Flash news del
16/11/2018

Emilia Romagna: per la tutela del patrimonio geologico domande fino al 30/01/2019

Hanno tempo fino al 30/01/2019 gli enti e i soggetti interessati della Regione Emilia Romagna per presentare progetti per la conservazione e la valorizzazione della geodiversità.

Si ricorda che la D.G.R. Emilia Romagna n. 251 del 26/02/2018, pubblicata sul BURERT n. 67 del 21/03/1018, ha approvato criteri, termini e modalità per la concessione e liquidazione dei contributi previsti dall'art. 8, commi 1 e 2, della L.R. Emilia Romagna 10/07/2006, n. 9 per la conservazione e la valorizzazione della geodiversità per le annualità 2018, 2019 e 2020. Il provvedimento - dopo aver individuato i soggetti beneficiari dei contributi, vale a dire i Comuni e le Unioni di Comuni sul cui territorio ricadono geositi e grotte individuati nei catasti dei geositi e delle grotte  - ha fissato i termini per la presentazione delle domande per le varie annualità: per l’anno 2018 il termine è scaduto il 20/04/2018, per gli anni 2019 e 2020 il termine è stato fissato al 30 gennaio.

Pertanto, per l'annualità 2019, gli enti ed i soggetti interessati, possono presentare la domanda per l’assegnazione dei contributi entro il 30/01/2019.
I contributi saranno concessi per progetti e programmi da concludere entro lo stesso anno. Nel caso in cui le iniziative presentate avessero respiro pluriennale sarà finanziata comunque solo la parte relativa all’annualità 2019.
 

 

Dalla redazione