Flash news del
11/07/2019

Cessazione della qualifica di rifiuto da prodotti assorbenti per la persona: Regolamento in G.U.

Con Decreto del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, pubblicato nella G.U. del 08/07/2019, è stato adottato il Regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto da prodotti assorbenti per la persona.

Il D. Min. Ambiente e Tutela Terr. e Mare 15/05/2019, n. 62 ha adottato il Regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto da prodotti assorbenti per la persona (PAP).

Il Regolamento stabilisce i criteri specifici nel rispetto dei quali le plastiche eterogenee a base di poliolefine, il SAP (Super Absorbent Polymer) e la cellulosa derivanti dal recupero di rifiuti di prodotti assorbenti per la persona, cessano di essere qualificati come rifiuto ai sensi e per gli effetti dell’art. 184-ter, del D. Leg.vo 03/04/2006, n. 152 (Codice dell'ambiente).

In particolare, i materiali derivanti dal recupero dei prodotti assorbenti per la persona cessano di essere qualificati come rifiuto e sono qualificati come plastiche eterogenee a base di poliolefine, SAP ovvero cellulosa, ad alto o a basso contenuto di SAP, se risultano conformi ai requisiti tecnici generali di cui all’allegato 1 e ai rispettivi requisiti tecnici specifici di cui agli allegati 2, 3 e 4 al suddetto D. Min. Ambiente e Tutela Terr. e Mare 15/05/2019, n. 62.

Le plastiche eterogenee a base di poliolefine, il SAP e la cellulosa ad alto o a basso contenuto di SAP, sono utilizzabili esclusivamente per i rispettivi scopi specifici elencati nell’Allegato 5 al medesimo D. Min. Ambiente e Tutela Terr. e Mare 15/05/2019, n. 62 per ciascun materiale.  

Dalla redazione