Flash news del
11/10/2018

Rating di legalità: il requisito del fatturato minimo è necessario anche in fase di rinnovo

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha aggiornato le proprie FAQ in materia di rating di legalità, specificando in particolare che il requisito del fatturato minimo di 2 milioni di euro è necessario anche in fase di rinnovo.

L’AGCM, dato atto che il numero crescente delle domande di rinnovo del rating di legalità è pari attualmente a circa il 25% delle attribuzioni complessive in materia di rating, ha ritenuto di chiarire la propria prassi in materia, aggiornando la risposta n. 8 della sezione III delle FAQ-Risposte alle domande più frequenti.

In particolare, l'AGCM ha chiarito che il requisito del fatturato minimo di 2 milioni di euro - alla stregua degli altri requisiti richiesti dall’art. 1, lett. b), del Regolamento attuativo in materia di rating di legalità (Delib. Aut. Garante Conc. Merc. 15/05/2018, n. 27165) - deve ricorrere anche al momento della presentazione della domanda di rinnovo del rating. 

Dalla redazione