FAST FIND : NN11914

D. Leg.vo 08/06/2001, n. 231

Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell'articolo 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- D.L. 25/09/2001, n. 350 (L. 23/11/2001, n. 409)
- D. Leg.vo 11/04/2002, n. 61
- D.P.R. 30/05/2002, n. 115
- D.P.R. 14/11/2002, n. 313
- L. 14/01/2003, n. 7
- D. Min. Giustizia 26/06/2003, n. 201
- L. 11/08/2003, n. 228
- L. 18/04/2005, n. 62
- L. 28/12/2005, n. 262
- L. 09/01/2006, n. 7
- L. 06/02/2006, n. 38
- L. 03/08/2007, n. 123
- D. Leg.vo 21/11/2007, n. 231
- L. 18/03/2008, n. 48
- D. Leg.vo 09/04/2008, n. 81
- L. 15/07/2009, n. 94
- L. 23/07/2009, n. 99
- L. 03/08/2009, n. 116
- L. 23/12/2009, n. 191
- D. Leg.vo 07/07/2011, n. 121
- L. 12/11/2011, n. 183
- D. Leg.vo 16/07/2012, n. 109
- L. 06/11/2012, n. 190
- D.L. 31/08/2013, n. 101 (L. 30/10/2013, n. 125)
- D. Leg.vo 04/03/2014, n. 39
- L. 15/12/2014, n. 186
- L. 22/05/2015, n. 68
- L. 27/05/2015, n. 69
- L. 29/10/2016, n. 199
- D. Leg.vo 15/03/2017, n. 38
- L. 17/10/2017, n. 161
- L. 20/11/2017, n. 167
- L. 30/11/2017, n. 179
- L. 09/01/2019, n. 3
Scarica il pdf completo
832485 5260967
[Premessa]



IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Visti gli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260968
Capo I - RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DELL'ENTE SEZIONE I - Principi generali e criteri di attribuzione della responsabilità amministrativa
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260969
Art. 1. - Soggetti

1. Il presente decreto legislativo disciplina la responsabilità degli enti per

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260970
Art. 2. - Principio di legalità

1. L'ente non può essere ritenuto responsabile per un fatto costituente reato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260971
Art. 3. - Successione di leggi

1. L'ente non può essere ritenuto responsabile per un fatto che secondo una legge posteriore non costituisc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260972
Art. 4. - Reati commessi all'estero

1. Nei casi e alle condizioni previsti dagli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260973
Art. 5. - Responsabilità dell'ente

1. L'ente è responsabile per i reati commessi nel suo interesse o a suo vantaggio:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260974
Art. 6. - Soggetti in posizione apicale e modelli di organizzazione dell'ente

1. Se il reato è stato commesso dalle persone indicate nell'articolo 5, comma 1, lettera a), l'ente non risponde se prova che:

a) l'organo dirigente ha adottato ed efficacemente attuato, prima della commissione del fatto, modelli di organizzazione e di gestione idonei a prevenire reati della specie di quello verificatosi;

b) il compito di vigilare sul funzionamento e l'osservanza dei modelli di curare il loro aggiornamento è stato affidato a un organismo dell'ente dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo;

c) le persone hanno commesso il reato eludendo fraudolentemente i modelli di organizzazione e di gestione;

d) non vi è stata omessa o insufficiente vigilanza da parte dell'organismo di cui alla lettera b).

2. In relazione all'estensione dei poteri delegati e al rischio di commissione dei reati, i modelli di cui alla lette

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260975
Art. 7. - Soggetti sottoposti all'altrui direzione e modelli di organizzazione dell'ente

1. Nel caso previsto dall'articolo 5, comma 1, lettera b), l'ente è responsabile se la commissione del reato è stata resa possibile dall'inosservanza degli obblighi di direzione o vigilanza.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260976
Art. 8. - Autonomia delle responsabilità dell'ente

1. La responsabilità dell'ente sussiste anche quando:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260977
SEZIONE II - Sanzioni in generale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260978
Art. 9. - Sanzioni amministrative

1. Le sanzioni per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato sono:

a) la sanzione pecuniaria;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260979
Art. 10. - Sanzione amministrativa pecuniaria

1. Per l'illecito amministrativo dipendente da reato si applica sempre la sanzione pe

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260980
Art. 11. - Criteri di commisurazione della sanzione pecuniaria

1. Nella commisurazione della sanzione pecuniaria il giudice determina il numero delle quote tenendo conto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260981
Art. 12. - Casi di riduzione della sanzione pecuniaria

