FAST FIND : NN12072

D. Min. Giustizia 27/11/2012, n. 265

Regolamento recante la determinazione dei parametri per oneri e contribuzioni dovuti alle Casse professionali e agli Archivi a norma dell’articolo 9, comma 2, secondo e terzo periodo, del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27.
Scarica il pdf completo
881648 882794
[Premessa]



IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

DI CONCERTO CON

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882795
Capo I - DISPOSIZIONE GENERALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882796
Art. 1. - Finalità

1. Il presente decreto determina, in attuazione dell’articolo 9, comma 2, del decreto-legge 24

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882797
Capo II - PARAMETRI PER TASSE E CONTRIBUTI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882798
Art. 2. - Tassa Archivio

1. Le parti, a mezzo del notaio, devono corrispondere all’Archivio notarile del distretto una t

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882799
Art. 3. - Tassa di iscrizione al registro generale dei testamenti

1. La tassa di iscrizione di cui all’articolo 10 della legge 25 maggio 1981, n. 307, è d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882800
Art. 4. - Contributi da versare alla Cassa Nazionale del Notariato e al Consiglio Nazionale del Notariato

1. Il notaio è tenuto a versare alla Cassa Nazionale del Notariato e al Consiglio Nazionale de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882801
Art. 5. - Parametri per tasse e contributi determinati in misura graduale

1. Per gli atti di valore determinato o determinabile il parametro per la liquidazione delle tasse e d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882802
Art. 6. - Parametri per tasse e contributi determinati in misura fissa

1. Per i seguenti atti il parametro per la liquidazione delle tasse e dei contributi indicati nel presente Capo è costituito dai seguenti importi:

a) Euro 229, per le convenzioni urbanistiche di lottizzazione, di comparto edificatorio, per le convenzioni previste dagli articoli 17 e 18 del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 R, e per le convenzioni urbanistiche di contenuto analogo;

b) Euro 91, per le altre convenzioni urbanistiche e per gli atti d’obbligo unilaterali (gli importi di cui alle lett. a e b non sono tra loro cumulabili);

c) Euro 91 per i seguenti atti:

1) verbale di assemblea; deliberazione di organi sociali in genere, comprese la deliberazione di fusione da parte della società incorporante che non contenga aumento di capitale al fine della fusione, la deliberazione di riduzione del capitale per perdite, la deliberazione di proroga della durata; modifica di patti di società. È

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882803
Art. 7. - Disposizioni comuni

1. Ove la legge stabilisce che gli onorari notarili sono ridotti, nella stessa proporzione sono ridotti le tasse e i contributi di cui al presente Capo; ove la legge stabilisce che gli onorari notarili non sono dovuti, le tasse e i contributi di cui al presente Capo non sono dovuti.

2. Il parametro per tasse e contributi è determinato in misura graduale per gli atti di valore determinato o determinabile e in misura fissa per tutti gli altri atti.

3. Il notaio e capo dell’Archivio devono richiedere alle parti ed indicare nell’atto il valore dello stesso quando esso è determinato o determinabile.

4. Le tasse e i contributi degli atti iscritti nel repertorio sono liquidati dal notaio e dal capo dell’Archivio sul valore risultan

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882804
Capo III - DIRITTI DOVUTI PER COPIE, ESTRATTI, CERTIFICATI ED ALTRE OPERAZIONI DEGLI ARCHIVI NOTARILI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882805
Art. 8. - Diritti dovuti per copie, estratti, certificati

1. È dovuto all’Archivio notarile per la verbalizzazione della richiesta di ogni singola operazione il diritto fisso di Euro 1.

2. Per la ricerca di un atto è dovuto all’Archivio il diritto di Euro 5.

3. Per la lettura e l’ispezione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882806
Art. 9. - Ricevimento di atti e altre operazioni

1. Per gli atti ricevuti dal capo dell’Archivio e soggetti ad iscrizione a repertorio sono dovuti all’Archivio notarile gli importi determinati in misura graduale o fissa che devono essere indicati nel repertorio ai sensi degli articoli del Capo II.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882807
Art. 10. - Somme e valori

1. Nel caso di deposito presso l’Archivio notarile, in occasione della consegna della scheda no

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882808
Art. 11. - Scritturazione

1. Per la scritturazione di originali, di estratti e di certificati e per la scritturazione o riprodu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882809
Art. 12. - Rilascio gratuito di copie, di estratti e di certificati

1. Non è dovuto alcun importo per il rilascio di copie, di estratti e di certificati richiesti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882810
Art. 13. - Opera di tecnici

1. Quando è necessaria l’opera di tecnici per la riproduzione o interpretazione di atti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882811
Capo IV - DISPOSIZIONI FINALI E TRANSITORIE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882812
Art. 14. - Norma di interpretazione

