FAST FIND : AR778

Ultimo aggiornamento
25/07/2013

Il procedimento espropriativo per pubblica utilità

Il presente articolo illustra come si svolge il procedimento espropriativo per pubblica utilità dall’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio all’emissione del decreto di esproprio, elencandone tutte le fasi procedurali che si susseguono nell’iter amministrativo.
A cura di:
  • Enzo De Falco

Dalla redazione

  • Espropriazioni per pubblica utilità
  • Urbanistica

Occupazione illegittima ed acquisizione sanante (C. Stato A.P. 2/2016)

La sentenza 09/02/2016, n. 2, del Consiglio di Stato in Adunanza Plenaria esamina diversi aspetti relativi all’applicazione dell’art. 42-bis del D.P.R. n. 327/2001. Il pronunciamento è utile strumento per funzionari ed operatori della P.A., per comprendere come affrontare i temi dell’occupazione illegittima e dell’acquisizione sanante.
A cura di:
  • Marco Morelli
  • Urbanistica
  • Espropriazioni per pubblica utilità

Determinazione indennità di esproprio per realizzazione opere private di pubblica utilità

Per le espropriazioni finalizzate alla realizzazione di opere private di pubblica utilità non rientranti nell’ambito dell’edilizia residenziale pubblica, convenzionata o agevolata, né nell’ambito di piani di insediamenti produttivi di iniziativa pubblica, il metodo di liquidazione dell’indennità deve basarsi sul valore venale del bene. Nota alla sentenza della Corte Suprema di Cassazione 25/09/2015, n. 19077.
A cura di:
  • Maria Francesca Mattei
  • Urbanistica
  • Espropriazioni per pubblica utilità

Espropriazioni per pubblica utilità: sanatoria degli effetti della «acquisizione sanante»

Con la conversione del DL 98/2011 in materia di disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria, è entrata in vigore la modifica al T.U. sulle espropriazioni (DPR 8 giugno 2001 n.327) che, a seguito della dichiarazione di illegittimità costituzionale della cd. «acquisizione sanante», prevede la regolarizzazione delle situazioni comunque createsi con l’occupazione di fatto di una proprietà privata per la realizzazione di un’opera pubblica.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Espropriazioni per pubblica utilità
  • Urbanistica

Espropriazioni: restituzione area al privato per mancata realizzazione opera (Cass. S.U. 11963/2011)

La Corte di Cassazione, a Sezioni Unite, si è espressa in tema di ammissibilità e fondamento della restituzione di un’area al privato in caso di mancata realizzazione dell’opera.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Urbanistica
  • Espropriazioni per pubblica utilità

Espropri, acquisizione sanante: illegittimità costituzionale art. 43 D.P.R. 327/2001 (C. Cost. 293/2010)

La Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionale l'articolo 43 del Testo unico in materia di espropriazione per pubblica utilità, con il quale viene disciplinata la c.d. "acquisizione sanante".
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Pianificazione del territorio
  • Standards
  • Edilizia e immobili
  • Urbanistica

Piemonte, i regolamenti edilizi comunali devono adeguarsi al Regolamento edilizio tipo

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Beni culturali e paesaggio
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Tutela ambientale
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Difesa suolo
  • Provvidenze

Sicilia: aiuti ai Comuni per la tutela e lo sviluppo del territorio

02/08/2017

23/09/2016

04/07/2016

26/05/2016