FAST FIND : RP183

Quaderni di Legislazione Tecnica n. 2/2017

Scarica

Articoli

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Cool roof per il contenimento delle isole di calore urbane: un tetto a prova di caldo (LA SOLUZIONE TECNICA)

Questo sistema prevede l’impermeabilizzazione ultra‐riflettente di superfici orizzontali o inclinate mediante l’utilizzo di una guaina liquida bicomponente elastica, utilizzata in abbinamento ad una banda elastica in tessuto non tessuto (TNT) per il trattamento di punti critici come i raccordi verticali orizzontali, e di una rete di armatura in fibra di vetro caratterizzata dalla presenza di alette anti galleggiamento.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Difesa suolo

I Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR): Il quadro di riferimento tecnico-evolutivo, normativo e gestionale (Parte prima)

L'interesse per l'impiego degli aeromobili a pilotaggio remoto (meglio conosciuti come “droni”) sta crescendo esponenzialmente, per le diverse potenzialità d’impiego che s’intravedono quali, ad esempio, sorveglianza del territorio, rilevamento delle condizioni ambientali, trasmissione dati, riprese aeree, impieghi agricoli, compiti di ordine pubblico. Questo primo articolo mette a fuoco il quadro di riferimento illustrando l’evoluzione della tecnologia, la normativa nazionale, europea e internazionale e gli utilizzi con finalità di indagine, monitoraggio e controllo del territorio, ad integrazione e supporto delle tecniche “tradizionali”.
A cura di:
  • Francesco Guzzo
  • Massimo Micieli
  • Mirco Taranto
  • Edilizia e immobili

L’agibilità degli edifici: non è semplice

Per consolidata giurisprudenza, la commerciabilità degli immobili è subordinata alla presenza della licenza di agibilità ovvero dell’esistenza delle condizioni necessarie per ottenerla. Fra i provvedimenti assunti con finalità di semplificare i procedimenti edilizi, nel 2013 l’agibilità delle costruzioni è stata estesa alle singole porzioni di un fabbricato o alle singole unità edilizie, e nel 2016 la licenza di agibilità (titolo espresso) è stata sostituita dalla segnalazione certificata di agibilità (dichiarazione di parte). Tuttavia, un esame di casi concreti induce il dubbio che applicare i nuovi procedimenti di semplificazione possa risultare tutt’altro che semplice.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Certificazione energetica
  • Energia e risparmio energetico

Componenti e materiali smart per la realizzazione dell’edificio adattivo: l’innovazione tecnologica nella chiusura trasparente dell’involucro edilizio

La chiusura trasparente dell’involucro edilizio costituisce un fattore fondamentale nella determinazione e nel controllo dei parametri microclimatici indoor quali, in particolare, il carico termico solare interno, la temperatura dell’aria interna, i livelli di illuminazione degli ambienti. Un adeguato controllo di tali parametri, operato attraverso le caratteristiche tecnologiche di involucro, consente di ottimizzare la prestazione energetica passiva dell’edificio e di ridurre i regimi di funzionamento dei sistemi impiantistici preposti alla regolazione dei livelli di comfort ambientale indoor.
A cura di:
  • Domenico D'Olimpio
  • Energia e risparmio energetico
  • Mercato del gas e dell'energia

Stato dell'arte dei distretti energetici in Italia: analisi delle "opportunità normative" per l'applicazione a nuovi interventi

Questo articolo affronta principalmente gli aspetti legati alla produzione, distribuzione e utilizzo dell'energia elettrica in un Distretto Energetico, poiché il tema dell'energia termica, da un punto di vista normativo, è di più chiara interpretazione. L'obiettivo di questa trattazione è presentare e valutare le alternative di gestione di una microrete appartenente ad un distretto energetico, non da un punto di vista impiantistico o fiscale, ma approfondendo le varie possibilità tecnicamente ed economicamente sostenibili, valutandone l'applicabilità secondo l'attuale normativa italiana. Un caso di studio, attualmente in fase di sviluppo, illustra i concetti di cui si tratta.
A cura di:
  • Valentina Raisa
  • Marco Alberto Zecchin
  • Silvia Ceriali
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Catasto e registri immobiliari
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Come e perché i prezzi offerta possono essere utilizzati nel processo di stima

Questo articolo - primo di una serie dedicata ad approfondire il tema delle valutazioni immobiliari - illustra come utilizzare nelle stime, in luogo del prezzo reale di mercato il cui reperimento si presenta difficile e spesso oneroso, i prezzi di offerta ricavabili dai portali immobiliari, coniugando certezza del diritto e aderenza al dettato della norma UNI 11612:2016 ad una ottima precisione nella stima e costi aggiuntivi pari a zero.
A cura di:
  • Graziano Castello
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Urbanistica
  • Pianificazione del territorio

