FAST FIND : NN11792

D. Leg.vo 25/09/2012, n. 176

Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 4 aprile 2010, n. 58, concernente l'attuazione della direttiva 2007/23/CE relativa all'immissione sul mercato di prodotti pirotecnici.
Scarica il pdf completo
786672 807779
[Premessa]



IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;

Visto il decreto legis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
786672 807780
Art. 1 - Modifiche al decreto legislativo 4 aprile 2010, n. 58

1. Al decreto legislativo 4 aprile 2010, n. 58 R, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 4, sono apportate le seguenti modificazioni:

1) al comma 1, secondo periodo, dopo le parole: «tariffe quantificate» sono inserite le seguenti: «, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, ed aggiornate ogni tre anni,»;

2) dopo il comma 1, è inserito il seguente:

«1-bis. Con il decreto di cui al comma 1 sono definite anche le modalità di attuazione dei corsi di formazione, iniziale e periodica, con programmi differenziati, riservati ai direttori di fabbriche e stabilimenti di fuochi artificiali e agli altri operatori.»;

b) all'articolo 6, comma 4, le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
786672 807781
Art. 2 - Disposizioni finanziarie

1. Dall'applicazione del presente decreto non devono derivare nuovi o maggiori oneri per la finanza p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Sicurezza

Commercializzazione e sicurezza di articoli pirotecnici - D. Leg.vo 123/2015

Entra in vigore dal 13/08/2015 la disciplina di recepimento della Direttiva 2013/29/UE concernente la messa a disposizione sul mercato di articoli pirotecnici. Tutti i dettagli sul campo di applicazione e sulle disposizioni transitorie concernenti la salvaguardia delle autorizzazioni emesse in vigenza della normativa precedente.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Sicurezza in atmosfera esplosiva
  • Sicurezza

Le Commissioni tecniche consultive in materia di sostanze esplodenti

Funzioni e compiti della Commissione consultiva centrale e delle Commissioni tecniche territoriali in materia di sostanze esplodenti, ricostituite con il D.M. 19/11/2014 dopo che il D.L. "spending review" 95/2012 ne aveva previsto la soppressione ed ha trasferito le competenze dei citati organismi ai relativi uffici delle amministrazioni nell'ambito delle quali operavano. AGGIORNAMENTO APRILE 2015: D.M. 17/03/2015 che ha modificato la composizione delle Commissioni tecniche territoriali.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Sicurezza
  • Cantieri temporanei e mobili

Sicurezza in cantiere e obblighi di committente, responsabile lavori, coordinatore sicurezza, imprese affidatarie ed esecutrici

COMMITTENTE E RESPONSABILE DEI LAVORI (Il committente nella normativa sulla sicurezza in cantiere; Il responsabile dei lavori e la delega da parte del committente; Sintesi degli obblighi del committente) - NOMINA DEL COORDINATORE PER LA SICUREZZA (Quando è obbligatoria la nomina, tempistiche; Lavori privati non soggetti a permesso di costruire e inferiori a 100.000 Euro ; Tabella riepilogativa obbligo di nomina del coordinatore per la sicurezza) - NOTIFICA PRELIMINARE - ULTERIORI ADEMPIMENTI DEL COMMITTENTE (Verifica dell’idoneità tecnico-professionale di imprese e lavoratori autonomi; Dichiarazione dell’organico medio annuo e del CCNL applicato; Trasmissione di copia della notifica preliminare; Assenza notifica preliminare o DURC) - COORDINATORE PER LA SICUREZZA (Coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione; Coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione) - IMPRESA AFFIDATARIA E IMPRESA ESECUTRICE, DIFFERENZA E CASISTICHE - VERIFICA IDONEITÀ PROFESSIONALE DELLE IMPRESE - OBBLIGHI DELL’IMPRESA AFFIDATARIA (Obblighi connessi all’appalto con l’impresa esecutrice; Gestione pratica dei lavori; Obblighi contrattuali nei confronti delle imprese esecutrici; Lavori pubblici).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Sicurezza

Attrezzature di lavoro: requisiti, obblighi, verifiche, abilitazioni all’utilizzo

Le norme del Testo unico della sicurezza sulle attrezzature di lavoro; Verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro (attrezzature oggetto di verifica, modalità tecniche e procedurali, banca dati presso l’INAIL, prima verifica e verifiche successive, adempimenti in capo ai datori di lavoro, abilitazione, elenchi dei soggetti abilitati, tariffe applicabili); Attrezzature di lavoro che richiedono specifica abilitazione e formazione; Macchine agricole.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Prevenzione Incendi
  • Sicurezza
  • Locali di pubblico spettacolo

Le norme di sicurezza e antincendio per le attività di spettacolo viaggiante

L'articolo riporta un riepilogo in forma sintetica della normativa vigente in tema di sicurezza e prevenzione incendi per le attività di spettacolo viaggiante, alla luce delle disposizioni contenute nel D.M. 13/12/2012: campo di applicazione; normativa di riferimento; adempimenti per le nuove attività; adempimenti per le attività esistenti; montaggio, smontaggio e verifiche periodiche. In allegato all'articolo, l'elenco aggiornato delle attività spettacolari, attrazioni e trattenimenti di cui all'art. 4 della L. 337/1968, come da ultimo aggiornato dal D.M. 01/06/2018.
A cura di:
  • Alfonso Mancini