Flash news del
31/01/2018

Prescrizioni o condizioni nel permesso di costruire o nella sanatoria

Una sentenza di estremo interesse del TAR Brescia fa il punto sulla legittimità o meno dell'apposizione di prescrizioni o condizioni in occasione del rilascio del permesso di costruire o del permesso in sanatoria ai sensi dell'art. 36 del TU edilizia.

La Sentenza TAR. Lombardia Brescia 18/12/2017, n. 1454, ha espresso in estrema sintesi i seguenti principi:
- è legittima l'apposizione di prescrizioni e condizioni all'atto del rilascio del titolo abilitativo edilizio, purché si tratti di prescrizioni tecniche che trovino fondamento in una norma di legge o regolamentare quali il PRG o le relative NTA;
- non è viceversa consentito il rilascio della sanatoria ai sensi dell'art. 36 del D.P.R.. 380/2001 condizionato al rispetto di specifiche prescrizioni o all'esecuzione di opere aggiuntive;
- hanno carattere di vincolo le indicazioni fornite dal richiedente il permesso nel progetto presentato, anche per quanto riguarda i dettagli quali i materiali da utilizzare.

Dalla redazione