FAST FIND : NN12427

L. 03/08/2013, n. 90

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63, recante disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell'edilizia per la definizione delle procedure d'infrazione avviate dalla Commissione europea, nonché altre disposizioni in materia di coesione sociale.

Dalla redazione

  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pubblica Amministrazione
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Il programma per la riqualificazione energetica degli immobili delle P.A. centrali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO (l programma di interventi (C.D. “PREPAC”); Risorse finanziarie; Presentazione dei progetti e linee guida) - DETTAGLI ATTUATIVI ED ESECUTIVI (Ambito di applicazione; Esclusioni; Interventi ammessi ai finanziamenti; Criteri di valutazione dei progetti; Ulteriori dettagli attuativi).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Tutela ambientale
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Liguria: promozione dell'eco-efficienza e riduzione consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche

Contributi a fondo perduto nella misura massima del 70% per le Province, la città metropolitana di Genova ed i Comuni con popolazione superiore a 2 mila abitanti per interventi finalizzati alla riduzione dei consumi di energia primaria e delle emissioni inquinanti negli edifici e nelle strutture pubbliche. Le risorse previste ammontano a 5 milioni di euro e le domande dovranno essere redatte esclusivamente on line. Gli interventi dovranno riguardare l'intero immobile ed essere almeno di ristrutturazione importante di primo livello.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Prestazione energetica di edifici e impianti

DEFINIZIONI E NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Riepilogo delle misure per il contenimento dei consumi energetici; Principali riferimenti normativi sulla prestazione energetica degli edifici e degli impianti) - AMBITO DI APPLICAZIONE DELLA NORMATIVA SULLA PRESTAZIONE ENERGETICA IN EDILIZIA (Edilizia privata e edilizia pubblica; Categorie di edifici ai fini della prestazione energetica; Definizione degli interventi edilizi ai fini della prestazione energetica; Applicazione delle prescrizioni alle varie categorie di interventi ; Esclusioni; Tabelle riepilogative ambito di applicazione).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Imprese
  • Provvidenze

Sicilia: incentivi per gli interventi di efficienza energetica nelle imprese

La Regione Sicilia incentiva tutti quegli interventi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e le aree produttive, compresa l’installazione degli impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo. La misura gode di un'ottima dotazione finanziaria pari a 37.000.000,00 euro, di cui 27.750.000 € riservati alle micro, piccole e medie imprese e 9.250.000 € riservati alle grandi imprese. Il contributo sarà concesso sulla base di una procedura valutativa a sportello con soglia minima di qualità progettuale. Non sono ammissibili progetti che prevedono interventi di natura strutturale sugli immobili.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Efficienza e risparmio energetico

Basilicata: realizzazione di impianti pubblici per la produzione di energia da fonti rinnovabili

La Regione Basilicata ha stanziato 2.447.321 euro a sostegno dell'acquisto e la messa in opera di impianti pubblici da fonti rinnovabili (biomassa, eolico e solare), di potenza nominale complessiva fino a 1 MW. Possono presentare domanda di contributo i Comuni (singoli o associati), gli Enti gestori di aree protette e il Consorzio di bonifica. Il bando, che finanzia il 100% dei costi ammissibili, ha l'obiettivo di migliorare ed espandere le infrastrutture di piccola scala che utilizzano sottoprodotti, materiali di scarto, residui e altre materie grezze non alimentari ai fini della bioeconomia e al risparmio energetico. Non sono ammessi progetti che prevedono l’utilizzo di più fonti energetiche.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Condominio
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto

  • Energia e risparmio energetico
  • Condominio
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Infrastrutture e reti di energia

Efficientamento energetico e adeguamento normativo impianti di illuminazione pubblica

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Banca dati dei prodotti connessi all'energia: obblighi dei fornitori

  • Macchine e prodotti industriali
  • Energia e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico

Etichettatura energetica caldaie a combustibile solido

19/12/2018

11/12/2018