FAST FIND : NN11991

D.L. 08/06/1992, n. 306

Modifiche urgenti al nuovo codice di procedura penale e provvedimenti di contrasto alla criminalità mafiosa.
Stralcio. In vigore dal 09/06/1992. Con le modifiche introdotte da:
- L. 07/08/1992, n. 356 (legge di conversione)
- D.L. 17/09/1993, n. 369 (L. 15/11/1993, n. 461)
- C. Cost. 09/02/1994, n. 48
- D.L. 20/06/1994, n. 399 (L. 08/08/1994, n. 501)
- L. 07/03/1996, n. 108
- L. 16/12/1999, n. 479
- L. 13/02/2001, n. 45
- L. 23/12/2002, n. 279
- L. 11/08/2003, n. 228
- L. 27/12/2006, n. 296
- D.L. 23/05/2008, n. 92 (L. 24/07/2008, n. 125)
- L. 15/07/2009, n. 94
- L. 23/07/2009, n. 99
- D.L. 04/02/2010, n. 4 (L. 31/03/2010, n. 50)
- L. 01/10/2012, n. 172
- L. 06/11/2012, n. 190
- L. 24/12/2012, n. 228
- L. 22/05/2015, n. 68
- L.R. 29/10/2016, n. 199
- D. Leg.vo 29/10/2016, n. 202
- L. 17/10/2017, n. 161
- D.L. 16/10/2017, n. 148 (L. 04/12/2017, n. 172)
Scarica il pdf completo
859254 4279413
TITOLO I - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279414
TITOLO II - MODIFICHE AL CODICE PENALE E DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ARMI, DI STUPEFACENTI E DI RICICLAGGIO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279415
Capo I - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279416
Capo II - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ARMI, DI STUPEFACENTI E DI RICICLAGGIO


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279417
Art. 12. - Disposizioni in materia di armi

1. Nel permesso di porto d'armi e nel nulla osta all'acquisto di cui all'articolo 55, terzo comma, del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza approvato con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, è indicato il numero massimo di munizioni di cui è consentito l'acquisto nel periodo di validità del titolo. Non sono computate le munizioni acquistate presso i poligoni delle sezioni della Unione italiana tiro a segno, immediatamente utilizzate negli stessi poligoni.

2. Con decreto del Ministro dell'interno, sono determinate le modalità per l'attuazione della disposizione del comma 1.

3. Al quarto comma dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279418
Art. 12-bis. - Giudizio direttissimo

1. Per i reati concernenti le armi e gli esplosivi, il pubblico ministero procede al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279419
Artt. 12-ter e 12-quater - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279420
Art. 12-quinquies. - Trasferimento fraudolento e possesso ingiustificato di valori

1. Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque attribuisce fittiziamente ad altri la titolarità o disponibilità di denaro, beni o altre utilità al fine di eludere le disposizioni di legge in materia di misure di prevenzione patrimoniali o di contrabbando, ovvero di agevolare la commissione di uno dei delitti di cui agli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279421
Art. 12-sexies - Ipotesi particolari di confisca

1. Nei casi di condanna o di applicazione della pena su richiesta a norma dell'articolo 444 del codice di procedura penale, per taluno dei delitti previsti dall'articolo 51, comma 3-bis, del codice di procedura penale, dagli articoli 314, 316, 316-bis, 316-ter, 317, 318, 319, 319-ter, 319-quater, 320, 322, 322-bis, 325, 416, realizzato allo scopo di commettere delitti previsti dagli articoli 453, 454, 455, 460, 461, 517-ter e 517-quater, nonché dagli articoli 452-quater, 452-octies, primo comma, 600-bis, primo comma, 600-ter, primo e secondo comma, 600-quater.1, relativamente alla condotta di produzione o commercio di materiale pornografico, 600-quinquies, 603-bis, 629, 644, 644-bis, 648, esclusa la fattispecie di cui al secondo comma, 648-bis, 648-ter e 648-ter.1 del codice penale, dall'articolo 2635 del codice civile, dall'articolo 55, comma 5, del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, dall'articolo 295, secondo comma, del testo unico delle disposizioni legislative in materia doganale, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 23 gennaio 1973, n. 43, dall'articolo 12-quinquies, comma 1, del presente decreto, dall'articolo 73, esclusa la fattispecie di cui al comma 5, del testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, e successive modificazioni, o per taluno dei delitti commessi per finalità di terrorismo, anche internazionale, o di eve

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279422
TITOLO III - TITOLO X
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279423
TITOLO IX - DISPOSIZIONE FINALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279424
Art. 29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
859254 4279425
Art. 30. - Entrata in vigore

1. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

Cause di esclusione dagli appalti pubblici società controllate e società oggetto di tentativi di infiltrazione

Art. 3, D.L. 135/2009: la partecipazione alle procedure di appalto ad evidenza pubblica di società che si trovino tra di loro in una situazione di controllo o comunque di influenza reciproca; Art. 2, comma 19, L. 94/2009: esclusione imprese i cui legali rappresentanti o direttori tecnici abbiano subìto un tentativo di estorsione da parte della criminalità organizzata e abbiano denunciato i fatti.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Disposizioni antimafia
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Informativa antimafia e attività soggette al rilascio di autorizzazioni o a SCIA (C. Stato sent. 565/2017)

Il Consiglio di Stato, pronunciandosi con riferimento ad una fattispecie di richiesta di autorizzazione unica ambientale relativa allo scarico di acque reflue industriali da parte di un'impresa operante nel settore del commercio all'ingrosso di materiale da costruzione, ha ritenuto applicabile la disciplina dell’informativa antimafia anche in relazione ad attività sottoposte a provvedimenti di contenuto autorizzatorio o che siano soggette a SCIA.
A cura di:
  • Maria Francesca Mattei

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini

White list negli appalti pubblici: normativa, ambito di applicazione e procedimento di iscrizione

Sintesi operativa del procedimento di iscrizione nell'elenco dei formatori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativi di infiltrazione mafiosa operanti nei settori esposti maggiormente a rischio. Attività più vulnerabili, requisiti necessari per l’iscrizione e obblighi di comunicazione da parte delle imprese interessate.
A cura di:
  • Valentina Rampulla

Controlli antimafia in fattispecie al di sotto delle soglie minime legislative

Consiglio di Stato sentenza 20 luglio 2016, n. 3330. Possibile l’espletamento dei controlli antimafia ai fini della stipula di contratti di importo inferiore alle soglie minime prescritte dal Codice Antimafia.
A cura di:
  • Maria Francesca Mattei
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disposizioni antimafia
  • Ordinamento giuridico e processuale

Informativa antimafia terreni agricoli che usufruiscono di fondi europei inferiori a 25.000 Euro

  • Finanza pubblica
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al fondo per la progettazione definitiva ed esecutiva nei comuni a rischio sismico (2018)

  • Appalti e contratti pubblici
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Finanza pubblica

Accesso al fondo per la progettazione definitiva ed esecutiva nei comuni a rischio sismico (2019)

  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione

Richiesta finanziamento interventi di bonifica amianto edifici pubblici (termine finale bando 2017)

03/01/2018

06/12/2017

23/11/2017

21/11/2017

20/11/2017