Flash news del
08/08/2019

Prevenzione incendi: RTV per musei, biblioteche e archivi in edifici sottoposti a tutela

Lo schema di decreto ministeriale che approva le norme tecniche di prevenzione incendi per gli edifici sottoposti a tutela contenenti musei, gallerie, esposizioni, mostre, biblioteche e archivi, è stato trasmesso il 17/07/2019 alla Commissione europea affinché quest’ultima, entro il 18/10/2019, possa esaminare il testo notificato e verificare la sua conformità al diritto europeo.

In data 17/07/2019, è stato trasmesso alla Commissione europea lo Schema di decreto ministeriale recante “Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, per edifici sottoposti a tutela ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, aperti al pubblico, destinati a contenere musei, gallerie, esposizioni, mostre, biblioteche e archivi ai sensi dell'articolo 16 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139”.

Il provvedimento in particolare, integra il Codice di prevenzione incendi, di cui al D. Min. Interno 03/08/2015, introducendo nella Sezione V “Regole tecniche verticali” il capitolo V.9 - Musei, gallerie, esposizioni, mostre, biblioteche e archivi.

Nel dettaglio lo schema di decreto si compone di quattro articoli e un allegato, e precisamente:
art. 1: Approvazione delle norme tecniche;
art. 2: Campo di applicazione;
art. 3: Modifiche al Codice di prevenzione incendi;
art. 4: Norme finali;
Allegato: Capitolo V.9 - Musei, gallerie, esposizioni, mostre, biblioteche e archivi in edifici tutelati.

A norma della Dir. 09/09/2015, n. 1535 dell'UE, gli stati membri devono informare la Commissione di qualsiasi progetto di regolamentazione tecnica prima della sua adozione; per un periodo di 3 mesi dalla notifica della bozza (quindi fino al 18/10/2019 per lo schema di D.M. in questione), la Commissione esamina il testo notificato per verificarne la conformità alla normativa europea.
 

Dalla redazione