Flash news del
16/11/2017

Campania, per la VIA si applica la normativa nazionale

Pubblicata sul BURC 13/11/2017, n. 82 la Delib. G.R. Campania 07/11/2017, n. 676 che prende atto del superamento della normativa regionale in materia di valutazione di impatto ambientale ad opera della sopravvenuta normativa nazionale, in particolare, da ultimo, dal D. Leg.vo 16/06/2017, n. 104, cha ha modificato la Parte II del D. Leg.vo 03/04/2006, n. 152 (c.d. Codice ambientale) per adeguarlo alle disposizioni della Dir. UE 16/04/2014, n. 52.

La Delib. G.R. Campania 07/11/2017, n. 676 ha rilevato che la previsione regolamentare regionale di cui al Reg. R. Campania 29/01/2010, n. 2 (Disposizioni in materia di valutazione di impatto ambientale) emanata con D. P.G.R. Campania 29/01/2010, n. 10 è stata superata, per ragioni di successione delle leggi nel tempo, oltre che di gerarchia tra le fonti del diritto, da una serie di novelle legislative che, a partire dalla L. 116/2014 fino ad arrivare al D. Leg.vo 104/2017, hanno modificato le disposizioni del D. Leg.vo 152/2006 sulle quali si fonda la disciplina regionale.
Sulla base di tali considerazioni la D.G. per l’Ambiente la Difesa del Suolo e L’Ecosistema ha ritenuto opportuno di non procedere ad alcuna revisione della normativa regionale bensì di prendere atto della necessità della sua abrogazione, ritenendo che la sopravvenuta normativa nazionale regoli pienamente la materia.
 

Dalla redazione