Flash news del
09/08/2018

Riforma del Codice appalti: consultazione online sul sito del MIT

Dal 08/08/2018 al 10/09/2018 si può accedere on line, previa registrazione, alla consultazione pubblica per la riforma del Codice appalti (D. Leg.vo 50/2016) avviata sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in vista di un futuro intervento di riforma del Codice appalti, di cui al D. Leg.vo 50/2016, ha avviato una consultazione pubblica on line, al fine di garantire la massima partecipazione delle parti interessate e dar vita ad una scelta il più possibile condivisa.

L’obiettivo dell’intervento di riforma è di:

i) garantire l’efficienza del sistema dei contratti pubblici;

ii) procedere alla semplificazione del quadro normativo, assicurandone la chiarezza;

iii) eliminare le criticità sul piano normativo e, conseguentemente, sul piano applicativo.

La consultazione on line (http://consultazioni.mit.gov.it/) è effettuata su una serie di temi di riflessione, separatamente proposti col riferimento ad argomenti indicati sinteticamente, preceduti dall'indicazione del riferimento normativo all’interno del D. Leg.vo 50/2016.

L’indicazione dei temi di riflessione non esaurisce il perimetro della consultazione; sarà possibile infatti segnalare ulteriori tematiche in relazione alle quali si ritiene sussistano profili di criticità, indicando contestualmente le soluzioni normative corrispondenti.

Dalla redazione