31 dic 2019

FAST FIND : SC148

Ultimo aggiornamento
08/01/2018

Campania, Piano Casa: proroga al 31/12/2019

Termine stabilito dall'articolo 12, comma 1 della L.R. 28/12/2009, n. 19 e prorogato dalla L.R. 05/01/2011, n. 1, come modificato dalla L.R. 29/12/2017, n. 38, al 31/12/2019.
In precedenza il termine era già stato prorogato dalla stessa L.R. 05/01/2011, n. 1 come modificato dalla L.R. 18/01/2016, n. 1 al 31/12/ 2017, dalla L.R. 09/01/2014, n. 2, “a sessanta mesi”, dalla L.R. 24/12/2012, n. 40 “a trentasei mesi”, dalla L.R. 06/07/2012, n. 17a ventiquattro mesi”.
Il termine iniziale era fissato a “diciotto mesi”.

Dalla redazione

Piano Casa: le nuove leggi di Campania, Marche, Toscana, Umbria ed il riepilogo completo

Queste Regioni hanno emanato nuove leggi con le quali sono stati rivisti, ampliati e chiariti i limiti di applicazione delle rispettive leggi sul Piano Casa, nonché prorogati i termini per la realizzazione degli interventi, mentre altre stanno per seguire la stessa strada. L’obiettivo è in generale quello di aumentare l’efficacia delle norme, deludente nella prima fase in confronto alle aspettative. Novità anche per la Sardegna. Riepilogo completo e aggiornato per tutte le Regioni.
A cura di:
  • Dino de Paolis

Requisiti igienico-sanitari nelle costruzioni

Requisiti igienico-sanitari generali delle abitazioni (altezza dei locali, superficie minima, bagni, riscaldamento, temperatura di progetto, ventilazione ed esclusione di condizioni di umidità, aspirazione di fumi ed esalazioni); Requisiti igienico-sanitari in edifici condonati e nel caso di recupero di sottotetti; Deroghe per interventi di efficientamento termico; Titoli abilitativi e requisiti igienico-sanitari: autocertificazione o parere di conformità igienico-sanitaria.
A cura di:
  • Studio Groenlandia

Edilizia residenziale: tutte le misure contenute nel D.L. 47/2014 dopo la conversione in legge

Commento esaustivo a tutte le importanti novità per il rilancio dell’edilizia e dell’immobiliare contenute nel decreto. Piano di recupero di immobili e alloggi di edilizia residenziale pubblica; Lotta all'occupazione abusiva di immobili; Detrazioni fiscali Irpef per il conduttore di alloggi sociali; Riscatto a termine dell’alloggio sociale; Riduzione dell'aliquota della cedolare secca per contratti a canone concordato; Interventi di edilizia residenziale sociale
A cura di:
  • Dino de Paolis