Procedura per l'individuazione delle ZSC

1. Per l'individuazione delle ZSC si applica la procedura prevista dall'articolo 2.

2. Ai fini della designazione delle ZSC, i p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342641
Art. 7 - Adozione e approvazione delle misure di conservazione generali e specifiche delle ZSC

1. Per l'adozione e l'approvazione delle misure di conservazione generali e specifiche delle ZSC si applica la procedura prevista dagli articoli 3, 4 e 5.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342642
Capo III - Procedura per l'adozione e l'approvazione dei piani di gestione delle riserve naturali provinciali, delle riserve locali comunali, delle riserve locali private e della rete di riserve
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342643
Art. 8 - Approvazione dei piani di gestione delle riserve naturali provinciali

1. In relazione a quanto previsto dall'articolo 45, comma 1, della legge provinciale, la struttura provinciale competente valuta la necessità di adottare un piano di gestione.

2. Ove sia riconosciuta tale necessità, la struttura provinciale competente predispone il progetto di piano di gestione e lo trasmette ai comuni, alle comunità, alle amministr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342644
Art. 9 - Approvazione dei piani di gestione delle riserve locali comunali

1. Qualora i comuni interessati intendano dotarsi di un piano di gestione, ai sensi dell'articolo 45, comma 6, della legge provinciale, adottano il progetto di piano, in coerenza con le previsioni del piano regolatore generale e pubblicano l'avviso del deposi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342645
Art. 10 - Approvazione dei piani di gestione delle riserve locali private

1. Per l'individuazione e l'istituzione di aree quali riserve locali private, ai sensi dell'articolo 35, comma 12, della legge provinciale, le Regole di Spinale e Manez, la Magnifica Comunità di Fiemme ed i soggetti privati, sulla base di idon

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342646
Art. 11 - Approvazione dei piani di gestione della rete di riserve

N8

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342647
Art. 12 - Disposizioni comuni

1. Costituiscono elementi essenziali dei piani di gestione:

a) la descrizione delle caratteristiche fisiche e biologiche dell'area nonché dei valori culturali, paesaggistici e socio-economici riferibili allo stessa e agli ambiti territoriali circostanti;

b) la cartografia di base riportante

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342648
Capo IV - Disposizioni relative alla cabina di regia delle aree protette e dei ghiacciai
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342649
Art. 13 - Funzioni e composizione della cabina di regia

1. La cabina di regia svolge le funzioni previste dall'articolo 51 della legge provinciale.

2. La cabina di regia è costituita dalla Giunta provinciale, nel rispetto del principio delle pari opportunità, ed è composta da:

a) l'assessore competente in materia di aree protette con funzioni di presidente della cabina;

b) i presidenti dei parchi naturali provinciali;

c) il presidente del “c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342650
Art. 14 - Criteri per il funzionamento

1. Il funzionamento della cabina di regia è disciplinato con apposito regolamento interno approvato dai due terzi dei componenti della cabina stessa, attenendosi ai seguenti criteri:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342651
Titolo II - Valutazione di incidenza
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342652
Capo I - Valutazione di incidenza dei progetti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342653
Art. 15 - Tipologie di progetti che non presentano incidenze significative

1. Ai sensi dell'articolo 39, comma 4, lettera b), non presentano incidenza significativa su siti e zone i tipi di progetto e di intervento, anche se situati al di fuori di siti o zone, individuati dalla Giunta provinciale, previo p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342654
Art. 16 - Verifica preventiva del requisito di incidenza significativa

1. Chiunque intenda realizzare un progetto assoggettabile a valutazione di incidenza, non ricadente nelle tipologie previste ai sensi dell'articolo 15, può sottoporre a verifica preventiva il progetto stesso previa presentazione alla struttura provinciale competente dei seguenti documenti:

a) la domanda, redatta in conformità al modello previsto dall'alle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342655
Art. 17 - Procedura per la valutazione di incidenza dei progetti

1. Fatto salvo quanto previsto dall'articolo 19, comma 1, ai fini della valutazione di incidenza, il proponente presenta alla struttura provinciale competente i seguenti documenti:

a) la domanda, redatta in conformità al modello previsto dall'allegato A;

b) tre copie della relazione d’incidenza, utilizzando il modello previsto dall’allegato C; la relazione deve essere sottoscritta da professionista in posses

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342656
Capo II - Valutazione di incidenza dei piani
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342657
Art. 18 - Procedura per la valutazione di incidenza dei piani

1. Ai sensi dell'articolo 1, comma 1, lettera d), e fatto salvo quanto previsto dall'articolo 19, comma 2, sono sottoposti a valutazione di incidenza gli strumenti di pianificazione urbanistica o che presentino effetti equivalenti e i piani previsti dalla legislazione provinciale di settore, ivi inclusi i piani agricoli/forestali e i piani faunistici e le loro varianti.