1. La sanzione pecuniaria è ridotta della metà e non può comunque essere superiore a lire duecento milioni se:

a) l'autore del reato ha commesso il fatto nel prevalente inte

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260982
Art. 13. - Sanzioni interdittive

1. Le sanzioni interdittive si applicano in relazione ai reati per i quali sono espressamente previste, quando ricorre almeno una delle seguenti condizioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260983
Art. 14. - Criteri di scelta delle sanzioni interdittive

1. Le sanzioni interdittive hanno ad oggetto la specifica attività alla quale si riferisce l'illecito dell'ente. Il giudice ne determina il tipo e la durata sulla base dei criteri indi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260984
Art. 15. - Commissario giudiziale

1. Se sussistono i presupposti per l'applicazione di una sanzione interdittiva che determina l'interruzione dell'attività dell'ente, il giudice, in luogo dell'applicazione della sanzione, dispone la prosecuzione dell'attività dell'ente da parte di un commissario per un periodo pari alla durata della pena interdittiva che sarebbe stata applicata, quando ricorre almeno una delle seguenti condizioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260985
Art. 16. - Sanzioni interdittive applicate in via definitiva

1. Può essere disposta l'interdizione definitiva dall'esercizio dell'attività se l'ente ha tratto dal reato un profitto di rilevante entità ed è già

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260986
Art. 17. - Riparazione delle conseguenze del reato

1. Ferma l'applicazione delle sanzioni pecuniarie, le sanzioni interdittive non si applicano quando, prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260987
Art. 18. - Pubblicazione della sentenza di condanna

1. La pubblicazione della sentenza di condanna può essere disposta quando nei confronti dell'ente viene

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260988
Art. 19. - Confisca

1. Nei confronti dell'ente è sempre disposta, con la sentenza di condanna, la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260989
Art. 20. - Reiterazione

1. Si ha reiterazione quando l'ente, già condannato in via definitiva almeno u

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260990
Art. 21. - Pluralità di illeciti

1. Quando l'ente è responsabile in relazione ad una pluralità di reati commessi con una unica azione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260991
Art. 22. - Prescrizione

1. Le sanzioni amministrative si prescrivono nel termine di cinque anni dalla data di consumazione del reato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260992
Art. 23. - Inosservanza delle sanzioni interdittive

1. Chiunque, nello svolgimento dell'attività dell'ente a cui è stata applicata una sanzione o una misura cautela

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260993
SEZIONE III – “Responsabilità amministrativa da reato”
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260994
Art. 24. - Indebita percezione di erogazioni, truffa in danno dello Stato o di un ente pubblico o per il conseguimento di erogazioni pubbliche e frode informatica in danno dello Stato o di un ente pubblico

1. In relazione alla commissione dei delitti di cui agli articoli 316-bis, 316-ter, 640, comma 2, n. 1, 640-bis e 640-

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260995
Art. 24-bis - Delitti informatici e trattamento illecito di dati

N16

1. In relazione alla commissione dei delitti di cui agli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260996
Art. 24-ter - Delitti di criminalità organizzata

N17

1. In relazione alla commissione di taluno dei delitti di cui agli articoli 416, sesto comma, 416-bis, 416-ter e 630 del c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260997
Art. 25 - Concussione, induzione indebita a dare o promettere utilità e corruzione

N42

1. In relazione alla commissione dei delitti di cui agli articoli 318, 321, 322, commi primo e terzo, e 346-bis del codice penale, si applica la sanzione pecuniaria fino a duecento quote. N47

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260998
Art. 25-bis – Falsità in monete, in carte di pubblico credito, in valori di bollo e in strumenti o segni di riconoscimento

N21

N1

1. In relazione alla commissione dei delitti previsti dal codice penale in materia di falsità in monete, in carte di pubblico credito “, in valor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5260999
Art. 25-bis.1 - Delitti contro l'industria e il commercio

N18

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261000
Art. 25-ter - Reati societari

N2

In relazione ai reati in materia societaria previsti dal codice civile, si applicano all'ente le seguenti sanzioni pecuniarie:”N36

a) per il delitto di false comunicazioni sociali previsto dall'articolo 2621 del codice civile, la sanzione pecuniaria da duecento a quattrocento quote; N37

a-bis) per il delitto di false comunicazioni sociali previsto dall'articolo 2621-bis del codice civile, la sanzione pecuniaria da cento a duecento quote;N38

b) per il delitto di false comunicazioni sociali previsto dall'articolo 2622 del codice civile, la sanzione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261001
Art. 25-quater - Delitti con finalità di terrorismo o di eversione dell'ordine democratico

