FAST FIND : AR532

Ultimo aggiornamento
21/09/2018

La responsabilità solidale tra committente, appaltatore e subappaltatore negli appalti pubblici e privati

Norme di riferimento sulla solidarietà retributiva e contributiva; Disciplina della solidarietà retributiva e contributiva (generalità, somme oggetto dell’obbligazione in solido, contratti che rientrano nell’applicazione della disciplina, distinzione tra appalto e contratti similari, soggetti che possono essere chiamati a rispondere in solido, estensione ai contratti di subfornitura con Sentenza Corte Costituzionale 254/2017, schema grafico riepilogativo, durata del vincolo di obbligazione in solido, soggetti beneficiari della tutela, le modifiche introdotte dal D.L. 25/2017); Ulteriori norme specifiche per gli appalti pubblici; La tutela generale in via residuale disposta dal Codice civile; Sicurezza sul lavoro; Solidarietà fiscale, le norme ora soppresse.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
678436 4927564
NORME DI RIFERIMENTO SULLA SOLIDARIETà RETRIBUTIVA E CONTRIBUTIVA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927565
Normativa specifica per appalti privati e pubblici: l’art. 29 del D. Leg.vo 276/2003

Il tema della responsabilità solidale concernente i trattamenti retributivi, previdenziali e assicurativi nei contratti di appalto è disciplinato dall’art. 29 del D. Leg.vo 10/09/2003, n. 276 (cosiddetto “decreto Biagi”), come in seguito modificato da diversi provvedimenti, e da ultimo dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927566
Normativa di carattere generale e residuale: l’art. 1676 del Codice civile

Occorre considerare le disposizioni di carattere generale contenute nell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927567
Le ultime modifiche introdotte dal D.L. 25/2017

Questo articolo tiene conto delle modifiche alla disciplina in oggetto apportate dall’art. 2 del D.L. 17/03/2017, n. 25, convertito in legge, s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927568
DISCIPLINA DELLA SOLIDARIETà RETRIBUTIVA E CONTRIBUTIVA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927569
Generalità

L’art. 29 del D. Leg.vo 276/2003, comma 2, si applica ai contratti di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927570
Somme oggetto dell’obbligazione in solido

In primo luogo, va chiarito che l’obbligo riguarda unicamente le somme maturate in relazione al periodo di esecuzione del contratto, come specificato dall’art. 29 del D. Leg.vo 276/2003, comma 2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927571
Contratti che rientrano nell’applicazione della disciplina, distinzione tra appalto e contratti similari

Come detto, la disciplina della responsabilità solidale si applica ai contratti di appalto di opere o di servizi. La tutela in questione non opera dunque in tutti quei rapporti contrattuali apparentemente similari, ma comunque diversi dal contratto di appalto, come ad esempio la somministrazione di lavoro.

La distinzione è per prima cosa chiarita dallo stesso art. 29 del D. Leg.vo 276/2003, il quale al comma 1 dispone che l’appa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927572
Soggetti che possono essere chiamati a rispondere in solido

Il comma 2 dell’art. 29 del D. Leg.vo 276/2003 si riferisce letteralmente al “committente imprenditore o datore di lavoro”, concetto chiarito dal successivo comma 3-ter, introdotto dal D. Leg.vo 251/2004, ove è specificato che le disposizioni in questione non trovano applicazione qualora il committente sia una persona fisica che non esercita attività di impresa o professi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927573
Estensione ai contratti di subfornitura (Sentenza Corte Costituzionale 254/2017)

Secondo la Corte Costituzionale (Sentenza 06/12/2017, n. 254) una interpretazione corretta e costituzionalmente orientata della norma in questione non giustifica una esclusione (che si porrebbe altrimenti in contrasto con il precetto dell’art. 3 della Costituzione) della garanzia da essa predisposta nei confronti dei dipendenti del subfornitore, atteso che la tutela del soggetto che assicura una attività lavorativa indiretta non può che estendersi a tutti i livell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927574
Schema grafico riepilogativo

Si riporta di seguito uno schema grafico riepilogativo dell’ambito di applicazione dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927575
Durata del vincolo di obbligazione in solido

La responsabilità in solido è applicabile entro il limite di 2 annidalla cessazione dell’appalto”.

In caso di subappalto o di subfornitura, la dicitura letterale della legge

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927576
Soggetti beneficiari della tutela

Come visto, il D. Leg.vo 276/2003 opera un generico riferimento ai “lavoratori” quali beneficiari delle tutele previste dal regime della responsabilità solidale.

