Flash news del
07/11/2018

Fondo Sport e Periferie: stabilite le modalità di gestione delle risorse

È stato pubblicato nella G.U. del 05/11/2018, n. 257 il Decreto del Presidente dei Consiglio dei ministri che fissa i criteri e le modalità di gestione delle risorse del Fondo "Sport e Periferie".

Ai sensi dell'art. 1, comma 362, della L. 27/12/2017, n. 205, è autorizzata la spesa di 10 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2018 al fine di attribuire natura strutturale al Fondo "Sport e Periferie", istituito dall'articolo 15, comma 1, del D.L. 25/11/2015, n. 185.

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 31/10/2018 individua le modalità di gestione delle risorse del sudddetto Fondo, le quali sono finalizzate ai seguenti interventi:
a) ricognizione di impianti sportivi esistenti su tutto il territorio nazionale;
b) realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane;
c) diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti;
d) completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale e internazionale.

Il Decreto prevede che, al fine di selezionare le richieste di intervento da finanziare, entro il 15 novembre di ogni anno, l’Ufficio per lo sport pubblica sul proprio sito internet istituzionale un bando denominato "Bando Sport e Periferie". Le richieste devono essere presentate all’Ufficio per lo sport a mezzo posta elettronica certificata entro 30 giorni dalla pubblicazione del Bando.   

Dalla redazione