N4

1. In relazione alla commissione dei delitti aventi finalità di terrorismo o di eversione dell'ordine democratico, previsti dal codice penale e dalle leggi spec

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261002
Art. 25-quater.1 - Pratiche di mutilazione degli organi genitali femminili

N12

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261003
Art. 25-quinquies - Delitti contro la personalità individuale

N8

1. In relazione alla commissione dei delitti previsti dalla sezione I del capo III del titolo XII del libro II del codice penale si applicano all'ente le seguenti sanzioni pecuniarie:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261004
Art. 25-sexies - Abusi di mercato

N9

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261005
Art. 25-septies - Omicidio colposo o lesioni gravi o gravissime commesse con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro

N14

1. In relazione al delitto di cui all'articolo 589 del codice penale,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261006
Art. 25-octies - Ricettazione, riciclaggio e impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita, nonché autoriciclaggio

N15

1. In r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261007
Art. 25-novies - Delitti in materia di violazione del diritto d'autore

N18

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261008
Art. 25-decies - Induzione a non rendere dichiarazioni o a rendere dichiarazioni mendaci all'autorità giudiziaria

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261009
Art. 25-undecies - Reati ambientali

N24

1. In relazione alla commissione dei reati previsti dal codice penale, si applicano all'ente le seguenti sanzioni pecuniarie:

a) per la violazione dell'articolo 452-bis, la sanzione pecuniaria da duecentocinquanta a seicento quote; N33

b) per la violazione dell'articolo 452-quater, la sanzione pecuniaria da quattrocento a ottocento quote; N33

c) per la violazione dell'articolo 452-quinquies, la sanzione pecuniaria da duecento a cinquecento quote; N35

d) per i delitti associativi aggravati ai sensi dell'articolo 452-octies, la sanzione pecuniaria da trecento a mille quote; N35

e) per il delitto di traffico e abbandono di materiale ad alta radioattività ai sensi dell'articolo 452-sexies, la sanzione pecuniaria da duecentocinquanta a seicento quote; N35

f) per la violazione dell'articolo 727-bis, la sanzione pecuniaria fino a duecentocinquanta quote; N35

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261010
Art. 25-duodecies. - Impiego di cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregolare

N26

1. In relazione alla commissione del delitto di cui all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261011
Art. 25-terdecies - Razzismo e xenofobia

N44

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261012
Art. 26. - Delitti tentati

1. Le sanzioni pecuniarie e interdittive sono ridotte da un terzo alla metà in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261013
Capo II - RESPONSABILITÀ PATRIMONIALE E VICENDE MODIFICATIVE DELL'ENTE SEZIONE I - Responsabilità patrimoniale dell'ente
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261014
Art. 27. - Responsabilità patrimoniale dell'ente

1. Dell'obbligazione per il pagamento della sanzione pecuniaria risponde soltanto l'e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261015
SEZIONE II - Vicende modificative dell'ente
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261016
Art. 28. - Trasformazione dell'ente

1. Nel caso di trasformazione dell'ente, resta ferma la responsabilità per i r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261017
Art. 29. - Fusione dell'ente

1. Nel caso di fusione, anche per incorporazione, l'ente che ne risulta risponde dei

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261018
Art. 30. - Scissione dell'ente

1. Nel caso di scissione parziale, resta ferma la responsabilità dell'ente scisso per i reati commessi anteriormente alla data in cui la scissione ha avuto effetto, salv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261019
Art. 31. - Determinazione delle sanzioni nel caso di fusione o scissione

1. Se la fusione o la scissione è avvenuta prima della conclusione del giudizio, il giudice, nella commisurazione della sanzione pecuniaria a norma dell'articolo 11, comma 2, tiene conto delle condizioni economiche e patrimoniali dell'ente originari

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261020
Art. 32. - Rilevanza della fusione o della scissione ai fini della reiterazione

1. Nei casi di responsabilità dell'ente risultante dalla fusione o beneficiario della scissione per reati commessi successivamente alla data dalla quale la fusione o la sciss

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261021
Art. 33. - Cessione di azienda