La già citata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927577
Le modifiche introdotte dal D.L. 25/2017

L’art. 2 del D.L. 17/03/2017, n. 25 (convertito in legge, senza modificazioni, dalla L. 20/04/2017, n. 49), ha apportato modifiche all’art. 29 del D. Leg.vo 276/2003, come segue:

- è stata eliminata la possibilità, per i contratti collettivi, di derogare al principi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927578
ULTERIORI NORME SPECIFICHE PER GLI APPALTI PUBBLICI

Oltre al richiamo alle già illustrate disposizioni di cui all’art. 29 del D. Leg.vo 276/2003 operato dall’art. 105 del D. Leg.vo 50/2016, comma 8, il successivo comma 9 dell’art. 105 (il quale a sua volta riprende quanto in precedenza disposto dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927579
LA TUTELA GENERALE IN VIA RESIDUALE DISPOSTA DAl Codice Civile

Oltre alle previsioni sopra illustrate vi è da tenere in considerazione quanto disposto dall’art. 1676 del Codice civile, che si applica sia agli appalti privati che a quelli pubblici, ove si legge che “coloro che, alle dipendenze dell’appaltatore, hanno dato la loro attività per eseguire l’opera o per prestare il servizio possono proporre azione diretta contro il committente per conseguire quanto è loro dovuto, fino all

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927580
SICUREZZA SUL LAVORO

Si ricorda, infine, che per quanto riguarda il tema della sicurezza sul lavoro, l’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
678436 4927581
SOLIDARIETà FISCALE, LE NORME ORA SOPPRESSE

È stata soppressa dal 13/12/2014, ad opera del D. Leg.vo 21/11/2014, n. 175, la responsabilità solidale in ambito fiscale per gli appalti sia privati che pubblici - che era disciplinata dall’art. 35 del D.L. 04/07/2006, n. 223, commi 28, 28-bis e 28-ter (cosiddetto “decreto Bersani”, convertito in legge dalla L. 04/08/2006, n. 248) - con i connessi oneri amministrativi sulle imprese, che si sono rivelati non proporzionati rispetto all’esigenza di contrastare i fenomeni di frode e di evasione fiscale riscontrati nell’esperienza operativa da parte di coloro che utilizzano lavoratori in nero. Si riporta di seguito una breve sintesi delle norme in vigore fino al 12/12/2014.

L’art. 35 del D.L. 223/2006, commi 28, 28-bis e 28-ter - tutti e tre ora soppress

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Emilia Romagna: contributi per la redazione del piano di azione per il clima e l'energia sostenibile

Il bando è rivolto agli Enti locali della Regione Emilia-Romagna, per sostenere l'adesione al patto dei sindaci per l'energia ed il clima e la redazione del piano di azione per l'energia sostenibile e il clima (Paesc), e prevede la concessione di un contributo a fondo perduto, a forfait, secondo le soglie di abitanti. Il contributo raddoppia per i Comuni fusi e le Unioni che partecipano con il 100% dei Comuni.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Distributori di carburanti
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Lombardia: sviluppo della rete distributiva di impianti di erogazione di metano liquido (GNL)

L’iniziativa è diretta alle micro, piccole e medie imprese, operanti nel settore della distribuzione dei carburanti che intendano realizzare impianti ad uso pubblico di erogazione del metano in forma liquida (GNL). La finalità del bando è quella di creare una rete innovativa di distribuzione di carburante a basso impatto ambientale che al contempo risulti efficace per l’approvvigionamento dei mezzi di trasporto pesanti, in particolare per quelli che effettuano spostamenti a medio-lunga percorrenza.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Provvidenze
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Finanza pubblica

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Enti locali

Lombardia: 8 milioni di euro per la sicurezza stradale

La Regione Lombardia concede contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di riduzione dell’incidentalità stradale sulla rete viaria dei Comuni e Province. Sono ammessi a finanziamento le spese sostenute relativamente ai seguenti progetti: opere infrastrutturali, interventi per la messa in sicurezza, segnaletica, piste e percorsi ciclabili, impianti di illuminazione a basso consumo energetico. Disponibili in tutto 8 milioni di euro suddivisi per gli anni 2019, 2020 e 2021. Il cofinanziamento è riconosciuto fino al 50% del costo totale delle spese ammissibili.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione
  • Beni culturali e paesaggio
  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Finanza pubblica

Lazio: valorizzazione del patrimonio culturale dei piccoli comuni

Il Bando regionale prevede la concessione di 2.000.000 € di contributi nel triennio 2019-2021 destinati alla riqualificazione di spazi, strutture e beni di valore storico e simbolico per i piccoli comuni del Lazio. I comuni potranno presentare proposte di intervento per contributi in conto capitale fino a 40 mila euro da assegnare in base a specifici criteri di priorità.
A cura di:
  • Anna Petricca