FAST FIND : NN12124

L. 06/08/2013, n. 97

Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea – Legge europea 2013.

Stralcio.
Con le modifiche introdotte da:
- D. Leg.vo 14 marzo 2014, n. 49
- D.L. 24/06/2014, n. 91 (L. 11/08/2014, n. 116)

Scarica il pdf completo
892585 2004576
[Premessa]


Omissis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004577
Capo I - Disposizioni in materia di libera circolazione delle persone e dei servizi e in materia di diritto di stabilimento


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004578
Art. 1. - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004579
Art. 2. - Disposizioni in materia di prestazione transfrontaliera di servizi dei consulenti di proprietà industriale. Caso EU Pilot 2066/11/MARK.

1. All'articolo 203 del codice della proprietà industriale, di cui al decreto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004580
Art. 3. - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004581
Art. 4 - Modifica al decreto legislativo 23 maggio 2011, n. 79, in materia di ordinamento e mercato del turismo. Procedura di infrazione 2012/4094.

1. All'articolo 51 del codice della normativa statale in tema di ordinamento e mercato del turismo, di cui al decreto leg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004582
Art. 5. - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004583
Art. 6 - Modifica al decreto legislativo 15 novembre 2011, n. 208, recante disciplina dei contratti pubblici relativi ai lavori, servizi e forniture nei settori della difesa e sicurezza, in attuazione della direttiva 2009/81/CE

1. All'articolo 6, comma 1, lettera a), del decreto legislativo 15 novembre 2011, n.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004584
Art. 7 - Modifiche alla disciplina in materia di accesso ai posti di lavoro presso le pubbliche amministrazioni. Casi EU Pilot 1769/11/JUST e 2368/11/HOME.

1. All'articolo 38, comma 1, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 R, sono apportate le seguenti modificazioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004585
Capo II - Disposizioni in materia di fiscalità


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004586
Artt. 8-9 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004587
Art. 10 - Modifica alla legge 28 dicembre 2001, n. 448, in materia di affidamento del servizio di riscossione delle imposte locali. Caso EU Pilot 3452/12/MARKT.

1. Il comma 2 dell'articolo 10 della legge 28 dicembre 2001, n. 448

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004588
Capo III - Disposizioni in materia di lavoro e di politica sociale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004589
Art. 11 - Disposizioni volte al corretto recepimento della direttiva 1999/63/CE relativa all'accordo sull'organizzazione dell'orario di lavoro della gente di mare. Caso EU Pilot 3852/12/EMPL.

1. Al decreto legislativo 27 luglio 1999, n. 271 R, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 3, comma 1, lettera n), dopo le parole: «qualsiasi persona facente parte dell'equipaggio» sono inserite le seguenti: «ed

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004590
Art. 12 - Disposizioni in materia di lavoro a tempo determinato. Procedura di infrazione 2010/2045.

1. L'articolo 8 del decreto legislativo 6 settembre 2001, n. 368 R, è sos

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004591
Art. 13 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004592
Capo IV - Disposizioni in materia di sanità pubblica
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004593
Art. 14 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004594
Art. 15 - Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale al regolamento (UE) n. 528/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 maggio 2012, in materia di biocidi

1. Il Ministero della salute provvede agli adempimenti previsti dal regolamento (UE) n. 528/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 maggio 2012, sui biocidi, di seguito denominato «regolamento n. 528».

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004595
Artt. 16-17 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004596
Art. 18 - Modifica al decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 116, recante attuazione della direttiva 2006/7/CE, relativa alla gestione della qualità delle acque di balneazione. Procedura di infrazione 2011/2217.

1. L'articolo 13 del decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 116, recante attuazione della direttiva 2006/7/CE relativa alla gestione della qualità delle acque di ba

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004597
Capo V - Disposizioni in materia di ambiente
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004598
Art. 19 - Modifiche al decreto legislativo 23 febbraio 2010, n. 49, in materia di valutazione e gestione dei rischi da alluvioni. Procedura di infrazione 2012/2054.

1. Al decreto legislativo 23 febbraio 2010, n. 49 R, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 2, comma 1, lettera a), le parole: «non direttamente imputabili ad eventi meteorologici» sono sostituite dalle seguenti: «causati da impianti fognari»;

b) all'articolo 6, comma 2:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004599
Art. 20 - Modifiche al decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 117, in materia di gestione dei rifiuti delle industrie estrattive. Procedura di infrazione 2011/2006.

1. Al decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 117 R, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 2, comma 3, le parole: «e 3» sono sostituite dalle seguenti: «e 6»;

b) all'articolo 2, comma 4, le parole: «e 3» sono sostituite dalle seguenti: «e 6»;

c) all'articolo 2, comma 5, le parole: «comma 3» sono sostituite dalle seguenti: «comma 6»;

d) all'articolo 5, comma 5, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: «A condizione che vengano rispettate tutte le disposizioni dei commi da 1 a 4, qualora le informazioni di cui al comma 3 siano state fornite in altri piani predisposti ai sensi della normativa vigente, l'operatore può allegare integralmente o in parte detti piani, indicando le parti che comprendono dette informazioni»;

e) all'articolo 6, il comma 10 è sostituito dal seguente:

«10. L'autorità competente garantisce, anche attraverso la pubblicazione nel proprio sito informatico delle informazioni necessarie per la preparazione del piano di emergenza esterno, la partecipazione del pubblico interessato alla preparazione o al riesame dello stesso pian

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004600
Art. 21 - Modifiche al decreto legislativo 20 novembre 2008, n. 188, recante attuazione della direttiva 2006/66/CE concernente pile, accumulatori e relativi rifiuti. Procedura di infrazione 2011/2218.

1. Al decreto legislativo 20 novembre 2008, n. 188 R, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 1, comma 1, dopo le parole: «di cui al comma 2» sono inserite le seguent

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004601
Art. 22 - Modifiche al decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, relativo alla riduzione dell'uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, nonché allo smaltimento dei rifiuti. Procedura di infrazione 2009/2264.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004602
Art. 23 - Disposizioni in materia di assoggettabilità alla procedura di valutazione di impatto ambientale volte al recepimento della direttiva 2011/92/UE del 13 dicembre 2011. Procedura di infrazione 2009/2086.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004603
Art. 24 - Modifiche al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, per il corretto recepimento della direttiva 2000/60/CE che istituisce un quadro per l'azione comunitaria in materia di acque. Procedura di infrazione 2007/4680.

1. Al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 R, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 78-ter, il comma 3 è sostituito dal seguente:

«3. L'ISPRA elabora l'inventario, su scala di distretto, dei rilasci derivanti da fonte diffusa, degli scarichi e delle perdite, di seguito denominato "inventario", con riferimento alle sostanze prioritarie e alle sostanze pericolose prioritarie. L'ISPRA effettua ulteriori elaborazioni sulla base di specifiche esigenze del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare»;

b) all'articolo 92, comma 5, le parole: «possono rivedere o completare» sono sostituite dalle seguenti: «devono riesaminare e, se necessario, opportunamente rivedere o completare»;

c) all'articolo 92, dopo il comma 8 è inserito il seguente:

«8-bis. Le regioni riesaminano e, se del caso, rivedono i programmi d'azione obbligatori di cui al comma 7, inclusa qualsiasi mis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004604
Art. 25 - Modifiche alla parte sesta del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia di tutela risarcitoria contro i danni all'ambiente. Procedura di infrazione 2007/4679.

1. Alla parte sesta del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 299 è premesso il seguente:

«Art. 298-bis (Principi generali). - 1. La disciplina della parte sesta del presente decreto legislativo si applica:

a) al danno ambientale causato da una delle attività professionali elencate nell'allegato 5 alla stessa parte sesta e a qualsiasi minaccia imminente di tale danno derivante dalle suddette attività;

b) al danno ambientale causato da un'attività diversa da quelle elencate nell'allegato 5 alla stessa parte sesta e a qualsiasi minaccia imminente di tale danno derivante dalle suddette attività, in caso di comportamento doloso o colposo.

2. La riparazione del danno ambientale deve avvenire nel rispetto dei principi e dei criteri stabiliti nel titolo II e nell'allegato 3 alla parte sesta, ove occorra anche mediante l'esperimento dei procedimenti finalizzati a conseguire dal soggetto che ha causato il danno, o la minaccia imminente di danno, le risorse necessarie a coprire i costi relativi alle misure di riparazione da adottare e non attuate dal medesimo soggetto.

3.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004605
Art. 26 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004606
Art. 27 - Modifica al decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, relativa alla protezione delle acque dall'inquinamento provocato da nitrati. Procedura di infrazione 2013/2032.

1. Il comma 7-quater dell'articolo 36 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, conv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004607
Capo VI - Altre disposizioni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004608
Art. 28. - Modifiche al decreto legislativo 10 agosto 2007, n. 162, in materia di indagini sugli incidenti ferroviari. Caso EU Pilot 1254/10/MOVE.

1. Al decreto legislativo 10 agosto 2007, n. 162 R, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 20:

1) al comma 1, secondo periodo, le parole: «resta comunque subordinata a» sono sostituite dalle seguenti: «è

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004609
Art. 29 - Disposizioni volte al recepimento della direttiva 2012/4/UE, del 22 febbraio 2012, relativa all'istituzione di un sistema di identificazione e tracciabilità degli esplosivi per uso civile. Procedura di infrazione 2012/0433.

1. Ai fini del recepimento della direttiva 2012/4/UE della Commissione, del 22 febbraio 2012, recante modifiche alla direttiva 2008/43/CE, relativa all'istituzione, a norma della direttiva 93/15/CEE, di un sistema di identificazione e tracciabilità degli esplosivi per uso civile, al decreto legislativo 25 gennaio 2010, n. 8 R, concernente l'attuazione della richiamata direttiva 2008/43/CE, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 1, comma 3, dopo la lettera e) sono aggiunte le seguenti:

«e-bis) alle micce consistenti in dispositivi di accensione non detonanti a forma di cordoncino;

e-ter) alle micce di sicurezza, costituite da un'anima di polvere nera a grana fine avvolta da una o più guaine protettive mediante un involucro tessile flessibile e che una volta accese bruciano a una velocità predeterminata senza alcun effetto esplosivo esterno;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004610
Artt. 30-31 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004611
Art. 32 - Modifica all'articolo 47, comma 2-quater, del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, in materia di fornitura dei servizi accessori legati all'offerta all'ingrosso del servizio di accesso alla rete fissa di telecomunicazioni. Procedura di infrazione 2012/2138.

1. Al comma 2-quater dell'articolo 47 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 2004612
Artt. 33-34 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti
  • Rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche

RAEE, recepimento Direttiva 2012/19/UE (D. Leg.vo 49/2014): applicazione ai pannelli fotovoltaici

Pubblicato in Gazzetta il Decreto di recepimento della Direttiva 2012/19/UE, che riordina e completa il quadro normativo in materia. Applicazione estesa a tutte le AEE dal 2018 salvo applicazione immediata ai pannelli fotovoltaici. Il GSE tratterrà dai meccanismi incentivanti una quota a copertura dei costi di gestione dei rifiuti derivanti dai pannelli fotovoltaici, secondo modalità da stabilire.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Verifica di assoggettabilità alla VIA progetti di competenza delle Regioni e delle Province autonome: i nuovi criteri nel D.M. 30/03/2015

Questo articolo tratta delle novità in tema di verifica di assoggettabilità alla valutazione di impatto ambientale introdotte dal D.L. 91/2014 (L. 116/2014), cui ha fatto seguito il D.M. 30/03/2015 che - con riguardo ai progetti di competenza delle Regioni e delle Province autonome di cui all’Allegato IV alla Parte II del D. Leg.vo 152/2006 - reca nuovi criteri e soglie per ciascuna tipologia di progetto ai fini dell’assoggettamento alla procedura di screening (verifica di assoggettabilità). I nuovi criteri sono integrativi di quelli già definiti dall’Allegato IV. Consultabili in allegato all’articolo anche i documenti per la gestione della fase transitoria precedente all’entrata in vigore del nuovo provvedimento 26/04/2015
A cura di:
  • Alfonso Mancini

Adeguamento all'ordinamento dell'UE: Legge di delegazione europea 96/2013 e Legge europea 97/2013

Adeguamento dell’ordinamento nazionale a quello dell'Unione europea nei casi di non corretto recepimento normativo in tema di: appalti nel settore della difesa e della sicurezza, gestione della qualità delle acque di balneazione, smaltimento rifiuti, uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, incidenti ferroviari, testo unico ambientale. Emanazione, entro determinate scadenze, di provvedimenti legislativi che attuano le disposizioni di alcune Direttive europee in materia di efficienza energetica, incidenti rilevanti, emissioni industriali.
A cura di:
  • Antonio Renato Soragnese

Legge europea 2013 e legge di delegazione europea 2013

Pubblicate in G.U. la legge europea e la legge di delegazione europea 2013.