1. Nel caso di cessione dell'azienda nella cui attività è stato commesso il reato, il cessi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261022
Capo III - PROCEDIMENTO DI ACCERTAMENTO E DI APPLICAZIONE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261023
SEZIONE I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261024
Art. 34. - Disposizioni processuali applicabili

1. Per il procedimento relativo agli illeciti amministrativi dipendenti da reato, si

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261025
Art. 35. - Estensione della disciplina relativa all'imputato

1. All'ente si applicano le disposizioni processuali relative all'imputato, in quanto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261026
SEZIONE II - Soggetti, giurisdizione e competenza
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261027
Art. 36. - Attribuzioni del giudice penale

1. La competenza a conoscere gli illeciti amministrativi dell'ente appartiene al giud

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261028
Art. 37. - Casi di improcedibilità

1. Non si procede all'accertamento dell'illecito amministrativo dell'ente quando l'az

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261029
Art. 38. - Riunione e separazione dei procedimenti

1. Il procedimento per l'illecito amministrativo dell'ente è riunito al procedimento penale instaurato nei confronti dell'autore del reato da cui l'illecito dipende.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261030
Art. 39. - Rappresentanza dell'ente

1. L'ente partecipa al procedimento penale con il proprio rappresentante legale, salvo che questi sia imputato del reato da cui dipende l'illecito amministrativo.

2. L'ente che intende partecipare al procedimento si costitu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261031
Art. 40. - Difensore di ufficio

1. L'ente che non ha nominato un difensore di fiducia o ne è rimasto privo &eg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261032
Art. 41. - Contumacia dell'ente

1. L'ente che non si costituisce nel processo è dichiarato contumace.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261033
Art. 42. - Vicende modificative dell'ente nel corso del processo

1. Nel caso di trasformazione, di fusione o di scissione dell'ente originariamente re

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261034
Art. 43. - Notificazioni all'ente

1. Per la prima notificazione all'ente si osservano le disposizioni dell'articolo 154, comma 3, del codice di proced

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261035
SEZIONE III - Prove
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261036
Art. 44. - Incompatibilità con l'ufficio di testimone

1. Non può essere assunta come testimone:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261037
SEZIONE IV - Misure cautelari
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261038
Art. 45. - Applicazione delle misure cautelari

1. Quando sussistono gravi indizi per ritenere la sussistenza della responsabilità dell'ente per un illecito amministrativo dipendente da reato e vi sono fondati e specifici elementi che fanno ritenere concr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261039
Art. 46. - Criteri di scelta delle misure

1. Nel disporre le misure cautelari, il giudice tiene conto della specifica idoneità di ciascuna in relazione alla na

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261040
Art. 47. - Giudice competente e procedimento di applicazione

1. Sull'applicazione e sulla revoca delle misure cautelari nonché sulle modifiche delle loro modalità esecutive, provvede il giudice che procede. Nel corso delle indagini provvede il giudice per le indagini prelimin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261041
Art. 48. - Adempimenti esecutivi

1. L'ordinanza che dispone l'applicazione di una misura cautelare è notificata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261042
Art. 49. - Sospensione delle misure cautelari

1. Le misure cautelari possono essere sospese se l'ente chiede di poter realizzare gli adempimenti cui la legge condiziona l'esclusione di sanzioni interdittive a norma dell'articolo 17. In tal caso, il giudice, sentito il pubblico ministero, se ritiene di accogliere

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261043
Art. 50. - Revoca e sostituzione delle misure cautelari

1. Le misure cautelari sono revocate anche d'ufficio quando risultano mancanti, anche per fat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261044
Art. 51. - Durata massima delle misure cautelari

1. Nel disporre le misure cautelari il giudice ne determina la durata, che non può superare “un anno”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261045
Art. 52. - Impugnazione dei provvedimenti che applicano le misure cautelari

1. Il pubblico ministero e l'ente, per mezzo del suo difensore, possono proporre appello cont

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261046
Art. 53. - Sequestro preventivo

1. Il giudice può disporre il sequestro delle cose di cui è consentita la confisca a norma dell'articolo 19. Si osservano le disposizioni di cui agli articoli 321, commi 3, 3-bis e 3-ter, 322, 322-bis e 323 del codice di procedura penale, in quanto applicabili.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261047
Art. 54. - Sequestro conservativo

1. Se vi è fondata ragione di ritenere che manchino o si disperdano le garanzi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261048
SEZIONE V - Indagini preliminari e udienza preliminare
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261049
Art. 55. - Annotazione dell'illecito amministrativo

1. Il pubblico ministero che acquisisce la notizia dell'illecito amministrativo dipendente da reato commesso d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261050
Art. 56. - Termine per l'accertamento dell'illecito amministrativo nelle indagini preliminari

1. Il pubblico ministero procede all'accertamento dell'illecito amministrativo negli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261051
Art. 57. - Informazione di garanzia

1. L'informazione di garanzia inviata all'ente deve contenere l'invito a dichiarare o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261052
Art. 58. - Archiviazione

1. Se non procede alla contestazione dell'illecito amministrativo a norma dell'artico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261053
Art. 59. - Contestazione dell'illecito amministrativo

1. Quando non dispone l'archiviazione, il pubblico ministero contesta all'ente l'illecito ammin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261054
Art. 60. - Decadenza dalla contestazione

1. Non può procedersi alla contestazione di cui all'articolo 59 quando il reat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261055
Art. 61. - Provvedimenti emessi nell'udienza preliminare

1. Il giudice dell'udienza preliminare pronuncia sentenza di non luogo a procedere nei casi di estinzione o di improcedibilità della sanzione amministrativa,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261056
SEZIONE VI - Procedimenti speciali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261057
Art. 62. - Giudizio abbreviato

1. Per il giudizio abbreviato si osservano le disposizioni del titolo I del libro sesto del codice di procedura penale, in quanto applicabili.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261058
Art. 63. - Applicazione della sanzione su richiesta

1. L'applicazione all'ente della sanzione su richiesta è ammessa se il giudizio nei confronti dell'imputato è definito ovvero definibile a norma dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261059
Art. 64. - Procedimento per decreto

1. Il pubblico ministero, quando ritiene che si debba applicare la sola sanzione pecuniaria, può presentare al giudice per le indagini preliminari, entro sei mesi dalla data dell'annotazione dell'illeci

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261060
SEZIONE VII - Giudizio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261061
Art. 65. - Termine per provvedere alla riparazione delle conseguenze del reato

1. Prima dell'apertura del dibattimento di primo grado, il giudice può disporr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261062
Art. 66. - Sentenza di esclusione della responsabilità dell'ente

1. Se l'illecito amministrativo contestato all'ente non sussiste, il giudice lo dichi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261063
Art. 67. - Sentenza di non doversi procedere

1. Il giudice pronuncia sentenza di non doversi procedere nei casi previsti dall'arti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261064
Art. 68. - Provvedimenti sulle misure cautelari

1. Quando pronuncia una delle sentenza di cui agli articoli 66 e 67, il giudice dichi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261065
Art. 69. - Sentenza di condanna

1. Se l'ente risulta responsabile dell'illecito amministrativo contestato il giudice

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261066
Art. 70. - Sentenza in caso di vicende modificative dell'ente

1. Nel caso di trasformazione, fusione o scissione dell'ente responsabile, il giudice

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261067
SEZIONE VIII - Impugnazioni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261069
Art. 71. - Impugnazioni delle sentenze relative alla responsabilità amministrativa dell'ente

1. Contro la sentenza che applica sanzioni amministrative diverse da quelle interdittive l'ente può proporre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261070
Art. 72. - Estensione delle impugnazioni

1. Le impugnazioni proposte dall'imputato del reato da cui dipende l'illecito amminis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261071
Art. 73. - Revisione delle sentenze

1. Alle sentenze pronunciate nei confronti dell'ente si applicano, in quanto compatib

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261072
SEZIONE IX - Esecuzione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261073
Art. 74. - Giudice dell'esecuzione

1. Competente a conoscere dell'esecuzione delle sanzioni amministrative dipendenti da reato è il giudice indicato nell'articolo 665 del codice di procedura penale.

2. Il giudice indicato nel comma 1 è pure competente p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261074
Art. 75

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261075
Art. 76. - Pubblicazione della sentenza applicativa della condanna

1. La pubblicazione della sentenza di condanna è eseguita a spese dell'ente ne

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261076
Art. 77. - Esecuzione delle sanzioni interdittive

1. L'estratto della sentenza che ha disposto l'applicazione di una sanzione interditt

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261077
Art. 78. - Conversione delle sanzioni interdittive

1. L'ente che ha posto in essere tardivamente le condotte di cui all'articolo 17, entro venti giorni dalla notifica dell'estratto della sentenza, può richiedere la conversione della sanzione amministrativa interdittiva in sanzione pecuniaria.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261078
Art. 79. - Nomina del commissario giudiziale e confisca del profitto