2. L'autorità competente effettua la valutazione di incidenza sulla base dello progetto di piano, della relazione di incidenza, redatta secondo il modello previsto dall'allegat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342658
Capo III - Norme di coordinamento
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342659
Art. 19 - Rapporti con la valutazione di impatto ambientale e la valutazione ambientale strategica

1. La valutazione d'incidenza dei progetti è compresa nella procedura di valutazione dell'impatto ambientale (VIA) o nel provvedimento di verifica, disciplinati dalla legge provinciale 29 agosto 1988, n. 28 (Disciplina della valutazione dell'impatto ambientale e ulteriori norme di tutela dell'ambie

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342660
Art. 20 - Norme comuni per la valutazione di incidenza

1. Le autorità competenti ad approvare il piano o il progetto possono impartire le prescrizioni relative alle modalità di realizzazione degli interventi ammessi nonché misure di mitigazione anche in aggiunta o in sostituzione di quell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342661
Art. 21 - Istituzione e gestione del registro relativo alle procedure di valutazione di incidenza

1. Presso la struttura provinciale competente è istituito il registro degli atti e dei dati riguardanti i piani ed i progetti sottoposti a verifica preventiva e a valutazione d'incidenza, in connessione con il sistema informativo territoriale e ambientale della Provincia.

2. Il registro contiene gli atti e i dati relativi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342662
Titolo III - Disposizioni finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342663
Art. 22 - Efficacia della legge e disposizioni transitorie

1. In relazione a quanto disposto dall'articolo 114 della legge provinciale, dalla data dell'entrata in vigore di questo regolamento, trovano applicazione le disposizioni degli articoli 37, 38, 45, 47

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342664
Art. 23 - Abrogazioni

1. Con effetto dalla data di entrata in vigore di questo regolamento, sono abrogate le seguenti disposizioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342665
Art. 24 - Entrata in vigore

1. Questo regolamento entra in vigore il giorno successivo a quello di pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Trentino - Alto Adige.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1199949 7342666
Allegato A - Domanda per progetti localizzati nei siti e nelle zone di importanza comunitaria

(Art. 16, comma 1, e art. 17, comma 1)

 

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Testo coordinato con modifiche fino al D. Pres. 9 aprile 2014, n. 5-7/Leg.

Dalla redazione

  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Tutela ambientale
  • Inquinamento atmosferico
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Contributi a enti locali e regioni per la realizzazione di piste ciclabili - 2021

La misura prevede la concessione di contributi a comuni, città metropolitane, province e regioni per l’abbattimento degli interessi sui mutui relativi ad investimenti per la realizzazione di piste ciclabili. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 4 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Provvidenze

Piemonte: contributi per la riqualificazione dei corpi idrici - Bando 2021

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Enti locali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Pubblica Amministrazione
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Finanza pubblica
  • Difesa suolo

Lombardia: contributi per la manutenzione urgente del territorio a favore dei piccoli comuni

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Amianto - Dismissione e bonifica

Lombardia: 16 milioni per rimuovere l'amianto dalle scuole

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Inquinamento atmosferico

Finanziamento di interventi di riforestazione nelle città metropolitane

Per gli anni 2020 e 2021 sono state stanziate risorse destinate al finanziamento di un programma sperimentale di messa a dimora di alberi, di reimpianto e di silvicoltura, e per la creazione di foreste urbane e periurbane nelle città metropolitane.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Albo nazionale dei gestori ambientali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti

Regime transitorio responsabili tecnici imprese iscritte Albo gestori ambientali

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Monitoraggio e comunicazione dei dati emissioni veicoli pesanti

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Autorizzazione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW