FAST FIND : AR635

Ultimo aggiornamento
09/04/2019

Sicurezza degli impianti a servizio degli edifici (progettazione, installazione, manutenzione)

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - CAMPO DI APPLICAZIONE (Estensione a tutte le destinazioni d’uso; Tipologie di impianti interessati) - SOGGETTI COINVOLTI NELL’APPLICAZIONE DELLE NORME (Imprese abilitate e iter per l’autorizzazione; Responsabili tecnici delle imprese: requisiti richiesti e differenze con la normativa previgente; Ruolo dei liberi professionisti; Committenti o proprietari e relativi obblighi) - ATTIVITÀ E OBBLIGHI PREVISTI (Progettazione degli impianti; Realizzazione, installazione e manutenzione degli impianti; Dichiarazione di conformità; Dichiarazione di rispondenza; Altri adempimenti burocratici ed obblighi documentali; Obblighi in caso di trasferimento di un immobile).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
798099 5472493
normativA di riferimento

Il D.M. 22/01/2008, n. 37 - pubblicato sulla G.U. n. 61 del 12/03/2008 - è il provvedimento con il quale si è proceduto al riordino delle disposizioni in materia di sicurezza degli impianti all’interno degli edifici, emanato in attuazione dell’art. 11-quaterdecies della L. 248/2005, comma 13, lettera a).

Il provvedimento, che pur riprendendo in buona parte l’impianto dei suoi “predecessori” (L. 46/1990 e relativo regolamento di attuazione -

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472494
Campo di applicazione

Si veda anche la raccolta completa dei pareri nel tempo espressi dal Ministero dello sviluppo economico sulle innumerevoli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472495
Estensione a tutte le destinazioni d’uso

Il regolamento, come recita il comma 1 dell’art. 1 del D.M. 37/2008, si applica agli impianti posti al servizio degli edifici, indipendentemente dalla destinazione d’uso, collocati all’interno degli stessi o delle relative pertinenze, a partire dal punto di conseg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472496
Tipologie di impianti interessati

Per quanto riguarda le tipologie di impianti il nuovo decreto riprende, tranne che per alcune piccole modifiche, l’elenco contenuto nella L. 46/1990:

a) impianti elettrici, impianti di protezione contro le scariche atmosferiche, impianti per l’automazione di porte, cancelli e barriere;

b) impianti radiotelevisivi, antenne e impianti elettronici;

c) imp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472497
Soggetti coinvolti nell’applicazione delle norme

Sono coinvolti nello svolgimento delle attività impiantistiche di cui al decreto in esame le imprese abilitate ed i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472498
Imprese abilitate e iter per l’autorizzazione

Il comma 1 dell’art. 3 del D.M. 37/2008, confermando quanto già previsto dalla L. 46/1990, ribadisce che le imprese singole o associate, iscritte nel registro delle imprese, sono abilitate allo svolgimento delle attività di installazione, trasformazione, ampliamento e manutenzione de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472499
Abilitazioni piene o limitate

Con la Circ. Min. Sviluppo Econ. 13/03/2019, n. 3717, sono state forniti in via definitiva chiarimenti circa la possibilità che

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472500
Responsabili tecnici delle imprese: requisiti richiesti e differenze con la normativa previgente

I requisiti tecnico-professionali di cui devono essere in possesso le persone fisiche sopra elencate sono dunque definiti dall’art. 4 del D.M. 37/2008, che riprende sostanzialmente, con alcune modifiche che saranno di seguito evidenziate, quelli già individuati dall’art. 3 della L. 46/1990. Occorre dunque il possesso, alternativamente, di uno dei seguenti requisiti:

- diploma di laurea in materia tecnica specifica (si ricorda in proposito che fino ad oggi sono riconosciute tali unicamente le lauree in ingegneria, architettura e fisica);

- diploma di Tecnico Superiore previsto dalle linee guida di cui al D.P.C.M. 25/01/2008, conseguito in esito ai percorsi relativi alle figure nazionali definite dall'Allegato A, Area 1 - Efficienza ene

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472501
Ruolo dei liberi professionisti

Il nuovo decreto chiama a vario titolo i liberi professionisti a svolgere attività dallo stesso previste, in particolare per quanto concerne la progettazione degli impianti ed il rilascio della “dichiarazione di rispondenza” di cui all’art. 7 del D.M. 37/2008, nei casi in cui non sia presente la dichiarazione di conformità rilasciata dall’impresa.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472502
Committenti o proprietari e relativi obblighi

Il regolamento in commento prevede anche specifici obblighi in capo ai committenti delle attività impiantistiche ed ai proprietari degli immobili. Le due figure potranno ovviamente coincidere nella maggior parte dei casi, ma non sempre. Committente può infatti essere il soggetto che ha rapporti con l’impresa esecutrice dei lavori o con i soggetti erogatori delle forniture energetiche (luce, acqua, gas, ecc.), dunque l’appaltatore o un tecnico con incarico professionale (ad esempio il direttore dei lavori).

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472503
Attività e obblighi previsti

Il decreto in esame disciplina le attività di progettazione, realizzazione, installazione e manutenzione degli impi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472504
Progettazione degli impianti

Il decreto, fatta eccezione per gli impianti di sollevamento di persone o di cose per mezzo di ascensori, montacarichi e scale mobili, per i quali occorre continuare a riferirsi alle specifiche norme, impone la necessità di redigere un progetto per le attività di realizzazione, installazione, trasformazione ed ampliamento degli impianti. Detto progetto, come già accennato, dovrà essere redatto da un professionista iscritto agli albi professionali secondo la specifica competenza in tutti i casi elencati al comma 2 dell’art. 5 del D.M. 37/2008. In tutti gli altri casi, ed è questa una novità rispetto alla normativa previgente, il progetto potrà esse

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472505
Realizzazione, installazione e manutenzione degli impianti

Si occupa di queste attività in maniera sommaria l’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472506
Apposizione di cartello informativo

L’art. 12 del D.M. 37/2008 prevede l’obbligo per l’im

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472507
Dichiarazione di conformità

L’art. 7 del D.M. 37/2008 dispone che al termine dei lavori, e previa l’effettuazione delle verifiche previste dalla normativa vigente, l’impresa rilasci una dichiarazione di conformità, resa in base al modello di cui all’Allegato I al decreto (come successivamente modificato dal D.M. 19/05/2010). Analoga dichi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472508
Dichiarazione di rispondenza

Il comma 6 dell’art. 7 del D.M. 37/2008 introduce la nuova figura della “dichiarazione di rispondenza”, documento redatto sotto la propria responsabilità, in esito a sopralluogo ed accertamenti, da un professionista iscritto all’alb

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472509
Altri adempimenti burocratici ed obblighi documentali

Il provvedimento in esame introduce obblighi relativi ad adempimenti burocratici a carico di imprese installatrici e proprietari. Occorre riferirsi prima di tutto all’art. 9 del D.M. 37/2008, il quale dispone, come già accennato, che l’acquisizione da parte delle autorità competenti della dichiarazione di conformit&agrav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
798099 5472510
Obblighi in caso di trasferimento di un immobile

Tra le disposizioni più controverse e di non facile interpretazione recate dal nuovo decreto vi erano senz’altro quelle dell’art. 13 del D.M. 37/2008, relative alla documentazione obbligatoria da consegnare all’avente causa in occasione di trasferimenti immobiliari a qualsiasi titolo (compravendita, locazione, ecc.). Que

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Prevenzione Incendi
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Impianti termici civili: requisiti tecnici, limiti di emissione, abilitazione alla conduzione, soggetti coinvolti, obblighi e sanzioni

Approfondimento aggiornato al D. Leg.vo 183/2017. Definizione di impianti termici civili; Requisiti tecnici e costruttivi; Abilitazione alla conduzione degli impianti; Valori limite di emissione degli impianti termici civili e controlli; Obblighi del produttore, del fabbricante e dell’installatore; Sanzioni.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Prevenzione Incendi

Sicurezza antincendio nelle strutture sanitarie - Indirizzi applicativi D.M. 19/03/2015

La Circolare 28/10/2015, n. 12580, reca indirizzi applicativi in merito al D.M. 19/03/2015. I chiarimenti riguardano: l’adozione del sistema di gestione della sicurezza antincendio finalizzato all’adeguamento; il numero di addetti antincendio e la formazione; la progettazione degli impianti per la distribuzione dei gas medicali. Rinvio ad approfondimenti ed alle tabelle con lo scadenzario completo degli obblighi di adeguamento delle strutture esistenti punto per punto.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Distanze tra le costruzioni
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Beni culturali e paesaggio
  • Norme tecniche
  • Impiantistica
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti tecnici e tecnologici
  • Informatica
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia e immobili
  • Piano Casa

Sicilia, recepimento del Testo Unico dell’edilizia

Con la legge 10/08/2016, n. 16, pubblicata sulla G.U. 19/08/2016, n. 36 Suppl. Ord., la Regione Sicilia ha recepito il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (D.P.R. 06/06/2001, n. 380). Disponibile il Testo Unico dell'edilizia per la Regione Sicilia elaborato da Legislazione Tecnica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Istruzione, università e ricerca
  • Professioni
  • Impiantistica
  • Certificazione energetica

Diploma di Tecnico Superiore e accesso alle professioni tecniche

La L. 107/2015 - di riforma degli ordinamenti scolastici - ha introdotto importanti norme che prevedono nuovi sbocchi professionali per i diplomati degli Istituti Tecnici Superiori (ITS), che potranno accedere agli esami di Stato per le professioni di agrotecnico, geometra, perito agrario e perito industriale, alla professione di Certificatore energetico ed a quella di Responsabile tecnico delle imprese abilitate per gli impianti.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Informatica
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Impiantistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Regole tecniche per impianti d’antenna centralizzati condominiali

Emanate le nuove regole tecniche sulle antenne condominiali riceventi del servizio di radiodiffusione terrestre e satellitare, finalizzate a garantire la massima libertà di scelta da parte dell’utenza e l’utilizzo di sistemi interattivi evoluti. I criteri realizzativi individuati si applicano anche agli impianti non centralizzati.
A cura di:
  • Denis Peraro
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Energia e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Professioni

Emilia Romagna, aggiornamento triennale degli installatori di impianti energetici da fonti rinnovabili

  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impiantistica
  • Inquinamento atmosferico

Gas fluorurati a effetto serra: obblighi di comunicazione alla banca dati e tenuta dei registri

  • Inquinamento atmosferico
  • Impiantistica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Gas fluorurati a effetto serra: obblighi di comunicazione alla banca dati e tenuta dei registri

  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Professioni
  • Energia e risparmio energetico

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Impiantistica
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico

Piemonte, formazione installatori impianti alimentati da FER: scadenza e proroga termine