1. Quando deve essere eseguita la sentenza che dispone la prosecuzione dell'attività dell'ente ai sensi dell'articolo 15, la nomina del commissario giudiziale è richiesta dal pubblico ministero al gi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261079
Art. 80

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261080
Art. 81

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261081
Art. 82

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261082
Capo IV - Disposizioni di attuazione e di coordinamento
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261083
Art. 83. - Concorso di sanzioni

1. Nei confronti dell'ente si applicano soltanto le sanzioni interdittive stabilite nel presente de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261084
Art. 84. - Comunicazioni alle autorità di controllo o di vigilanza

1. Il provvedimento che applica misure cautelari interdittive e la sentenza irrevocab

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
832485 5261085
Art. 85 - Disposizioni regolamentari

1. Con regolamento emanato ai sensi dell'articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400, entro sessanta giorni dalla data di pubblicazione del presente decreto legislativo, il Ministro della giustizia adotta le disposizioni regolamentari relative al procedimento di accertamento dell'illecito amministrativo che concernono:

a) le modalità di formazione e tenuta dei fascicoli degli uffici giudiziari;

b) N5;

c) le altre attività necessarie per l'attuazione del presente decreto legislativo.

2. Il parere del Consiglio di Stato sul regolamento previsto dal comma 1 è reso entro trenta giorni dalla richiesta.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione

Le misure anticorruzione nel settore degli appalti pubblici

La disciplina normativa fondamentale - Gli strumenti di prevenzione - Le figure coinvolte - Organismi con funzioni di supporto e vigilanza - Le sanzioni.
A cura di:
  • Davide Rosas
  • Giuliana Aru
  • Sicurezza

Gestione della sicurezza nelle PMI: al via le procedure semplificate

Recepite tramite Decreto Ministeriale le indicazioni della Commissione consultiva permanente, che consentono a decorrere dal 24/02/2014 alle PMI di adottare un Modello di Gestione della Sicurezza (MOG) con modalità semplificate e con efficacia esimente rispetto alle conseguenze dei reati previsti dal D. Leg.vo 231/2001.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Sicurezza

Sicurezza e sanzioni per infortunio lavoratore (Cass. 42503/2013)

Stretta sulla sicurezza sul lavoro. Per la Cassazione le misure interdittive previste dal D. Leg.vo n. 231 del 2001 sono obbligatorie.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Precontenzioso, contenzioso e giurisdizione
  • Pubblica Amministrazione
  • Procedimenti amministrativi

L’accesso civico (FOIA) e l'accesso agli atti nei procedimenti di appalti e contratti pubblici

ACCESSO AGLI ATTI E ACCESSO CIVICO (Normativa di riferimento; Differenze) - ACCESSO CIVICO E PROCEDURE DI APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI (Disciplina specifica dell’art. 53 del Codice dei contratti pubblici; Orientamenti della giurisprudenza amministrativa e dell'ANAC) - ACCESSO AGLI ATTI E PROCEDURE DI APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI (Indicazioni generali e finalità del diritto di accesso; Soggetti aventi diritto; Documenti oggetto dell’accesso e documenti esclusi; Tutela dei segreti industriali o commerciali; Provvedimenti o inerzia dell’amministrazione, opposizione, esecuzione differita; Termine per proporre ricorso al TAR, contenzioso).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Pubblica Amministrazione
  • Procedimenti amministrativi

Accesso civico generalizzato (FOIA), disciplina e indicazioni operative per enti e P.A.

ACCESSO AGLI ATTI E ACCESSO CIVICO (Normativa di riferimento; Differenze) - INDICAZIONI PROCEDURALI PER ENTI E P.A. (Indicazioni generali; Modalità di presentazione della richiesta; Uffici competenti; Tempi e termini della decisione; Controinteressati; Gestione delle richieste di accesso - Dinieghi; Richieste massive o manifestamente irragionevoli; Soluzioni tecnico-organizzative) - IL FOIA NELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E NELL’ESECUZIONE DI CONTRATTI PUBBLICI.
A cura di:
  • Rosalisa Lancia
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione
  • Tutela ambientale

Aumento progressivo dell'applicazione dei criteri ambientali minimi negli appalti pubblici di servizi e forniture

  • Pubblica Amministrazione
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Demanio
  • Demanio idrico

Scadenza concessioni demaniali per finalità turistico-ricreative e varie