Punti della giurisprudenza

  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

Il reato di abuso d'ufficio in materia edilizia

Contesto normativo - Elementi costitutivi del reato: la condotta dell’agente (violazione di norme di legge o regolamento, omissione di astensione in caso di conflitto di interessi), l’evento del reato (procurare un ingiusto vantaggio patrimoniale, arrecare un ingiusto danno) e la configurazione del dolo (dolo intenzionale come volontà di cagionare l’evento in via primaria, gli elementi sintomatici del dolo) - Concorso del privato nel reato.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Condominio
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Edilizia e immobili

Il decreto ingiuntivo per il recupero degli oneri condominiali non pagati

IL DECRETO INGIUNTIVO PER IL PAGAMENTO DI SOMME (Generalità; Competenza del giudice per territorio e per importo; Contenuti ; Procedimento; Decreto ingiuntivo provvisoriamente (o immediatamente) esecutivo; Formazione del giudicato in assenza di opposizione; Mediazione e negoziazione assistita; Iscrizione di ipoteca giudiziale) - RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO PER ONERI CONDOMINIALI (Generalità e norme di riferimento; Intervento dei creditori; Azione da parte dell’amministratore e sue attribuzioni; Oneri condominiali e decreto immediatamente esecutivo e non; Esempi di prova scritta; Recupero dei crediti e autorizzazione assembleare della spesa; Autorizzazione assembleare all’azione legale; Irregolarità dell’amministratore nell’attività di recupero ; Opposizione del condomino al decreto ingiuntivo; Attribuzioni dell’amministratore e mediazione; Iniziativa da parte del singolo condomino) - INDIVIDUAZIONE DEL DEBITORE (Generalità; Locazione; Usufrutto; Vecchio proprietario; Più proprietari della stessa unità immobiliare; Successione; Fallimento) - OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO E IMPUGNAZIONE DELIBERA ASSEMBLEARE - SUGGERIMENTI PRATICI PER L’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO.
A cura di:
  • Valentina Papanice
  • Urbanistica
  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

Ingiunzione di pagamento per inottemperanza all'ordine di demolizione

Sanzione amministrativa pecuniaria; art. 31, D.P.R. 06/06/2001, n. 380, comma 4-bis; L. 11/11//2014 n. 164; natura punitiva; natura ripristinatoria; giurisdizione del giudice amministrativo; legittimità dell’ordine di demolizione; atto vincolato; atto derivato; ordine di demolizione adottato in vigenza di sequestro penale; validità ed efficacia dell'ingiunzione di pagamento; legittimità dell’ordine di demolizione; principio di legalità e irretroattività delle sanzioni amministrative; L. 24/11/1981 n. 689; condizioni di efficacia; termine di prescrizione; permanenza dell'illecito.
A cura di:
  • Giulio Tomasi
  • Professioni
  • Previdenza professionale
  • Ingegneri e Architetti

Ingegneri e Architetti dipendenti e iscrizione alla gestione separata Inps

PREMESSA, INQUADRAMENTO GIURIDICO DELLA VICENDA (Ingegneri e Architetti dipendenti e divieto di iscrizione all’Inarcassa; La “gestione separata” dell’Inps per i lavoratori autonomi; Gestione separata Inps e Ingegneri e Architetti dipendenti - “Operazione Poseidone”) - PUNTO DELLA GIURISPRUDENZA (La posizione delle corti di merito; L’intervento iniziale della Corte di Cassazione; Le motivazioni della posizione assunta dalla Suprema Corte).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Distanze tra le costruzioni
  • Edilizia e immobili
  • Piano Casa
  • Urbanistica

I limiti di distanza tra fabbricati antistanti

Distanze tra costruzioni; modalità di calcolo delle distanze; prevalenza sui regolamenti locali; norma imperativa; pareti finestrate; edifici preesistenti; centro storico; nuova costruzione; ristrutturazione; demolizione e ricostruzione; deroghe.
A cura di:
  • Giulio Tomasi
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Efficacia temporale, decadenza e proroga del permesso di costruire

Normativa sulla decadenza del permesso di costruire in caso di decorso dei termini; Proroga dei termini; Previsioni urbanistiche contrastanti sopravvenute; La giurisprudenza sui termini di efficacia del permesso di costruire: decadenza di diritto e principali conseguenze, individuazione del dies a quo per il calcolo dei termini, proroga dei termini, quando si configura l’inizio dei lavori, sopravvenute previsioni urbanistiche contrastanti.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Previdenza professionale
  • Geometri
  • Ingegneri e Architetti
  • Previdenza professionale
  • Periti Industriali
  • Fisco e Previdenza
  • Professioni

Professioni tecniche: nozione di reddito professionale rilevante ai fini contributivi

I professionisti sono tenuti a versare alle rispettive casse di previdenza i contributi determinati in relazione al loro “reddito professionale”. Dall'interpretazione più o meno restrittiva di tale nozione dipende la determinazione degli importi imponibili che costituiscono la base per il calcolo dei contributi dovuti. Di seguito una breve rassegna delle sentenze di legittimità in materia, con l’indicazione di alcune fattispecie concrete.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici

Omessa dichiarazione della condanna dell’amministratore cessato dalla carica: conseguenze

Punto della situazione dopo la sentenza della Corte di giustizia UE 20/12/2017, causa C- 178/16, secondo la quale l’omessa dichiarazione da parte dell’offerente della condanna, anche se non ancora definitiva, dell’amministratore cessato dalla carica, comporta la mancata dimostrazione della dissociazione dell’impresa dalla condotta illecita e conseguentemente l’esclusione dalla gara.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

L'avvalimento della certificazione di qualità

Requisiti professionali; oggetto del contratto di avvalimento; determinatezza; criteri di selezione; motivi di esclusione; iscrizione all'Albo nazionale dei gestori ambientali; avvalimento della certificazione di qualità; requisiti soggettivi di qualità; elementi aziendali qualificanti.
A cura di:
  • Giulio Tomasi
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Avvisi e bandi di gara
  • Appalti e contratti pubblici

Partecipazione del RUP alla commissione di gara e profili di incompatibilità

Punto della giurisprudenza sui casi in cui è consentita o meno la partecipazione del Responsabile unico del procedimento in qualità di membro della commissione giudicatrice nei casi di aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, alla luce del disposto dell’art. 77 del D. Leg.vo 50/2016 - come emendato dal D. Leg.vo 57/2017 (c.d. “corretivo”) e delle Linee guida n. 3 di cui alla Delib. ANAC 11/10/2017, n. 1007.
A cura di:
  • Davide Rosas
  • Giuliana Aru