Sviluppo urbano sostenibile: un percorso complesso ma possibile

L’articolo illustra un possibile approccio che un Comune può adottare per perseguire gli obiettivi di sostenibilità ambientale e protezione del clima, di efficienza energetica, risparmio energetico e promozione delle fonti rinnovabili di energia nel proprio territorio amministrato. Oggi sono disponibili per le Amministrazioni Comunali le tecnologie innovative idonee ad assicurare un miglioramento dell’efficienza energetica negli usi finali, sono intercettabili fondi extra civici bilanci, mediante la partecipazione a programmi e bandi comunitari, nazionali e regionali, sono disponibili figure professionali in grado di guidare il programma comunale verso tali obiettivi.
A cura di:
  • Pasquale Capezzuto

Dalla redazione

  • Professioni
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Toscana: contributi per la formazione dei professionisti over 40

La misura è volta ad incentivare, tramite voucher, la formazione continua individuale dei professionisti che hanno superato l'età di 40 anni, al fine di sviluppare le loro competenze e sostenere la loro competitività professionale. Il contributo viene concesso per le spese di iscrizione a percorsi formativi comprese tra un minimo di 200 euro ed un massimo di 3.000 euro. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 500.000 euro.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Condominio
  • Edilizia e immobili

Redazione delle tabelle millesimali e ripartizione delle spese in condominio

A cosa servono le tabelle millesimali; Normativa di riferimento; Formazione e modifica delle tabelle millesimali, modalità e maggioranze necessarie; Preesistenza delle tabelle millesimali e forma delle stesse; Impugnazione tabelle millesimali e delibera di approvazione o modifica; Assenza di tabelle millesimali; Regola generale della ripartizione in base alla proprietà ed eccezioni; Ripartizione spese per impianti o servizi ad uso indifferenziato; Quantificazione dei millesimi di proprietà (generalità, determinazione dei millesimi in base alla superficie equivalente, coefficienti di destinazione, coefficienti di piano, coefficienti di orientamento, coefficienti di prospetto, coefficienti di luminosità, coefficiente di funzionalità globale dell’alloggio); Risarcimento danni da errore nelle tabelle millesimali.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Difesa suolo
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi

Interventi edilizi in aree soggette a vincolo idrogeologico

Individuazione delle aree soggette a vincolo idrogeologico; Interventi soggetti a c.d. nullaosta idrogeologico; Procedura per il c.d. nullaosta idrogeologico; Abusi idrogeologici - Sanzioni; Ordine di riduzione in pristino - Autorizzazione idrogeologica in sanatoria; Pianificazione di bacino - Interventi in aree a rischio idrogeologico.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Edilizia e immobili

Abuso edilizio anche in presenza di un titolo abilitativo provvisorio (Cass. pen. 9876/2018)

La Corte di Cassazione ha precisato che nel caso di opere contraddistinte dal carattere di precarietà la legge non richiede alcun titolo abilitativo; al contrario, le opere stabili, che comportino una modificazione urbanistico-edilizia apprezzabile nel tempo e non finalizzata a soddisfare esigenze improvvise e transitorie, necessitano del permesso di costruire, il quale non è surrogabile da un atipico provvedimento di carattere provvisorio.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Condominio
  • Edilizia e immobili

Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria in condominio

Premessa; Opere di manutenzione ordinaria (inquadramento, attribuzioni dell’amministratore e dell’assemblea); Opere di manutenzione straordinaria (inquadramento, esempi e differenze tra ambito edilizio e ambito condominiale, attribuzioni dell’amministratore e dell’assemblea; riepilogo); L’urgenza e la notevole entità dei lavori (nozione di intervento urgente, lavori urgenti e obbligo dell’amministratore di riferire in assemblea, nozione di intervento di notevole entità, maggioranze assembleari per lavori urgenti o di notevole entità; Iter amministrativo e aspetti condominiali; Assistenza da parte di un tecnico professionista.
A cura di:
  • Alessandro Gallucci
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative

Umbria: contributi agli enti pubblici per investimenti nelle energie rinnovabili e nel risparmio energetico (anno 2018)

  • Impiantistica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Provvidenze
  • Tutela ambientale
  • Imprese
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Fonti alternative
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico

Molise: incentivi alle imprese per la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti

  • Rifiuti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Caratteristica di pericolo HP 14 rifiuti ecotossici

  • Appalti e contratti pubblici
  • Avvisi e bandi di gara
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Obbligo di compilazione del DGUE in forma elettronica in base a regole AgID