1. Se gli importi che costituiscono parametro per la liquidazione di tasse e contributi previsti nel

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882813
Art. 15. - Norma transitoria

1. Fino alla data di entrata in vigore del presente decreto, si applicano i criteri fissati dalle dis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882814
Art. 16. - Revisione e aggiornamento

1. Le disposizioni del presente decreto sono soggette a revisione con le medesime modalità pre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882815
Art. 17. - Entrata in vigore

1. Il presente decreto entra in vigore il primo giorno del mese successivo a quello della sua pubblic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882816
Tabella A


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
881648 882817
Tabella B


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Tariffa Professionale e compensi
  • Professioni

Compensi dei professionisti: normativa e consigli pratici (preventivo, contratto, comunicazioni varie)

LA RIFORMA DELLE PROFESSIONI DEL 2012 (Principi generali; Norme di riferimento sulla riforma delle professioni) - I COMPENSI NEL NUOVO ASSETTO DELLE PROFESSIONI - INDICAZIONI PRATICHE APPLICATIVE E CONSIGLI DI COMPORTAMENTO PER IL PROFESSIONISTA (Come redigere il preventivo; Prova di aver reso il preventivo; Polizza assicurativa, titoli e specializzazioni; Come redigere il contratto; Come rendere le comunicazioni di dettaglio; Come determinare la misura dei compensi; Visto di conformità dell’Ordine/Collegio) - PERITI E CONSULENTI TECNICI D’UFFICIO.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Professioni

Tariffe professionali: i parametri stabiliti dal D.M. 140/2012 per la liquidazione da parte dei giudici

Con l’emanazione del D.M. 20 luglio 2012, n. 140 inizia a prendere corpo il nuovo sistema per la determinazione dei compensi professionali delineato dai recenti interventi di riforma. Questo contributo inquadra l’ambito di applicazione del nuovo decreto, in attesa che vengano definiti anche i parametri di riferimento per i bandi di progettazione, e spiega nel dettaglio la modalità di calcolo dei compensi ora prevista per tutti i professionisti dell’area tecnica.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Professioni
  • Tariffa Professionale e compensi

Il nuovo Codice deontologico degli Ingegneri italiani

Commento completo al nuovo Codice deontologico degli Ingegneri, emanato il 14/05/2014 e con il quale si è provveduto, tra l’altro, ad adeguare i precetti alle direttrici della riforma degli ordinamenti professionali resa esecutiva con il D.P.R. 137/2012. Viene dettagliatamente illustrata la nuova disciplina, cercando da un lato, tramite la costante comparazione con la precedente, di agevolare la messa a fuoco delle principali novità, dall’altro di declinare i precetti deontologici in una accezione pratica che aiuti il professionista a collocarli nell’attività quotidiana traducendoli in concreti comportamenti «deontologicamente» corretti.
A cura di:
  • Rosalisa Lancia
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia

Il decreto 137/2012 che attua la riforma degli ordinamenti professionali

Proponiamo in primo luogo una breve ricognizione delle norme legislative e regolamentari che sono intervenute a disciplinare gli ordinamenti professionali ed altri aspetti dell’esercizio professionale (compensi, tirocinio, società di professionisti). A seguire saranno approfonditi i temi trattati dal D.P.R. 137/2012 tramite una agevole tabella che riepiloga i punti salienti della nuova disciplina degli ordinamenti professionali.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Professioni

Determinazione dei corrispettivi per i servizi tecnici negli appalti pubblici

PREMESSA (Entrata in vigore e contenuti del D.M. 17/06/2016; Coordinamento con i livelli di progettazione previsti dal D. Leg.vo 50/2016) - APPLICAZIONE DEI CORRISPETTIVI (Riferimenti nel D. Leg.vo 50/2016 e nel D.M. 17/06/2016; Linee guida dell’ANAC e buone pratiche, giurisprudenza) - MODALITÀ DI CALCOLO DEI CORRISPETTIVI (Prestazioni non previste dal decreto o non determinabili; Corrispettivi per prestazioni non determinabili; Oneri accessori e spese; Schema grafico riepilogativo) - ESEMPI PRATICI.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Professioni

Bolzano: aggiornamento obbligatorio installatori impianti FER

  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Certificazione energetica
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Professioni

Puglia: obbligo di formazione dei certificatori energetici

  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Professioni
  • Energia e risparmio energetico

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Energia e risparmio energetico
  • Professioni
  • Impiantistica
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative

Trento, aggiornamento degli installatori di impianti energetici da fonti rinnovabili

  • Impiantistica
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico

Piemonte, formazione installatori impianti alimentati da FER: scadenza e proroga termine

13/09/2018

05/09/2018